PROBLEMA UEFI CSM non impostato

Kyle Schneider

Utente Attivo
195
46
CPU
i5 6500
Scheda Madre
Gigabyte H170-HD3
Hard Disk
SSD Ocz Arc 100 120Gb, WD Blue 1 Tb
RAM
HyperX Fury DDR4 8Gb
Scheda Video
Gigabyte nVidia GeForce GTX 950
Monitor
HP Pavilion 23cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 550
Case
Enermax Ostrog
Sistema Operativo
Windows 10
Allora, ho installato Windows 10 e tutto ok, però nel bios della scheda madre (Gigabyte H170-HD3) ho notato questa opzione: "Windows 8/10 Features" settata su "Other OS". Nel libretto della mobo ho letto che questa opzione, se attivata, mi consentirebbe di attivare l'UEFI CSM (anche se non ho ben capito a cosa serva).
Il problema è che adesso non vorrei fare dei danni se attivassi l'opzione, dato che nel libretto c'è scritto "Allows you to select the operating system to be installed", mentre, come già detto, ho già installato l'OS.
Quindi volevo chiedere a qualche esperto:
- A cosa serve esattamente l'UEFI CSM?
- Posso attivare l'opzione "Windows 8/10 Features" anche dopo aver già installato il sistema operativo?
Grazie.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,567
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Il Compatibility Support Module (CSM) serve ad avviare sistemi operativi differenti o precedenti a Windows 7, 8/8.1 e 10, consentendo di scegliere la procedura di boot. Di default esso è attivo, e permette quindi di scegliere se attivare una procedura di boot di tipo "legacy", oppure una procedura di tipo UEFI. I sistemi operativi precedenti a Windows 7 (e anche qualche altro tipo di sistema operativo) necessitano del boot di tipo legacy, mentre da Windows 7 in poi si può scegliere sia legacy che UEFI. Il bios della tua H170-HD3 possiede tre impostazioni relative al CSM: LAN PXE Boot Option ROM, Storage Boot Option e Other PCI Device ROM Priority; esse permettono di scegliere il tipo di procedura di avvio rispettivamente per l'avvio da LAN, l'avvio da dispositivi sata (o comunque dallo storage connesso al chipset) e da eventuali altri dispositivi collegati via PCI Express (controller sata o RAID esterni). La procedura di boot legacy comporta l'inizializzazione del disco di sistema con la tradizionale tabella delle partizioni MBR, dunque si deve fare attenzione che questo disco non sia superiore a 2 TB, perché se no non verrebbe utilizzato completamente (per dischi e partizioni superiori a 2 TB occorre inizializzare il disco in GPT). La procedura UEFI, oltre a inizializzare il disco di sistema in GPT, crea almeno una partizione supplementare dove vengono immagazzinate alcune informazioni dell'hardware del pc, oltre all'ambiente di pre-boot Windows PE; si può dire che l'hardware e il sistema operativo si "fondono" più profondamente rispetto alla procedura legacy, permettendo, tra l'altro, un'avvio leggermente più rapido. Windows 7 supporta già l'avvio UEFI, ma Windows 8/8.1 e Windows 10 sono stati espressamente progettati per questo tipo di avvio (pur, ovviamente, supportando ancora il boot di tipo legacy), e possiedono delle ottimizzazioni in tal senso: ecco perché nel bios esiste la voce "Windows 8/10 Features"; se si abilita questa voce, il modulo CSM viene disabilitato, e tutte le impostazioni vengono automaticamente impostate su "UEFI only".
Per prudenza, l'impostazione di default dello storage interno è "Legacy only", dunque il tuo sistema operativo è stato installato in questa modalità. Non puoi quindi più cambiare l'impostazione, perché si dovrebbe farlo solamente prima dell'installazione del sistema; poco male, in realtà, perché il sistema funziona bene anche in modalità legacy. L'unico problema sarebbe l'impossibilità di accedere alla capienza totale del disco, se questo fosse maggiore di 2 TB, ma dalle tue specifiche vedo che non è così, quindi nessun problema. ;)
 
  • Mi piace
Reactions: Kyle Schneider

Kyle Schneider

Utente Attivo
195
46
CPU
i5 6500
Scheda Madre
Gigabyte H170-HD3
Hard Disk
SSD Ocz Arc 100 120Gb, WD Blue 1 Tb
RAM
HyperX Fury DDR4 8Gb
Scheda Video
Gigabyte nVidia GeForce GTX 950
Monitor
HP Pavilion 23cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 550
Case
Enermax Ostrog
Sistema Operativo
Windows 10
Il Compatibility Support Module (CSM) serve ad avviare sistemi operativi differenti o precedenti a Windows 7, 8/8.1 e 10, consentendo di scegliere la procedura di boot. Di default esso è attivo, e permette quindi di scegliere se attivare una procedura di boot di tipo "legacy", oppure una procedura di tipo UEFI. I sistemi operativi precedenti a Windows 7 (e anche qualche altro tipo di sistema operativo) necessitano del boot di tipo legacy, mentre da Windows 7 in poi si può scegliere sia legacy che UEFI. Il bios della tua H170-HD3 possiede tre impostazioni relative al CSM: LAN PXE Boot Option ROM, Storage Boot Option e Other PCI Device ROM Priority; esse permettono di scegliere il tipo di procedura di avvio rispettivamente per l'avvio da LAN, l'avvio da dispositivi sata (o comunque dallo storage connesso al chipset) e da eventuali altri dispositivi collegati via PCI Express (controller sata o RAID esterni). La procedura di boot legacy comporta l'inizializzazione del disco di sistema con la tradizionale tabella delle partizioni MBR, dunque si deve fare attenzione che questo disco non sia superiore a 2 TB, perché se no non verrebbe utilizzato completamente (per dischi e partizioni superiori a 2 TB occorre inizializzare il disco in GPT). La procedura UEFI, oltre a inizializzare il disco di sistema in GPT, crea almeno una partizione supplementare dove vengono immagazzinate alcune informazioni dell'hardware del pc, oltre all'ambiente di pre-boot Windows PE; si può dire che l'hardware e il sistema operativo si "fondono" più profondamente rispetto alla procedura legacy, permettendo, tra l'altro, un'avvio leggermente più rapido. Windows 7 supporta già l'avvio UEFI, ma Windows 8/8.1 e Windows 10 sono stati espressamente progettati per questo tipo di avvio (pur, ovviamente, supportando ancora il boot di tipo legacy), e possiedono delle ottimizzazioni in tal senso: ecco perché nel bios esiste la voce "Windows 8/10 Features"; se si abilita questa voce, il modulo CSM viene disabilitato, e tutte le impostazioni vengono automaticamente impostate su "UEFI only".
Per prudenza, l'impostazione di default dello storage interno è "Legacy only", dunque il tuo sistema operativo è stato installato in questa modalità. Non puoi quindi più cambiare l'impostazione, perché si dovrebbe farlo solamente prima dell'installazione del sistema; poco male, in realtà, perché il sistema funziona bene anche in modalità legacy. L'unico problema sarebbe l'impossibilità di accedere alla capienza totale del disco, se questo fosse maggiore di 2 TB, ma dalle tue specifiche vedo che non è così, quindi nessun problema. ;)
Grazie mille per la risposta esaustiva. Che palle, io volevo inizialmente installare Windows 7, per quello avevo lasciato "other OS", poi siccome l'installazione mi dava dei problemi ho messo Win10 ma ho dimenticato di cambiare quell'opzione. E se provassi ad attivarla che succederebbe?

Edit: o sennò potrei passare da Legacy a UEFI con qualche metodo alternativo tipo questo: https://www.youtube.com/watch?v=g1eXD30Fox4 (?)
 
Ultima modifica:

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,567
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Grazie mille per la risposta esaustiva. Che palle, io volevo inizialmente installare Windows 7, per quello avevo lasciato "other OS", poi siccome l'installazione mi dava dei problemi ho messo Win10 ma ho dimenticato di cambiare quell'opzione. E se provassi ad attivarla che succederebbe?

Edit: o sennò potrei passare da Legacy a UEFI con qualche metodo alternativo tipo questo: https://www.youtube.com/watch?v=g1eXD30Fox4 (?)
Detto molto sinceramente: non romperti la testa, lascia com'è. ;) Io stesso uso ancora la modalità legacy. ;)
 

Kyle Schneider

Utente Attivo
195
46
CPU
i5 6500
Scheda Madre
Gigabyte H170-HD3
Hard Disk
SSD Ocz Arc 100 120Gb, WD Blue 1 Tb
RAM
HyperX Fury DDR4 8Gb
Scheda Video
Gigabyte nVidia GeForce GTX 950
Monitor
HP Pavilion 23cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 550
Case
Enermax Ostrog
Sistema Operativo
Windows 10
Detto molto sinceramente: non romperti la testa, lascia com'è. ;) Io stesso uso ancora la modalità legacy. ;)
Magari ci penserò più avanti, con un bel format.
Per curiosità, come fai con gli Hard Disk da 3 Tb in modalità Legacy? :shock:
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,567
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Magari ci penserò più avanti, con un bel format.
Per curiosità, come fai con gli Hard Disk da 3 Tb in modalità Legacy? :shock:
La modalità "legacy" inizializza in MBR il solo disco di sistema: gli altri hard disk si possono inizializzare come si vuole. Come ho fatto con i miei 3 TB? Li ho inizializzati in GPT, ovvio.... ;) ;) :) :)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento