Temperature estremamente alte: qualcosa non torna

mttbscm94

Nuovo Utente
Buonasera. Come potete capire dal titolo ho un problema di temperature con la cpu; vi spiego tutto meglio brevemente.
Oggi ho assemblato un pc ad un mio amico con i seguenti componenti:
-Amd A5800k con il dissipatore stock fornitomi con la confezione.
-Gigabyte F2A88XM-HD3
Finita l'installazione del sistema operativo e i software del cd di installazione della scheda madre, mi affretto a scaricare CPUID HWMonitor (ultima versione uscita) per controllare le temperature del pc e con mia grande sorpresa noto che:
-Temperatura scheda madre: oscilla tra 13-15 gradi (normali?)
-Temperatura CPU (sempre quella sotto la voce scheda madre, anche se non so a cosa si riferisca effettivamente) 34 fissi
-TEMPERATURA CPU (quindi quella sotto il nome del processore): temperature che oscillano tra i 48 e 82 gradi.
Come potete leggere la cosa mi è sembrata strana perchè PC fermo in IDLE da sbalzi di temperatura da 48 a 71 (poi anche questi picchi inguistificabili da 92 gradi aprendo il browser) nel giro di un secondo (LETTERALMENTE passa da 48-49 a 75 in 1 secondo :oogle: )
Spaventato da questo dato sono andato a controllare la temperatura che mi segnava sul BIOS, invece fissa a 50-51 gradi. In un secondo momento ho provato prima ad aggiornare il BIOS, ma nulla, il programma segna sempre le stesse temperature. Secondariamente ho provato a spegnere il pc e smontare in tempi record il dissipatore per controllare con mano questi fatidici "80 gradi" segnati, ma la cpu risultava tiepida al tatto e la pasta termica sciolta (anche l'aria che esce dal dissipatore è fredda).
Dopo tutta questa descrizione la mia domanda è: possibile che le temperature fornite da questo programma siano fasulle? Ho provato anche CPU temp che segna anche lui 80 gradi, ma in teoria non c'è un sistema di protezione dopo TOT gradi che lo fa spegnere?... Possibile che sia un problema di sensori termici della CPU o della scheda madre? Può essere un problema di bios? Può essere una incompatibilità tra la scheda gigabyte e questi programmi per la lettura delle temperature? Oppure il processore scalda effettivamente così tanto per qualche difetto di fabbrica e si raffredda molto rapidamente dopo che spengo il pc? (anche se dubito fortemente che dopo 30 secondi si passi da 70 gradi ad una temperatura inferiore a 35 gradi toccandola con il dito)
Cosa mi consigliate di fare a questo punto? Vi viene in mente qualcos'altro?

Grazie mille spero di essermi spiegato correttamente

PS: ho attaccato correttamente tutti i fili, anche quello della ventola del dissipatore inserita su CPU_FAN, la pasta termica era sciolta e il dissipatore aderiva perfettamente alla cpu (NON SI MUOVE IN ALCUN MODO)
 
Ultima modifica:

Logan88

Utente Attivo
290
48
Hardware Utente
CPU
i5 4670k
Scheda Madre
Asus z97 Gryphon
Hard Disk
4xbarracuda 2tb
RAM
16gb low profile DDR3
Scheda Video
2x AMD Sapphire 290x in CF
Monitor
3x lg ips23ea63
Alimentatore
Corsair rm1000x
Case
Corsair 240 air
Sistema Operativo
Windows 10
che metodo hai usato per mettere la pasta? e sopratutto, dopo che hai fatto la "prova del dito" hai messo nuova pasta? già che c'eri la potevi sostituire e ricontrollare le temp

prova altri programmi, ma è difficile che il software sia in errore
 

mttbscm94

Nuovo Utente
che metodo hai usato per mettere la pasta? e sopratutto, dopo che hai fatto la "prova del dito" hai messo nuova pasta? già che c'eri la potevi sostituire e ricontrollare le temp

prova altri programmi, ma è difficile che il software sia in errore
Non ho usato la pasta termica perché era già applicata nel dissipatore arrivato con la CPU. Dopo la "riprova del dito" le temperature sono rimaste uguali. Come dicevo ho provato CPU temp che segnala la stessa temperatura. Sarà il caso di farsi sostituire la CPU o la scheda madre? O eventualmente comprare un dissipatore nuovo? Perchè sono abbastanza sicuro di aver montato tutto bene (non è il primo pc che monto), ma una cosa così MAI successa!
 

Logan88

Utente Attivo
290
48
Hardware Utente
CPU
i5 4670k
Scheda Madre
Asus z97 Gryphon
Hard Disk
4xbarracuda 2tb
RAM
16gb low profile DDR3
Scheda Video
2x AMD Sapphire 290x in CF
Monitor
3x lg ips23ea63
Alimentatore
Corsair rm1000x
Case
Corsair 240 air
Sistema Operativo
Windows 10
per essere sicuri che qualcosa non va nella cpu devi riapplicare la pasta termica secondo me, prima di chiedere sostituzioni o cercare altre cause
 
U

Utente cancellato 244728

Ospite
Prova a guardare il margine termico con AMD Overdrive :sisilui:
Ti restituisce la differenza tra la temperatura massima (alla quale il procio andrebbe in throttling) e la temperatura rilevata
 
Ultima modifica da un moderatore:
U

Utente cancellato 244728

Ospite
Questi sono gli screenshot ottenuti con i due programmi. Ne deduco che uno dei due programmi non dica il vero...
Infatti :sisi:
Quasi tutti i programmi non sono in grado di leggere le corrette temperature di questi processori AMD a causa del metodo utilizzato per la lettura della temperatura
Questo articolo spiega piuttosto bene cosa utilizzare per stare tranquilli: An Understanding of Temperature on AMD CPUs and APUs - AMD - CPUs

In pratica non saprai mai la vera temperatura dei core di queste cpu, ma saprai se stai operando nell'intervallo di temperature adeguato (finché c'è margine termico la cpu lavora su temperature accettabili ;))

Io l'unico altro programma "utilizzabile" che ho trovato è core temp, lui riconosce correttamente l'algoritmo AMD, ma non è comunque in grado di dare una vera lettura della temperatura
Tipicamente dà come Tmax 70° e come temperatura 70°-thermal margin (verificato sul mio A10 tenendo aperti contemporaneamente overdrive e coretemp, quando Od segnava 50° di margine, ct segnava 20° di temperatura :))
Questo porta a letture strane come valore assoluto, ma restituisce lo stesso indice di overdrive (finché lavora tra 0° e 70° sei nell'intervallo di temperature buono, se passi i 70 la cpu va in trottling)

Rimane secondo me abbastanza indicativa invece la lettura CPU della mobo (quella che nel tuo screen è a 31° ;)), non solo in idle (come scritto anche nell'articolo linkato), ma anche in full, seppur sotto carico questa possa avere un margine di errore più alto; l'idea è che se questa segna 50°, essendo un vero sensore di temperatura posto nelle immediate vicinanze della cpu, i core non potranno essere molto distanti da questa temperatura ;), qualche grado più, qualche grado meno, sarà comunque simile (capisci bene che se ti segna 31° come a te la cpu non può essere a 74° come nel tuo screen di HWMonitor, perché il salto di temperatura è semplicemente troppo alto :sisi:)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando