DOMANDA TP-link tl-wa850re e

jeyhw

Utente Attivo
427
20
Ciao
Un mio amico si ritrova il Tp-link tl-wa850re Range Extender Wi-Fi. Gli serve per portare (più che altro potenziare) il segnale Wifi in un'altra camera del suo appartamento dove il segnale wifi del router della TIM arriva molto a fatica.
Ovviamente io gli ho consigliato di fare qualche buco o far passare da qualche parte un cavo ethernet, ma lui dice che gli serve solo per qualla stanza e non verrà usato regolarmente, e poi ha già questo dispositivo wifi. Bon!

Abbiamo trovato forse il punto giusto per far "rimbalzare" il segnale Wifi dal router alla camera (tipico ponte a L insomma).
Ho avuto poco a che fare con questi dispositivi, anche perché io per la mia casa non li utilizzerei mai e sarebbero pure inutili per me.
Comunque, dal sito dalla tp-link ho visto che sono possibli 3 modi per iniziare la configurazione: da app, dal PC con il browser e WPS.
Io in questi casi utilizzo sempre la configurazione da pc con il Browser.
Ho visto dal video tutorial:


che è possibile modificare l'SSD (aggiungere _ext ad esempio a quello del router/AP) per distinguerlo dall'SSD originale.

Ecco, mi chiedevo quando vale la pena modificare l'SSD per distiguerlo da quello del router, o piuttosto lasciarlo invariato. in modo che risulti un'unico segnale. La vostra esperienza e merito e punti di vista per favore.
Grazie
 
Ultima modifica:

PippoGold

Utente Attivo
336
87
Stesso SSID, stessa password e stessa security.
Ancora non ho capito quale sia il problema che qualcuno evidenzia (senza specificare) per cui è meglio differenziare i SSID.
 

jeyhw

Utente Attivo
427
20
Stesso SSID, stessa password e stessa security.
Ancora non ho capito quale sia il problema che qualcuno evidenzia (senza specificare) per cui è meglio differenziare i SSID.

È quello che mi chiedevo pure io in effetti.
Una possibile risposta magari potrebbe essere quella che alcuni adottano questa soluzione per far collegare il loro dispositivo direttamente al segnale più forte e non aspettare che si scolleghi da quello più debole ( o farlo manualmente) quando sanno che si drovranno spostare in quella parte della casa con problemi di ricezione direttamente dal router principale.
Che ne pensi? Io ho poca esperienza con questi aggeggi.

Grazie
 

PippoGold

Utente Attivo
336
87
È il dispositivo wireless (smartphone, tablet) che decide autonomamente di cambiare la rete Wi-Fi quando la potenza in ricezione e invio scende al di sotto di un valore soglia, determinato dal produttore. Il problema che evidenzi tu era presente su device vecchi (molto vecchi) che rimanevano collegati all'access point iniziale finché non perdevano il segnale.
 

jeyhw

Utente Attivo
427
20
È il dispositivo wireless (smartphone, tablet) che decide autonomamente di cambiare la rete Wi-Fi quando la potenza in ricezione e invio scende al di sotto di un valore soglia, determinato dal produttore. Il problema che evidenzi tu era presente su device vecchi (molto vecchi) che rimanevano collegati all'access point iniziale finché non perdevano il segnale.

Questo in effetti mi preoccupa un po', perché la stanza dove il segnale non arriva bene permette ancora la connessione anche se a una velocità molto ridotta e nella casa ci sono i genitori che non credo abbiano dispositivi nuovissimi.
Comunque questa soluzione serve principalmente per far connettere un notebook. Adesso non ho provato ancora, vedo domani o in questi giorni, ma tu dici che anche i notebook si scollegano e ricollegano al segnale più forte con facilità?

Grazie
 

PippoGold

Utente Attivo
336
87
I portatili vecchiotti magari sono più rognosi. Di norma col portatile comunque non giri per la casa. Se capita basta disattivare e riattivare il wifi e lui si connette all'access point col segnale più potente. Lo stesso disturbo che avresti a cambiare il wifi.
 
  • Mi piace
Reazioni: jeyhw

jeyhw

Utente Attivo
427
20
I portatili vecchiotti magari sono più rognosi. Di norma col portatile comunque non giri per la casa. Se capita basta disattivare e riattivare il wifi e lui si connette all'access point col segnale più potente. Lo stesso disturbo che avresti a cambiare il wifi.

Quindi non mi resta che provare e vedere come si comporta il portatile (il dispositivo maggiormente interessanto a questa soluzione) e magari avvertire l'interessato sugli eventuali comportamenti della connessione.

Grazie per l'aiuto
 

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili