PROBLEMA Temperature CPU Elevate

itsmeyuri

Nuovo Utente
5
0
Buongiorno a tutti,
anzitutto vorrei ringraziare chi ha avuto la voglia di aprire questo post con l'intento di cercare di aiutarmi.

Ho recentemente acquistato un Acer Aspire XC 330, un preassemblato desktop con un AMD A9 9420 e 8 gb di ram DDR4, oltre che un SSD da 256 gb e gira un windows 10 h(non è una bomba ma mi serviva una toppa in attesa del nuovo pc).

Detto questo, il mio problema è il seguente.


Quindi, il PC raggiunge delle temperature spropositate, con un 50-60 gradi quando lo si lascia in idle e repentini picchi a 80-90 facendo girare un semplice programma come firefox (durante una semplicissima sessione di web browsing, senza aprire video o altro).
Attualmente l'unica ventola che vi è dentro è il dissipatore della CPU, che a quanto pare non svolge correttamente il suo lavoro.
Dunque, vorrei chiedervi un consiglio su come procedere, se acquistare o no un ulteriore dissipatore, e cosa fare nel mentre che vado alla ricerca di quest'ultimo.

Grazie per il supporto.
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
9,779
3,642
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
HDD
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
GPU
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
PSU
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Net
Unitymedia 120Mb
OS
Windows 10
Ma é un pc provvisorio?
 

itsmeyuri

Nuovo Utente
5
0
Più o meno, nel senso che l'ipotesi di un nuovo pc è ancora abbastanza remota. Riuscire a trovare una soluzione a medio-lungo termine solo per le temp sarebbe ottimo.

Comunque vi aggiorno.
Ho notato che nonostante le temperature salissero, la ventola comunque non aumentava di potenza, anzi, restava sugli stessi rpm.
Con Speed Fan ho quindi provato ad aumentare manualmente la velocità della ventola e ho notato alcuni miglioramenti (leggeri ma pur miglioramenti) di circa 5-6°C.
 

DareDevil_

Bob Aggiustatutto
Staff Forum
Utente Èlite
15,777
7,661
CPU
Ryzen 5 2600 @4GHz
Dissipatore
Gelid Solution Phantom
Scheda Madre
Gaming Plus MAX
HDD
Sabrent Rocket NVME 256GB+A400 120GB+P300 2 TB
RAM
16 GB DDR4 3200 MHz
GPU
RTX 3070 ROG Strix OC Edition
Monitor
24" Full HD 144hz
PSU
Corsair TX650M
Case
TG5 PRO RGB
Periferiche
Mouse : Logitech G502; Tastiera : Logitech G213; Volante : Logitech G920.
OS
Windows 10 PRO 64 bit
Più o meno, nel senso che l'ipotesi di un nuovo pc è ancora abbastanza remota. Riuscire a trovare una soluzione a medio-lungo termine solo per le temp sarebbe ottimo.

Comunque vi aggiorno.
Ho notato che nonostante le temperature salissero, la ventola comunque non aumentava di potenza, anzi, restava sugli stessi rpm.
Con Speed Fan ho quindi provato ad aumentare manualmente la velocità della ventola e ho notato alcuni miglioramenti (leggeri ma pur miglioramenti) di circa 5-6°C.
Una cosa che puoi provare senza spendere nulla sai qual'è?
Cambiare pasta termica con una buona (Arctic MX-4 o Thermal Grizzly Kryonaut).
 
  • Like
Reactions: vgg5465

itsmeyuri

Nuovo Utente
5
0
Ciao a tutti, ho degli aggiornamenti.
Il mio ragionamento è (e correggetemi se sbaglio): più uso una cosa, e più questa si affatica.
Ergo, più uso il processore più questo si affatica -> si scalda.
Prima il processore girava a circa 3.000Mhz in dual core.
Semplicemente dal pannello di controllo ho dimezzato la potenza del processore portandolo a 1700 mhz, con un netto calo di temperature ad una media di 37° nell'utilizzo normale (web browsing e addirittura qualche giochino).
 

