DOMANDA SSD Sandisk Extreme o Extreme PRO?

russo.jr

Nuovo Utente
77
5
CPU
Intel Core i7-8565U
Scheda Madre
DELL Inc.
Hard Disk
256 GB
RAM
8 GB
Scheda Video
Intel UHD Graphics 620
Monitor
13.3” Full HD (1920 x 1080), IPS
Internet
Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 Home
Salve a tutti, vi spiego la mia situazione: ho il mio pc su cui ho solo i miei file con cui lavoro attualmente e poi ho un HDD sul quale conservo tutti i file che mi servono poco e lo utilizzo anche come disco di backup del pc.
Poiché non mi piace per nulla avere solo un HDD sul quale ho tutti i file perché se si rompe quello sono praticamente finito, ho deciso di acquistare un SSD su cui avere tutti i file e tenendolo costantemente collegato al pc lavorerei sull'SSD stesso. Cioè in pratica sul pc ci sarebbero solo i programmi e poi sull'SSD avrei tutti i file, nel momento in cui devo lavorare su un file anzichè farglielo aprire dal Desktop glielo farei aprire dalla cartella all'interno dell'SSD.
E l'HDD lo terrei unicamente come unità dedicata al backup (credo mensile, o è troppo tempo?) dell'SSD.

Fin qui, è giusto come ragionamento?

Ora, quale SSD scegliere? Tra gli SSD esterni avevo visto un Samsung T5 e un Sandisk Extreme. Mi sono orientato verso il Sandisk in quanto mi piaceva il fatto che aveva quella caratteristica in più della resistenza maggiore a polvere, urti (piccoli), ecc. solo che poi sulla pagina di amazon mi dava la scelta di scegliere tra l'Extreme e l'Extreme PRO, il primo a 100 euro e il secondo a 145 euro, entrambi con una capacità di 500 GB (anche se a me basterebbero 250, solo che il PRO parte da 500 quindi per fare un confronto ho preso in considerazione entrambi da 500 GB).
La differenza tra i due è che il modello Extreme ha velocità di lettura fino a 550MB/s mentre l’Extreme Pro fino a 1050 MB/s.

Come ho scritto sopra il "progetto" è che l'SSD sarà soggetto a una continua lettura e scrittura. I programmi che io uso sono al momento la suite Office, AutoCAD, Inventor.
Studio Ingegneria industriale però, ed essendo all'ultimo anno non so in futuro che altri programmi potrò utilizzare.

Secondo voi, qual'è la scelta migliore?


Domanda che sconvolge tutto, a 150 euro conviene pensare ad un NAS per questo tipo di cosa?
 

r3dl4nce

Utente Èlite
5,522
2,219
In realtà devi prendere un SSD interno sata, Crucial mx500 è perfetto e poi uno o più dischi usb su cui fare periodicamente backup, la frequenza dipende da quanto spesso aggiorni i file e quanto ti causa problemi perdere uno o più giorni di lavori
 

russo.jr

Nuovo Utente
77
5
CPU
Intel Core i7-8565U
Scheda Madre
DELL Inc.
Hard Disk
256 GB
RAM
8 GB
Scheda Video
Intel UHD Graphics 620
Monitor
13.3” Full HD (1920 x 1080), IPS
Internet
Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 Home
In realtà devi prendere un SSD interno sata, Crucial mx500 è perfetto e poi uno o più dischi usb su cui fare periodicamente backup, la frequenza dipende da quanto spesso aggiorni i file e quanto ti causa problemi perdere uno o più giorni di lavori
Un disco interno da sostituire a quello del PC??
 

russo.jr

Nuovo Utente
77
5
CPU
Intel Core i7-8565U
Scheda Madre
DELL Inc.
Hard Disk
256 GB
RAM
8 GB
Scheda Video
Intel UHD Graphics 620
Monitor
13.3” Full HD (1920 x 1080), IPS
Internet
Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 Home
Anche da aggiungere come disco secondario, se già hai ssd come principale
No non voglio portare modifiche al pc..
Ecco perche avevo scelto qualcosa di esterno con porta type-c (che mi sembra sia più veloce)
 

r3dl4nce

Utente Èlite
5,522
2,219
Puoi anche lavorare su ssd esterno, ma non ne vedo il senso, metti in ssd interno e di quello fai backup su normale hdd esterno USB
 

russo.jr

Nuovo Utente
77
5
CPU
Intel Core i7-8565U
Scheda Madre
DELL Inc.
Hard Disk
256 GB
RAM
8 GB
Scheda Video
Intel UHD Graphics 620
Monitor
13.3” Full HD (1920 x 1080), IPS
Internet
Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 Home
Puoi anche lavorare su ssd esterno, ma non ne vedo il senso, metti in ssd interno e di quello fai backup su normale hdd esterno USB
Si certo potrei lavorare sul pc con l'SSD che già ha di fabbrica dentro e poi fare il backup fuori, ma non voglio appesantirlo..
Ho liberi 110 GB, se ci mettessi i file su scenderei a un 20/30 GB liberi e non voglio perchè credo che il pc si rallenterebbe.
Tanto meno voglio aprire il pc e sostituire l'SSD originale per il momento.. non ha nemmeno 1 anno di vita il PC.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot del momento