SSD compatibilità con SATA II

maverick175

Nuovo Utente
75
4
Ciao a tutti,

ho una scheda madre DQ35JO, un pò vecchiotta, che ha soltanto la porta SATA II. Siccome vorrei comprare un SSD, e ho letto su questo forum grandi cose sul Samsung 840 PRO, che però richiede porte SATA III, vorrei chiedere se posso rendere i due componenti compatibili.

So che facendo questa scelta sacrificherò un pò di performance della SSD (cosa che mi è stata consigliata da un utente di questo forum), e che a quel punto mi converrebbe puntare su una più scarsa, ma vorrei sostituire fra un annetto la scheda madre, quindi vorrei un disco fisso altamente affidabile e veloce.

Se non è possibile fare una tale operazione, quale SSD mi consigliereste?

Grazie a chi risponderà.
 

LordNight

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
24,289
10,137
CPU
Intel i7-6700K @ 4,7GHz // Intel i7-3770K @ 4,6GHz
Dissipatore
NZXT Kraken X61 // Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 6 // Asrock Z77 Extreme 6
Hard Disk
Samsung SM951 NVMe 512GB + Seagate Barracuda 2TB + vari // Samsung 850 EVO + Seagate Barracuda 2TB
RAM
GSkill Trident Z 2*8GB 3200MHz CL16 @ 3325 MHz CL14 // GSkill Sniper 2*8GB 2400MHz CL11
Scheda Video
Asus GTX 1080 Strix // Intel HD4000
Scheda Audio
Vedi "Mainboard"
Monitor
QNIX QX2710 WQHD (2560*1440) IPS 8bit+FRC // Dell U2515H
Alimentatore
EVGA SuperNova 750W G2 // Cooler Master Silent Pro M 500W
Case
Anidees AI Crystal White // Cooler Master Masterbox 5
Periferiche
Sharkoon Skiller SGK1 - Logitech G602 // Microsoft Sculpt Keyboard & Mouse
Sistema Operativo
Win 10 Pro
Ciao a tutti,

ho una scheda madre DQ35JO, un pò vecchiotta, che ha soltanto la porta SATA II. Siccome vorrei comprare un SSD, e ho letto su questo forum grandi cose sul Samsung 840 PRO, che però richiede porte SATA III, vorrei chiedere se posso rendere i due componenti compatibili.

So che facendo questa scelta sacrificherò un pò di performance della SSD (cosa che mi è stata consigliata da un utente di questo forum), e che a quel punto mi converrebbe puntare su una più scarsa, ma vorrei sostituire fra un annetto la scheda madre, quindi vorrei un disco fisso altamente affidabile e veloce.

Se non è possibile fare una tale operazione, quale SSD mi consigliereste?

Grazie a chi risponderà.
In effetti la banda di 3Gbps limiterebbe un po' le prestazioni del SSD m, in ogni caso, i vantaggi li sentiresti tutti in modo sensibile.
Detto questo, come SSD ti converrebbe il Samsung 840EVO o l'OCZ Vector che costano qualcosina meno ;)
 
  • Mi piace
Reactions: maverick175

maverick175

Nuovo Utente
75
4
Sul breve periodo senza dubbio. Ma ho un disco fisso da 7 anni, che ancora funziona, e che vorrei continuare ad usare come disco interno di archiviazione. Allo stesso modo, speravo che il nuovo SSD mi durasse almeno 5 anni (ho letto che la garanzia del PRO è, appunt,o 5 anni). Nell'arco di questo tempo volevo sostituire la mia scheda madre (7 anni anche lei) con una che supporti la SATA3 ed equipaggiarmi a quel punto di RAM DDR3 (al momento ho 4Gb in DDR2). Ho un quad core Q6600 da 2,4 Gh, anch'esso di 7 anni, che prima o poi renderà l'anima, visto l'utilizzo intenso che faccio del computer, acceso spesso 24 ore su 24 e provvisto di programmi pesanti che fanno il possibile per metterne a dura prova l'hardware.

Sul lungo periodo, secondo te, rimane un acquisto insensato perchè la differenza di prezzo non giustifica la differenza di prestazioni, e quindi mi converrebbe equippaggiarmi piuttosto di EVO, magari a quel punto da 256Gb e non da 128 come avevo pensato?
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,766
4,264
Ciao, mi permetto di darti la mia opinione personale per farti riflettere.

Io ho un sistema poco più recente del tuo, e, pur essendo limitato dalle porte sata 3Gb (le SATA II) ho preso qualche tempo fa un SSD.
L'intento era quello di rendere più veloce, reattivo, il sistema operativo. La cosa è riuscita, mi trovo ottimamente e non tornerei indietro ad un disco a piatto. L'SSD inoltre, per me è un investimento su un upgrade del pc, per sfruttarlo meglio in futuro.
Quindi non posso che non essere daccordo con te su questa visione.
Già...ho usato una doppia negazione :grat:

MA,
Parli di un arco temporale di 5 anni...che sono tanti. un mese dopo che ho preso un SSD Samsung basico (ti parlo di loro perchè attualmente sono i produttori più conosciuti e affidabili - vedi garanzia loro prodotti), è uscito l'EVO una tecnologia doppiamente veloce. La tecnologia degli SSD è troppo "in progress" per pensare in tempi così lunghi.
Usciranno SSD con l'attuale tecnologia molto più rapidi-affidabili-capienti-economici e/o con altra tecnologia ancora più performanti.

Per me è tutta una questione di tempistiche.
Aggiorno il pc nell'arco di mesi -> SSD buona idea
Lo aggiorno tra 5 anni -> SSD pessima idea

Per farti riflttere ancora ti dico che "attualmente" trovi pochissime schede madri sk775 (quelle che abbiamo noi...e tutte DDR3), quindi l'upgrade si porterà dietro anche il processore oltre alle RAM...insomma, per farti capire, in realtà non sarà un upgrade, si tratterà di buttare tutto e comprare un nuovo pc.

:ok:
 

maverick175

Nuovo Utente
75
4
Non so bene quando lo aggiornerò, direi che dipende da quando riesco a trovare un lavoro con qualche soldino in più in busta paga, ma appunto perchè come dici tu si tratta di un aggiornamento costoso, visto che si tratta di tenere solo SSD e scheda grafica, volevo un componente che velocizzasse i tempi di caricamento attuali (non mi aspetto miracoli per i giochi) e che fosse allo stesso tempo adattabile ai futuri miglioramenti.

Lo sarà però se è in grado di resistere alla prova del tempo e dell'usura. Dalle interessanti letture sul sito mi è sembrato di capire che:
1. Gli SSD sono molto veloci, ma un pò meno resistenti degli HD.
2. Una buona RAM può allungare la vita dell'SSD. Io ho solo 4 Gb in DDR2.

Quindi si pone la domanda: a prescindere dalla differenza di prestazioni, che a quanto ho capito non apprezzerò con l'attuale SATA II, vale la pena di investire su un 840 PRO da 128 Gb in quanto è un disco più solido e potenzialmente più duraturo (5 anni di garanzia e non 3), o mi conviene andare su un EVO da 256 Gb (che magari mi eviterebbe di riscrivere sempre sulla stessa parte di disco avendo a disposizione quasi il doppio dello spazio scrivibile)? Insomma, visto che stiamo parlando circa dello stesso prezzo, quale delle due soluzioni mi permetterebbe di avere un SSD che duri più a lungo?
 

most_wanted

Utente Èlite
4,035
20
CPU
i7 4930K
Dissipatore
Ybris ACS black
Scheda Madre
Asus P9X79 Deluxe
Hard Disk
840 Pro RAID -- 2T Seagate
RAM
48Gb Corsair/Mushkin 2133mhz
Scheda Video
Gtx260
Scheda Audio
X-Fi Titanium Fatality
Monitor
Samsung T27B300
Alimentatore
Enermax Revolution 1050W
Case
Corsair Carbide Air540
Sistema Operativo
Win 10
su sata 2 tra l'evo e il pro non ci sono grosse differenze, di recente li ho provati entrambi e ho tenuto il pro solo perchè a breve cambierò piattaforma e farò un raid. 128gb ormai son troppo pochi per un disco da OS piuttosto tira avanti col tuo, ma il 256Gb EVO ti darà una bella soddisfazione ;)
 

most_wanted

Utente Èlite
4,035
20
CPU
i7 4930K
Dissipatore
Ybris ACS black
Scheda Madre
Asus P9X79 Deluxe
Hard Disk
840 Pro RAID -- 2T Seagate
RAM
48Gb Corsair/Mushkin 2133mhz
Scheda Video
Gtx260
Scheda Audio
X-Fi Titanium Fatality
Monitor
Samsung T27B300
Alimentatore
Enermax Revolution 1050W
Case
Corsair Carbide Air540
Sistema Operativo
Win 10
questo te lo dirò tra qualche anno..asd
scherzi a parte ora siamo a livelli di sicurezza decisamente elevati. sono convinto siano ancora migliori i piatti dei vecchi hdd meccanici ma parliamo di hdd per OS quindi in ogni caso non credo tu ci metta dati sensibili e vitali.
quando si parla di elettronica si può conoscere la bontà dei componenti ma troppi fattori in ballo possono far venire meno le aspettative iniziali quindi star qui a dire "ti durerà x o y" è inutile. può rompersi dopo 1 mese o mai.
 

maverick175

Nuovo Utente
75
4
Grazie per la disponibilità delle risposte, se insisto, non è per mancanza di apprezzamento o di fiducia. Però capisco da una parte che solo il tempo potrà darci una risposta definitiva su quali tipi di SSD sono più durevoli. Dall'altra, mi chiedo se quella differenza nella garanzia (3 vs 5 anni) sia semplicemente un tentativo di giustificare una grossa differenza di prezzo, o se sia motivata dalla tranquillità della Samsung sul fatto che i PRO siano effettivamente più resistenti.
 

most_wanted

Utente Èlite
4,035
20
CPU
i7 4930K
Dissipatore
Ybris ACS black
Scheda Madre
Asus P9X79 Deluxe
Hard Disk
840 Pro RAID -- 2T Seagate
RAM
48Gb Corsair/Mushkin 2133mhz
Scheda Video
Gtx260
Scheda Audio
X-Fi Titanium Fatality
Monitor
Samsung T27B300
Alimentatore
Enermax Revolution 1050W
Case
Corsair Carbide Air540
Sistema Operativo
Win 10
Potremo disquisire ore a riguardo ma a questo punto la domanda verte sulla sicurezza dei nostri dati o in quella di avere un prodotto funzionante nel tempo? Perchè se ipotizziamo ti si rompa dopo 4 anni e Samsung ti fa l'RMA con sostituzione del disco tu riparti con un disco nuovo e ok...ma i dati contenuti in esso? il tempo di reinstallare tutto da capo?
Ho comprato un monitor ad agosto e dopo 1 mese sono morti 4 pixel, Samsung pratica la politica dei 0 dead pixel e tempo 1 settimana avevo di ritorno il mio monitor con pannello nuovo.
Perciò Samsung si conosce la propria qualità e da garanzie maggiori rispetto alla concorrenza ma ciò non significa che le rotture/malfunzionamenti possano verificarsi.
Se ti fai troppe paranoie non l'acquisterai mai, io dico vai sereno e fatti l'SSD con la sola accortezza di avere un disco di backup per i tuoi dati sensibili. Ma questo lo dico sempre a tutti a prescindere dal reparto storage posseduto. ;)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento