DOMANDA Suonare la chitarra in cuffia

ken_korn

Nuovo Utente
Dal momento che vorrei iniziare a suonare la mia chitarra elettrica di sera, per evitare di fare troppo rumore ho deciso di collegarla al pc e di utilizzare le cuffie. Le mie esigenze quindi sono quelle di un qualunque musicista amatoriale: possibilità di suonare sopra backing track (che siano file su pc o video da youtube), di registrarsi e di attaccare il pc con chitarra ed eventuali tracce di sottofondo a casse esterne. Per questo vorrei chiedervi:
  1. Qual'è il setup più adatto al mio caso per collegare la chitarra al pc?
  2. Nel caso il setup più adatto fosse una scheda audio esterna, io avevo in mente questa. Che ne pensate? Eventualmente quale consigliereste?
  3. Che differenza c'è tra una scheda audio esterna (come quella che ho linkato prima) e un'interfaccia audio come questa?
  4. Una volta collegata la chitarra al pc, è possibile sentire anche altre fonti audio in contemporanea? Come detto prima vorrei suonare la chitarra sopra dei brani di accompagmento indistintamente se riprodotti da file sul pc o da video su youtube.
  5. Quale set di cuffie a buon prezzo mi consigliereste? Non intendo farne un uso professionale ma didattico quindi la qualità e la fedeltà del suono hanno comunque una certa importanza.
Grazie in anticipo per le risposte!
 

RCCRD

Utente Attivo
Più che scheda audio io opterei per un mixer da collegare al computer, Io dispongo di una soluzione simile e riesco a soddisfare le richieste da te sopra elencate.

Per le cuffie consiglio o delle Marshall o delle Sennheiser
 

ken_korn

Nuovo Utente
A parte il numero dei canali in ingresso, qual'è la differenza tra una scheda audio e un mixer e perchè preferiresti una invece dell'altra? Sapresti consigliarmi inoltre un modello specifico a buon prezzo?

Grazie per le cuffie
 

Vodo86

Nuovo Utente
69
32
Hardware Utente
CPU
Intel i5-9600k
Dissipatore
Xilence performance M504D
Scheda Madre
Asus ROG Maximus XI Hero
Hard Disk
Samsung 970 pro 512 GB
RAM
Kingston Hyperx Fury 3200 C18 2x16GB
Scheda Video
ZOTAC RTX 2080 Ti Amp!
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung C32JG52
Alimentatore
Corsair HX850x
Case
BeQuiet! Dark Base 700
Internet
Hyperlan circa 10 Mb/s
Sistema Operativo
Windows 10 home
Per collegare una chitarra elettrica al PC è necessaria appunto un' interfaccia audio (che può essere una scheda esterna, una interna, un adattatore). In particolare devi assicurarti che ciò che vai ad acquistare sia adatto ad amplificare una chitarra elettrica, che ha solitamente impedenze molto alte e che necessitano di una preamplificazione dedicata, cosa che di solito un PC non è studiato troppo per fare. La maggior parte delle schede audio anche di fascia bassa invece sono adatte.

In questo caso nemmeno un mixer sarebbe la soluzione ideale a meno che non abbia entrate specificatamente studiate per strumenti ad alta impedenza (alcuni mixer hanno 2 canali dedicati dove si può azionare uno switch che riporta la scritta Hi-Z). Se invece hai un amplificatore per chitarra con un' uscita diretta allora puoi collegarlo a qualsiasi mixer.

La differenza fra una scheda audio e un mixer è che la prima è studiata per acquisire ed amplificare al meglio i suoni analogici e trasformarli in un flusso di dati digitale utilizzabile da un compute; mentre il mixer, come dice il nome, è fatto per mescolare vari suoni delle sue più o meno numerose entrate, e reindirizzarli come si vuole alle sue uscite. Solitamente il mixer si usa nella musica dal vivo o negli studi di registrazione.
Se vuoi registrare anche quello che fai devi per forza prendere una scheda audio, potresti anche prendere un mixer ma se poi colleghi il mixer al PC non avrai comunque un hardware adatto a trasformare il suono analogico in digitale (le entrate MIC e LINE IN del PC sono fatte per fare questo lavoro alla meno peggio).
 
  • Mi piace
Reactions: Mattuz

Jeppo90

Utente Attivo
1,095
293
Hardware Utente
CPU
I7 6700
Dissipatore
Coolermaster 212X
Scheda Madre
Asrock h270 pro4
Hard Disk
Samsung 970evo 500gb, Samsung 850evo 250gb, Seagate barracuda 2tb
RAM
2x8 corsair vengeance 3000mhz cl15
Scheda Video
Gainward gtx 1070 gs
Scheda Audio
Soundblaster z
Monitor
Dell u2715h
Alimentatore
Coolermaster g750m
Case
Thermaltake versa n21
Periferiche
Logitech g502, Asus cerberus
Sistema Operativo
Windows 10
Io ho preso da circa un mese la Scarlett 2i4, con delle cuffie beyerdinamic custom pro e come monitor studio delle m audio bx5 d3.
Con la scheda ti regalano la versione lite di Ableton, con cui puoi iniziare a fare le tue registrazioni.
Oltre a questo ti serve un programma di simulazione di effettive amplificatori. Io per esempio ho preso bias fx 2 versione base e con 80€ me lo sono portato a casa.

Se ti accontenti della Scarlett solo ( ha qualche in/out in meno), potresti non prendere le casse al momento, oppure usare l’ampli e prende solo le cuffie. Mi raccomando non lesinare su quest’ultime, prendi una bella cuffia da studio, magari entry level, ma che sia buona.
Per quanto riguarda il simulatore di ampli, in rete trovi le demo, quindi puoi comodamente provarli prima di scegliere il tuo preferito. Io ho provato guitar rig, bias fx, bias amp, e amplitube ( giusto per lasciarti qualche nome)

Non so quale sia il tuo budget, ma più o meno per partire ci vogliono circa 300€


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

ken_korn

Nuovo Utente
Per collegare una chitarra elettrica al PC è necessaria appunto un' interfaccia audio (che può essere una scheda esterna, una interna, un adattatore). In particolare devi assicurarti che ciò che vai ad acquistare sia adatto ad amplificare una chitarra elettrica, che ha solitamente impedenze molto alte e che necessitano di una preamplificazione dedicata, cosa che di solito un PC non è studiato troppo per fare. La maggior parte delle schede audio anche di fascia bassa invece sono adatte.

In questo caso nemmeno un mixer sarebbe la soluzione ideale a meno che non abbia entrate specificatamente studiate per strumenti ad alta impedenza (alcuni mixer hanno 2 canali dedicati dove si può azionare uno switch che riporta la scritta Hi-Z). Se invece hai un amplificatore per chitarra con un' uscita diretta allora puoi collegarlo a qualsiasi mixer.

La differenza fra una scheda audio e un mixer è che la prima è studiata per acquisire ed amplificare al meglio i suoni analogici e trasformarli in un flusso di dati digitale utilizzabile da un compute; mentre il mixer, come dice il nome, è fatto per mescolare vari suoni delle sue più o meno numerose entrate, e reindirizzarli come si vuole alle sue uscite. Solitamente il mixer si usa nella musica dal vivo o negli studi di registrazione.
Se vuoi registrare anche quello che fai devi per forza prendere una scheda audio, potresti anche prendere un mixer ma se poi colleghi il mixer al PC non avrai comunque un hardware adatto a trasformare il suono analogico in digitale (le entrate MIC e LINE IN del PC sono fatte per fare questo lavoro alla meno peggio).
Ti ringrazio per la risposta concisa ed esaustiva!

Io ho preso da circa un mese la Scarlett 2i4, con delle cuffie beyerdinamic custom pro e come monitor studio delle m audio bx5 d3.
Con la scheda ti regalano la versione lite di Ableton, con cui puoi iniziare a fare le tue registrazioni.
Oltre a questo ti serve un programma di simulazione di effettive amplificatori. Io per esempio ho preso bias fx 2 versione base e con 80€ me lo sono portato a casa.

Se ti accontenti della Scarlett solo ( ha qualche in/out in meno), potresti non prendere le casse al momento, oppure usare l’ampli e prende solo le cuffie. Mi raccomando non lesinare su quest’ultime, prendi una bella cuffia da studio, magari entry level, ma che sia buona.
Per quanto riguarda il simulatore di ampli, in rete trovi le demo, quindi puoi comodamente provarli prima di scegliere il tuo preferito. Io ho provato guitar rig, bias fx, bias amp, e amplitube ( giusto per lasciarti qualche nome)

Non so quale sia il tuo budget, ma più o meno per partire ci vogliono circa 300€


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sei stato chiarissimo e sono contento dei tuoi consigli riguardo gli acquisti specifici!
Volevo farti altre due domande:
1) Le differenze tra questa https://www.amazon.it/dp/B01E6T56EA/?tag=tomsforum-21 e questa https://www.amazon.it/dp/B01E6T50LY/?tag=tomsforum-21
2) Per suonare su una semplice backing track, quindi senza registrarmi, ho sempre bisogno di un software come Ableton?
 

