un banco ram di due danneggiato: cosa compro ora?

Tartarugo

Utente Attivo
Salve a tutti,
vi chiedo un consiglio e contestualmente mi scuso se la domanda potrebbe risultare banale.

A seguito di un estenuante testing su un sistema particolarmente sfortunato (diagnostica ancora in corso per incolpare il componente colpevole) mi sono accorto di aver danneggiato (staccato!) uno dei microchip esterni di uno dei banchi ram del mio sistema.
Vi tralascio la giornata di pianti ed ingiurie a me stesso... e passo alla domanda:
la mia scheda madre è una Gigabyte GA-H270-HD3 sulla quale ERANO montati due banchi ram Ballistix DDR4 (8 GBx2), 2666 MT/s - BLE2C8G4D26AFEA.
Ora mi rimane in mano uno solo di questi banchi...
A parte cercare esattamente lo stesso banco da ripristinare col mio danneggiato (ho fatto una ricerca su internet e non ho trovato nulla di simile) quale altra strategia posso attuare per riportare il sistema ALMENO a 16 gb totali?
scrivo "almeno" perchè, per esempio, trovo online adesso SOLO la mia stessa configurazione iniziale da acquistare (8 GBx2) e mi chiedo: è al scelta più giusta? posso montare tre moduli 8 GB con le stesse indentiche prestazioni (BLE2C8G4D26AFEA)??
Oppure, dato il passaggio temporale, posso optare su altre tipologie/marche/quantità per incrementare (cercando di spendere cifre umane...diciamo stando sicuramente sotto i 200 euro).

Grazie davvero a tutti.
Spero di essere stato chiaro nello scrivere!! chiedetemi pure qualsiasi chiarimento.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,561
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Salve a tutti,
vi chiedo un consiglio e contestualmente mi scuso se la domanda potrebbe risultare banale.

A seguito di un estenuante testing su un sistema particolarmente sfortunato (diagnostica ancora in corso per incolpare il componente colpevole) mi sono accorto di aver danneggiato (staccato!) uno dei microchip esterni di uno dei banchi ram del mio sistema.
Vi tralascio la giornata di pianti ed ingiurie a me stesso... e passo alla domanda:
la mia scheda madre è una Gigabyte GA-H270-HD3 sulla quale ERANO montati due banchi ram Ballistix DDR4 (8 GBx2), 2666 MT/s - BLE2C8G4D26AFEA.
Ora mi rimane in mano uno solo di questi banchi...
A parte cercare esattamente lo stesso banco da ripristinare col mio danneggiato (ho fatto una ricerca su internet e non ho trovato nulla di simile) quale altra strategia posso attuare per riportare il sistema ALMENO a 16 gb totali?
scrivo "almeno" perchè, per esempio, trovo online adesso SOLO la mia stessa configurazione iniziale da acquistare (8 GBx2) e mi chiedo: è al scelta più giusta? posso montare tre moduli 8 GB con le stesse indentiche prestazioni (BLE2C8G4D26AFEA)??
Oppure, dato il passaggio temporale, posso optare su altre tipologie/marche/quantità per incrementare (cercando di spendere cifre umane...diciamo stando sicuramente sotto i 200 euro).

Grazie davvero a tutti.
Spero di essere stato chiaro nello scrivere!! chiedetemi pure qualsiasi chiarimento.
Purtroppo, se il danno è provocato, temo che tu non possa avvalerti della garanzia. In condizioni normali, potresti rispedire il kit completo (il numero di serie si riferisce a tutto il kit, dunque si deve spedire tutto, anche il modulo funzionante) direttamente a Crucial, nel giro di qualche settimana ti verrebbe spedito un kit funzionante, ma purtroppo non si può fare così.
La cosa migliore da fare è affiancare un modulo da 8 GB dello stesso tipo:

http://it.crucial.com/ita/it/ble8g4d26afea

https://www.amazon.it/dp/B00RCGJLUU/ref=asc_df_B00RCGJLUU46634772

Sottolineo il fatto che sulla tua scheda madre non si possono superare i 2400 MHz (a patto che sia montato un processore Kaby Lake), quindi questo non sarebbe esattamente il tipo di ram ideale da montare; tuttavia, qualsiasi altra soluzione sarebbe più onerosa, in termini economici.
 

Tartarugo

Utente Attivo
Grazie Serassone, molto chiaro! Non avevo individuato i link alla possibilità di acquistare un singolo nuovo banco.

Per quanto riguarda la garanzia, dubito io possa fare qualcosa :( unica piccola curiosità che mi sovviene ora, indipendentemente dal mio caso, pensate sia possibile una riparazione sulle RAM in generale? Io ho la fortuna di aver recuperato il componente staccato (sembrerebbe un mini condensatore... ma non sono molto esperto in materia). è possibile effettuare una micro saldatura? ammesso di trovare una persona tanto abile e preparata :D :D

ultima cosa, scusami Serassone quando parli del discorso delle frequenze: il fatto che non si possano superare i 2400 MHz (ho kaby lake montato su) può far incorrere la scheda madre in qualche disfunzionalità? scusa la domanda banale ma non sono molto esperto di frequenze e grazie al tuo appunto ho scoperto che, oltre alla tipologia di Ram la prossima volta devo bilanciare le frequenze massime gestibili tra cpu, mobo e ram :D. Te lo chiedo perchè sul sistema che ho assemblato ho ancora una diagnostica da risolvere. Grazie davvero infinite!
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,561
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Grazie Serassone, molto chiaro! Non avevo individuato i link alla possibilità di acquistare un singolo nuovo banco.

Per quanto riguarda la garanzia, dubito io possa fare qualcosa :( unica piccola curiosità che mi sovviene ora, indipendentemente dal mio caso, pensate sia possibile una riparazione sulle RAM in generale? Io ho la fortuna di aver recuperato il componente staccato (sembrerebbe un mini condensatore... ma non sono molto esperto in materia). è possibile effettuare una micro saldatura? ammesso di trovare una persona tanto abile e preparata :D :D

ultima cosa, scusami Serassone quando parli del discorso delle frequenze: il fatto che non si possano superare i 2400 MHz (ho kaby lake montato su) può far incorrere la scheda madre in qualche disfunzionalità? scusa la domanda banale ma non sono molto esperto di frequenze e grazie al tuo appunto ho scoperto che, oltre alla tipologia di Ram la prossima volta devo bilanciare le frequenze massime gestibili tra cpu, mobo e ram :D. Te lo chiedo perchè sul sistema che ho assemblato ho ancora una diagnostica da risolvere. Grazie davvero infinite!
I moduli di memoria ram si possono adattare a funzionare a frequenza inferiore a quella massima; ogni modulo di memoria possiede un chip denominato SPD, Serial Presence Detect, in cui il produttore programma diversi profili di funzionamento, alle varie frequenze (dalla massima in giù) a cui il modulo può lavorare. Questo per i casi come il tuo, cioè quando si monta un modulo su di un pc che non è in grado di impostare la massima frequenza possibile. I processori Kaby Lake, montati su schede con chipset serie "B" o serie "H" (tra cui l'H270 della tua scheda), possono impostare una frequenza massima della ram di 2400 MHz , non di più; per superare tale frequenza occorre montarli su di una scheda con chipset "Z" (Z170, Z270), perché tali chipset consentono di superare il limite ufficiale e anzi, di valicare abbondantemente i 3000 MHz. Se a questo punto ti stai chiedendo se vale la pena sostituire la scheda madre per poter impostare la ram a 2666, ti rispondo: assolutamente no, non avresti alcun guadagno di prestazioni. La mia avvertenza riguardo la frequenza è più che tutto uno scrupolo riguardo il prezzo della ram, ma il prezzo della ddr4 2400 e della 2666 è simile, anzi, a volte, in caso di offerte, costano meno moduli a frequenza più alta rispetto a quelli a frequenza standard. Certamente, se uno acquistasse dei moduli da overclock spinto, sopra i 3500 MHz, pagandoli un occhio della testa, e poi li montasse su di una H270, non farebbe una cosa molto sensata... :) :) ma non è il tuo caso. ;) La tua ram 2666 non ha alcun problema a funzionare a 2400, non ti preoccupare. ;) Allo stesso tempo, è bene che il modulo sostitutivo sia identico, non ti consiglio di acquistare un modulo 2400. :sisi: Per quanto riguarda la saldatura, i componenti elettronici vengono saldati da macchine robotizzate; se si tratta di un componente abbastanza grande, per esempio un condensatore della scheda madre, una persona che abbia esperienza può sostituirlo, ma i micro-componenti è molto difficile che si possano saldare a mano... Se conosci qualcuno, o se tu stesso sei in grado, potresti comunque provare.
 
  • Mi piace
Reactions: Tartarugo

Tartarugo

Utente Attivo
Davvero esaustivo!! Grazie! Ora ne so molto molto di più! Per il micro condensatore e uno di quelli minuscoli sulla RAM.. Ben accessibile perché è uno di quelli vicino ai connettori sulla scheda madre... Ma sempre piccolissimo :D ti farò sapere! Intanto procedo a riacquistare un banco... Nel caso improbabile tornasse funzionante anche quello danneggiato potrei optare per concludere anche il quarto slot.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando