Tastiera Meccanica Gaming RGB: ricerca impossibile?

xatrius

Utente Attivo
Salve, come da oggetto sto ricercando una tastiera meccanica rgb da gaming dato che oramai la mia vecchia typhoon e' quasi completamente scolorita.
Di modelli in giro ne ho visti milioni, pero' tutti mancano di questa o quell'altra caratteristica. In pratica io ne cercavo una che avesse:

-Costo Max 120 euro.
-Meccanica silenziosa (credo che siano quelle con switch rossi)
-Con testi multimediali dedicati (soprattutto il volume off, vero plus della mia typhoon :-))
-RGB con illuminazione specifica per ogni singolo tasto
-Con gestione delle macro
-Layout italiano ed ovviamente tastiera completa (non le mezze tastiere senza frecce o tastierino :-))

Infine se fosse possibile wireless (ma quest'ultima cosa non e' necessaria anche perche' da quello che ho visto online credo che le meccaniche rgb wireless non esistano quasi per i consumi dell'illuminazione (?))

Sto cercando la luna...?
 

Dvorak Tarantino

Utente Attivo
1,176
414
Hardware Utente
CPU
Intel i3 6100
Dissipatore
Intel stock
Scheda Madre
MSI b150m pro-vdh
Hard Disk
1 tb WD Blue
RAM
2x4 gb corsair lpx ddr4 @2133 mhz
Scheda Video
MSi gtx 1050 ti OC
Case
Aerocool v3x advance
Periferiche
Hyperx cloud 2, LUOM g20, CM QuickFire TK cherry MX green
Sistema Operativo
Windows 10
Non esiste nulla con tutto quello che cerchi, e soprattutto non esistono le tastiere da gaming :)

P.s. giusto per dovere di cronaca:
Gli switch Red non sono silenziosi
Il layout Ita fa schifo e non ha senso di esistere
Le "mezze tastiere" senza tastierino sono la cosa più comoda sulla faccia di questa terra per chi gioca (e non solo)
I led servono solo a rompersi e ad avere caps di pessima qualità

A 120€ si prende una vortex (programmabile per singolo tasto) o una Leopold senza se e senza ma, con buona pace della modalità albero di Natale :D
 
  • Mi piace
Reactions: ScHoolboyQ

xatrius

Utente Attivo
Non esiste nulla con tutto quello che cerchi, e soprattutto non esistono le tastiere da gaming :)

P.s. giusto per dovere di cronaca:
Gli switch Red non sono silenziosi
Il layout Ita fa schifo e non ha senso di esistere
Le "mezze tastiere" senza tastierino sono la cosa più comoda sulla faccia di questa terra per chi gioca (e non solo)
I led servono solo a rompersi e ad avere caps di pessima qualità

A 120€ si prende una vortex (programmabile per singolo tasto) o una Leopold senza se e senza ma, con buona pace della modalità albero di Natale :D
Bhe... allora bisognerebbe dirlo ai produttori che pubblicizzano i loro marchi come "tastiere da gaming"... Ora posso capire che il senso possa essere piu' pubblicitario che tecnico (gli switch sempre quelli sono...) pero' di certo non cerco una logitech da ufficio...

Quanto agli switch silenziosi e' chiaro che intendevo silenziosi rispetto a tutti gli altri switch meccanici, ovviamente... Per cui da quello che ho letto in giro i rossi dovrebbero essere i piu' silenziosi tra i meccanici (va bene detta cosi'...?)

Per il discorso del layout sono opinioni tue: a me va benissimo il layout italiano e il tastierino numerico. Del resto se mi trovo bene col tastierino numerico perche' dovrei cambiare...?

p.s.: giusto per dovere di cronaca: in effetti cercavo proprio una tastiera albero di natale, perche' se no sarei andato sulle classiche tastiere a membrana...
 

Dvorak Tarantino

Utente Attivo
1,176
414
Hardware Utente
CPU
Intel i3 6100
Dissipatore
Intel stock
Scheda Madre
MSI b150m pro-vdh
Hard Disk
1 tb WD Blue
RAM
2x4 gb corsair lpx ddr4 @2133 mhz
Scheda Video
MSi gtx 1050 ti OC
Case
Aerocool v3x advance
Periferiche
Hyperx cloud 2, LUOM g20, CM QuickFire TK cherry MX green
Sistema Operativo
Windows 10
Bhe... allora bisognerebbe dirlo ai produttori che pubblicizzano i loro marchi come "tastiere da gaming"... Ora posso capire che il senso possa essere piu' pubblicitario che tecnico (gli switch sempre quelli sono...) pero' di certo non cerco una logitech da ufficio...

Quanto agli switch silenziosi e' chiaro che intendevo silenziosi rispetto a tutti gli altri switch meccanici, ovviamente... Per cui da quello che ho letto in giro i rossi dovrebbero essere i piu' silenziosi tra i meccanici (va bene detta cosi'...?)

Per il discorso del layout sono opinioni tue: a me va benissimo il layout italiano e il tastierino numerico. Del resto se mi trovo bene col tastierino numerico perche' dovrei cambiare...?

p.s.: giusto per dovere di cronaca: in effetti cercavo proprio una tastiera albero di natale, perche' se no sarei andato sulle classiche tastiere a membrana...
Il fatto è che il layout italiano non permette di fare neanche tutti i caratteri grammaticalmente ammessi dalla lingua italiana (tipo le accentate maiuscole), cioè ti rendi conto di quanto è studiato male?
Se a te piace avere un pezzo di tastiera inutile che ruba solo spazio al movimento del mouse e che ti costringe a tenere le braccia più larghe con conseguenti ripercussioni sulla salute, beh fai pure. Ah no, il tastierino ti serve per fare i code delle accentate maiuscole xD

Anche io ovviamente mi riferivo al fatto che i red non sono silenziosi in riferimento agli altri switch meccanici. Sono esattamente come tutti i linear, e praticamente identici a buona parte dei tattili. Gli switch meccanici più silenziosi sono appunto quelli silent, come and esempio silent red, silent black, healios, silent brown, outemu silent sky... Oppure i Topre.
Ma la differenza grossa la fanno forma e materiali di case e plate, che possono cambiare in maniera drastica il sound della tastiera. E, neanche a dirlo, tutte le tastiere da supermercato sono pessime da questo punto di vista.
In più vanno considerati gli stabilizzatori, che se di scarsa qualità (come nel caso della tastiere "da gaming") cambiano terribilmente il suono e il feedback dei tasti lunghi.

Se vuoi spendere 120€ per avere un albero di natale sulla scrivania prendi pure una membrana da 20€, tanto ormai fanno anche quelle con gli erreggibbì... Almeno quando si romperà avrai buttato 20€ invece che 120 :D
 

Entra

oppure Accedi utilizzando