Swift Help / Domande generali

Dock02

Nuovo Utente
Ciao a tutti ragazzi ho iniziato a programmare da poco, all'università si inizia con java, ma io di pari passo studio swift su xcode da un pò.
Volevo fare due domande:
1) Mi conviene abbandonare swift e iniziare da capo con C o C++ dato che è più utilizzato vedo..?
2) E volevo sapere quali piattaforme sono migliori per programmare, Xcode mi sembra piena di bug, però mi ci trovo bene, spesso alcuni pod dopo averli installati la libreria non me li trova e faccio fatica a collegare la verifica email di firebase nel codice, quando provo una semplice struttura di Login/Sign Up ( che poi semplice la prima volta dopo 6 ore non avevo combinato nulla ahahah).
A parte tutto mi piace programmare e , ma volevo qualche dritta da qualcuno più esperto su quali errori non commettere quando si inizia, per evitare perdite di tempo inutili.
 

DispatchCode

Utente Attivo
598
353
Hardware Utente
CPU
Intel i7 6700HQ, 2.60Ghz, 4 core 8 threads
Scheda Madre
Asustek
Hard Disk
Hitachi 7200 rpm, 1TB
RAM
16GB DDR4 (2 slot su 4)
Scheda Video
Nvidia Geforce GTX 960M, 4GB
Scheda Audio
Realtek
Sistema Operativo
Windows 10 64bit
Non entro nel merito di Xcode, non conoscendolo. Ti rispondo un pò in linea generale, attendendo altri più informati su Xcode e Swift.
C è usato, ma dipende molto dall'ambito; C++ è in generale sicuramente più utilizzato del C, così come Java (specie JEE) e C# (soprattutto sotto Windows). Tu che intenzioni avresti?

Per quanto riguarda l'ultima tua osservazione: sentiti libero di commettere errori, in quanto parte dell'apprendimento. In realtà se ne commettono anche dopo per la semplice ragione che ci sarà altro da apprendere. Quindi specie in una fase iniziale, non saranno perdite di tempo, ma solo esperienze che arricchiranno le tue competenze (e da alcune di esse capirai cosa non fare o cosa fare in modo differente).
 
  • Mi piace
Reactions: Andretti60

pabloski

Utente Èlite
1,951
394
Hardware Utente
1) Mi conviene abbandonare swift e iniziare da capo con C o C++ dato che è più utilizzato vedo..?
Perchè fissarsi su cosa è più usato? Oltretutto le statistiche sulla diffusione dei linguaggi non è che siano tanto attendibili. Se proprio vuoi puntare sul "più usato", allora ti dico subito che è Java.

Ma il punto principale è che da programmatore ti ritroverai a studiare vari linguaggi, framework e ambienti di programmazione assortiti. Swift è usatissimo nello sviluppo di app per iOS ( e macOS ). Però esistono alternative multipiattaforma. Quindi? Niente, dipende dal progetto che si va a realizzare, dal cliente cosa vuole e cos'ha già in mano, dai tool a disposizione, ecc...

Per cui Swift è un linguaggio moderno, che avanza, supportato da una delle maggiori aziende IT al mondo. Una perdita di tempo sicuramente non è. Giusto per puntualizzare, l'equivalente in ambito Java/Android è Kotlin, altro linguaggio che presto o tardi dovrai incrociare.

2) E volevo sapere quali piattaforme sono migliori per programmare, Xcode mi sembra piena di bug
Su questo punto si può essere più fondamentalisti. Xcode non è il top dei top, è parecchio buggato come fai notare ed è limitato al solo ambiente Mac/iOS ( usarlo per altri scopi è volersi fare del male ).

Il problema è che Apple riesce a mantenere stretto il cappio al collo dei suoi strumenti di programmazione, nel senso che Swift è legato alla standard library fornita da Apple, che è supportata al meglio da Xcode, che poi ti offre un ambiente visuale ad hoc per creare le GUI da integrare nei programmi Swift e Objective-c.

Altri IDE ( Intellij ad esempio ) supportano Swift, ma non al livello di Xcode. Su Linux Swift esiste, ma manca la standard library e ovviamente Cocoa, per cui puoi farci molto poco.

Però se esci dal mono Apple ( quindi Swift, Cocoa, Objective-c, ecc... ) gli strumenti di sviluppo ci sono e sono un discreto numero. Ottimo il già citato Intellij, Visual studio per l'ambiente MS principalmente, Eclipse e Netbeans ( ma imho Intellij è superiore ad entrambi ), QT Creator per il framework QT e non solo.

Ma imho è bene che prima decida quale piattaforma ti interessa, così almeno puoi restringere il campo dei linguaggi e degli strumenti che dovrai studiare. Di linguaggi ce ne sono a migliaia ( è un fatto della vita e bisogna accettarlo ) e pure di strumenti di programmazione. Conoscerli tutti è impossibile, per cui...
 
  • Mi piace
Reactions: Andretti60

Andretti60

Utente Èlite
3,679
2,463
Hardware Utente
Linguaggi vanno e vengono, difficile dire quale resterà e quale no.
C (e i suoi dialetti) resterà per sempre. Probabilmente Java. Altri linguaggi che parevano morti come FORTRAN e Cobol continuano ancora ad andare forte nelle applicazioni per cui sono stati creati.
Se sei interessato seriamente alla programmazione, devi essere pronto a impare più linguaggi possibili, ma non innamorarti troppo perché magari quando andrai a lavorare dovrai usarne altri. Lo stesso per le suite di programmazione, quelle cambiano in continuazione, l’importante è conoscerne un paio, poi si fa presto a impararne altre, te lo assicuro.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando