DOMANDA Storage: hard disk o cloud/hosting ?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

hokuto

Utente Attivo
368
7
volevo chiedere a chi sia abbastanza esperto di cloud e host vari dato che gli hd costano di piu' e hanno spazio limitato e dato che ci sono servizi di hosting che costano quanto se non addirittura molto meno e ti offrono spazio illimitato se è una scelta secondo voi piu' logica da fare del classico hard disk per lo storage

vorrei aprire un dibattito in merito ;)

ps. scusate se non è la sezione adatta a cio' non sapevo dove andare
 
  • Like
Reactions: Liupen

Bikolour

Nuovo Utente
132
48
CPU
Q6600
Dissipatore
ARTIC FREEZER 7 PRO REV.2
Scheda Madre
ASUS IPIBL BENICIA
HDD
SSD SAMSUNG 850 EVO 240GB
RAM
DDR2 PC2-6400 MB/sec
GPU
MSI GTX750 TI OC EDITION
Audio
ALC88S INTEGRATA
Monitor
TV SONY 808C 50"
PSU
CORSAIR CX500M
Case
HP ELITE M9242.IT
OS
WIN.7
Ciao non sono esperto ma sto cercando un paio di hdd e visti i costi ho preso in considerazione questa possibilità però ho notato che se i Tb che ti servono sono molti i costi salgono troppo per il cloud e i costi sono mensili. Alla fine dopo tot mesi mentre l'hdd rimane tuo e lo userai per anni (dipende dall'utilizzo che ne fai e se non si rompe) con i cloud continui a pagare. Inoltre se il servizio è down o ci sono attacchi hacker o l'Internet a casa non va o ..... Tu non potrai accedere ai dati. Con l'hdd, se non si rompe, hai l'accesso sempre garantito. Di contro i dati sul cloud esisteranno sempre mentre a casa devi pensare a un nas o un back-up (altri costi).
Dunque direi di partire dal:
quanto spazio ti serve?
Quanto spesso accedi?
Che tipo di dati?
Che linea hai? Fibra o adsl? Adls quanti mbips?


Inviato da Nexus 10 tramite App ufficiale di Tom\\\'s Hardware Italia Forum
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Il cloud non dovrebbe essere l'unica soluzione di backup, ma un qualcosa in più oltre al backup locale.
 

hokuto

Utente Attivo
368
7
alcune cose importanti c'è il backup locale questo si ma quelle sono il meno.
io parlo di cose come filmini vacanze hd, film ecc che aumentano e che iniziano a essere sempre piu' ingombranti
a me serve principalmente come storage. ho la 20 mega tim.

è vero quello che dici bikolour pero' anche per l'hd sei sempre soggetto ad altri fattori ovvero la vita dell'hard disk e se si rompe li perdi mentre i cloud (quelli affidabili) non dovrebbero darti questo problema come hai ben detto.inoltre quanti hd dovresti comprare da qui al futuro per i tuoi files?
e avrai comunque uno spazio limitato nel tempo perchè dovrai pagare sempre un nuovo hdd e entra in gioco anche il discorso spazio fisico casalingo.

ci sono cloud che si pagano annualmente ad esempio 1fichier ho scoperto che per 10€ ti da premium con spazio illimitato per 1 anno mentre lifetime (30 anni) a 99€ spazio illimitato.
stavo pensando anche ai bluray vergini dato che ho un mast bluray ma come per gli hdd facendo due conti non mi conviene alla lunga questa strada

voi che ne pensate?
:help:
 
Ultima modifica:

Bikolour

Nuovo Utente
132
48
CPU
Q6600
Dissipatore
ARTIC FREEZER 7 PRO REV.2
Scheda Madre
ASUS IPIBL BENICIA
HDD
SSD SAMSUNG 850 EVO 240GB
RAM
DDR2 PC2-6400 MB/sec
GPU
MSI GTX750 TI OC EDITION
Audio
ALC88S INTEGRATA
Monitor
TV SONY 808C 50"
PSU
CORSAIR CX500M
Case
HP ELITE M9242.IT
OS
WIN.7
alcune cose importanti c'è il backup locale questo si ma quelle sono il meno.
io parlo di cose come filmini vacanze hd, film ecc che aumentano e che iniziano a essere sempre piu' ingombranti
a me serve principalmente come storage. ho la 20 mega tim.

