Tastiera Sharkoon PureWriter

luigidavino

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,613
4,173
prod_PureWriter.png


L’attuale panorama offre le più disparate soluzioni per chi è in cerca di una tastiera meccanica.



Sharkoon ha da poco lanciato sul mercato la sua nuova creatura: la PureWriter.



header_logo.png

Chi è Sharkoon?

Dal 2003 Sharkoon, brand tedesco con sede a Linden (Assia), ha iniziato la commercializzazione di eccezionali prodotti per i Pc, attraverso una rete di distribuzione mondiale. Design all'avanguardia, materiali di alta qualità sono i punti di forza su cui si basano i case per Pc, le soluzioni di archiviazione interne ed esterne o le cuffie progettate appositamente per il gaming – la linea dei prodotti Sharkoon è pensata per i moderni utenti sia di Pc che di console, che apprezzano un design unico e prestazioni convincenti. Ciò ha comportato un rapporto qualità/prezzo invidiabile, tanto da far conseguire all'azienda nel corso degli anni numerosi riconoscimenti dai più accreditati critici del settore.



Questa tastiera è disponibile con switch blu o rossi, in configurazione TKL o con tastierino, e prevede tasti “low profile” dall’altezza di appena 6,2 mm.

L’intento di Sharkoon è offrire al giusto prezzo una tastiera meccanica di grande spessore in grado di offrire il miglior rapporto qualità/prezzo.

Il modello che oggi testerò per Voi è la versione con tastierino e layout IT.


Dati tecnici:

Dimensioni: 436 x 127 x 35 mm
Peso: 642 g.

IMG_0540.jpg
Confezione:

La tastiera si presenta in un’elegante confezione nera, dalla quale è possibile scorgere le forme della stessa impresse sul cartone.

Una volta rimossa la copertura in cellophane, possiamo aprire la scatola e ci troviamo di fronte la PureWriter ben alloggiata nella sua base, protetta da una generosa plastica di protezione.

All’interno, il manuale d’istruzioni, 2 cavetti USB con terminali placcati in oro (uno da 1,5 m. e l’altro da 0,5 m.).

Il cavetto da 0,5 m. può essere utilizzato, ad esempio, per collegare la PureWriter ad uno smartphone Android dotato della funzionalità OTG.
IMG_0541.jpg


IMG_0542.jpg


IMG_0543.jpg

Ed eccola in tutto il suo splendore:
IMG_0546.jpg




Costruzione:

Ad una prima analisi visiva superficiale, considerato lo spessore, potrebbe sembrare fragile.
Ma, una volta presa in mano, si percepisce immediatamente tutto l’impegno profuso dal Sharkoon nell’assemblaggio: la sensazione è di estrema solidità, complice anche lo chassis in alluminio che impreziosisce e irrobustisce non poco l’intera struttura.

Medesima impressione quando si collega il plug USB: innesto secco, preciso, senza il minimo gioco.

Qualche leggerissima flessione dello chassis durante l’uso, ma assolutamente nulla di problematico.



I tasti, in ABS verniciato e dall’aspetto un po’ cheap, presentano una texture liscia.

Sono un po’ difficili da rimuovere, ma nulla di eccessivamente complicato.

L’assenza di una pinza per afferrarli si fa sentire.

Magari Sharkoon potrebbe introdurla.
IMG_0667.jpg


IMG_0668.jpg


IMG_0669.jpg

Posizioni: 2

I piedini antiscivolo garantiscono un attrito eccellente.

Impossibile spostarla involontariamente.



Impressioni d'uso:

l’esemplare in prova è equipaggiato con switch Kailh blu, studiati per chi ama scrivere, ma con buone doti anche in gaming.
La differenza con gli switch rossi, tanto apprezzati dai gamer, è il peso maggiore da esercitare sul tasto: per quest’ultimi è di 45 g., mentre per i blue è di 55 g.


Altro aspetto che, per qualcuno, è un punto a sfavore, mentre, per altri, come il sottoscritto, è un pregio, è il feedback restituito alla pressione: con i red il click point è impercettibile, mentre i blue restituiscono un avviso sonoro (precisione rilevabile). Ad ogni pressione corrisponde un “click”.


Anche la PureWriter, come qualunque altra periferica votata al gaming che si rispetti, è dotata di retroilluminazione e di parecchi giochi di luce, tutti comandabili con precise sequenze attuabili mediante l’uso del tasto Fn in basso a dx.



Combinazioni:

Fn + F6 = effetto onda;

Fn + F7 = effetto esplosione alla pressione dei tasti;

Fn + F8 = illuminazione singola di ogni tasto in sequenza a mo’ di serpente;

Fn + F9 = illuminazione singola di un singolo tasto alla sua pressione;

Fn + F10 = effetto dimmer;

Fn + F11 = illuminazione fissa (la mia preferita).


E’ possibile, inoltre, modificare la velocità degli effetti visivi utilizzando la combinazione Fn + PagSu / PagGiù

Ulteriore funzione a disposizione dell’utente è la possibilità di salvare 5 profili personalizzati (tasti F1-F5) mediante la combinazione Fn + F12 (set).

Presenti anche 4 tasti multimediali.

Assente un software di gestione, per cui è impossibile creare macro.


Ma, all’atto pratico, come si comporta questa PureWriter?
Sostanzialmente molto bene!

La corsa ridotta dei tasti, il polling rate elevato (1.000 hz. Massimo) e la presenza dell’N-KRO permettono di non perdere nemmeno un colpo.
(Per approfondimenti, consultate la guida dell’amico e collega @Thai).

Difficile anche commettere errori, vista la giusta spaziatura dei tasti e la sagomatura giusta dei key-caps.

Si scrive che è un piacere e le dita non accusano il minimo cenno di stanchezza nemmeno dopo periodi prolungati.



Considerazioni finali:

Arriviamo alla domanda che tutti Voi lettori vi starete ponendo: “Questa PureWriter vale i soldi richiesti?”
Risposta: si.

Con un prezzo ufficiale di €49,90 (la versione TKL) e €59,90 (la versione con tastierino qui recensita), è difficile trovare prodotti con la medesima qualità costruttiva e le features che la PureWriter dispone.

Sia chiaro che il modello da me testato con gli switch blu, è dedicato esclusivamente all’uso Office, anche se se la cava egregiamente anche per un uso gaming saltuario.



Per cui, consigliata al 100%. :ok:

Al momento, la PureWriter con switch Red è in offerta su Ollo, rivenditore autorizzato Sharkoon:
51,50 la versione con tastierino: https://www.ollo.it/sharkoon-purewriter-low-profile-meccanica-led-rosso-layout-ita/p_718122
42,90 la versione TKL: https://www.ollo.it/sharkoon-purewriter-tkl-low-profile-meccanica-led-blu-layout-ita/p_718123

Mentre su AFK Store potete scegliere tra switch Blu o Red:
Con tastierino: https://www.afkstore.it/v2/shop/alimentatori-2/sharkoon-purewriter/
TKL: https://www.afkstore.it/v2/shop/alimentatori-2/sharkoon-purewriter-tkl/

Si ringrazia Sharkoon per l’esemplare in prova fornito.
 

Allegati

  • IMG_0541 2.jpg
    IMG_0541 2.jpg
    1.6 MB · Visualizzazioni: 51
  • Like
Reactions: MimmoDeLù

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 124 45.8%
  • Ethereum

    Voti: 109 40.2%
  • Cardano

    Voti: 40 14.8%
  • Polkadot

    Voti: 15 5.5%
  • Monero

    Voti: 17 6.3%
  • XRP

    Voti: 26 9.6%
  • Uniswap

    Voti: 7 2.6%
  • Litecoin

    Voti: 16 5.9%
  • Stellar

    Voti: 16 5.9%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 41 15.1%

Discussioni Simili