DOMANDA Upgrade Ram Con Differente Voltaggio

jackm94

Nuovo Utente
33
6
CPU
i7 2600K
Dissipatore
Cryorig H7
Scheda Madre
ASUS P8Z68 DELUXE
HDD
3 x 1 TB WD Black in RAID 5 + 1 TB HD WD Blue
RAM
2 x 4 GB Kingston Hyper X Genesis
GPU
RADEON RX 480 GAMING X 8G
Monitor
LG 29UC88 2560x1080
PSU
CORSAIR AX750
Case
Cooler Master MC500P
OS
Windows 10 Pro
Salve a tutti,

mi sono deciso a fare un upgrade alla RAM del mio PC, il quale monta una scheda madre P8Z68 DELUXE con un processore i7 2600k. Vorrei passare da 8GB complessivi a 16GB.

Attualmente il pc monta 2 banchi di memoria da 4GB (in dual channel chiaramente), precisamente modello Kingstone Hyper X Genesis da 1600 MHz, DDR3, CL9, 1.65V. Per maggiori info: http://www.kingston.com/it/memory/search/discontinuedmodels?partId=KHX1600C9D3K2/8GX

Purtroppo il sito della kingstone dice che la memoria è stata sostituita dal prodotto più recente Kingstone Hyper X Savage sempre da 1600 MHz, DDR3, CL9, ma da 1.5V. Maggiori info: http://www.kingston.com/it/memory/search?partId=HX316C9SRK2/8

Nè da grossista nè su negozi online sono riuscito a trovare le mie stesse RAM (forse si trova qualcosa di usato, ma preferisco evitare). Si trovano invece più facilmente le seconde RAM citate.

Controllando nel manuale della mia scheda madre ho visto che come voltaggio accetta sia 1.5V che 1.65V (preferibilmente 1.5V è scritto), ma non sono sicuro del fatto che le mie bancate possano lavorare insieme alle Hyper X Savage per via del differente voltaggio.

Le mia domanda quindi è:
Potrebbero funzionare insieme le mie bancate e le Hyper X Savage sempre da 4GB ciascuna?

Purtroppo nel web ho trovato pareri piuttosto discordanti per questo motivo sono qui a chiedervelo.

Grazie dell'attenzione.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Salve a tutti,

mi sono deciso a fare un upgrade alla RAM del mio PC, il quale monta una scheda madre P8Z68 DELUXE con un processore i7 2600k. Vorrei passare da 8GB complessivi a 16GB.

Attualmente il pc monta 2 banchi di memoria da 4GB (in dual channel chiaramente), precisamente modello Kingstone Hyper X Genesis da 1600 MHz, DDR3, CL9, 1.65V. Per maggiori info: http://www.kingston.com/it/memory/search/discontinuedmodels?partId=KHX1600C9D3K2/8GX

Purtroppo il sito della kingstone dice che la memoria è stata sostituita dal prodotto più recente Kingstone Hyper X Savage sempre da 1600 MHz, DDR3, CL9, ma da 1.5V. Maggiori info: http://www.kingston.com/it/memory/search?partId=HX316C9SRK2/8

Nè da grossista nè su negozi online sono riuscito a trovare le mie stesse RAM (forse si trova qualcosa di usato, ma preferisco evitare). Si trovano invece più facilmente le seconde RAM citate.

Controllando nel manuale della mia scheda madre ho visto che come voltaggio accetta sia 1.5V che 1.65V (preferibilmente 1.5V è scritto), ma non sono sicuro del fatto che le mie bancate possano lavorare insieme alle Hyper X Savage per via del differente voltaggio.

Le mia domanda quindi è:
Potrebbero funzionare insieme le mie bancate e le Hyper X Savage sempre da 4GB ciascuna?

Purtroppo nel web ho trovato pareri piuttosto discordanti per questo motivo sono qui a chiedervelo.

Grazie dell'attenzione.
Le Savage reggono la maggior tensione senza problemi, ma è certo che sarà meglio impostare tensione e frequenza a mano (e magari anche i 4 timings principali) rinunciando al profilo XMP. L'ideale, a questo punto, sarebbe sostituire la ram, mettendo in vendita il kit attuale e acquistando un kit 2x8 GB, magari prova a vedere se riesci a vendere a qualcuno il kit. Se non ci riesci, acquista la Savage, ma imposta la ram a mano, come detto.
 
  • Like
Reactions: jackm94

jackm94

Nuovo Utente
33
6
CPU
i7 2600K
Dissipatore
Cryorig H7
Scheda Madre
ASUS P8Z68 DELUXE
HDD
3 x 1 TB WD Black in RAID 5 + 1 TB HD WD Blue
RAM
2 x 4 GB Kingston Hyper X Genesis
GPU
RADEON RX 480 GAMING X 8G
Monitor
LG 29UC88 2560x1080
PSU
CORSAIR AX750
Case
Cooler Master MC500P
OS
Windows 10 Pro
Le Savage reggono la maggior tensione senza problemi, ma è certo che sarà meglio impostare tensione e frequenza a mano (e magari anche i 4 timings principali) rinunciando al profilo XMP. L'ideale, a questo punto, sarebbe sostituire la ram, mettendo in vendita il kit attuale e acquistando un kit 2x8 GB, magari prova a vedere se riesci a vendere a qualcuno il kit. Se non ci riesci, acquista la Savage, ma imposta la ram a mano, come detto.
Capisco, cercherò di seguire il tuo consiglio per vedere se c'è possibilità di venderla.

Nel caso in cui le dovessi utilizzare insieme quindi dovrei impostare le Savage a 1.65V da quel che ho capito.

Per quanto riguarda frequenza e timings per quale motivo sarebbe consigliabile settarli a mano? Perché sulle caratteristiche li vedo già uguali.

Da quello che ho capito settando manualmente queste proprietà perdo la possibilità di usare il profilo XMP. Comporta un'importante calo di prestazioni rispetto a quelle che potrei avere con 4 banchi tutti uguali?

Perdonami, ma non sono così esperto nell'utilizzo delle RAM.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Capisco, cercherò di seguire il tuo consiglio per vedere se c'è possibilità di venderla.

Nel caso in cui le dovessi utilizzare insieme quindi dovrei impostare le Savage a 1.65V da quel che ho capito.

Per quanto riguarda frequenza e timings per quale motivo sarebbe consigliabile settarli a mano? Perché sulle caratteristiche li vedo già uguali.

Da quello che ho capito settando manualmente queste proprietà perdo la possibilità di usare il profilo XMP. Comporta un'importante calo di prestazioni rispetto a quelle che potrei avere con 4 banchi tutti uguali?

Perdonami, ma non sono così esperto nell'utilizzo delle RAM.
Quando si mescolano ram simili, ma non uguali, è meglio rinunciare alle impostazioni automatiche, e anche al profilo XMP, non perché questi non funzionano più, ma per prudenza. La scheda madre, in presenza di ram differente, cerca in automatico di trovare il miglior compromesso per poter farla funzionare, ma non sempre queste impostazioni sono ottimali, inoltre potrebbero essere troppo conservative, per esempio potrebbe essere impostata una frequenza più bassa di quanto sia possibile. Per quanto riguarda il profilo XMP, esso si imposta manualmente nel bios, e una volta attivato provvede a impostare la ram al massimo possibile: ma installando un kit 1,5 V accanto a un kit 1,65 V, le impostazioni dei profili XMP dei due tipi di ram sono, ovviamente, discordanti, e allora cosa succede se si attiva il profilo XMP? Quale profilo verrebbe caricato? Meglio evitare possibili malfunzionamenti, a questo punto, rinunciando al profilo XMP e impostando tutto a mano: frequenza (perché in automatico, come detto, la scheda potrebbe impostare una frequenza inferiore), ovviamente la tensione (quella più alta) e a questo punto anche i timings principali, meglio fissarli manualmente.
 

jackm94

Nuovo Utente
33
6
CPU
i7 2600K
Dissipatore
Cryorig H7
Scheda Madre
ASUS P8Z68 DELUXE
HDD
3 x 1 TB WD Black in RAID 5 + 1 TB HD WD Blue
RAM
2 x 4 GB Kingston Hyper X Genesis
GPU
RADEON RX 480 GAMING X 8G
Monitor
LG 29UC88 2560x1080
PSU
CORSAIR AX750
Case
Cooler Master MC500P
OS
Windows 10 Pro
Quando si mescolano ram simili, ma non uguali, è meglio rinunciare alle impostazioni automatiche, e anche al profilo XMP, non perché questi non funzionano più, ma per prudenza. La scheda madre, in presenza di ram differente, cerca in automatico di trovare il miglior compromesso per poter farla funzionare, ma non sempre queste impostazioni sono ottimali, inoltre potrebbero essere troppo conservative, per esempio potrebbe essere impostata una frequenza più bassa di quanto sia possibile. Per quanto riguarda il profilo XMP, esso si imposta manualmente nel bios, e una volta attivato provvede a impostare la ram al massimo possibile: ma installando un kit 1,5 V accanto a un kit 1,65 V, le impostazioni dei profili XMP dei due tipi di ram sono, ovviamente, discordanti, e allora cosa succede se si attiva il profilo XMP? Quale profilo verrebbe caricato? Meglio evitare possibili malfunzionamenti, a questo punto, rinunciando al profilo XMP e impostando tutto a mano: frequenza (perché in automatico, come detto, la scheda potrebbe impostare una frequenza inferiore), ovviamente la tensione (quella più alta) e a questo punto anche i timings principali, meglio fissarli manualmente.
Ti ringrazio, sei stato molto esauriente.

Un'ultima domanda, in CPU-Z sulla scheda "RAM" mi rileva come DRAM Frequency un valore leggermente maggiore agli 800Mhz che mi aspettavo(immagino grazie alla tecnologia XMP?).

Ad ogni modo, sulle specifiche del mio processore c'è scritto che supporta al massimo le DDR3 a 1333 MHz, mi domando quindi come sia possibile che le RAM vadano ad una velocità maggiore rispetto a quella supportata.
Forse perché, provo a dire, semplicemente la scheda madre le supporta, ma nonostante tutto saranno limitate in comunicazione tra RAM e CPU?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Ti ringrazio, sei stato molto esauriente.

Un'ultima domanda, in CPU-Z sulla scheda "RAM" mi rileva come DRAM Frequency un valore leggermente maggiore agli 800Mhz che mi aspettavo(immagino grazie alla tecnologia XMP?).
La frequenza del bus oscilla, non è perfettamente fissa a 100,00000000 MHz (valore del bus di base da cui si ricava la frequenza della ram), dunque è normale che non sia stato rilevato esattamente 800 MHz; in genere il valore è leggermente inferiore, è più facile, per esempio, rilevare circa 799 MHz che un valore superiore, ma Asus ha sempre impostato i chip generatori di clock a valori leggermente superiori al default: è uno dei "segreti" per cui Asus molte volte primeggia, anche se di poco, nei test comparativi. ;) ;) ;)

Ad ogni modo, sulle specifiche del mio processore c'è scritto che supporta al massimo le DDR3 a 1333 MHz, mi domando quindi come sia possibile che le RAM vadano ad una velocità maggiore rispetto a quella supportata.
Forse perché, provo a dire, semplicemente la scheda madre le supporta, ma nonostante tutto saranno limitate in comunicazione tra RAM e CPU?
Da ormai molte generazioni di CPU, Intel dichiara una frequenza ufficiale massima, per quanto riguarda la ram, ma poi nei processori di fascia medio-alta e alta (Core i5 e Core i7) viene implementato un set di moltiplicatori aggiuntivi, che permettono di impostare la ram a frequenze superiori al limite ufficiale. Per i processori Core di seconda generazione, come il tuo 2600K, il limite ufficiale è 1333, ma in realtà il processore possiede i moltiplicatori per impostare la ram a 1600, 1866 e 2133 MHz; per sfruttare questa possibilità è necessario utilizzare una scheda madre con chipset che consenta l'overclock, e la tua scheda è una di queste, visto che utilizza il chipset Z68. Ecco come mai è stato possibile impostare la ram a 1600, nel tuo caso. ;) ;)
 
  • Like
Reactions: jackm94

jackm94

Nuovo Utente
33
6
CPU
i7 2600K
Dissipatore
Cryorig H7
Scheda Madre
ASUS P8Z68 DELUXE
HDD
3 x 1 TB WD Black in RAID 5 + 1 TB HD WD Blue
RAM
2 x 4 GB Kingston Hyper X Genesis
GPU
RADEON RX 480 GAMING X 8G
Monitor
LG 29UC88 2560x1080
PSU
CORSAIR AX750
Case
Cooler Master MC500P
OS
Windows 10 Pro
Se non ho capito male 2 banchi da 8GB sono meglio di 4 banchi da 4GB?

A questo punto visto che sia sk madre che processore supportano RAM fino a 2133 MHz, mi consiglieresti l'acquisto di RAM di frequenza maggiore a 1600? A livello prestazionale otterrei buoni miglioramenti?

Nel caso, con bancate nuove, la mia sk madre riesce ad "arrangiarsi" per impostarle automaticamente alla frequenza più alta?

Grazie
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Se non ho capito male 2 banchi da 8GB sono meglio di 4 banchi da 4GB?

A questo punto visto che sia sk madre che processore supportano RAM fino a 2133 MHz, mi consiglieresti l'acquisto di RAM di frequenza maggiore a 1600? A livello prestazionale otterrei buoni miglioramenti?

Nel caso, con bancate nuove, la mia sk madre riesce ad "arrangiarsi" per impostarle automaticamente alla frequenza più alta?

Grazie
Se riuscissi a trovare altri due moduli identici a quelli montati, sarebbe la soluzione più pratica; visto che non sono più in produzione, e pensavi di affiancare la Savage, ti ho indicato come impostare la ram. La soluzione migliore, però, nel tuo caso è proprio quella della sostituzione della memoria con un kit 2x8 GB. Superare i 1600 MHz non comporta alcun beneficio particolare, vari test lo dimostrano, per cui anche se hai la possibilità di salire ulteriormente, ti consiglio di prendere un kit 1600, non occorre cercare altro (a meno che tu non trovi kit 1866 o 2133 a prezzi vantaggiosi, a volte capita). In ogni caso, 2133 MHz è il valore massimo che puoi impostare, scarta in partenza i kit 2400, i quali sono compatibili con le piattaforme successive alla tua (Core di terza e quarta generazione).
Se per caso decidessi di acquistare un kit 2x8 GB, non ti far poi venire voglia di mantenere anche la ram attuale... :) Se prendi un kit di questo tipo, è assolutamente consigliabile togliere la ram attuale e sostituirla con il nuovo kit. :sisi:
 

jackm94

Nuovo Utente
33
6
CPU
i7 2600K
Dissipatore
Cryorig H7
Scheda Madre
ASUS P8Z68 DELUXE
HDD
3 x 1 TB WD Black in RAID 5 + 1 TB HD WD Blue
RAM
2 x 4 GB Kingston Hyper X Genesis
GPU
RADEON RX 480 GAMING X 8G
Monitor
LG 29UC88 2560x1080
PSU
CORSAIR AX750
Case
Cooler Master MC500P
OS
Windows 10 Pro
Se riuscissi a trovare altri due moduli identici a quelli montati, sarebbe la soluzione più pratica; visto che non sono più in produzione, e pensavi di affiancare la Savage, ti ho indicato come impostare la ram. La soluzione migliore, però, nel tuo caso è proprio quella della sostituzione della memoria con un kit 2x8 GB. Superare i 1600 MHz non comporta alcun beneficio particolare, vari test lo dimostrano, per cui anche se hai la possibilità di salire ulteriormente, ti consiglio di prendere un kit 1600, non occorre cercare altro (a meno che tu non trovi kit 1866 o 2133 a prezzi vantaggiosi, a volte capita). In ogni caso, 2133 MHz è il valore massimo che puoi impostare, scarta in partenza i kit 2400, i quali sono compatibili con le piattaforme successive alla tua (Core di terza e quarta generazione).
Se per caso decidessi di acquistare un kit 2x8 GB, non ti far poi venire voglia di mantenere anche la ram attuale... :) Se prendi un kit di questo tipo, è assolutamente consigliabile togliere la ram attuale e sostituirla con il nuovo kit. :sisi:
Certo, grazie mille.

Per me si può chiudere.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%

Discussioni Simili