Vodo86

Nuovo Utente
69
32
Hardware Utente
CPU
Intel i5-9600k
Dissipatore
Xilence performance M504D
Scheda Madre
Asus ROG Maximus XI Hero
Hard Disk
Samsung 970 pro 512 GB
RAM
Kingston Hyperx Fury 3200 C18 2x16GB
Scheda Video
ZOTAC RTX 2080 Ti Amp!
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung C32JG52
Alimentatore
Corsair HX850x
Case
BeQuiet! Dark Base 700
Internet
Hyperlan circa 10 Mb/s
Sistema Operativo
Windows 10 home
Di nulla!
Per rispondere alle tue domande:
1. il primo è un po' più semplice; ha due entrate e due uscite audio, più ovviamente l' uscita USB. Il secondo ha le connessioni midi (che al momento a te non servono) 4 uscite sbilanciate oltre alle due bilanciate ed alcuni tasti e manopole in più che tu non utilizzeresti e che ti farebbero solo confusione.
La mia idea è che a te basta ed avanza il 2i2, se ci prendi gusto e ti inizia a piacere il mondo della registrazione casalinga salti il 2i4 e vai su qualcosa di molto meno entry level.
2. No, se non registri basta che le impostazioni audio di windows siano impostate bene. Se metti la scheda audio sia come dispositivo di entrata sia come dispositivo di sucita dovresti poter far tutto da li. Poi con un programma apposito sfrutti comunque meglio la scheda. Tecnicamente dovresti riuscire a registrarti anche con il registratore di suoni di Windows.
 

ken_korn

Nuovo Utente
1. Ottimo, grazie per le indicazioni! Giusto per curioisità, dove vengono maggiormente impiegate le connessioni midi e le 4 uscite sbilanciate (che se non erro sono di tipo mono)
2. Quindi a quel punto, se collego tramite scheda audio una chitarra al pc e la suono sopra una backing track o un video di youtube, posso anche aggiungere uno o più vst e in cuffia sentirei tutto (intendo chitarra con vst e backing track)?
 
Ultima modifica:

Jeppo90

Utente Attivo
1,095
293
Hardware Utente
CPU
I7 6700
Dissipatore
Coolermaster 212X
Scheda Madre
Asrock h270 pro4
Hard Disk
Samsung 970evo 500gb, Samsung 850evo 250gb, Seagate barracuda 2tb
RAM
2x8 corsair vengeance 3000mhz cl15
Scheda Video
Gainward gtx 1070 gs
Scheda Audio
Soundblaster z
Monitor
Dell u2715h
Alimentatore
Coolermaster g750m
Case
Thermaltake versa n21
Periferiche
Logitech g502, Asus cerberus
Sistema Operativo
Windows 10
Ableton te lo regalano con la Scarlett, ovviamente la versione più semplice che ci sia, però consente comunque la registrazione di 8 traccie con 8 scene ciascuna e molti meno effetti della versione completa, ma visto che è regalata, prendi e porta a casa XD


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
  • Mi piace
Reactions: Vodo86

Vodo86

Nuovo Utente
69
32
Hardware Utente
CPU
Intel i5-9600k
Dissipatore
Xilence performance M504D
Scheda Madre
Asus ROG Maximus XI Hero
Hard Disk
Samsung 970 pro 512 GB
RAM
Kingston Hyperx Fury 3200 C18 2x16GB
Scheda Video
ZOTAC RTX 2080 Ti Amp!
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung C32JG52
Alimentatore
Corsair HX850x
Case
BeQuiet! Dark Base 700
Internet
Hyperlan circa 10 Mb/s
Sistema Operativo
Windows 10 home
1. Ottimo, grazie per le indicazioni! Giusto per curioisità, dove vengono maggiormente impiegate le connessioni midi e le 4 uscite sbilanciate (che se non erro sono di tipo mono)
Le connessioni MIDI servono per collegare uno strumento MIDI (nel caso più semplice una tastiera) oppure un contoller MIDI per cambiare attraverso quello valori di impostazioni che decidi tu nei programmi. Le uscite sbilanciate le puoi usare per connettere per esempio altre casse oltre ai monitor principali (che preferibilmente usano le uscite bilanciate). Anche le uscite bilanciate sono mono, ma sono bilanciate, se cerchi su internet connessioni bilanciate vs sbilanciate trovi la differenza che c'è, te lo scriverei io qui ma è un discorso abbastanza lungo.
L'unica connessione stereo in quello scatolotto è l'uscita delle cuffie, ovviamente sbilanciata.
 

ken_korn

Nuovo Utente
Le connessioni MIDI servono per collegare uno strumento MIDI (nel caso più semplice una tastiera) oppure un contoller MIDI per cambiare attraverso quello valori di impostazioni che decidi tu nei programmi. Le uscite sbilanciate le puoi usare per connettere per esempio altre casse oltre ai monitor principali (che preferibilmente usano le uscite bilanciate). Anche le uscite bilanciate sono mono, ma sono bilanciate, se cerchi su internet connessioni bilanciate vs sbilanciate trovi la differenza che c'è, te lo scriverei io qui ma è un discorso abbastanza lungo.
L'unica connessione stereo in quello scatolotto è l'uscita delle cuffie, ovviamente sbilanciata.
Chiaro. Ti ringrazio per la risposta.

Ableton te lo regalano con la Scarlett, ovviamente la versione più semplice che ci sia, però consente comunque la registrazione di 8 traccie con 8 scene ciascuna e molti meno effetti della versione completa, ma visto che è regalata, prendi e porta a casa XD


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Finchè mi permette di suonare la chitarra a notte fonda senza disturbare nessuno, mi va più che bene :D Ti ringrazio.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando