PROBLEMA Temperature alte 5800x

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,515
11,271
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Grazie per l'aiuto Pribolo, ho impostato il pbo limit come mi hai detto, allego 2 test effettuati con cinebench r20 (5928 punti) e con aida64, le temperature adesso sono più accettabili.
Per quanto riguarda le ventole e la pompa mi consigli di lasciarle in auto oppure di creare una curva? La pompa in questo momento è impostata su dc con i 4 pallini al massimo, quindi 12v a qualsiasi temperatura, l'ho impostata in modo corretto? (Curiosità visto che sono abbastanza ignorante in materia, mettendo la pompa al massimo non si degrada/consuma prima?) Se volete che faccio altri test sono a disposizione. Per quanto riguarda spostare il radiatore sulla parte laterale, in tutta sincerità vorrei evitare perché non lo voglio smontare per un po' di tempo (se non strettamente necessario).
Post automatically merged:

Ho fatto anche il test occt pesantissimo e le temperature sembrano davvero buone rispetto a prima (oltre gli 85°)

Se la pompa non è rumorosa al massimo regime la puoi lasciare sempre al massimo: è la cosa più semplice e non dà problemi. Al contrario di quello che si legge spesso, io sono convinto che, stando attenti, si possa anche ridurre la velocità della pompa, ma se esageri le temperature peggiorano decisamente.

Per quanto riguarda la posizione del radiatore, pensanci la prossima volta che smonti, ma per il momento va bene anche così 👌
Magari, quando smonterai, puoi anche sostituire la pasta con la MX-5, che dovrebbe farti guadagnare ancora qualcosa: visto che i 5800x sono piuttosto difficili da raffreddare meglio non lasciare nulla al caso.
Ma comunque ora hai temperature accettabili
 

Frank__malone

Nuovo Utente
10
0
CPU
Ryzen 7, 5800x
Dissipatore
Lian Li Galahad 360
Scheda Madre
Msi B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Samsung 970 Evo Plus
RAM
G.Skill Trident Z F4-3600 16GB
GPU
Rtx 3080ti Aorus Master
Monitor
Oled 65CX
PSU
Seasonic Focus GX 850
Case
Lian Li O11 Dynamic
Net
Vodafone 1GB
OS
Windows 10 Pro
Buongiorno a tutti, la pompa allora la lascio al massimo, le ventole invece mi consigliate qualche curva custom oppure le lascio in auto? Per quanto riguarda la pasta termica a prima occasione che lo smonto metto direttamente la kryonaut, poi sposto il radiatore nel lato con le ventole intake e le top exhaust giusto? Qualche settimana fa ho visto una configurazione (stesso case e stesse ventole mie) con il radiatore in top e le ventole intake, le ventole laterali exhaust e le bottom intake, la cpu scendeva di 10° e la gpu saliva soltanto di 5°, è consigliabile questa configurazione?

Per quanto riguarda sempre la temperatura della cpu, giocando in questi giorni, ho notato tramite hwinfo sempre picchi di 80° con 70-71° di media, vanno bene così oppure nel tempo il processore si può rovinare?
Grazie mille e scusate le molteplici domande 😀
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,515
11,271
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Buongiorno a tutti, la pompa allora la lascio al massimo, le ventole invece mi consigliate qualche curva custom oppure le lascio in auto? Per quanto riguarda la pasta termica a prima occasione che lo smonto metto direttamente la kryonaut, poi sposto il radiatore nel lato con le ventole intake e le top exhaust giusto? Qualche settimana fa ho visto una configurazione (stesso case e stesse ventole mie) con il radiatore in top e le ventole intake, le ventole laterali exhaust e le bottom intake, la cpu scendeva di 10° e la gpu saliva soltanto di 5°, è consigliabile questa configurazione?

Per quanto riguarda sempre la temperatura della cpu, giocando in questi giorni, ho notato tramite hwinfo sempre picchi di 80° con 70-71° di media, vanno bene così oppure nel tempo il processore si può rovinare?
Grazie mille e scusate le molteplici domande 😀

La modifica che ti ho fatto fare nel BIOS influenza solo i carichi pesanti, tipo Cinebench: in gaming avrai le stesse temperature di prima.
Comunque 70 gradi di media con picchi intorno agli 80 non sono temperature pericolose.

Per quanto riguarda la configurazione che hai visto, l'idea è simile a quella che ti suggerivo io, cioè avere le ventole del radiatore che immettono aria fresca per privilegiare le temperature della CPU: però secondo me ha più senso immettere aria dal lato e estrarla da sopra, perchè altrimenti tutta la zona intorno alla CPU si riempierebbe di aria calda, proveniente dla radiatore e soprattutto dalla VGA, che non avrebbe una via d'uscita facile (non essendoci nemmeno la possibilità di montare una ventola posteriore).
Forse con la configurazione suggerita da me riusciresti a guadagnare qualcosa come temperatura sulla GPU rispetto a lui.

Un miglioramento ulteriore lo avresti mettendo delle ventole nella parte basse che immettono aria fresca prendendola da sotto il case, ma questo lo farei eventualmente in un secondo momento solo se le temperature della VGA non ti soddisfano: se si può evitare meglio, 3 ventole in meno a fare rumore e meno polvere nel case (le ventole da sotto rischiano di aspirarne parecchia).

Infine il profilo delle ventole: se quello automatico ti soddisfa a livello di rumore puoi lasciarlo così perchè le temperature, appunto, non sono pericolose.
Comunque un profilo personalizzato è sempre una buona idea, ma non so darti i valori esatti da impostare: dipende da come rispondono quelle ventole alla regolazione (purtroppo non posso saperlo se non provandole) e da quanto rumore sei disposto a sopportare.
In ogni caso l'idea, di solito, è avere ventole a un regime moderato (900-1000rpm?) fino a 50-60 gradi, per poi salire proggressivamente fino al 100% quando la CPU è a 85-90 gradi (a volte può bastareanche un 70-80%, se le ventole fanno tanto rumore).
 
  • Mi piace
Reazioni: Avets

Frank__malone

Nuovo Utente
10
0
CPU
Ryzen 7, 5800x
Dissipatore
Lian Li Galahad 360
Scheda Madre
Msi B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Samsung 970 Evo Plus
RAM
G.Skill Trident Z F4-3600 16GB
GPU
Rtx 3080ti Aorus Master
Monitor
Oled 65CX
PSU
Seasonic Focus GX 850
Case
Lian Li O11 Dynamic
Net
Vodafone 1GB
OS
Windows 10 Pro
La modifica che ti ho fatto fare nel BIOS influenza solo i carichi pesanti, tipo Cinebench: in gaming avrai le stesse temperature di prima.
Comunque 70 gradi di media con picchi intorno agli 80 non sono temperature pericolose.

Per quanto riguarda la configurazione che hai visto, l'idea è simile a quella che ti suggerivo io, cioè avere le ventole del radiatore che immettono aria fresca per privilegiare le temperature della CPU: però secondo me ha più senso immettere aria dal lato e estrarla da sopra, perchè altrimenti tutta la zona intorno alla CPU si riempierebbe di aria calda, proveniente dla radiatore e soprattutto dalla VGA, che non avrebbe una via d'uscita facile (non essendoci nemmeno la possibilità di montare una ventola posteriore).
Forse con la configurazione suggerita da me riusciresti a guadagnare qualcosa come temperatura sulla GPU rispetto a lui.

Un miglioramento ulteriore lo avresti mettendo delle ventole nella parte basse che immettono aria fresca prendendola da sotto il case, ma questo lo farei eventualmente in un secondo momento solo se le temperature della VGA non ti soddisfano: se si può evitare meglio, 3 ventole in meno a fare rumore e meno polvere nel case (le ventole da sotto rischiano di aspirarne parecchia).

Infine il profilo delle ventole: se quello automatico ti soddisfa a livello di rumore puoi lasciarlo così perchè le temperature, appunto, non sono pericolose.
Comunque un profilo personalizzato è sempre una buona idea, ma non so darti i valori esatti da impostare: dipende da come rispondono quelle ventole alla regolazione (purtroppo non posso saperlo se non provandole) e da quanto rumore sei disposto a sopportare.
In ogni caso l'idea, di solito, è avere ventole a un regime moderato (900-1000rpm?) fino a 50-60 gradi, per poi salire proggressivamente fino al 100% quando la CPU è a 85-90 gradi (a volte può bastareanche un 70-80%, se le ventole fanno tanto rumore).
Ciao Pribolo, grazie ancora per il tuo aiuto. Quindi se ho capito bene la modifica del pbo che mi hai fatto fare limita la cpu soltanto su carichi pesanti, mentre per abbassare le temperature durante il normale utilizzo/gaming è meglio effettuare l'undervolt e impostare un curve optimizer facendo diverse prove per testare la stabilità del sistema, dico bene? In quel caso si deve agire anche sul pbo o si può lasciare in auto? Lo chiedo perché se non ricordo male nella guida che mi avete linkato, l'undervolt è sempre accompagnato dal pbo, giusto?

Per quanto riguarda radiatore/ventole, a prima occasione le posiziono come dici sperando di non salire tanto con le temperature della gpu che in questo momento anche giocando su cyberpunk in 4k con ray tracing e dettagli al massimo non ha mai superato i 70° con 65-67° di media (vram picco massimo 82-84°) direi ottime temperature no? Specialmente sapendo che in vari modelli, comprese le versioni 3080 aorus master/xtreme avevano inserito dei pad termici davvero scadenti e la maggior parte sono stati costretti a cambiarli.

Come temperature e rumore ho notato che lasciando tutto di default è meglio, temperature più basse e meno rumore, sicuramente non avrò fatto una buona curva? Anche se ne ho provato diverse... poi magari ci riprovo. La pompa la lascio al massimo allora, non la tocco.
Comunque ho già 3 ventole nella parte bassa del case in immissione, ne ho 9 in totale, poi magari apro un altro thread o cerco info su come pulire il pc dalla polvere 😅
 
Ultima modifica:

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,515
11,271
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Ciao Pribolo, grazie ancora per il tuo aiuto. Quindi se ho capito bene la modifica del pbo che mi hai fatto fare limita la cpu soltanto su carichi pesanti, mentre per abbassare le temperature durante il normale utilizzo/gaming è meglio effettuare l'undervolt e impostare un curve optimizer facendo diverse prove per testare la stabilità del sistema, dico bene? In quel caso si deve aggire anche sul pbo o si può lasciare in auto? L'ho chiedo perché se non ricordo male nella guida che mi avete linkato, l'undervolt è sempre accompagnato dal pbo, giusto?

Per quanto riguarda radiatore/ventole, a prima occasione le posiziono come dici sperando di non salire tanto con le temperature della gpu che in questo momento anche giocando su cyberpunk in 4k con ray tracing e dettagli al massimo non ha mai superato i 70° con 65-67° di media (vram picco massimo 82-84°) direi ottime temperature no? Specialmente sapendo che in vari modelli, comprese le versioni 3080 aorus master/xtreme avevano inserito dei pad termici davvero scadenti e la maggior parte sono stati costretti a cambiarli.

Come temperature e rumore ho notato che lasciando tutto di default è meglio, temperature più basse e meno rumore, sicuramente non avrò fatto una buona curva? Anche se ne ho provato diverse... poi magari ci riprovo. La pompa la lascio al massimo allora, non la tocco.
Comunque ho già 3 ventole nella parte bassa del case in immissione, ne ho 9 in totale, poi magari apro un altro thread o cerco info su come pulire il pc dalla polvere 😅

Esatto, la modifica è efficace solo su carichi pesanti.
In gaming potresti migliorare leggermente usando il curve optimizer per effettuare un undervolt perchè limiteresti leggermente la tensione massima sotto carico, ma non avresti un grosso beneficio: il curve optimizer permette più che altro di migliorare leggermente le prestazioni, sempre in carichi pesanti (quando la CPU "sbatte" sui limiti di potenza).
Occhio però se usi il curve optimizer: va testata bene la stabilità, come scritto anche nella guida.

Le temperature sulla GPU sono ottime (anche sulle memorie), sicuramente anche grazie al fatto che hai un case molto ventilato: anche dovessi perdere qualche grado sulla GPU non sarebbe un problema.

Infine, se la curva automatica ti soddisfa, nulla vieta di lasciare quella: non è un obbligo usarne una personalizzata.
 

Frank__malone

Nuovo Utente
10
0
CPU
Ryzen 7, 5800x
Dissipatore
Lian Li Galahad 360
Scheda Madre
Msi B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Samsung 970 Evo Plus
RAM
G.Skill Trident Z F4-3600 16GB
GPU
Rtx 3080ti Aorus Master
Monitor
Oled 65CX
PSU
Seasonic Focus GX 850
Case
Lian Li O11 Dynamic
Net
Vodafone 1GB
OS
Windows 10 Pro
Esatto, la modifica è efficace solo su carichi pesanti.
In gaming potresti migliorare leggermente usando il curve optimizer per effettuare un undervolt perchè limiteresti leggermente la tensione massima sotto carico, ma non avresti un grosso beneficio: il curve optimizer permette più che altro di migliorare leggermente le prestazioni, sempre in carichi pesanti (quando la CPU "sbatte" sui limiti di potenza).
Occhio però se usi il curve optimizer: va testata bene la stabilità, come scritto anche nella guida.

Le temperature sulla GPU sono ottime (anche sulle memorie), sicuramente anche grazie al fatto che hai un case molto ventilato: anche dovessi perdere qualche grado sulla GPU non sarebbe un problema.

Infine, se la curva automatica ti soddisfa, nulla vieta di lasciare quella: non è un obbligo usarne una personalizzata.
Buongiorno a tutti, quindi Pribolo dici che è meglio non toccare il curve optimizer e agire soltanto sullo spostamento del radiatore nella parte laterale per recuperare qualche grado? Nel caso la pompa deve scendere dalla parte alta e non salire dalla parte bassa giusto?
Secondo te, quali sono le temperature a cui posso arrivare con la gpu (sia chip che memorie) prima di preoccuparmi? Giusto per capire i vari limiti...
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,515
11,271
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Buongiorno a tutti, quindi Pribolo dici che è meglio non toccare il curve optimizer e agire soltanto sullo spostamento del radiatore nella parte laterale per recuperare qualche grado? Nel caso la pompa deve scendere dalla parte alta e non salire dalla parte bassa giusto?
Secondo te, quali sono le temperature a cui posso arrivare con la gpu (sia chip che memorie) prima di preoccuparmi? Giusto per capire i vari limiti...

Io sul mio sto usando il curve optimizer e quindi non sconsiglio certo di farlo: quello che però voglio sottolineare è che ci vuole tempo per trovare il giusto setting, perchè ogni modifica va testata approfonditamente. In pratica, non basta uno stress test come si faceva tempo fa, perchè siccome usando il curve optimizer la frequenza e la tensione cambiano dinamicamente a seconda del carico e il curve optimizer interviene in modo diverso in vari punti della curva, bisogna usare diversi carichi (pesanti, medi e leggeri) per essere sicuri di essere stabili.
Inoltre non è una modifica che ti darebbe un grosso beneficio per quello che cerchi tu (minori temperature in gaming): sicuramente otterrai maggiori risultati spostando il radiatore.
Quindi se vuoi provare il curve optimizer fai pure, ma più per diletto diciamo.

La regola fondamentale del raffreddamento a acqua è che la pompa non deve mai essere il punto più alto del circuito, ma con un radiatore da 360mm montato sul lato non corri questo pericolo: i tubi meglio che partano dalla parte bassa del radiatore, ma se non riesci perchè c'è la GPU in mezzo possono andare anche in alto (il rischio in tal caso è che tu senta un "gorgoglio" d'acqua che si muove, ma non è detto che sia fastidioso).

Le massime temperature accettabili per la VGA direi che sono 75 gradi per la GPU (anche 80 in realtà può essere ok ma non ci arriverai mai) e 90 per le memorie (massimo massimo 95).
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reazioni: Max(IT)

sckeb

Nuovo Utente
11
1
Con i valori ridotti di EDC e PPT le temperature sono molto più accettabili ed i risultati pressoché identici. Resto della mia idea che AMD con il 5800X abbia esagerato…
molto bene io stavo guardando quel processore ma se tanto scalda come l'intel a sto punto vado di 17700k e ciaone
 

Avets

Advanced Micro Devices
Utente Èlite
3,731
2,495
CPU
Ryzen 5 5800x
Dissipatore
Be quiet! Dark rock pro4
Scheda Madre
Msi B550m Mortar
HDD
Samsung 970evo 512Gb
RAM
4x8Gb Ballistix 3600Mhz @3800Mhz 1,4v 15-17-17-36
GPU
XFX RX 6800 (speedster mercurial 319...)
Monitor
AOC 27G2U
PSU
Chieftec CNS-650C
Case
CUSTOM
OS
Windows 10 pro
Inoltre non è una modifica che ti darebbe un grosso beneficio per quello che cerchi tu (minori temperature in gaming)
Bah dipende da quanto undervolt riesce a fare.
A me da 1,475v è passato sugli 1,45v in boost e ho dai 5 ai 20 conteggi.
A Max probabilmente si sarà abbassato ancora di più il voltaggio di boost avendo lui 30 conteggi su (quasi?) tutti i cores.

Il fatto è che, durante i boost, l undervolt, non potendo aumentare le frequenze oltre quelle massime, si scarica tutto sulla diminuzione della tensione e quindi tutta la sua influenza dovrebbe andare ad abbassare le temperature. Di quanto non saprei, non credo di aver mai analizzato le temperature di boost prima e dopo l undervolt 🤔.
Nei carichi pesanti invece la cpu di solito "preferisce" alzare le frequenze tenendo la stessa tensione che aveva prima ed infatti in quel caso bisogna anche agire sul ppt per abbassare le temperature.


molto bene io stavo guardando quel processore ma se tanto scalda come l'intel a sto punto vado di 17700k e ciaone
Dipende cosa intendi per "scalda".

Se intendi la temperatura, si entrambe le cpu arrivano sopra gli 80°C in applicazioni multicore.

Se intendi la quantità di calore prodotto, allora mentre il 5800x si ferma a 142w l i7 può superare tranquillamente i 200w e quindi consuma e scalda molto di più.

Il 5800x è molto più efficiente dell 11700k solo che essendo anche molto più piccolo (il core die) arriva ad avere temperature anche molto alte (perché fa fatica a raffreddarsi ma non perché produce più calore).
 
  • Mi piace
Reazioni: Max(IT)

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,358
5,400
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
molto bene io stavo guardando quel processore ma se tanto scalda come l'intel a sto punto vado di 17700k e ciaone
La differenza è che come prestazioni il ciaone lo fa il 5800X al 11700K.
inoltre il picco di temperatura del Ryzen è dovuto alla differenza nella misurazione della stessa, ma il 5800X consuma molto meno del Intel
 
  • Mi piace
Reazioni: Avets

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,515
11,271
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
molto bene io stavo guardando quel processore ma se tanto scalda come l'intel a sto punto vado di 17700k e ciaone

Mah, guarda, chiaramente la scelta dipende anche dal prezzo, ma se l'i7 11700k non costa meno del 5800x (e ad oggi, considerando anche le schede madri, non costa meno) non trovo motivi per consigliarlo: ha prestazioni leggermente inferiori soprattutto in carichi memory intensive (gaming), consuma di più e come il 5800x non è una CPU semplice da raffreddare.
Solo che, come spiegato già bene da chi mi ha preceduto, il 5800x soffre più che altro per un discorso di densità termica, mentre l'11700k arriva proprio a sprigionare picchi di calore importanti perchè consuma parecchio in certe situazioni, soprattutto se ci fai overclock.

Bah dipende da quanto undervolt riesce a fare.
A me da 1,475v è passato sugli 1,45v in boost e ho dai 5 ai 20 conteggi.
A Max probabilmente si sarà abbassato ancora di più il voltaggio di boost avendo lui 30 conteggi su (quasi?) tutti i cores.

Il fatto è che, durante i boost, l undervolt, non potendo aumentare le frequenze oltre quelle massime, si scarica tutto sulla diminuzione della tensione e quindi tutta la sua influenza dovrebbe andare ad abbassare le temperature. Di quanto non saprei, non credo di aver mai analizzato le temperature di boost prima e dopo l undervolt 🤔.
Nei carichi pesanti invece la cpu di solito "preferisce" alzare le frequenze tenendo la stessa tensione che aveva prima ed infatti in quel caso bisogna anche agire sul ppt per abbassare le temperature.

Sì sì, infatti è così, sono d'accordo: l'ho notato anche sul mio 5600x. Però anche io non mi sono messo a fare test quantitativi e non mi è sembrato di aver perso tanti gradi.
Ma sicuramente anche il curve optimizer, soprattutto con CPU fortunate, può aiutare a limare i picchi in gaming.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,358
5,400
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Bah dipende da quanto undervolt riesce a fare.
A me da 1,475v è passato sugli 1,45v in boost e ho dai 5 ai 20 conteggi.
A Max probabilmente si sarà abbassato ancora di più il voltaggio di boost avendo lui 30 conteggi su (quasi?) tutti i cores.
No no non ho -30 su quasi tutti i core.
se non ricordo male (dovrei ricontrollare il setting) il -30 l’ho proprio tolto per sicurezza (anche se pareva stabile) ed ho -25 sui 4 core peggiori.

EDIT: ho controllato ed ho messo questo

1-2 CU-10
3-4 CU-15
5-6 CU-20
7-12 CU-25
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili