DOMANDA SSD pieni rallentano il pc?

Waller

Utente Attivo
157
17
CPU
I5 6400
Dissipatore
Serie Intel
Scheda Madre
Asrock pro 4 z270
Hard Disk
Ssd 250gb x2 / 1tb hard-disk
RAM
16gb Corsair Vegance 3000mhz
Scheda Video
GTX 1660 super PNY
Scheda Audio
Nothing
Monitor
Hp 24 es
Alimentatore
650w cx corsair
Case
Cooler master masterbox 5 lite(modificato)
Periferiche
Razer ornata chroma, Corsair sabre rgb
Internet
Nammerda
Sistema Operativo
Windows 10
E' un quesito che mi sono spesso posto in questi giorni, avendo l'ssd quasi pieno. Pensate che avere poca memoria possa rallentare il sitema operativo?L'apertura delle app?
Grazie in anticipo per la risposta
 

Andreagamer1999

moderTRATTORE RGB
Utente Èlite
6,655
2,424
CPU
Core 2 duo e6600
Dissipatore
CoolerMaster
Scheda Madre
Intel
Hard Disk
240gb Kingston / 240gb hdd maxtor
RAM
4gb DDR2 667mhz
Scheda Video
GTX 660 palit
Scheda Audio
Integrata
Monitor
1080p 60hz
Alimentatore
650w
Sistema Operativo
Windows 7
E' un quesito che mi sono spesso posto in questi giorni, avendo l'ssd quasi pieno. Pensate che avere poca memoria possa rallentare il sitema operativo?L'apertura delle app?
Grazie in anticipo per la risposta
No l SSD no l hdd si invece
 

Waller

Utente Attivo
157
17
CPU
I5 6400
Dissipatore
Serie Intel
Scheda Madre
Asrock pro 4 z270
Hard Disk
Ssd 250gb x2 / 1tb hard-disk
RAM
16gb Corsair Vegance 3000mhz
Scheda Video
GTX 1660 super PNY
Scheda Audio
Nothing
Monitor
Hp 24 es
Alimentatore
650w cx corsair
Case
Cooler master masterbox 5 lite(modificato)
Periferiche
Razer ornata chroma, Corsair sabre rgb
Internet
Nammerda
Sistema Operativo
Windows 10
Ok grazie mille, avevo fatto questo ragionamento pure io perchè l'hdd ha parti in movimento, l'ssd no quindi ci sta...
 

Andreagamer1999

moderTRATTORE RGB
Utente Èlite
6,655
2,424
CPU
Core 2 duo e6600
Dissipatore
CoolerMaster
Scheda Madre
Intel
Hard Disk
240gb Kingston / 240gb hdd maxtor
RAM
4gb DDR2 667mhz
Scheda Video
GTX 660 palit
Scheda Audio
Integrata
Monitor
1080p 60hz
Alimentatore
650w
Sistema Operativo
Windows 7
Ok grazie mille, avevo fatto questo ragionamento pure io perchè l'hdd ha parti in movimento, l'ssd no quindi ci sta...
:ok: dipende anche dall SSD in questione
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
23,340
7,373
Gli SSD sono già costruiti per riservare parte dello spazio fisico per il funzionamento del controller e la sostituzione delle eventuali celle malfunzionanti con il cosiddetto Over provisioning per cui lo spazio di archiviazione è sempre minore dello spazio complessivo presente sul disco al netto della formattazione. Certo può avvenire ugualmente un rallentamento delle prestazioni per spazio insufficiente a causa della mancanza di spazio per il download e l'installazione degli aggiornamenti di windows e la necessità di usare il disco come memoria temporanea in caso di carenza di RAM del sistema. Pertanto avere RAM sufficiente e non tenere l'SSD pieno sono sempre buona regola di funzionamento corretto del sistema. L'avvio ogni tanto della funzione integrata di windows chiamata pulizia disco con privilegio da amministratore consente anche di eliminare la cache degli aggiornamenti di windows update e di liberare giga di spazio inutilmente occupati. Con la stessa utilità si possono anche cancellare i punti di ripristino e le copie shadow di sistema eccetto gli ultimi che occupano ulteriore spazio .
 
  • Mi piace
Reactions: Frankie L.

rctimelines

Utente Èlite
5,141
2,019
CPU
Ryzen 7 2700X | i7-6700k@4.5 | i5-4460... altri
Dissipatore
wraith MAX | Scythe Katana2|Arctic Freezer 11LP
Scheda Madre
Asrock B450 Fatal1ty 4K | Asus Prime Z270P | Acer Veriton
Hard Disk
Samsung 970evo m.2 | vari | Samsung 860 evo
RAM
16GB G.Skill TridentZ 3000 | 16GB CORSAIR 2133 | 8GB DDR3 1600
Scheda Video
RadeonPro WX3100 4G | ZOTAC GTX 1070 8G | Quadro k620 2G
Monitor
DELL 2419P 2K + Benq 17" | LG Ultrawide 27''
Internet
fibra 1000
Sistema Operativo
Windows10-pro64/OpenSUSE-QL15.1/Debian 10.3
Un SSD saturo ha calo di prestazioni notevole, quindi si, comporta un notevole calo di prestazioni del sistema. Questa caratteristica, intrinseca al funzionamento delle memorie allo stato solido è molto più accentuata e non vale per i dischi meccanici.

Inviato dal mio Nexus 6P utilizzando Tapatalk
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,833
4,311
Pertanto avere RAM sufficiente e non tenere l'SSD pieno sono sempre buona regola di funzionamento corretto del sistema.
Un SSD saturo ha calo di prestazioni notevole, quindi si, comporta un notevole calo di prestazioni del sistema. Questa caratteristica, intrinseca al funzionamento delle memorie allo stato solido è molto più accentuata e non vale per i dischi meccanici.
:ok:
Questo è un punto fisso per gli ssd, che siano sata, nvme ecc, se sono basati su celle NAND Flash e ce ne sono poche libere (anche con over provvisioning) meno gb sono disponibili, più è difficile per il controller preparare i blocchi (fase di spostamento e cancellazione delle relative celle). Inoltre sale in modo esponenziale il livello d'uso.
 

GraveKeeper

Utente Èlite
3,251
1,366
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
Hard Disk
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
Scheda Video
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Esatto, è sempre meglio lasciare un 30% di spazio libero sugli ssd. Al contrario, sugli hdd non succede
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili