DOMANDA URGENTE Velociraptor 600Gb Raid 0? Doppia capacità, doppie prestazioni?

killeragosta

Utente Attivo
Salve a tutti! :)

Scusate la questione piuttosto urgente ma c'è un utente che vende il suo velociraptor 600Gb a buon prezzo e non so se mettermi in coda (siccome sono limitate a 12H) per acquistarlo e fare un RAID 0, perchè di raid non so quasi nulla e purtroppo vista la situazione non ho tempo di informarmi per bene, quindi chiedo a voi nella speranza di qualche risposta esaustiva. :)

1). Possiedo una Sabertooth P67, il RAID 0 su questa scheda madre è pienamente supportato?

2). So che la capacità ovviamente raddoppia, ma poi in Windows 7 nelle risorse vedrò apparire un HDD, come se si trattase di uno solo? O avrò 2 partizioni separate? (preferirei che venisse riconosciuto come uno solo)

3). Le prestazioni generali in caso di RAID 0 verranno quasi raddoppiate in tutto e per tutto? C'è la possibilità che in qualche campo in RAID rispetto al singolo Hard Disk peggiorino? Io faccio video editing, avrei miglioramenti?

4). Lo Sartup (avvio) di Windows in caso di RAID 0 sarà più rapido o più lento? Nei giochi la rapidità con le quali vengono caricate le mappe/missioni aumenterà? (ci tengo a precisare che queste ultime due domande sono semplice curiosità e non è certamente questo il motivo per cui passo ad un RAID)


Voglio passare ad un raid per esigenze personali, mi serve più sapazio quindi mi sembra la soluzione migliore. (non proponetemi SSD, li ho scartati per esigenze, conosco perfettamente la loro brutale velocità rispetto agli HDD meccanici, ma li devo scartare finchè i tagli da 1Tb non saranno abbastanza accessibili)


Grazie mille ragazzi! E' una situazione piuttosto "urgente", ho davvero bisogno di aiuto, su sto campo sono troppo ignorante e purtoppo ho poco tempo per documentarmi in "autonomia", spero nel vostro aiuto! :(

- - - Updated - - -

Up....
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,557
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
1) La tua scheda madre è predisposta al RAID.

2) Il volume RAID 0 verrà visto come un unico volume da circa 1,2 TB.

3) Il raddoppio di prestazioni è teorico, in pratica avresti un aumento di prestazioni tra il 70 e l'80%. Non ci sono casi in cui le prestazioni peggiorano, che io sappia.

4) L'avvio di Windows sarà più veloce, però comparirà una schermata d'avvio in più, quella del controller RAID.

Visto quanto da te riferito, la tua soluzione può essere buona, tuttavia l'ideale sarebbe installare un disco SSD di sistema (mi permetto lo stesso di indicartelo :)), affiancato dal RAID 0 di Velociraptor. Nel disco SSD potresti installare il sistema operativo e i programmi, e potresti usare il RAID 0 come volume di appoggio per il video editing. Questa soluzione sarebbe il massimo, in quanto avresti un sistema velocissimo, e in più il RAID 0, non contenendo il sistema operativo, sarebbe indipendente dal disco di sistema e potrebbe garantirti un velocissimo disco di supporto.
 
  • Mi piace
Reactions: killeragosta

killeragosta

Utente Attivo
1) La tua scheda madre è predisposta al RAID.

2) Il volume RAID 0 verrà visto come un unico volume da circa 1,2 TB.

3) Il raddoppio di prestazioni è teorico, in pratica avresti un aumento di prestazioni tra il 70 e l'80%. Non ci sono casi in cui le prestazioni peggiorano, che io sappia.

4) L'avvio di Windows sarà più veloce, però comparirà una schermata d'avvio in più, quella del controller RAID.

Visto quanto da te riferito, la tua soluzione può essere buona, tuttavia l'ideale sarebbe installare un disco SSD di sistema (mi permetto lo stesso di indicartelo :)), affiancato dal RAID 0 di Velociraptor. Nel disco SSD potresti installare il sistema operativo e i programmi, e potresti usare il RAID 0 come volume di appoggio per il video editing. Questa soluzione sarebbe il massimo, in quanto avresti un sistema velocissimo, e in più il RAID 0, non contenendo il sistema operativo, sarebbe indipendente dal disco di sistema e potrebbe garantirti un velocissimo disco di supporto.
Grazie mille! Sei stato gentilissimo e molto esaustivo nella risposta!! Davvero :)

Prima di procedere all'acqusito però avrei un'ultima domandina se posso, ma gli Hard Disk in RAID 0 come funzionano? Nel senso, funzionano come se fossero in serie o come se fossero in parallelo?

Mi spiego meglio. Se per esempio vado ad installare 10Gb di roba sul sistema (composto appunto da un RAID 0 di 2 HDD), i 10 Gb si suddivideranno simmetricamente in entrambi i dischi? Cioè, ok che windows lo rileva come unico, ma metà (5 Gb) finiranno su uno e l'altra metà (sempre 5Gb) sull'altro? E' corretto il mio ragionamento?

Non è che in RAID 0 prima viene riempito un Hard Disk e poi l'altro? Vengono riempiti in maniera simmetrica? Quindi detto ciò, se dovessi superarei i 600Gb di spazio occupato non dovrei avere problemi di cali di prestazioni perchè non verrebbe saturato uno dei due dischi in RAID 0? Giusto?


Spero d'esser riuscito a spiegarmi, grazie ancora, dopo questa domanda ti lascierò in pace, promesso! :)

P.S. Credo che volendo un SSD potrei aggiungerlo in seguito, seguendo il tuo buon consiglio!
 
Ultima modifica:

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,557
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Quando si crea un volume RAID 0 a partire da due unità disco, il risultato è un volume di grandezza pari alla somma della capacità dei due dischi. Windows tratta questo volume come un unico volume, assegnandogli un'unica lettera, e le operazioni di lettura/scrittura sono gestite dal controller RAID in maniera trasparente al sistema operativo: i dati vengono suddivisi in due parti le quali vengono scritte contemporaneamente sui due hard disk fisici. Grossomodo, quindi, i due dischi fisici vengono riempiti in maniera simmetrica. In fase di lettura, il controller accede simultaneamente ai due hard disk per recuperare il dato richiesto.
Il RAID 0 è quindi un livello RAID estremamente veloce, ma anche poco sicuro, proprio perché i dati vengono suddivisi tra i due dischi in maniera equa. Se si cercasse di accedere solamente a uno dei due dischi, ci si troverebbe davanti a un insieme incoerente di bit, dunque se uno dei due dischi si guastasse i dati verrebbero perduti praticamente in maniera irrimediabile. Ti consiglio quindi di fornirti di un'unità di backup, magari un disco esterno, dove salvare i dati più importanti.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: killeragosta

killeragosta

Utente Attivo
Quando si crea un volume RAID 0 a partire da due unità disco, il risultato è un volume di grandezza pari alla somma della capacità dei due dischi. Windows tratta questo volume come un unico volume, assegnandogli un'unica lettera, e le operazioni di lettura/scrittura sono gestite dal controller RAID in maniera trasparente al sistema operativo: i dati vengono suddivisi in due parti le quali vengono scritte contemporaneamente sui due hard disk fisici. Grossomodo, quindi, i due dischi fisici vengono riempiti in maniera simmetrica. In fase di lettura, il controller accede simultaneamente ai due hard disk per recuperare il dato richiesto.
Il RAID 0 è quindi un livello RAID estremamente veloce, ma anche poco sicuro, proprio perché i dati vengono suddivisi tra i due dischi in maniera equa. Se si cercasse di accedere solamente a uno dei due dischi, ci si troverebbe davanti a un insieme incoerente di bit, dunque se uno dei due dischi si guastasse i dati verrebbero perduti praticamente in maniera irrimediabile. Ti consiglio quindi di fornirti di un'unità di backup, magari un disco esterno, dove salvare i dati più importanti.
Sei stato chiarissimo!! Grazie mille davvero! Seguirò il tuo consiglio, intanto procedo all'acquisto! :)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando