Tastiera budget 35 euro

Marco del Sole

Nuovo Utente
67
6
Salve a tutti, devo cambiare la tastiera del mio kit CM Storm Devastator (mi da un sacco di problemi) e volevo sapere la vostra sulla tastiera Templarius. Ci sono tastiere migliori? oppure dovrei prendere il kit octane della CM storm?
 

.Manuel.

Utente Èlite
13,961
2,869
CPU
Intel i5 4690K 4.8 Ghz + Macho HR 02 Rev.A + Noctua NT- H1
Scheda Madre
Asrock Z97 Extreme 4
HDD
Wester Digital Caviar Blue 1TB, Wester Digital Caviar Purple 3TB, SSD Transcend 128 GB
RAM
Kingston HyperX 2x4GB 1600Mhz
GPU
Asus gtx 760
Monitor
Asus VE247H
PSU
OCZ ZT 650W
Case
Aerocool Mechatron Black Steel Edition
OS
Windows 10 Pro 64 bit
In quella fascia di prezzo sono tutte uguali,
prendi la prima che trovi oppure una che ti piace esteticamente! :asd:
Il kit Octane è valido da quello che ho visto
 

PowPaw

Utente Èlite
4,430
1,430
CPU
Amd fx 6300 @4.1 Ghz
Scheda Madre
Asus m5a97 le r2.0
HDD
Kingston SSDNow V300 (120gb) / WD caviar blue (1 tb)
RAM
Corsair vengeance 2x4 gb @1600 Mhz
GPU
Asus r9 270x DirectCU II
Audio
Integrata
Monitor
Samsung SD320
PSU
Thermaltake Berlin 630W (Sirtec, per fortuna)
Case
Itek Furia G5 (Noooo!!!)
OS
Win 7 Home Premium
In quella fascia di prezzo sono tutte uguali,
prendi la prima che trovi oppure una che ti piace esteticamente! :asd:
Il kit Octane è valido da quello che ho visto

Quoto! L'octane è il devastator migliorato, soprattutto dal lato mouse! :) Per il prezzo è davvero Ottimo... Prendilo. Il devastator attuale che problemi ti dà? :)
 

Marco del Sole

Nuovo Utente
67
6
la tastiera si disconnette dal pc e devo per forza staccare e riattaccare il cavo..
siccome questo kit a molti presenta molti problemi, ho qualche dubbio anche sulla octane ( poi la tastiera mi sembra uguale alla devastator a parte per i colori) potete dirmi cosa ne pensate della templarius?
 

PowPaw

Utente Èlite
4,430
1,430
CPU
Amd fx 6300 @4.1 Ghz
Scheda Madre
Asus m5a97 le r2.0
HDD
Kingston SSDNow V300 (120gb) / WD caviar blue (1 tb)
RAM
Corsair vengeance 2x4 gb @1600 Mhz
GPU
Asus r9 270x DirectCU II
Audio
Integrata
Monitor
Samsung SD320
PSU
Thermaltake Berlin 630W (Sirtec, per fortuna)
Case
Itek Furia G5 (Noooo!!!)
OS
Win 7 Home Premium
la tastiera si disconnette dal pc e devo per forza staccare e riattaccare il cavo..
siccome questo kit a molti presenta molti problemi, ho qualche dubbio anche sulla octane ( poi la tastiera mi sembra uguale alla devastator a parte per i colori) potete dirmi cosa ne pensate della templarius?

Non ho mai avuto il modo di provarlo... :)
 

PowPaw

Utente Èlite
4,430
1,430
CPU
Amd fx 6300 @4.1 Ghz
Scheda Madre
Asus m5a97 le r2.0
HDD
Kingston SSDNow V300 (120gb) / WD caviar blue (1 tb)
RAM
Corsair vengeance 2x4 gb @1600 Mhz
GPU
Asus r9 270x DirectCU II
Audio
Integrata
Monitor
Samsung SD320
PSU
Thermaltake Berlin 630W (Sirtec, per fortuna)
Case
Itek Furia G5 (Noooo!!!)
OS
Win 7 Home Premium
capisco, comunque penso che prenderò la templarius anche per cambiare un pò stile e per vedere come si comporta :D

In caso prenda quello quando ti arriva dicci le impressioni, che sono curioso! :)
 

Marco del Sole

Nuovo Utente
67
6
Allora, ho appena preso questa tastiera e ora vi dirò le mie impressioni (la utilizzo da circa 3 giorni).
Come tastiera è molto tamarra devo dire, nel tasto spazio presenta delle incavature per poggiare i pollici.
I tasti ovviamente sono a membrana e si possono cambiare. in dotazione infatti troviamo in aggiunta le lettere WASD e le freccette di colore rosso, così da personalizzare la tastiera come più ci piace.
L'attacco USB è in oro, ma il cavo (a confronto del cavo del mouse della templarius che è in tessuto) è semplicemente in plastica.
In confronto alla devastator, i stati multimendiali sono ai lati della tastiera, e oltre ai classici tatsi dedicati al volume (play/pauese, volume+, volume- e muto) situati sul lato destro, sul lato sinistro abbiamo i tasti:computer, calcolatrice,home ed email.
L'unica pecca è che non ci sono i tasti per mandare in avanti o indietro le canzoni.
In confronto alla devastator, i tasti sono più bassi, e bisogna usare un pò più di pressione per cliccare con sicurezza i tasti (è questione di abitudine)
nel gaming la tastiera mi è apparsa molto reattiva e comoda rispetto alla devastator (l ho provata su bf4 e dota 2) e devdo dire che anche se i tasti sono leggermente più attaccati e bassi rispetto alla devastator non cè pericolo di cliccare più tasti in simultanea, anzi, è molto comoda per raggiungere i tasti più lontani.
Una cosa che mi è dispiaciuta molto è che la retroilluminazione (solo rossa) è molto bassa, ma per fortuna le lettere sono bianche (a confronto della devastator che senza la retroilluminazione le lettere sono quasi invisibili)
In poche parole, per 30 euro è una tastiera molto buona per il gaming, ma per usarla per scrivere ci si deve abituare un pò :D
 
  • Like
Reactions: Avets e PowPaw

PowPaw

Utente Èlite
4,430
1,430
CPU
Amd fx 6300 @4.1 Ghz
Scheda Madre
Asus m5a97 le r2.0
HDD
Kingston SSDNow V300 (120gb) / WD caviar blue (1 tb)
RAM
Corsair vengeance 2x4 gb @1600 Mhz
GPU
Asus r9 270x DirectCU II
Audio
Integrata
Monitor
Samsung SD320
PSU
Thermaltake Berlin 630W (Sirtec, per fortuna)
Case
Itek Furia G5 (Noooo!!!)
OS
Win 7 Home Premium
Allora, ho appena preso questa tastiera e ora vi dirò le mie impressioni (la utilizzo da circa 3 giorni).
Come tastiera è molto tamarra devo dire, nel tasto spazio presenta delle incavature per poggiare i pollici.
I tasti ovviamente sono a membrana e si possono cambiare. in dotazione infatti troviamo in aggiunta le lettere WASD e le freccette di colore rosso, così da personalizzare la tastiera come più ci piace.
L'attacco USB è in oro, ma il cavo (a confronto del cavo del mouse della templarius che è in tessuto) è semplicemente in plastica.
In confronto alla devastator, i stati multimendiali sono ai lati della tastiera, e oltre ai classici tatsi dedicati al volume (play/pauese, volume+, volume- e muto) situati sul lato destro, sul lato sinistro abbiamo i tasti:computer, calcolatrice,home ed email.
L'unica pecca è che non ci sono i tasti per mandare in avanti o indietro le canzoni.
In confronto alla devastator, i tasti sono più bassi, e bisogna usare un pò più di pressione per cliccare con sicurezza i tasti (è questione di abitudine)
nel gaming la tastiera mi è apparsa molto reattiva e comoda rispetto alla devastator (l ho provata su bf4 e dota 2) e devdo dire che anche se i tasti sono leggermente più attaccati e bassi rispetto alla devastator non cè pericolo di cliccare più tasti in simultanea, anzi, è molto comoda per raggiungere i tasti più lontani.
Una cosa che mi è dispiaciuta molto è che la retroilluminazione (solo rossa) è molto bassa, ma per fortuna le lettere sono bianche (a confronto della devastator che senza la retroilluminazione le lettere sono quasi invisibili)
In poche parole, per 30 euro è una tastiera molto buona per il gaming, ma per usarla per scrivere ci si deve abituare un pò :D

Grazie mille per la mini recensione! Ti ho messo un bel pollicione in su! :p:)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 39 23.6%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.8%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 103 62.4%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.5%
  • Capcom

    Voti: 8 4.8%
  • Nintendo

    Voti: 21 12.7%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.1%

Discussioni Simili