è vero quello che dici bikolour pero' anche per l'hd sei sempre soggetto ad altri fattori ovvero la vita dell'hard disk e se si rompe li perdi mentre i cloud (quelli affidabili) non dovrebbero darti questo problema come hai ben detto.inoltre quanti hd dovresti comprare da qui al futuro per i tuoi files?
e avrai comunque uno spazio limitato nel tempo perchè dovrai pagare sempre un nuovo hdd e entra in gioco anche il discorso spazio fisico casalingo.

ci sono cloud che si pagano annualmente ad esempio 1fichier ho scoperto che per 10€ ti da premium con spazio illimitato per 1 anno mentre lifetime (30 anni) a 99€ spazio illimitato.
stavo pensando anche ai bluray vergini dato che ho un mast bluray ma come per gli hdd facendo due conti non mi conviene alla lunga questa strada

voi che ne pensate?
:help:
non ho cognizioni tecniche perciò ti scrivo le mie esperienze e se dico fesserie correggete pure così imparo qualcosa
come linea ho la fibra 1Gbps di infostrada
-Host
1fichier, lifetime se non ho capito male sono degli Host e non dei cloud
non ho esperienza diretta con gli host.
ho provato a cercare info ma non ho capito come possono essere usati da privati.
costano meno ma quei prezzi non li ho trovati per i privati.
-Cloud
Google drive,
io uso come servizio cloud google drive 15gb gratuiti
su google drive ho caricato circa 12gb di materiale del mio lavoro perchè girando per aziende mi viene più comodo aggiornare le mie scoperte da qualunque pc o portatile e ho sempre il materiale aggiornato.
Però quel materiale (documenti, fogli elettronici, immagini, file 3D) non è comodo da usare via web a causa delle velocità di apertura file. Ad esempio la creazione o l'eliminazione di una cartella richiede un tempo troppo elevato.
Così per poter accedere in maniera veloce su un file conviene avere quei 12gb anche su ogni pc che utilizzo (in media 3 pc) e grazie alla sincronizzazione in background ho sempre tutti i pc aggiornati appena vengono collegati al web. Inizialmente comunque caricare 8gb e scaricarli sui 3 pc ha richiesto non poco tempo.
secondo me come dice michael chiklis può diventare un back-up ma della roba personale, diventa inutile per la bacheca film.
@michael chiklis perchè dici come secondo back-up? a quel punto uno può evitare le spese a casa di nas o hdd esterni no?
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,941
4,385
Io penso che seguiremo un po l'evoluzione del cinema.. si passa dal dvd blu-ray al on-demand, che è più veloce e "facile".
Ci stiamo muovendo verso la memoria di massa condivisa tra device, è innegabile
Tempo di fare un po un cambio generazionale... gente come me è più abituata ad avere i sui belli hdd dove c'è la collezione di tutto un po.
A frenare c'è o ci sarà per un po di tempo lo storaggio aziendale.
 

hokuto

Utente Attivo
368
7
l'evoluzione prenderà sempre piu' terabyte. on demand c'è se c'è la linea. io in un italia progredita a tal punto in tema di banda larga non ci credo, ancora ora fatico col 3g.
inoltre un film me lo vorrei vedere quando dico io senza chiederlo a nessuno e senza stare soggetto alla qualità del servizio stesso. bisogna anche considerare che ci sono titoli che nemmeno si sognano on demand i vari netflix ecc...
direi che il classico hd è ancora ben lontano dall'essere congedato. tutto sta nel capire quali sono le migliori opzioni di storage e se ne vale la pena
 

Bikolour

Nuovo Utente
132
48
CPU
Q6600
Dissipatore
ARTIC FREEZER 7 PRO REV.2
Scheda Madre
ASUS IPIBL BENICIA
HDD
SSD SAMSUNG 850 EVO 240GB
RAM
DDR2 PC2-6400 MB/sec
GPU
MSI GTX750 TI OC EDITION
Audio
ALC88S INTEGRATA
Monitor
TV SONY 808C 50"
PSU
CORSAIR CX500M
Case
HP ELITE M9242.IT
OS
WIN.7
Scusate in maniera più spicciola che differenza c'è tra hosting e cloud?
Per quel che ho capito il cloud è più flessibile come spazzi e non sono condivisi con altri
mentre l'hosting è condiviso tra tanti......ma questa condivisione tra tanti in che modo può essere negativa?

Quali sono i reali pro e contro per l'uso che ne vuole fare hokuto a prescindere dai costi
-libreria video personali
-bacheca film
-bacheca musica
-foto
secondo me un film non lo vedrà dalla rete web ma dovrà scaricarlo su pc sia che si trovi su host che su cloud
giusto?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
@michael chiklis perchè dici come secondo back-up? a quel punto uno può evitare le spese a casa di nas o hdd esterni no?

Per i dati importanti è sempre meglio avere una doppia copia dei dati, quindi un backup locale + un backup in remoto delle cose importanti è una soluzione intelligente. Se ad esempio avviene una catastrofe (incendio, alluvione, crolli, ecc) o un furto in casa, i dati salvati sui dispositivi che ha in casa potrebbero andare perduti, avendo invece un backup su cloud potrebbe sempre recuperarli.
Il cloud comunque non è esente da problemi, il server potrebbe andare in crash (attacco da hacker) o chiudere per problemi finanziari, legali, ecc.
Potrebbe anche finire semplicemente offline per diverso tempo per lavori sull'infrastruttura, quindi se si necessita recuperare i dati (in unica copia) dal cloud potrebbe essere un problema se il server non fosse accessibile, in tal caso si può sempre accedere al backup locale fatto in casa.
Certo che sarebbe una vera sfiga perdere contemporaneamente tutti i propri dati in casa + quelli su cloud (la sicurezza della doppia copia dei dati infatti si basa proprio sull'elevata improbabilità che vengano persi contemporaneamente sia i dati in locale che quelli in remoto).
C'è da tenere presente anche che alcuni virus cryptolocker (ransomware) sono in grado di rendere inaccessibili i dati anche su cloud, quindi bisogna sempre fare attenzione (quindi usare un buon antivirus e un firewall sempre aggiornati) e non aprire email e allegati sospetti.
Nel caso d'infezione da ransomware sulla propria macchina, questo non potrà crittografare i dati sui dispositivi di backup non collegati, quindi è buona norma tenere scollegati i dispositivi di backup una volta terminato il backup stesso.

Per i dati poco importanti come film scaricati e simili può anche bastare il singolo backup a mio avviso, c'è però da tenere presente che con una connessione 20 mega per riscaricare 100 GB ci vorrebbero più di 11 ore, quindi sta all'utente valutare esattamente il piano di backup preferito in base alle proprie esigenze.
 

Bikolour

Nuovo Utente
132
48
CPU
Q6600
Dissipatore
ARTIC FREEZER 7 PRO REV.2
Scheda Madre
ASUS IPIBL BENICIA
HDD
SSD SAMSUNG 850 EVO 240GB
RAM
DDR2 PC2-6400 MB/sec
GPU
MSI GTX750 TI OC EDITION
Audio
ALC88S INTEGRATA
Monitor
TV SONY 808C 50"
PSU
CORSAIR CX500M
Case
HP ELITE M9242.IT
OS
WIN.7
@Michael chiklis
Domanda ma se si mettono 100 film su un cloud o su un host si riuscirà a vederli senza scaricarli? O è solo la mia esperienza con Google drive ad essere così lenta?
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se gli host e i cloud offrono il servizio streaming allora si, ma io ne dubito.
Io non lo so, non guardo film in streaming. Nel dubbio fai un test caricando un video sui cloud e gli host che conosci e vedi se riesci a riprodurli in streaming.
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,941
4,385
l'evoluzione prenderà sempre piu' terabyte. on demand c'è se c'è la linea. io in un italia progredita a tal punto in tema di banda larga non ci credo, ancora ora fatico col 3g.
inoltre un film me lo vorrei vedere quando dico io senza chiederlo a nessuno e senza stare soggetto alla qualità del servizio stesso. bisogna anche considerare che ci sono titoli che nemmeno si sognano on demand i vari netflix ecc...
direi che il classico hd è ancora ben lontano dall'essere congedato. tutto sta nel capire quali sono le migliori opzioni di storage e se ne vale la pena

Il mio on demand era riferito al cinema, ovvio che se il paragone sono i dati personali e, tra questi le serie tv e film da collezione, on demand diventa cloud personale condiviso da dispositivi diversi.
Ritengo il cloud più sicuro di un hdd personale nel conservare i dati (ci sono dei sistemi di ridondanza specie se si paga), il "contro" e che comunque espone chi l'utilizza ad attacchi (con una percentuale terribilmente alta) e questo sicuramente non predispone bene il settore aziendale.

Il punto dolente l'hai toccato, tutto ciò è irrealizzabile, se il nostro paese non potrà disporre di un'infrastruttura adeguata.
 
  • Like
Reactions: Vizard

BlueRaven

Utente Èlite
1,545
916
CPU
AMD Ryzen™ 5 5600X
Dissipatore
Deepcool CASTLE 240EX
Scheda Madre
MSI MAG B550 TOMAHAWK
HDD
2 x Samsung 970 EVO Plus NvME SSD (500GB / 1TB)
RAM
4 x 8 GB Crucial Ballistix DDR4 3600Mhz CL16
GPU
MSI GeForce® RTX 3070 Gaming X Trio
Audio
7.1-Channel High Definition Audio (Realtek® ALC1200 / ALC1220P Codec)
Monitor
ASUS ROG Swift PG279Q
PSU
EVGA SuperNOVA G3 750W
Case
Lian Li LANCOOL II MESH Performance
Periferiche
HyperX Alloy FPS Pro - SteelSeries Rival 310 - HyperX Cloud II - Thrustmaster HOTAS Warthog
Net
Vodafone FTTC 200/20 Mbps
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Per i dati importanti è sempre meglio avere una doppia copia dei dati, quindi un backup locale + un backup in remoto delle cose importanti è una soluzione intelligente.

Aggiungo solo, perché non l'ho visto citato, che questo approccio ha un nome specifico: si chiama "regola del 3-2-1".
Per un approfondimento consiglio di leggere questo articolo sul blog di Veeam Software - un'azienda che qualcosina di backup ne capisce :sisi: - che, al netto del pubblicizzare la loro soluzione (perfettamente legittimo), lo spiega piuttosto bene.
 
  • Like
Reactions: Liupen

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,941
4,385
E' il tipo di approccio di backup che molti sostengono

Fare almeno 3 copie dei dati (1 originale + 2 copie), su almeno 2 dispositivi diversi, di cui almeno 1 dispositivo sia scollegato dal sistema (non per forza un cloud):

3-2-11.gif
 

riccarock

Utente Èlite
7,715
1,974
CPU
Amd Ryzen 2600
Dissipatore
Arctic Freezer 34 Esports Duo
Scheda Madre
Msi B450 Gaming Plus MAX
HDD
SSD Samsung Evo 850 256 Gb + Toshiba P300 1Tb + WD Red 4Tb + WD Blue 4Tb
RAM
Corsair 2x8gb Vengeance 3200Mhz
GPU
Zotac 1660S Amp
Monitor
Sony Tv KDL 32 W705C
PSU
Seasonic Gx Focus+ 650w 80+. Gold
Case
Bequiet! Silent Base 600
Periferiche
Tastiera Logitech K400
Net
Tim Fibra 100
OS
Windows 10 Pro
Esistono anche gli enclosure sia Raid che non Raid nn per forza un nas che sono multidrive da due HD in su e aumentano notevolmente lo spazio a disposizione nn hai bisogno di un cloud e li hai sempre a portata di mano

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 6 20.7%
  • Gearbox

    Voti: 0 0.0%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 21 72.4%
  • Square Enix

    Voti: 0 0.0%
  • Capcom

    Voti: 0 0.0%
  • Nintendo

    Voti: 4 13.8%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 1 3.4%