DareDevil_

Bob Aggiustatutto
Staff Forum
Utente Èlite
15,777
7,661
CPU
Ryzen 5 2600 @4GHz
Dissipatore
Gelid Solution Phantom
Scheda Madre
Gaming Plus MAX
HDD
Sabrent Rocket NVME 256GB+A400 120GB+P300 2 TB
RAM
16 GB DDR4 3200 MHz
GPU
RTX 3070 ROG Strix OC Edition
Monitor
24" Full HD 144hz
PSU
Corsair TX650M
Case
TG5 PRO RGB
Periferiche
Mouse : Logitech G502; Tastiera : Logitech G213; Volante : Logitech G920.
OS
Windows 10 PRO 64 bit
Ciao a tutti, ho degli aggiornamenti.
Il mio ragionamento è (e correggetemi se sbaglio): più uso una cosa, e più questa si affatica.
Ergo, più uso il processore più questo si affatica -> si scalda.
Prima il processore girava a circa 3.000Mhz in dual core.
Semplicemente dal pannello di controllo ho dimezzato la potenza del processore portandolo a 1700 mhz, con un netto calo di temperature ad una media di 37° nell'utilizzo normale (web browsing e addirittura qualche giochino).
Eh, le hai messo mil bastone tra le ruote così..
Già che non è prestante di suo, te lo limiti...
 
  • Like
Reactions: vgg5465

vgg5465

Sic Mundus Creatus Est
Utente Èlite
3,919
2,234
CPU
i9-9900k @5.0Ghz 1.208V
Dissipatore
ROG Ryujin 360
Scheda Madre
Asus ROG z390 maximus XI hero
HDD
2TB Toshiba P300, 512GB 970 pro, 256GB SSD Corsair force GS, 2x 1TB 860 EVO
RAM
32GB Corsair Vegeance rgb pro 3200mhz
GPU
GIGABYTE 1080 xTreme
Audio
O2+Odac
Monitor
2x Philips G-Line 272G5DYEB + X34 ACER
PSU
Seasonic Focus Plus platinum 850W
Case
Cooler Master H500M
Periferiche
Sennheiser HD650, Beyerdynamic DT 770 pro, Corsair K95, Logitech G903 & mousepad PowerPlay
Net
dl: 1000mb/s ul: 250mb/s
OS
Windows 10
Ciao a tutti, ho degli aggiornamenti.
Il mio ragionamento è (e correggetemi se sbaglio): più uso una cosa, e più questa si affatica.
Ergo, più uso il processore più questo si affatica -> si scalda.
Prima il processore girava a circa 3.000Mhz in dual core.
Semplicemente dal pannello di controllo ho dimezzato la potenza del processore portandolo a 1700 mhz, con un netto calo di temperature ad una media di 37° nell'utilizzo normale (web browsing e addirittura qualche giochino).
non si fa... XD
Praticamente hai preso un processore da usare a 100 e lo stai usando a 50.

Questa pratica esiste ma non in questo modo, si chiama undervolt, praticamente si va a limitare la corrente per mantenere una certa frequenza, però lo si fa da bios, abbassando il voltaggio, non abbassando la frequenza.

La prima cosa da fare è capire dov'è il problema... la cpu è l'unico componente ad arrivare a 90°C? ha il dissipatore stock? Se è così, puoi fare 3 cose, provare a cambiare pasta termica, però suppongo tu possa guadagnare massimo 10°C ma saranno più verosimilmente 5-6.

Cambiare anche il dissipatore, qualcosa da 20-30 euro.

Oppure provare con un undervolt e vedere se si riesce a migliorare un po'.
 
  • Like
Reactions: DareDevil_

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
9,779
3,642
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
HDD
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
GPU
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
PSU
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Net
Unitymedia 120Mb
OS
Windows 10
Il problema é che é un preassemblato con cpu giá molto vecchia e poco prestante, sistema di dissipazione sicuramente non idoneo e il bios non avrá sicuramente le opzioni che servono
 

DareDevil_

Bob Aggiustatutto
Staff Forum
Utente Èlite
15,777
7,661
CPU
Ryzen 5 2600 @4GHz
Dissipatore
Gelid Solution Phantom
Scheda Madre
Gaming Plus MAX
HDD
Sabrent Rocket NVME 256GB+A400 120GB+P300 2 TB
RAM
16 GB DDR4 3200 MHz
GPU
RTX 3070 ROG Strix OC Edition
Monitor
24" Full HD 144hz
PSU
Corsair TX650M
Case
TG5 PRO RGB
Periferiche
Mouse : Logitech G502; Tastiera : Logitech G213; Volante : Logitech G920.
OS
Windows 10 PRO 64 bit
Il problema é che é un preassemblato con cpu giá molto vecchia e poco prestante, sistema di dissipazione sicuramente non idoneo e il bios non avrá sicuramente le opzioni che servono
Ok, ormai è vecchio.. ma non vuol dire nulla... per quanto mi riguarda può essere anche che il dissipatore è montato malamente o non hanno applicato nemmeno la pasta termica..
Se l op ha dimestichezza porrebbe dare una controllata, male non fa.
 

itsmeyuri

Nuovo Utente
5
0
Mah oddio, le prestazioni sono abbastanza oggettive.
Per quello che devo farci io (studio e qualche giochino) va bene, alla fine quello che ho fatto è stato mettere l'opzione di risparmio energetico, nulla di chissà quanto complicato.
Comunque sì, è palese che ci sia un problema di dissipazione, in quanto l'unica ventola è quella della cpu (stock) quindi un intervento sul dissipatore/pasta termica ormai pare l'unica buona soluzione.

Per ora, se lo tengo in risparmio energetico a lungo termine combino danni? Comunque credo che sia meno dannoso di una cpu a 90 gradi.
Ok, le prestazioni sono minori però per quello che devo farci.
Che dite?
Post unito automaticamente:

non si fa... XD
Praticamente hai preso un processore da usare a 100 e lo stai usando a 50.

Questa pratica esiste ma non in questo modo, si chiama undervolt, praticamente si va a limitare la corrente per mantenere una certa frequenza, però lo si fa da bios, abbassando il voltaggio, non abbassando la frequenza.

La prima cosa da fare è capire dov'è il problema... la cpu è l'unico componente ad arrivare a 90°C? ha il dissipatore stock? Se è così, puoi fare 3 cose, provare a cambiare pasta termica, però suppongo tu possa guadagnare massimo 10°C ma saranno più verosimilmente 5-6.

Cambiare anche il dissipatore, qualcosa da 20-30 euro.

Oppure provare con un undervolt e vedere se si riesce a migliorare un po'.

Esattamente, il dissipatore è stock e sì, la cpu è l'unico componente a raggiungere temperature così alte (infatti se non avessi controllato le temperature da software, io non me ne sarei mai accorto dato che il case e il resto sono a temperature normali).
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
9,779
3,642
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
HDD
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
GPU
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
PSU
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Net
Unitymedia 120Mb
OS
Windows 10
Il problema é che é un preassemblato con cpu giá molto vecchia e poco prestante, sistema di dissipazione sicuramente non idoneo e il bios non avrá sicuramente le opzioni che servono

Io volevo dire che una cpu poco prestante si trova spesso a lavorare a pieno regime innalzando le temperature, poi essendo un preassemblato ha delle limitazioni lato ventole e dissipatore, tutto qua.

Hai messo risparmio energetico di windows?
 

itsmeyuri

Nuovo Utente
5
0
Io volevo dire che una cpu poco prestante si trova spesso a lavorare a pieno regime innalzando le temperature, poi essendo un preassemblato ha delle limitazioni lato ventole e dissipatore, tutto qua.

Hai messo risparmio energetico di windows?

Sì, poi ho provato ad alzare un po' la percentuale di utilizzo della cpu man mano per vedere come andavano le temperature. Al 70% riesco a mantenermi sui 45/50 uso normale
 

vgg5465

Sic Mundus Creatus Est
Utente Èlite
3,919
2,234
CPU
i9-9900k @5.0Ghz 1.208V
Dissipatore
ROG Ryujin 360
Scheda Madre
Asus ROG z390 maximus XI hero
HDD
2TB Toshiba P300, 512GB 970 pro, 256GB SSD Corsair force GS, 2x 1TB 860 EVO
RAM
32GB Corsair Vegeance rgb pro 3200mhz
GPU
GIGABYTE 1080 xTreme
Audio
O2+Odac
Monitor
2x Philips G-Line 272G5DYEB + X34 ACER
PSU
Seasonic Focus Plus platinum 850W
Case
Cooler Master H500M
Periferiche
Sennheiser HD650, Beyerdynamic DT 770 pro, Corsair K95, Logitech G903 & mousepad PowerPlay
Net
dl: 1000mb/s ul: 250mb/s
OS
Windows 10
Una cpu non avrà mai problemi per le temperature, questo perché ci sono una marea di protezioni prima che possa rovinarsi... piuttosto i problemi li hai tu utente per il Thermal throotling e lo stuttering.

@sp3ctrum in teoria anche se è un preassemblato, dovrebbe essere UEFI ed avere la possibilità di agire sul voltaggio, no?
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
9,779
3,642
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
HDD
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
GPU
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
PSU
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Net
Unitymedia 120Mb
OS
Windows 10
Una cpu non avrà mai problemi per le temperature, questo perché ci sono una marea di protezioni prima che possa rovinarsi... piuttosto i problemi li hai tu utente per il Thermal throotling e lo stuttering.

@sp3ctrum in teoria anche se è un preassemblato, dovrebbe essere UEFI ed avere la possibilità di agire sul voltaggio, no?

Il problema é che spesso mettono bios castrati anche per un cambio cpu
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 303 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 175 36.6%