PROBLEMA Surriscaldamento CPU notebook nuovo

THIS IS SPARTA

Utente Èlite
2,583
199
Sistema Operativo
windows 7 64bit
Salve,
Non avendo molta esperienza con i Notebook da gaming vorrei sapere se fosse normale che la CPU del PC appena comprato sotto stress (gaming o stress test) arrivi a 90 gradi.
Il notebook in questione è un ideapad gaming 3 con ryzen 4600h. La gpu invece è sotto i 70/75 gradi.
Ha un giorno di vita e vorrei capire se mi conviene restituirlo o fare undervolt (che non so come si faccia sui notebook) e comprare un pad di raffreddamento.
 

Alterego21

Nuovo Utente
43
2
CPU
ntel Core i5 @ 2.30GHz
Scheda Madre
HP 8135 (U3E1)
Hard Disk
465GB Samsung SSD 860 EVO 500GB (SATA (SSD))
RAM
8,00GB Canale Doppio DDR3 @ 798 MHz (11-11-11-28)
Scheda Video
Intel HD Graphics 520 (HP)
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
Generic PnP Monitor (1366x768@60Hz)
Case
Notebook
Periferiche
Mouse hp
Internet
IperFibra TIM (200 mbps download - 100 mbps upload)
Sistema Operativo
Windows 10 PRO - 64 bit
Sinceramente ti consiglierei di comprare un pc più potente... XD Ma se ne hai preso già uno buono ci sono 2 opzioni: O giochi a un gioco pesantissimo e scaldi il processore (anche xkè spesso il processore fa anche da scheda video), quindi prova ad abbassare la risoluzione e magari allocare più ram al gioco. Oppure il tuo dissipatore non va come dovrebbe... Se è nuovo di pacca puoi tranquillamente portarlo in assistenza e farlo controllare (sempre se non hai invalidato la garanzia con l'overclock)... Se è un problema del pc te lo aggiustano o cambiano...
 

THIS IS SPARTA

Utente Èlite
2,583
199
Sistema Operativo
windows 7 64bit
Il notebook è funzionante non c'è nulla da riparare, il thermal throttling è minimo ma bisogna capire se a lungo andare possa crearmi fastidi una temperatura così elevata.
Se Qualcuno sa come si undervoltano o sa da darmi consigli riguardo questi Notebook da gaming con ryzen sarebbe perfetto.
Mi sembra molto strana una temp di 90...
 

Alterego21

Nuovo Utente
43
2
CPU
ntel Core i5 @ 2.30GHz
Scheda Madre
HP 8135 (U3E1)
Hard Disk
465GB Samsung SSD 860 EVO 500GB (SATA (SSD))
RAM
8,00GB Canale Doppio DDR3 @ 798 MHz (11-11-11-28)
Scheda Video
Intel HD Graphics 520 (HP)
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
Generic PnP Monitor (1366x768@60Hz)
Case
Notebook
Periferiche
Mouse hp
Internet
IperFibra TIM (200 mbps download - 100 mbps upload)
Sistema Operativo
Windows 10 PRO - 64 bit
Se non superi i 100 gradi non si danneggia nulla... Comunque prova a vedere se la pasta termica è okey.. in alternativa aspetta l'inverno... così usi il pc come stufa e lui si raffredda XDXD
 

Albo89

Utente Èlite
4,318
1,618
Se non superi i 100 gradi non si danneggia nulla..
non diciamo ca**ate, usandolo a temperature vicine ai 100* la cpu non patisce, ma tutto quello che c'è attorno si... nel giro di qualche mese - un anno fai la frittata.

per averlo affidabile non si dovrebbero sorpassare gli 85 circa; il problema è che non credo ci sia un guasto/malfunzionamento: semplicemente la temperatura è il problema di praticamente tutti i portatili di oggi.. la potenza è tanta, la dissipazione no..

io farei 2-3 cose:
1) sentirei l'assistenza ufficiale per un parere: se ti dicono "vai tranquillo" e dovesse rompersi a te resta prova scritta che loro han detto che andava tutto bene
2) non conosco i lenovo: verifica se c'è qualche applicazione per gestire il profilo delle ventole.. se si imposta un profilo aggressivo.. almeno sta piu fresco
3) undervolt: è sicuramente una strada che porta buoni risultati su cpu intel, ma non so dirti se è fattibile anche sui ryzen (ma credo proprio di si.. in caso una ricerca google "guide undervolt ryzen" credo dia la risposta)

fatte queste 2 cose sei a posto.. finchè scade la garanzia: allora potrai aprirlo e cambiare la pasta termica con una buona.. li le temperature caleranno drasticamente
 

THIS IS SPARTA

Utente Èlite
2,583
199
Sistema Operativo
windows 7 64bit
La base l'ho ordinata ieri, ora provo a sentire l'assistenza lenovo per vedere cosa mi dicono. Per i ryzen poi ho trovato un programma chiamato "ryzen controller" che proverò ad usare oggi. Certo mi sembra comunque surreale che devo "combattere" con le temperature con un computer appena comprato
 

Numero8

Collaudatore di HW preistorico
Utente Èlite
2,524
678
La base l'ho ordinata ieri, ora provo a sentire l'assistenza lenovo per vedere cosa mi dicono. Per i ryzen poi ho trovato un programma chiamato "ryzen controller" che proverò ad usare oggi. Certo mi sembra comunque surreale che devo "combattere" con le temperature con un computer appena comprato
Poi scrivi qui quale hai preso così dai anche un feedback
 
  • Mi piace
Reactions: THIS IS SPARTA

anakid100

Utente Attivo
430
33
CPU
I7 9750h
Hard Disk
SSD 1 Tb
RAM
16 gb
Scheda Video
Gtx1660ti
Monitor
Philips curved 75Hz
Come dice albo purtroppo con i notebook di oggi è così.
Cliccando una volta sull’icona della batteria puoi anche decidere il livello di prestazioni, ti consiglio di mettere la tacca a metà.
D’estate poi avrai quasi sempre queste temperature, io ho risolto cambiando pasta termica dopo appena 6 mesi dall’acquisto, ti dico solo che ho guadagnato un 10 gradi... purtroppo anche l’utilizzo di paste termiche scadenti utilizzate dalla casa produttrice non aiuta la dissipazione.

EDIT:
Dimenticavo controlla anche se ci sono eventuali aggiornamenti del bios in extremis puoi fare anche quelli, nel mio caso mi ha aiutato molto siccome avevano apportato una modifica per la gestione della cpu/ventola

Inviato dal mio iPhone utilizzando Toms Hardware Italia Forum
 
Ultima modifica:
  • Wow
Reactions: Numero8

Dradkol

Nuovo Utente
78
24
CPU
i7 4770k @4.4 Ghz
Dissipatore
Corsair hydro h45 double fun
Scheda Madre
MSI Z87-G43-GAMING
Hard Disk
SSD Crucial MX500 GB
RAM
12GB DDR3 1600Mhz
Scheda Video
Zotac gtx 1070 mini
Alimentatore
corsair 750w corsair tx750m
Case
Cooler Master full tower HAF 932 Advanced
Sistema Operativo
Windows 10
Salve,
Non avendo molta esperienza con i Notebook da gaming vorrei sapere se fosse normale che la CPU del PC appena comprato sotto stress (gaming o stress test) arrivi a 90 gradi.
Il notebook in questione è un ideapad gaming 3 con ryzen 4600h. La gpu invece è sotto i 70/75 gradi.
Ha un giorno di vita e vorrei capire se mi conviene restituirlo o fare undervolt (che non so come si faccia sui notebook) e comprare un pad di raffreddamento.
Stai attento quando scrivi sui forum, tanta gente ignorante scrive senza sapere di cosa parla. Come ti ha già consigliato un utente, dovresti abbassare il voltaggio della cpu, questa pratica si chiama undervolting ed è semplice e sicura. Ci sono guide su youtube fatte molto bene. Il problema è che non so se i nuovi ryzen 4000 hanno questa possibilità, i ryzen 3000 non avevano questa possibilità ( parlo dei ryzen mobile per notebook ). Se si può fare FALLO.
Il mio i5 9300h ( 4 core / 8 thread ) mi raggiungeva 90-95 gradi in gioco. Dopo aver cambiato pasta termica e fatto l'undervolt di un -0,140v sul core e sulle cach ho guadagnato 20 gradi portando le temperature a 80-85 gradi. Poi ho abbassato il turbo da 4.1Ghz a 3Ghz e ora dopo 2 ore di gioco su devil may cray 5 la mia cpu sta a 67 gradi max. Dopo ore di gioco a red dead redemption 2 max 72 gradi.
Il mio notebook è un Omen 15 con un a rtx 2060. Per fortuna la gpu è sempre stata fredda, prima dell'undervolt alla cpu raggiungeva i 71-72 gradi, ora sta sempre a 65 max 70 gradi.
Le temperature sono dannose a lungo andare quindi ti consiglio vivamente di seguire il consiglio, fammi sapere se hai problemi con la procedura o se hai già risolto.

Dimenticavo le basi di raffreddamento possono aiutare ma non piu' di tanto. Se spendi 20 o 60 euro per una base di raffreddamento e la utilizzi senza aver fatto undervolting vedrai un miglioramento di 1 max 3 gradi. Parlo per esperienza personale. Quando avevo il mio vecchio i7 4770k raggiungeva 98 gradi nonostante la pasta termica nuova è un dissipatore ottimo. Ho dovuto fare il delid, una procedura estremamente difficile e fastidiosa. Il problema del calore sta nella dissipazione tra il coperchio della cpu e il numero di heat pipe che trasferiscono il calore via dalla sorgente, quindi puoi ben capire quanto inutile possa essere una base di raffreddamento sui 90 gradi della tua cpu. Vai con l'undervolt e con l'abbassamento della frequenza del turbo.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: THIS IS SPARTA

THIS IS SPARTA

Utente Èlite
2,583
199
Sistema Operativo
windows 7 64bit
Stai attento quando scrivi sui forum, tanta gente ignorante scrive senza sapere di cosa parla. Come ti ha già consigliato un utente, dovresti abbassare il voltaggio della cpu, questa pratica si chiama undervolting ed è semplice e sicura. Ci sono guide su youtube fatte molto bene. Il problema è che non so se i nuovi ryzen 4000 hanno questa possibilità, i ryzen 3000 non avevano questa possibilità ( parlo dei ryzen mobile per notebook ). Se si può fare FALLO.
Il mio i5 9300h ( 4 core / 8 thread ) mi raggiungeva 90-95 gradi in gioco. Dopo aver cambiato pasta termica e fatto l'undervolt di un -0,140v sul core e sulle cach ho guadagnato 20 gradi portando le temperature a 80-85 gradi. Poi ho abbassato il turbo da 4.1Ghz a 3Ghz e ora dopo 2 ore di gioco su devil may cray 5 la mia cpu sta a 67 gradi max. Dopo ore di gioco a red dead redemption 2 max 72 gradi.
Il mio notebook è un Omen 15 con un a rtx 2060. Per fortuna la gpu è sempre stata fredda, prima dell'undervolt alla cpu raggiungeva i 71-72 gradi, ora sta sempre a 65 max 70 gradi.
Le temperature sono dannose a lungo andare quindi ti consiglio vivamente di seguire il consiglio, fammi sapere se hai problemi con la procedura o se hai già risolto.

Dimenticavo le basi di raffreddamento possono aiutare ma non piu' di tanto. Se spendi 20 o 60 euro per una base di raffreddamento e la utilizzi senza aver fatto undervolting vedrai un miglioramento di 1 max 3 gradi. Parlo per esperienza personale. Quando avevo il mio vecchio i7 4770k raggiungeva 98 gradi nonostante la pasta termica nuova è un dissipatore ottimo. Ho dovuto fare il delid, una procedura estremamente difficile e fastidiosa. Il problema del calore sta nella dissipazione tra il coperchio della cpu e il numero di heat pipe che trasferiscono il calore via dalla sorgente, quindi puoi ben capire quanto inutile possa essere una base di raffreddamento sui 90 gradi della tua cpu. Vai con l'undervolt e con l'abbassamento della frequenza del turbo.
Lunedì arriva la base, vedo come va altrimenti procedo con la disattivazione del boost ed eventualmente l'undervolt.
Post automaticamente unito:

Sembra di aver risolto... Basta aprire questo software "Ryzen controller" ed impostare temperatura intorno ai 75 gradi.
In pratica utilizza il Turbo del processore in maniera più intelligente in questa maniera.
Esempio: al posto che dare 4GHZ me ne fornisce 3.7GHZ per ridurre leggermente le temperature o 4GHZ, ma con le ventole al massimo.
Le temperature si "incollano" alle temperature selezionate sul software. Assurdo che non venga impostato di fabbrica un funzionamento così semplice.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Albo89 e Numero8

teoplays

Utente Attivo
664
249
Sistema Operativo
windows/android
Qui ci sono eventualmente i suggerimenti di @gronag che mi aveva fornito. Penso sia importante provare e non sottovalutare il rischio.

Anche secondo me le basi raffreddamento non sono sufficienti


Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 
  • Mi piace
Reactions: gronag

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili