Ufficio - Mini ITX - 2 monitor 1920*1080

D

Discus

Ospite
Ciao a tutti
devo acquistare un PC per l'ufficio ma per il quale non ho le idee ancora molto chiare :boh:. So solo che dovrà avere collegati due monitor, ciascuno dei quali con risoluzione di 1920*1080 e che installerà un kit di memoria da 2*4Gb che utilizzerò in parte come RAM Disk per il file di paging e temporaneo.

Ciò che so fin ora riguardo alla configurazione è che dovrà occupare meno spazio possibile (sposto il case dal pavimento a sopra la scrivania) e che dovrà consumare il meno possibile (rimarrà acceso per diverse ore al giorno).

Ed ecco a cosa sono arrivato, per ora, ma non mi convince molto e nutro ancora dei dubbi su di essa:

CPU: Intel Core i3 550 3.2GHz €99.00
MoBo: Zotac H55-ITX-WiFi LGA1156 €???
RAM: Corsair XMS3 2*4Gb CMX8GX3M2A1333C9 €80.00
Sk Video: Integrata, se basta per i miei due monitor
HDD: Western Digital Caviar Black 500GB €51.00
Masterizzatore: uno qualunque €20.00
Case: devo ancora sceglierlo, comunque un mini-ITX non troppo costoso €50.00
SO: Windows 7 Home Premium 64Bit €86.00

Totale parziale: €386.00
I pezzi li prendo tutti da uno stesso negozio che è dalle mie parti ed è per questo che ho messo quei tre punti di domanda sulla sk madre in quanto non è nel loro catalogo e dovrei senz'altro ordinarla.

Eventualmente potrei anche considerare una configurazione su Micro-ATX, ma non so quale potrebbe essere il risparmio effettivo.

Tanto per incasinare ancora di più il tutto, ero partito con l'idea di prendere un Sandy Bridge, precisamente il Core i5 2390T che ha un TDP molto interessante perché basso. Dovrei aspettare sia l'uscita del processore (20 Febbraio) sia la revisione B3 del chipset H67 (e qui si va a fine Marzo) per poter procedere poi all'acquisto. Mi interesserebbe sapere se riuscirei con la sk video integrata nella CPU a gestire i famosi due monitor; allora li Sandy Bridge lo preferirei al Core i3 550 di cui sopra.

Capite che sono piuttosto indeciso e ho bisogno di un grandissimo aiuto.
Sono nelle vostre mani.
Grazie a tutti
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Ciao a tutti
devo acquistare un PC per l'ufficio ma per il quale non ho le idee ancora molto chiare :boh:. So solo che dovrà avere collegati due monitor, ciascuno dei quali con risoluzione di 1920*1080 e che installerà un kit di memoria da 2*4Gb che utilizzerò in parte come RAM Disk per il file di paging e temporaneo.

Ciò che so fin ora riguardo alla configurazione è che dovrà occupare meno spazio possibile (sposto il case dal pavimento a sopra la scrivania) e che dovrà consumare il meno possibile (rimarrà acceso per diverse ore al giorno).

Ed ecco a cosa sono arrivato, per ora, ma non mi convince molto e nutro ancora dei dubbi su di essa:

CPU: Intel Core i3 550 3.2GHz €99.00
MoBo: Zotac H55-ITX-WiFi LGA1156 €???
RAM: Corsair XMS3 2*4Gb CMX8GX3M2A1333C9 €80.00
Sk Video: Integrata, se basta per i miei due monitor
HDD: Western Digital Caviar Black 500GB €51.00
Masterizzatore: uno qualunque €20.00
Case: devo ancora sceglierlo, comunque un mini-ITX non troppo costoso €50.00
SO: Windows 7 Home Premium 64Bit €86.00

Totale parziale: €386.00
I pezzi li prendo tutti da uno stesso negozio che è dalle mie parti ed è per questo che ho messo quei tre punti di domanda sulla sk madre in quanto non è nel loro catalogo e dovrei senz'altro ordinarla.

Eventualmente potrei anche considerare una configurazione su Micro-ATX, ma non so quale potrebbe essere il risparmio effettivo.

Tanto per incasinare ancora di più il tutto, ero partito con l'idea di prendere un Sandy Bridge, precisamente il Core i5 2390T che ha un TDP molto interessante perché basso. Dovrei aspettare sia l'uscita del processore (20 Febbraio) sia la revisione B3 del chipset H67 (e qui si va a fine Marzo) per poter procedere poi all'acquisto. Mi interesserebbe sapere se riuscirei con la sk video integrata nella CPU a gestire i famosi due monitor; allora li Sandy Bridge lo preferirei al Core i3 550 di cui sopra.

Capite che sono piuttosto indeciso e ho bisogno di un grandissimo aiuto.
Sono nelle vostre mani.
Grazie a tutti
ciao
non capisco l'suo del ram disk su un pc da ufficio
in fondo non sono richieste doti velocistiche esagerate
invece sul fatto dell'affidabilità si potrebbe perdere qualcosa
se vuoi rimanere sul formato mini-itx hai già gaurdato ad esempio l
'ASRock E350M1, avrebbe ottimi consumi, prestazioni penso ideali
per la gestione dei monitor trovi tutto qui:
Dual Monitor Feature
This motherboard supports dual monitor feature. With the internal VGA output
support (DVI-D, D-Sub and HDMI), you can easily enjoy the benefi ts of dual monitor
feature without installing any add-on VGA card to this motherboard. This
motherboard also provides independent display controllers for DVI-D, D-Sub and
HDMI to support dual VGA output so that DVI-D, D-sub and HDMI can drive same
or different display contents.
To enable dual monitor feature, please follow the below steps:
1. Connect DVI-D monitor cable to VGA/DVI-D port on the I/O panel, connect D-Sub
monitor cable to VGA/D-Sub port on the I/O panel, or connect HDMI monitor
cable to HDMI port on the I/O panel.
2. If you have installed onboard VGA driver from our support CD to your system
already, you can freely enjoy the benefi ts of dual monitor function after your
system boots. If you haven’t installed onboard VGA driver yet, please install
onboard VGA driver from our support CD to your system and restart your
computer.
D-Sub, DVI-D and HDMI monitors cannot be enabled at the same time.
You can only choose the combination: DVI-D + HDMI, DVI-D + D-Sub,
or HDMI + D-Sub.
come hdd metterei un smsung F3 da 500gb
per case+ali chiedere all'esperto --> gidamic
 
D

Discus

Ospite
Utilizzando anche applicazioni che vanno oltre la semplice navigazione e la lettura della posta ho necessità di avere un file di paging piuttosto reattivo. 8Gb di RAM credo non li utilizzerei mai, ma non si sa se in futuro ne avrò la necessità, quindi per quello che li pago, preferisco averli.

Darò un'occhiata alla sk madre che mi hai consigliato, la zotac mi piace perché ha un numero elevato di porte USB che mi tornano comode.

Il case l'ho trovato, mi costerà poco meno di 90€, ma almeno ha un alimentatore decente (è il silverstone sugo SG05).

Come mai mi consigli un samsung come HDD? WD mi è sempre sembrata una marca ottima e credo che samsung sarebbe inferiore, forse anche in quanto ad affidabilità (ma queste sono più che altro supposizioni).

EDIT:
ho dato un'occhiata alla sk madre che mi hai consigliato. Non pensavo avesse anche il processore preinstallato. In ogni caso ho letto che è comparabile ad un Atom, cioé ad un Pentium 4 come prestazioni. Sul mio attuale PC ho un Pentium D con hyperthreading che devo cambiare perché non mi basta. Direi che come soluzione quindi non andrebbe bene. Peccato, perché consumerebbe veramente poco.
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Utilizzando anche applicazioni che vanno oltre la semplice navigazione e la lettura della posta ho necessità di avere un file di paging piuttosto reattivo. 8Gb di RAM credo non li utilizzerei mai, ma non si sa se in futuro ne avrò la necessità, quindi per quello che li pago, preferisco averli.

Darò un'occhiata alla sk madre che mi hai consigliato, la zotac mi piace perché ha un numero elevato di porte USB che mi tornano comode.

Il case l'ho trovato, mi costerà poco meno di 90€, ma almeno ha un alimentatore decente (è il silverstone sugo SG05).

Come mai mi consigli un samsung come HDD? WD mi è sempre sembrata una marca ottima e credo che samsung sarebbe inferiore, forse anche in quanto ad affidabilità (ma queste sono più che altro supposizioni).

EDIT:
ho dato un'occhiata alla sk madre che mi hai consigliato. Non pensavo avesse anche il processore preinstallato. In ogni caso ho letto che è comparabile ad un Atom, cioé ad un Pentium 4 come prestazioni. Sul mio attuale PC ho un Pentium D con hyperthreading che devo cambiare perché non mi basta. Direi che come soluzione quindi non andrebbe bene. Peccato, perché consumerebbe veramente poco.
lo stesso case di gidamic :asd:
mi pare una bella scelta
per l'hdd samsung fà prodotti di pari livello
con prezzi anceh più abbordabili, l'F3 è cmq più rapido del WD black (solo l'ultima versione sata III è un pò melgio, ma costa anceh il doppio...)
l'affidabilità è oramai ad alti livelli, per quello ceh può dare la tecnologia a piatti...
no l'E-350 è più rapido di qualunque atom anche le ultime versioni dualcore che hanno anche l'HT, quindi come prestazioni non è lontano da un sistema desktop di fascia bassa
cè da considerare anche la potente grafica integrata, che sempre più spessa potrà essere impiegata, dalle conversioni, all'accelerazione hardware dei browser a flash, ecc...
 
D

Discus

Ospite
Allora riguardo al samsung andrò a vedere com'è, diciamo che mi hai fatto cambiare idea. :)
Riguardo all'atom direi che mi serve qualcosa di più di un fascia bassa per una serie di ragioni, ma yi ringrazio comunque in quanto non avevo preso poi tanto in considerazione i vantaggi che potrebbe portare la grafica anche a livello di prestazioni con le applicazioni.
Questo però mi fa propendere nuovamente verso Sandy Bridge quindi, quasi quasi, vedo come si evolve la questione del bug sul chipset... ;)
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Allora riguardo al samsung andrò a vedere com'è, diciamo che mi hai fatto cambiare idea. :)
Riguardo all'atom direi che mi serve qualcosa di più di un fascia bassa per una serie di ragioni, ma yi ringrazio comunque in quanto non avevo preso poi tanto in considerazione i vantaggi che potrebbe portare la grafica anche a livello di prestazioni con le applicazioni.
Questo però mi fa propendere nuovamente verso Sandy Bridge quindi, quasi quasi, vedo come si evolve la questione del bug sul chipset... ;)
bene
ripeto si aprla di fascia bassa attuale
è pur sempre un dualcore con grafica seria, ma a basso cosnumo
poi per intenderci il 2390T sarà più rapido (di quanto non si sà, non ci sono rove esaurienti sui consumi)
ma ha un costo non indefferente (195 dollari) poco meno di un I5 2500, considerado che la disponibilità nei milgiori shop sarà molto più limitata di quest'ultimo, posso anceh pernsare in costi attorno ai 180-200 euro (troppo eccessivo)
sui conusmi non avevo postato nulla quindi aggiungo qualcosa:
cè l'I3 da 65W di tdp, ma in idle la sostanza cambierebbe molto poco
 
D

Discus

Ospite
Si, effettivamente il 2390T sarebbe piuttosto costoso, ma il vantaggio di avere una CPU da 35w di TDP credo si farebbe sentire per un PC che rimane acceso a lungo.
Valuterò bene i costi effettivi (come? non so) di tutto il sistema e della bolletta, poi deciderò, una settimana e la CPU esce.

Ho visto le immagini che hai allegato e mi ha sorpreso il consumo dell'i3 540.
Il 550 non dovrebbe scostarsi poi molto.
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Si, effettivamente il 2390T sarebbe piuttosto costoso, ma il vantaggio di avere una CPU da 35w di TDP credo si farebbe sentire per un PC che rimane acceso a lungo.
Valuterò bene i costi effettivi (come? non so) di tutto il sistema e della bolletta, poi deciderò, una settimana e la CPU esce.

Ho visto le immagini che hai allegato e mi ha sorpreso il consumo dell'i3 540.
Il 550 non dovrebbe scostarsi poi molto.
in idle cosnumano in egual modo
naturalmente cè un aibsso dalle altre cpu a basso cosnumo
per il 2390T devi anche aspettare le schede madri revisionate
(cmq a questo punto ci stà anceh un portatile, a cui espandere la ram/hdd)
 
D

Discus

Ospite
Si, la revisione B3 l'ho sempre tenuta in considerazione. Penso però che qualche bench possa già uscire da settimana prossima riguardo i nuovi processori.

Un portatile non lo considero nemmeno. I costi dell'hardware a parità di configurazione rispetto ad un desktop sono più elevati e spendere 700€ per avere un PC per il quale potrei spenderne la metà è assolutamente fuori discussione. Inoltre, ammesso che si potesse ignorare il fattore prezzo, mi sarebbe comunque servito un PC con un monitor piuttosto ampio, in contraddizione col concetto di portatile (e con prezzo ancor più alto).
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Si, la revisione B3 l'ho sempre tenuta in considerazione. Penso però che qualche bench possa già uscire da settimana prossima riguardo i nuovi processori.

Un portatile non lo considero nemmeno. I costi dell'hardware a parità di configurazione rispetto ad un desktop sono più elevati e spendere 700€ per avere un PC per il quale potrei spenderne la metà è assolutamente fuori discussione. Inoltre, ammesso che si potesse ignorare il fattore prezzo, mi sarebbe comunque servito un PC con un monitor piuttosto ampio, in contraddizione col concetto di portatile (e con prezzo ancor più alto).
era riferito a note entrylevel (400 euro)
anche perchè dubito che il 2390 sarà conveniente
 
D

Discus

Ospite
Si, ma cosa comprerei con 400€? forse un netbook con uno schermo da 10'' e un'hardware da far pena anche a chi legge solo la posta e naviga.

Non è una soluzione che reputo valida per le mie esigenze. Come ho scritto sopra devo attaccarci due monitor, belli grandi e con risoluzione 1080p. Inoltre mi serve un po' di potenza, quindi il 2390T, per quanto sicuramente non avrà il miglior prezzo/prestazioni, mi tornerà utile per i consumi. Altrimenti vado con l'i3 550...
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Si, ma cosa comprerei con 400€? forse un netbook con uno schermo da 10'' e un'hardware da far pena anche a chi legge solo la posta e naviga.

Non è una soluzione che reputo valida per le mie esigenze. Come ho scritto sopra devo attaccarci due monitor, belli grandi e con risoluzione 1080p. Inoltre mi serve un po' di potenza, quindi il 2390T, per quanto sicuramente non avrà il miglior prezzo/prestazioni, mi tornerà utile per i consumi. Altrimenti vado con l'i3 550...
il problema è ceh se cerchi potenza, il 550 è limitato dal fatto di avere due core, se cerchi bassi cosnumi cè cmq di meglio, insomma mi pare la via di mezzo che non soddisfa nulla
 
D

Discus

Ospite
Si, effettivamente hai ragione, ma non mi sono forse adeguatamente informato sui processori a basso consumo della vecchia generazione precedente Sandy Bridge.
La potenza è una cosa che mi serve per il singolo core (cioè, la frequenza) quindi non avrei necessità di CPU con più di 2 core.
Ora possiedo una CPU con un solo core, ma con l'hyperthreading, quindi due core virtuali. Avevo provato in passato a disattivare questa funzione e avevo notato un forte calo di prestazioni, quindi diciamo che con una CPU più recente e 2 core fisici con altri due virtuali, penso potrebbe aiutarmi molto.

Detto questo, oggi dovrebbero arrivare i nuovi processori. Prenderò una decisione. Nel caso in cui decidessi di rimanere con la vecchia generazione di CPU, proverò a cercare qualche CPU a basso consumo, ma che vada molto più veloce di un Atom... :)
 

Wanted99

Utente Èlite
12,838
1,090
Si, effettivamente hai ragione, ma non mi sono forse adeguatamente informato sui processori a basso consumo della vecchia generazione precedente Sandy Bridge.
La potenza è una cosa che mi serve per il singolo core (cioè, la frequenza) quindi non avrei necessità di CPU con più di 2 core.
Ora possiedo una CPU con un solo core, ma con l'hyperthreading, quindi due core virtuali. Avevo provato in passato a disattivare questa funzione e avevo notato un forte calo di prestazioni, quindi diciamo che con una CPU più recente e 2 core fisici con altri due virtuali, penso potrebbe aiutarmi molto.

Detto questo, oggi dovrebbero arrivare i nuovi processori. Prenderò una decisione. Nel caso in cui decidessi di rimanere con la vecchia generazione di CPU, proverò a cercare qualche CPU a basso consumo, ma che vada molto più veloce di un Atom... :)
considera che cmq un I3 o un athlon X2 hanno consumi in idle vicini alle cpu di fascia più alta, le cpu a basso cosnumo non sono nella serie desktop classica...
cmq ancora non ho capito cosa ci fai co sto pc :asd:
 
D

Discus

Ospite
Scusa, non ho capito questa frase:
considera che cmq un I3 o un athlon X2 hanno consumi in idle vicini alle cpu di fascia più alta, le cpu a basso cosnumo non sono nella serie desktop classica...

cmq ancora non ho capito cosa ci fai co sto pc :asd:

Con il PC faccio diverse cose. Ti elenco i programmi, sperando di non dimenticarmene nessuno:
1- Internet Explorer e Firefox
2- Office Outlook 2010
3- Kaspersky Internet Security 2011
4- OpenOffice (o LibreOffice, vedrò col nuovo PC quale installare)
5- Adobe Acrobat 10
6- Adobe Photoshop Elements 9
7- Dragon Naturally Speaking 10
8- Nokia Ovi Suite
9- Nuance Paperport 12
10- WinFax
Le dieci applicazioni che ho elencato qui sopra rimangono accese tutte contemporaneamente durante un normale uso del PC. Ecco, forse l'unico che accendo ogni tanto è APE9 che uso solo quando devo archiviare o modificare le foto.
Poi ci sarà la stampante, lo scanner, i monitor e un disco esterno da 1Tb che lavora come archivio. Infine altri programmi secondari per altre cose (tipo Skype) che potrebbero ritrovarsi a girare contemporaneamente a tutti i programmi di cui sopra.
Quello che più mi preoccupa è KIS2011 che assorbe attualmente molte risorse, per questo punto alla frequenza e al numero di threads.


Oggi è uscito il 2390T, come annunciato vogliono 195$ per lotti di 1000 unità, me l'aspettavo.
Vediamo in quanto tempo arriveranno sul mercato le sk madre con il nuovo chipset B3.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 15 16.5%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 65 71.4%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.3%
  • Capcom

    Voti: 5 5.5%
  • Nintendo

    Voti: 14 15.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 8 8.8%

Discussioni Simili