PROBLEMA Trekstor Datastation Picco Ssd 3.0, Odore Di Bruciato.

nostrano

Utente Attivo
378
42
CPU
Inte Core i7-8700K @3.7/4.7Ghz
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
Asrock Z370M Pro4
HDD
SSD 2,5 250GB Samsung 850EVO + HDD 3,5 1TB Seagate Barracuda
RAM
DDR4 16GB 3200 C15 GSkill RipV K2
GPU
Palit GTX1060 6GB JetStream
Monitor
Asus VC239H Monitor 23"
PSU
Corsair TX650M
Case
Zalman Z9 Neo
Net
TIM CONNECT FIBRA 50/9 Mb/s
OS
Windows 10 Pro
Salve a tutti,
possiedo questo SSD esterno che uso per lavoro, stasera dopo il solito utilizzo lo scollego dal PC con la rimozione sicura e dopo qualche secondo sento un odore di plastica bruciata che fuoriesce dal dispositivo, aspetto qualche minuto e lo ricollego al PC, per fortuna era ancora funzionante.
Da cosa può dipendere? Può essere sintomo che l'SSD si stia rovinando?
È la prima volta che mi capita da quando l'ho comprato (circa 3 mesi fa), devo dire che ne faccio un uso quotidiano molto intenso, ho dei file su di esso con i quali lavoro direttamente dal PC, quando finisco lo scollego sempre, sempre con la rimozione sicura. Può essere che ne faccia un utilizzo sbagliato? Pensandoci, oggi ho notato un sensibile rallentamento delle prestazioni. Non ho ancora capito se questi SSD sono adatti ad un uso del genere.
Grazie.
 

nostrano

Utente Attivo
378
42
CPU
Inte Core i7-8700K @3.7/4.7Ghz
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
Asrock Z370M Pro4
HDD
SSD 2,5 250GB Samsung 850EVO + HDD 3,5 1TB Seagate Barracuda
RAM
DDR4 16GB 3200 C15 GSkill RipV K2
GPU
Palit GTX1060 6GB JetStream
Monitor
Asus VC239H Monitor 23"
PSU
Corsair TX650M
Case
Zalman Z9 Neo
Net
TIM CONNECT FIBRA 50/9 Mb/s
OS
Windows 10 Pro
Nessuno mi sa aiutare?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,259
1,821
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
Ciao,
prima di tutto ti consiglierei di fare un backup dei dati su un altro drive (almeno di quelli importanti) se ancora non l'hai fatto.
Se la ssd ancora funziona, dubito che si sia bruciato qualche componente all'interno della stessa SSD. La rimozione sicura di windows non può certo causare corto circuiti o sovraccarichi.
Sei certo che l'odore di bruciato provenisse dalla SSD? Magari proveniva da qualche altra parte del pc... può essere?
 

nostrano

Utente Attivo
378
42
CPU
Inte Core i7-8700K @3.7/4.7Ghz
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
Asrock Z370M Pro4
HDD
SSD 2,5 250GB Samsung 850EVO + HDD 3,5 1TB Seagate Barracuda
RAM
DDR4 16GB 3200 C15 GSkill RipV K2
GPU
Palit GTX1060 6GB JetStream
Monitor
Asus VC239H Monitor 23"
PSU
Corsair TX650M
Case
Zalman Z9 Neo
Net
TIM CONNECT FIBRA 50/9 Mb/s
OS
Windows 10 Pro
Ciao,
prima di tutto ti consiglierei di fare un backup dei dati su un altro drive (almeno di quelli importanti) se ancora non l'hai fatto.
Se la ssd ancora funziona, dubito che si sia bruciato qualche componente all'interno della stessa SSD. La rimozione sicura di windows non può certo causare corto circuiti o sovraccarichi.
Sei certo che l'odore di bruciato provenisse dalla SSD? Magari proveniva da qualche altra parte... può essere?

Ciao, grazie. Sono sicurissimo, l'odore di bruciato proviene dall'SSD. Non mi spiego come sia possibile, ho sempre rispettato le norme di sicurezza, mi sembra assurdo che un utilizzo prolungato possa essere la causa del problema.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%