PROBLEMA Temperature troppo alte?

ProjectAria

Nuovo Utente
13
1
Salve a tutti.
Io lavoro con Premiere Pro e in generale tutta la suite di Adobe per anche 7/8 ore di seguito al giorno.
Il pc è quasi sempre sotto sforzo, soprattutto quando edito in 4k.

Ho da poco assemblato un fisso mandando in pensione il mio vecchio portatile. Ecco la build:

Msi B450 Tomahawk
Ryzen 5 3600
Gainward Geforce GTX 1660 Super
RAM 16GB


Il case è un Cooler Master CMP 501 che monta una ventola nella parte anteriore e una nella parte posteriore (entrambe stock).

Mentre lavoro con Premiere la cpu arriva anche a quasi 80 gradi:


1603378829885.png


1603378849152.png


1603378768854.png


Diciamo che non mi sento proprio a mio agio con queste temperature quindi vorrei un consiglio su come proseguire: aggiungere ventole? aggiungere un dissipatore? se sì, quale/i?
Grazie a tutti in anticipo.
 

Max(IT)

Nuovo Utente
1,160
330
CPU
Ryzen 9 3900X
Dissipatore
BeQuiet! Dark Rock 4
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
Hard Disk
Intel 660P + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
Scheda Video
PNY RTX 3070 Uprising
Monitor
MSI G27CQ4 + Samsung 24RG50
Alimentatore
EVGA G3 750W
Case
Corsair Carbide SPEC-06
Quelle temperature sono normalissime per un Ryzen. Che dissipatore usi sul 3600 ?
Se usi quello stock allora è assolutamente normale.
 

Max(IT)

Nuovo Utente
1,160
330
CPU
Ryzen 9 3900X
Dissipatore
BeQuiet! Dark Rock 4
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
Hard Disk
Intel 660P + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
Scheda Video
PNY RTX 3070 Uprising
Monitor
MSI G27CQ4 + Samsung 24RG50
Alimentatore
EVGA G3 750W
Case
Corsair Carbide SPEC-06
Ciao, grazie per la risposta.
Utilizzo il dissipatore stock AMD che a memoria dovrebbe essere un wraith stealth
Ed allora è tutto normale. Se il tuo workflow è così pesante, io suggerisco un dissipatore un pò più efficiente : non aspettarti miracoli ma scenderà di qualche grado.
In alternativa, o in congiunzione, potresti applicare un lieve undervolt alla tua CPU, senza esagerare ed i risultati dipendono da CPU a CPU.
Se ti interessa fammi sapere e ti dico come.
 
  • Mi piace
Reactions: ProjectAria

ProjectAria

Nuovo Utente
13
1
Ed allora è tutto normale. Se il tuo workflow è così pesante, io suggerisco un dissipatore un pò più efficiente : non aspettarti miracoli ma scenderà di qualche grado.
In alternativa, o in congiunzione, potresti applicare un lieve undervolt alla tua CPU, senza esagerare ed i risultati dipendono da CPU a CPU.
Se ti interessa fammi sapere e ti dico come.
Sì, magari
 

Max(IT)

Nuovo Utente
1,160
330
CPU
Ryzen 9 3900X
Dissipatore
BeQuiet! Dark Rock 4
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
Hard Disk
Intel 660P + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
Scheda Video
PNY RTX 3070 Uprising
Monitor
MSI G27CQ4 + Samsung 24RG50
Alimentatore
EVGA G3 750W
Case
Corsair Carbide SPEC-06
Allora, il mio consiglio PRIMARIO è quello di prendere un dissipatore decente.
Un esempio ? Il BeQuiet! Dark Rock 4 o il Noctua NH-U12S, senza costare come i fratelli maggiori fanno il loro lavoro in modo egregio.
Lavorando per molte ore al giorno ad elevato carico, preservi la tua CPU in modo migliore e tiri fuori qualcosa in più di prestazioni (i Ryzen si "proteggono" da soli abbassando i boost di frequenza quando le temperature superano i 70/75°, pur essendo lontani dai 95° massimi di certificazione AMD).

Applicare un leggero undervolt è semplice ed in molti casi abbassa la temperatura ma devi fare attenzione a non esagerare per non creare instabilità o addirittura rallentare il sistema.
Non sono ancora molto esperto di BIOS MSI (ho assemblato ieri il PC per mio figlio piccolo usando una MSI B450M Mortar MAX) ma nel BIOS c'è una voce CPU Voltage Control. Dovrebbe esserci la possibilità di selezionare AUTO o Offset. Selezionando Offset, sotto metti il segno - (meno) e poi inizia a fare una prova.
Ti consiglio di iniziare con un modesto -0.0625 V e vedere se ottieni vantaggi di temperatura e prestazioni (usa il Cinebench). Non andare oltre -0.1 V.
nel mio caso lo sweet spot è stato a -0.0750 V sul Ryzen 9 3900X (non ho ancora provato il 3600X).
 
  • Mi piace
Reactions: BWD87

Roburubra

Nuovo Utente
13
4
Per me risolvi con un buon dissipatore, come indicato da Max e ProjectAria. E' la prima modifica che ho fatto quando ho assemblato il mio PC, quello in stock è ancora (nuovo) nella sua scatola.I dissipatori standard non vanno bene per un uso intenso come il tuo. Per l'altra soluzione, secondo me, mettere mano al voltaggio rischia di rendere il sistema instabile.
 

Max(IT)

Nuovo Utente
1,160
330
CPU
Ryzen 9 3900X
Dissipatore
BeQuiet! Dark Rock 4
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
Hard Disk
Intel 660P + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
Scheda Video
PNY RTX 3070 Uprising
Monitor
MSI G27CQ4 + Samsung 24RG50
Alimentatore
EVGA G3 750W
Case
Corsair Carbide SPEC-06
Per me risolvi con un buon dissipatore, come indicato da Max e ProjectAria. E' la prima modifica che ho fatto quando ho assemblato il mio PC, quello in stock è ancora (nuovo) nella sua scatola.I dissipatori standard non vanno bene per un uso intenso come il tuo. Per l'altra soluzione, secondo me, mettere mano al voltaggio rischia di rendere il sistema instabile.
Il più delle volte un lieve undervolt migliora la situazione in tutto, ma la cosa dipende da caso a caso. I voltaggi stabiliti dalle case sono molto “allegri” in modo da far funzionare anche CPU rovinate, quindi scendendo leggermente si migliora la situazione termica senza impattare la stabilità.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili