Thread Ufficiale Sony Vaio SA 2011 (VPCSAXXXX/X)

  • Autore discussione hsa240003
  • Data d'inizio
H

hsa240003

Ospite
Sony Vaio serie SA (2011)
Thread ufficiale di Tom's Hardware




vaiosa.png





Apro questo thread per riunire tutti i possessori di Sony Vaio serie SA (2011) e per condividere trucchi, consigli, recensioni e guide inerenti a questa serie di laptop.


I Sony serie S 2011 sono (erano) dei notebook ultraportatili con schermo 13,3 caratterizzati dalla presenza di tutte le caratteristiche e la componentistica che si trovano in genere sui 15,6 ben carrozzati.
Hanno infatti schede video dedicate, masterizzatori Bluray o DVD, schermi opachi ad alta risoluzione, tastiere con retroilluminazione automatica, processori non-ULV e una dotazione di porte completa, con anche le USB 3.0 e la porta VGA D-Sub. Possono essere configurati anche con modem 3G integrati e schede Wi-Fi dual band. Montano processori Sandy Bridge e schede video AMD Radeon. Il peso di attesta intorno ai 1,75 Kg.
La scheda video dedicata di questa serie non dispone dello switch automatico come tutti i notebook ma possiede un interruttore che permette di scegliere in ogni momento quando utilizzare la Intel HD 3000 (stamina) o la dedicata AMD (speed), a patto di non utilizzare in quel momento applicazioni che sfruttano la GPU (giochi, video, browser con accelerazione Direct2D come IE9/10, ecc...). Questo interruttore attiva nel caso della modalità Stamina, la combinazione di risparmio energetico "Bilanciato", e in Speed quella "Prestazioni elevate", permettendo all'utente di impostare i profili strategicamente per risparmiare batteria o puntare tutto sulle prestazioni.

La serie S è indubbiamente differente dagli attuali ultrabook.

Questi ultraportatili possono montare due accessori piuttosto interessanti. Il primo è una batteria aggiuntiva rimovibile da applicare sul fondo del notebook che a quanto dichiarato dovrebbe raddoppiare l'autonomia di utilizzo; la batteria in questione aggiunge circa mezzo centimetro di spessore ma si integra perfettamente alla scocca del portatile (in particolare sui notebook neri visto che è disponibile solo nera), il suo utilizzo inoltre non pregiudica la salute della batteria interna perchè sarà sempre la prima a scaricarsi e l'ultima a ricaricarsi.
Il secondo è una docking station installabile anche con la batteria aggiuntiva inserita che aumenta il numero di porte disponibili.


La "vecchia" serie S è composta dalle varianti SB e SA.



  • La serie SB è quella "entry level", nel mercato italiano dotato del solo schermo con risoluzione 1366x768, della sola scheda grafica AMD Mobility Radeon HD 6470 e di rifiniture, materiali e colori limitati. Il Vaio SB ha una scocca in lega di magnesio.
  • La serie SA rappresenta la variante "di lusso" poichè permette configurazioni più spinte con schede video più potenti come la HD 6630, lo schermo a 1600x900, più finiture disponibili come oro, pelle e carbonio (Vaio Prestige) e la webcam HD da 1,3 megapixel "Exmor". Il Vaio SA, nella colorazione "Carbon Black" ha una scocca in fibra di carbonio e pesa 1,68 Kg.

Come già scritto, in questo thread tratteremo la serie SA

I modelli vengono identificati con la sigla VPCSAxxxx/x (ad esempio, VPCSA4C5E/B).



Specifiche


Ecco le specifiche standard "universali" per i Vaio serie SA:


  • CPU: Intel Sandy Bridge a 35 watt Core i3-2310M, Core i3-2330M, Core i5-2410M, Core i5-2430M, Core i5-2450M, Core i5-2520M, Core i5-2540M, Core i7-2620M, Core i7-2640M
  • RAM: da 4 a 8 GB DDR3 a 1333 MHz disponibili su due banchi
  • Chipset: Intel HM67 Express
  • Unità disco: da 320 GB ai 750 GB a 5400 o 7200 giri, SSD da 128 a 512 GB
  • Scheda video: AMD Mobility Radeon HD 6470 con 512 MB o 1024 MB di memoria video GDDR3, e AMD Mobility Radeon HD 6630 con 1024 MB di memoria video GDDR3; in entrambi i casi la scheda video è affiancata dalla integrata Intel HD 3000
  • Audio, altoparlanti e microfono: chip audio Realtek ALC275, altoparlanti stereo con supporto Dolby Home Theater V3 e microfono integrato nella cornice del display
  • Webcam: Motion Eye VGA da 0,3 megapixel o Exmor HD da 1,3 megapixel
  • Masterizzatore: masterizzatore CD/DVD+-R/RW/RAM, combo CD/DVD-Bluray o masterizzatore CD/DVD/Bluray
  • Schermo: display LED Vaio da 1366x768 o display LED Vaio Plus da 1600x900 entrambi con trattamento antiriflesso
  • Connessioni di rete: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n + Bluetooth 3.0, Realtek Gigabit Ethernet, modem 3G Gobi 3000 opzionale
  • Puntamento: touchpad ALPS multitouch
  • Tastiera: tastiera con tasti isolati e retroilluminazione automatica con sensore di luminosità ambientale, senza tastierino numerico separato
  • Porte di connessione: VGA D-Sub, HDMI, 2xUSB 2.0, 1xUSB 3.0, 1xEthernet RJ45, uscita cuffie, lettore di schede SD/SDHC/SDXC con supporto CPRM, Memory Stick PRO-HG e MagicGate, attacco Kensington Lock, ingresso schede SIM per i modelli con modem 3G
  • Batteria: polimeri di litio, integrata
  • Sistema operativo: da Windows 7 Home Premium a Windows 7 Ultimate
  • Programmi commerciali: possibilità di richiedere Adobe Acrobat X, Photoshop Elements e McAfee Internet Security con abbonamento 1 anno o più
  • Dimensioni in millimetri: profondità 224,5, altezza 23,3, larghezza 331,0
  • Scocca: fibra di carbonio+lega di magnesio o alluminio+lega di magnesio, parte sottostante verniciata, policarbonato
  • Peso: 1,68 Kg (Carbon Black) o 1,75 (altre colorazioni)



Concorrenti



Alcuni concorrenti e alternative a questa serie di notebook sono il Samsung Serie 7 Chronos, gli Acer Timeline X da 14", il Macbook Pro 13", l'Alienware M11x e Lenovo Thinkpad X230.
Gli ultrabook non sono diretti concorrenti poichè mancano di masterizzatore, scheda video dedicata e processori non-ULV.



Recensione ed esperienze personali



Io ho acquistato il modello VPCSA3J1E/Xi ("Xi" sta per Carbon Black), disponibile solo nel mercato italiano e reperibile ancora in molti negozi online e in alcuni Sony Vaio Shop di alcuni centri commerciali.
L'ho vinto nuovo a 549 euro in un'asta lampo trovata su eBay. Il suo prezzo, nel 2011 partiva da 1.299 €. Ne sono stati consegnati altri nel 2012 nonostante l'uscita della nuova serie S e sono stati piazzati a 799 €, prezzo decisamente interessante per un portatile di questa fascia.

Recensione:

Vendo i notebook Sony da qualche anno e questo modello lo conoscevo bene. Indubbiamente averlo 24/24h fa un'altro effetto, e lo si apprezza in modo più approfondito.


  • La prima impressione, estraendolo dalla scatola è di un notebook molto solido, ben rifinito ma con una eccessiva sensibilità alle impronte digitali. Basta infatti avere le mani e le dita un po' sudate e rimangono ditate ben visibili sulla scocca e sulla tastiera. Se acquistate il portatile munitevi di panno in microfibra (se siete maniaci della pulizia). Fate attenzione se avete bracciali o orologi con cinturino metallico perchè rischiate di segnare il poggiapolsi.
  • L'assemblaggio è fatto a regola d'arte, non scricchiola mai e in nessun punto, nemmeno se lo si prende con una mano sola in un angolo. ATTENZIONE: non prendete il portatile dall'estremo lato destro con una mano sola, altrimenti il portatile freeza (penso sia dovuto alla presenza dei moduli di RAM sul lato destro). Nessun problema sul lato sinistro.
  • Il colore della scocca è un grigio opaco scurissimo, mentre il colore del tasti della tastiera e dei tre tasti funzione (Assist, Web, Vaio) è nero, creando un piacevole e lievissimo contrasto. Sul PC il colore è uguale dappertutto: sullo schermo, sul dorso e sulla parte inferiore del portatile.
  • La tastiera è una delle più comode che abbia mai provato. E' con i tasti isolati, ammortizzati a fine corsa al punto giusto e la retroilluminazione si attiva in automatico quando fa buio (si può impostare il comportamento dell'illuminazione dal Vaio Control Center).
  • Lo schermo è probabilmente la parte peggiore di questo notebook. Nonostante la risoluzione sopra la media (1600x900) e la tecnologia LED, il pannello presenta un contrasto basso e una resa cromatica non all'altezza. Nemmeno l'angolo di visione è un granchè. La luminosità invece è ok, si può utilizzare alla luce solare diretta grazie al trattamento opaco e le immagini sono molto brillanti. E' un pannello nella media, ma forse troppo poco per un ultraportatile di questa fascia. E' vero che nessuno si sognerebbe di utilizzare uno schermo così piccolo per fotoritocco intenso, ma sarebbe stato apprezzabile montare uno schermo IPS di buona qualità come quello del Vaio SE/S15. Per l'uso quotidiano però va benissimo. La luminosità si può impostare automatica per regolarsi in base alla luce ambientale.
  • Il touchpad è grande e sensibile. Usando i driver ALPS adatti, è possibile migliorare alcuni aspetti come la sensibilità e il supporto alle gesture multitouch. I tasti sono duri da premere, ma tempo una settimana o due e si "ammorbidiscono" e risultano comodi da utilizzare. Il lettore di impronte digitali è tra i due tasti del touchpad, comodo all'inizio se fate uso di password lunghe per l'accesso a Windows, ma la necessità di mettere il dito perfettamente centrale lo rende scomodo e dopo un po' ho smesso di utilizzarlo. Su Windows 8 trovare dei driver multitouch decenti per questo touchpad è un'impresa, ma ci sono (e non sono quelli originali Sony).
  • Un'altro difetto di questo notebook è senz'altro la temperatura e il rumore delle ventole quando si imposta la modalità Speed. Infatti, attivando la scheda video dedicata la ventola inizia a girare più velocemente e la temperatura del processore, svolgendo compiti molto semplici, oscilla tra i 60 e i 70 gradi. Nessun problema quando si imposta il portatile in modalità Stamina, dove la temperatura con uso normale oscilla tra i 49 e i 58 gradi. Penso che la temperatura della CPU raggiunga facilmente i 90 gradi quando lo si utilizza con giochi molto pesanti usando la scheda video dedicata. La temperatura è concentrata sulla cerniera dello schermo, in fondo alla tastiera, non va a intaccare il normale uso del portatile (a meno di usarlo sulle gambe) e la tastiera e il palmrest non diventano mai roventi, mentre la batteria non si danneggia perchè posizionata nel lato opposto, sotto il poggiapolsi. A destra del touchpad l'area è sempre tiepida, causa la presenza dell'hard disk sottostante. A sinistra è sempre fresco, praticamente a temperatura ambiente. Con Windows 8 il problema delle ventole si attenua un po' ma rimane comunque.
  • Le porte di connessione sono tutte da un lato, soluzione che apprezzo dal lato estetico ma che potrebbe diventare un problema se si usa un mouse in spazi ristretti, non il mio caso. Ottima la presenza della porta USB 3.0 (con controller dedicato).
  • Gli altoparlanti sono buoni, mancano di bassi ma per ascoltare qualche canzone vanno benissimo. Per i film un po' meno, ma è sufficiente attivare l'equalizzazione sonorità dal pannello di controllo dell'audio per risolvere. Anche il microfono integrato funziona perfettamente, qualcuno probabilmente storcerà il naso sapendo che non c'è un entrata per un microfono esterno. L'uscita cuffie è ok e funziona senza disturbi o rumori di fondo.
  • Non ho provato il masterizzatore perchè l'ho rimosso subito e ho messo un caddy per ospitare una seconda unità disco. Non ho nemmeno provato per tanto tempo l'hard disk originale da 500 GB e 5400 rpm perchè mi sono affrettato a montare subito un Samsung 830 da 128 GB.
  • Questo notebook non ha il supporto SATA 3. Lo ha disattivato via software. Non c'è modo di attivarlo, a meno di flashare il primo bios uscito per questo notebook, reperibile in rete, che però impedisce di utilizzare il bluetooth sui modelli dopo SA2 (quindi il nostro SA3 non va bene). Per gli utilizzatori di SSD è sicuramente una brutta notizia, e non si capisce come mai Sony non lo abbia attivato nemmeno nella nuova serie S 2012.
  • La webcam è ok, se regolata bene si possono riuscire ad effettuare videochiamate anche con pochissima luce. Le foto, però non sono particolarmente definite, il sensore ha 1,3 megapixel (1280x1024) e i colori parecchio falsati. Posterò più avanti una foto scattata con questa webcam a confronto con una scattata da un Nokia Lumia 800. Il software Webcam Companion integrato non è granchè, consiglio l'utilizzo di Cyberlink Youcam o simili.
  • Il lettore di schede legge SD, SDHC, SDXC e Memory Stick Pro Duo. E' collegato al sistema tramite interfaccia PCI-Express e risulta quindi adatto a chi utilizza DSLR o videocamere, non essendo limitato dalla USB è molto veloce nei trasferimenti.
  • Il peso è ottimo, si fa trasportare con molta facilità. Le dimensioni sono quelle standard della maggior parte dei notebook da 13,3" e lo spessore è molto ridotto tenendo conto della presenza del masterizzatore.
  • L'alimentatore del notebook è una unità da 90 watt, con cavo tripolare e messa a terra. Tenendo conto della potenza erogata le dimensioni non sono niente male, ma mi riservo di provare un alimentatore da 65-70 watt e vedere se si riesce ad utilizzare il portatile senza troppi problemi. Lo spinotto è fatto ad "L", quindi difficilmente si romperà.
  • La batteria dura circa 4 ore di navigazione "intensa" (15-25 schede aperte) in modalità Stamina e luminosità massima, volendo si riescono anche a guardare un paio di Divx senza problemi. Lavorando sulle impostazioni di risparmio energetico sicuramente si può arrivare a 5 ore di autonomia. In modalità Speed dura poco meno di 2 ore e mezza, e giocando meno di un ora (assolutamente normale visto che la scheda video dedicata consuma probabilmente più della CPU). Apprezzabile la possibilità di limitare la carica della batteria con il Vaio Control Center per preservarne la durata nel tempo. PS: io lavoro con un SSD+Hard disk contemporaneamente.
  • Non ho avuto a che fare con la garanzia, ma so che è disponibile un numero verde e il ritiro gratuito del PC difettoso a casa per 2 anni.
  • Windows 7 è presente nella sua versione Home Premium a 64 bit. I programmi preinstallati (dicasi "crapware") non sono molto numerosi, ma è sempre meglio fare un'installazione pulita. Io ho installlato Windows 8, che su questo sistema gira alla perfezione.
  • Per chi scrive e lavora molto, è l'ideale. Ottima tastiera con ottimo feedback e retroilluminazione automatica. La batteria non è niente male se lo si tiene in modalità stamina.
  • Per il gaming, tenete a mente che questo se la vede con l'Alienware M11x e il Samsung Serie 7 Chronos. Purtroppo però questo notebook soffre di thottling sulla CPU (ma non sulla GPU). Tenete a mente che se fate girare giochi che contano molto sulla CPU potreste avere rallentamenti e perdite di frame, uno di questi giochi è indubbiamente GTA IV. Per giochi che sfruttano molto la GPU non dovrebbero esserci problemi, io gioco regolarmente, a 1600x900 ad Unreal Tournament 3, Burnout Paradise, COD 2/4, Left4Dead 2 e Race Driver Grid senza risparmiare su dettagli e ombre. Giochi più vecchiotti come GTA III/Vice City/San Andreas, Hidden and Dangerous Deluxe, 1nsane, Return to Castle Wolfenstein, Age of Empires I/II, Doom II e altri possono essere fatti girare al massimo del massimo con risoluzione nativa anche sfruttando solo l'HD3000.
  • Gli emulatori che ho provato e usato con successo sono il Visualboy Advance, NeoRageX, ePSXe, ZSNES e PCSX2 (con qualche modifica, ma ho provato pochi giochi). Con SIXAXIS PS3 è possibile collegare il controller della Playstation 3 al PC tramite bluetooth.


  • In definitiva, sono soddisfatto dell'acquisto.



Possibilità di upgrade e curiosità


Questo notebook può essere configurato e personalizzato in svariate combinazioni, ma vediamo cosa si può cambiare e modificare dopo l'acquisto:


  • CPU: il processore è saldato, non si cambia. Scegliete bene il modello della CPU quando acquistate il notebook perchè non c'è possibilità di upgrade. Scordatevi quindi di fare follie con gli i7-2630QM e i7-2670QM perchè non si può. Non escludo che dissaldando il die si possa provare a cambiare CPU.
  • GPU: anche questa è saldata, quindi non si può effettuare nessun upgrade.
  • RAM: c'è un modulo saldato, in tutti i modelli è 4 GB DDR3-1333 e uno slot libero (nelle versioni equipaggiate con 6 o 8 GB di RAM è occupato da un modulo rimovibile). Io ho montato 4 GB aggiuntivi, ma non escludo che sia possibile montarne altri 8. Fatemi sapere se ci provate.
  • Unità disco: se avete comprato un modello equipaggiato con hard disk, è possibile montare un qualunque SSD con interfaccia SATA. Il controller supporta il SATA 3, ma per qualche strano motivo non è possibile usarlo, se non flashando il primo bios reso disponibile con questo notebook (è possibile il downgrade), il problema, segnalato da alcuni utenti, è che il bluetooth potrebbe smettere di funzionare (si risolve rimettendo le versioni più aggiornate del bios). Se avete comprato un modello già equipaggiato con SSD, purtroppo non c'è possibilità di cambiarlo a meno di trovare quello originale Sony. Infatti, tale SSD utilizza un connettore proprietario SATA e gli adattatori per la porta standard non esistono.
  • Lettore DVD/Bluray: se avete scelto un modello con il masterizzatore DVD potete mettere il lettore o masterizzatore Bluray cambiando unità, reperibile su eBay come pezzo di ricambio per la serie S (VPC-S). Prendetelo con già la mascherina perchè è quasi impossibile rimuovere quella dal masterizzatore originale senza romperla.
  • Seconda unità disco: con un caddy apposito è possibile montare un secondo hard disk o SSD sul portatile, sacrificando il masterizzatore. Tale disco aggiuntivo non è bootabile se montato al posto dell'unità ottica. Il caddy deve avere uno spessore di 9,5 mm altrimenti non entra. Come nel caso del masterizzatore, qui vale lo stesso discorso: probabilmente romperete la mascherina del masterizzatore cercando di rimuoverla. Se volete un caddy già pronto per essere montato e di ottima qualità dovete consultare il sito Newmodeus.com e selezionare il caddy per la serie SB/SA del colore desiderato (spediscono con DHL e il pacco arriva in 3-4 giorni). Montarlo è veramente facile, basta inserire l'hard disk dentro il caddy, rimuovere il masterizzatore con le due viti sulla parte inferiore del notebook, rimuovere le slitte dal masterizzatore e applicarle sul caddy, inserire il caddy nel bay e avvitare. Attenzione, montando una seconda unità il notebook consumerà più energia e la batteria potrebbe durare di meno.
  • Scheda Wi-Fi: se volete cambiare la scheda Wi-Fi dovete cercarne una a basso profilo, con slot mini PCI-Express. Non ho informazioni circa whitelist o robe simili sulle schede, quindi se la cambiate fatemelo sapere. Nella scheda Wi-Fi originale è presente anche il bluetooth.
  • Scocca: non ho informazioni circa la possibilità di cambiare parti di scocca per variare il colore o eliminare parti abrase o danneggiate. Su eBay non si trovano i pezzi della scocca.
  • Display: non so come cambiare il display, ma si trovano i pannelli sostitutivi su eBay. Una cosa che volevo provare era di mettere lo schermo del nuovo S13P 1600x900 nella scocca del Vaio SA, siccome il nuovo serie S ha uno schermo leggermente superiore. Vi farò sapere se è possibile. Se avete la folle intenzione di eliminare lo schermo e utilizzare il notebook come fisso, non so se collegando un monitor HDMI o VGA quest'ultimo venga riconosciuto come monitor principale e utilizzabile come unico output. Non ho informazioni in merito al montaggio di pannelli con risoluzione inferiore all'originale.
  • Webcam: a meno di modding drastici, non è possibile montare una webcam di qualità superiore perchè quella montata sul Vaio SA è già il massimo disponibile su tutta la gamma.
  • Tastiera: la scocca è fatta su misura per la tastiera. Se volete cambiare tastiera dovrete anche cambiare il palmrest, quindi è un po' complicato. Fate attenzione se lo acquistate con layout non italiani. Se invece volete cambiare solo il colore, penso sia possibile ma non conosco la procedura esatta.
  • Overclock: probabilmente per la CPU non c'è niente da fare, mentre la GPU AMD si può overcloccare solo tramite il software Sapphire Trixx. Ovviamente e sconsigliato aumentare le frequenze della scheda video perchè l'impianto di raffreddamento non è all'altezza.
  • Bios: esistono bios moddati che si possono usare per sbloccare alcune funzioni (più o meno utili) del notebook. Il thread è a questo indirizzo: Sony Vaio SA/SB/SC/SE Advanced Menu BIOS Hack
  • Batteria: è possibile sostituirla aprendo il pannello sottostante al notebook (quello con due viti) e rimuovendo le viti che la tengono ferma. Le batterie di ricambio si trovano su eBay. Che io sappia non esistono batterie potenziate o non originali per questo portatile.
  • Caricabatterie: il suo originale è da 19,5 Volt e 4,7 Ampere (circa 90 Watt). Se lo dovete sostituire o comprarne uno di riserva fate attenzione a prenderlo con la messa a terra, con il cavo tripolare per intenderci. Il notebook ha parti metalliche che potrebbero dare la scossa o trasmettere quelle fastidiose vibrazioni se toccate. Non prendete caricabatterie senza messa a terra, insomma.
  • Mouse: un buon mouse che si abbina alla versione nera del Vaio SA è il Razer Orochi, io lo utilizzo da qualche mese e mi trovo benissimo. E' bluetooth e quindi non richiede la chiavetta wireless proprietaria.
  • Impianto di raffreddamento: non ho informazioni in merito alla disponbilità di ventole potenziate e roba simile. Usare un cooling stand non migliora particolarmente la situazione della temperatura durante il gioco, toglie al massimo 4-5 gradi ma il throttling rimane.
  • Rivestimenti: non ho informazioni sulla disponbilità di rivestimenti in vinile o PVC fatti su misura per questo notebook.
  • Modulo 3G: non ho informazioni circa la possibilità di montare questo modulo sui portatili non configurati con tale opzione. La scocca inferiore dei modelli configurati con il modem 3G ha un'apertura per poter inserire la SIM, quindi il montaggio ne richiederebbe comunque la sostituzione.
  • Mini PCI-Express: l'unico slot disponibile è occupato dalla scheda Wi-Fi + BT.





Driver e modifiche software


Per aggiornare i driver video AMD e per la piena compatibilità dello switch stamina/speed di Windows 8 scaricate i Leshcat Driver dal sito leshcatlabs.net - Keeping it Simple. Ads free. .
I driver funzionano anche con Windows 7.


Sistemi operativi




Su questo notebook sono stati testati i seguenti sistemi operativi:


  • Windows XP: non testato
  • Windows 7 a 64 bit: funzionante al 100%, questo è l'OS preinstallato su questo notebook.
  • Windows 8: alcuni driver mancanti, in attesa del supporto ufficiale da parte di Sony e AMD.
  • Ubuntu: non testato
  • Linux Mint: non testato
  • Arch: non testato
  • Fedora: non testato
  • Backtrack: non testato
  • Beini: non testato
 
Ultima modifica da un moderatore:

andre83

Nuovo Utente
1
0

  • Gli altoparlanti sono buoni, mancano di bassi ma per ascoltare qualche canzone vanno benissimo. Per i film un po' meno, ma è sufficiente attivare l'equalizzazione sonorità dal pannello di controllo dell'audio per risolvere. Anche il microfono integrato funziona perfettamente, qualcuno probabilmente storcerà il naso sapendo che non c'è un entrata per un microfono esterno. L'uscita cuffie è ok.

Ciao, complimenti per la notevole recensione in dettaglio. Abbiamo lo stesso notebook. Vorrei sapere cosa intendi con "attivare l'equalizzazione sonorità dal pannello di controllo dell'audio" non ho mai toccato questa opzione. Dove si trova?
Pensi che con i futuri firmware verrà implementata la compatibilità con lo standard SATA3?
Grazie per l'attenzione.

Andrea
 

heavyhms

Utente Attivo
2
1
Se hai tempo e voglia potresti fare una miniguida su come procedere all'installazione pulita di windows 8 (con tutti i driver funzionanti)?
 
Ultima modifica:

Sear

Nuovo Utente
3
0
Ciao! Io ho avuto un'esperienza pessima con questo computer, al punto che dopo solo un anno l'ho regalato a mia madre che lo usa solo per videochiamarmi con Skype!
Segue un piccolo elenco di disavventure e/o caratteristiche che me l'hanno fatto odiare.
- Innanzitutto, dopo pochi giorni dall'acquisto, ho dovuto inviarlo in assistenza a causa di frequentissimi BSoD.
- Una volta riavuto, ho notato che, anche se non come prima, i BSoD ogni tanto si rifacevano vivi. Alla fine ho scoperto che la causa era il software di aggiornamento della Sony! Complimenti!
- Contrariamente a quanto leggo nella recensione, l'ho trovato da subito molto fragile, sia all'apparenza che nella sostanza. Forse è un prezzo da pagare alla leggerezza, non so, ma a me (forse anche perché abituato ai notebook Asus) è sembrato da subito un giocattolino da usare con i guanti bianchi.
- Le prestazioni sono notevoli, ma solo per un tempo molto limitato (vedi sotto).
- Il raffreddamento è pessimo. Bastano poche ore di utilizzo "normale" (firefox, thunderbird e poco altro in esecuzione) affinché raggiunga temperature altissime e le prestazioni ne risentano notevolmente. Anche in questo ho notato una differenza abissale con gli Asus che ho avuto (tre: un 15,6", un Eeepc da 10" e ora uno da 14,1"), sempre ben freschi.
- Le temperature che raggiunge e il posizionamento delle ventole hanno causato una deformazione della cerniera che unisce i due pezzi della scocca, a solo un anno dall'acquisto. Computer di nuovo in assistenza e, successivamente, come detto, regalato a mia madre.
- Interagire con l'assistenza Vaio è una cosa che mette a dura prova i nervi. La prima volta mi hanno chiesto varie volte di ripristinare tutto il sistema prima di convincersi a venire a ritirare il computer (come se un ripristino completo fosse una cosa da 5 minuti!). L'ultima volta (quella della scocca), dopo avermi chiesto foto e altri mille dettagli, ho dovuto minacciare azioni legali per convincerli a ritirare e riparare il computer.

Pregi ce ne sono, ovviamente. La qualità video è eccezionale e le prestazioni, se lo si usa poco, anche. Ma per me, che uso il notebook come unico computer (casa, lavoro, conferenze, viaggi) e per molte ore al giorno, è assolutamente inadeguato.

In conclusione, trovo che questo computer sia sostanzialmente "sbilanciato" nei rapporti tra prestazioni cercate e, rispettivamente, dimensioni, qualità progettuali e materiali usati. Sinceramente avrei preferito spendere anche di più (nonostante i 900 euro pagati siano tutt'altro che pochi), oppure avere qualche accessorio in meno (porte, masterizzatore...) ma più affidabilità e stabilità.
 
Ultima modifica:

emco

Nuovo Utente
3
0
Ciao, scusate se riesumo questo forum. ho la possibilità di acquistare il SONY VAIO 13,3" VPCSA3J1E Intel Core i5 - Mast. DVD - Scheda Video ATI 1 GB, usato di 1 anno (ancora 1 anno di garanzia) ma in ottime condizioni estetiche e batteria che il software di vaio segnala come "buona" cioè il massimo punteggio possibile.
Lo posso prendere a 340 euro. che dite è conveniente?
ci sono novità sulla possibilità di utilizzare il sata 3?
 

Sear

Nuovo Utente
3
0
Ciao, scusate se riesumo questo forum. ho la possibilità di acquistare il SONY VAIO 13,3" VPCSA3J1E Intel Core i5 - Mast. DVD - Scheda Video ATI 1 GB, usato di 1 anno (ancora 1 anno di garanzia) ma in ottime condizioni estetiche e batteria che il software di vaio segnala come "buona" cioè il massimo punteggio possibile.
Lo posso prendere a 340 euro. che dite è conveniente?
ci sono novità sulla possibilità di utilizzare il sata 3?


Ciao. Non sono aggiornato sui prezzi del mercato dell'usato, ma ad occhio e croce direi che è un prezzo decente. Non un affare ma ragionevole.
Come detto, io mi son trovato molto male con questo computer. Le prestazioni sono eccezionali, ma si pagano in termini di affidabilità e resistenza dell'hardware (si riscalda mostruosamente). Quindi, se non ne fai un uso massiccio ma hai bisogno di alte prestazioni, è consigliabile; se lo usi molto no. Io, ad esempio, lo uso moltissimo (anche 16/18 ore al giorno) ma non ho bisogno di prestazioni elevatissime, e quindi la mia esperienza è stata disastrosa.
Spero di esser stato utile.
Ciao!
 

emco

Nuovo Utente
3
0
Ciao. Non sono aggiornato sui prezzi del mercato dell'usato, ma ad occhio e croce direi che è un prezzo decente. Non un affare ma ragionevole.
Come detto, io mi son trovato molto male con questo computer. Le prestazioni sono eccezionali, ma si pagano in termini di affidabilità e resistenza dell'hardware (si riscalda mostruosamente). Quindi, se non ne fai un uso massiccio ma hai bisogno di alte prestazioni, è consigliabile; se lo usi molto no. Io, ad esempio, lo uso moltissimo (anche 16/18 ore al giorno) ma non ho bisogno di prestazioni elevatissime, e quindi la mia esperienza è stata disastrosa.
Spero di esser stato utile.
Ciao!

Si ti ringrazio. Però ad oggi prendere un portatile di 13.3 pollici costa minimo 600 euro con caratteristiche inferiori.
Quindi le caratteristiche di questo vaio mi sembrano ottime.
Il problema del riscaldamento è così evidente? cioè la tastiera e il touch scottano? e poi la batteria con un uso youtube-scrittura e giochi leggeri quanto dura in modalità stamina e quanto in modalità speed?
Inoltre la modalità stamina castra molto la cpu? cioè se io uso la modalità stamina per risparmiare non è che poi non ci riesco a lavorare perchè si impalla di continuo ?
 

Sear

Nuovo Utente
3
0
Non posso aiutarti sull'uso che hai in mente tu perché i giochi non li avevo neppure installati nel computer. Anzi, avevo disattivato anche quelli di Windows. La tastiera e il touchpad sono caldi ma non scottano, cioè non al punto di non poterli usare, ci mancherebbe! I problemi che ho riscontrato io sono tutti elencati nel mio primo commento.
La modalità stamina, per abitudine, non la uso mai, su nessun computer. :)
 

emco

Nuovo Utente
3
0
E usandolo come lo usi tu, quanto ti dura la batteria?
diciamo che se guardo un film su youtube mi regge 3 ore?
 

hercules

Utente Attivo
287
0
CPU
Core2Quad Q9550 E0 cooled by OCZ Vendetta
Scheda Madre
Asus P5E
HDD
2xWD Caviar RE3 250Gb Raid0
RAM
4*2Gb Geil Black Dragon PC8500
GPU
Sapphire HD4890 1GB
Monitor
Samsung SyncMaster P24FHD
PSU
Corsair HX520W
Case
Enermax Chakra
OS
Windows 8.1 Professional 64bit
ragazzi riesumo questo thread per farvi una domanda. Possiedo un SB1X9E e devo dire che mi sono trovato benissimo. Dopo aver portato la RAM a 8Gb e messo un samsung EVO va che è una bomba!
Detto questo volevo chiedervi due cose:
-ci sono novità riguardo all'attivazione del controller SATA 3 e ne vale la pena?
-vorrei montare un lettore bluray ma non riesco a trovarli già pronti con la mascherina e nemmeno a trovare mascherine da montare su altri lettori
Avete consigli?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 84 45.9%
  • Ethereum

    Voti: 71 38.8%
  • Cardano

    Voti: 24 13.1%
  • Polkadot

    Voti: 8 4.4%
  • Monero

    Voti: 15 8.2%
  • XRP

    Voti: 15 8.2%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.2%
  • Litecoin

    Voti: 13 7.1%
  • Stellar

    Voti: 13 7.1%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 26 14.2%