DOMANDA Spiegazione legenda deframmentazione HDD

EverDream

Nuovo Utente
89
4
CPU
Intel i7-7700k 4.2 GHz
Dissipatore
Corsair H115i
Scheda Madre
MSI Z270 Gaming M7
Hard Disk
HDD Black 2TB + SSD 850Evo 500GB
RAM
16GB (2x8) DDR4 3200MHz
Scheda Video
MSI GTX 1080
Monitor
ACER Predator xb271hu
Alimentatore
EVGA SuperNova 750w P2
Case
NZXT Noctis 450
Sistema Operativo
Windows 10 PRO (64bit)
Salve a tutti, oggi ho effettuato la deframmentazione del mio HDD WD black da 2TB.
Nel programma che utilizzo per la deframmentazione (iobit smart defrag) non capisco il significato della legenda e del colore assegnato ai vari file.
Qualcuno me lo potrebbe brevemente spiegare?

Grazie mille :)


mnh.png
 

yardrat

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
3,240
1,218
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
Scheda Video
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
Alimentatore
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
salve, mi vien da pensare che azzurro siano i settori occupati da file non frammentati mentre in rosso i settori occupati da file frammentati, o almeno andando a naso
se porti il cursore sopra al colore corrispondente nella legenda in basso non appare una scritta pop-up che spiega?
non ti piace la funzionalità già inclusa in win10 per deframmentare gli HDD?
 

EverDream

Nuovo Utente
89
4
CPU
Intel i7-7700k 4.2 GHz
Dissipatore
Corsair H115i
Scheda Madre
MSI Z270 Gaming M7
Hard Disk
HDD Black 2TB + SSD 850Evo 500GB
RAM
16GB (2x8) DDR4 3200MHz
Scheda Video
MSI GTX 1080
Monitor
ACER Predator xb271hu
Alimentatore
EVGA SuperNova 750w P2
Case
NZXT Noctis 450
Sistema Operativo
Windows 10 PRO (64bit)
salve, mi vien da pensare che azzurro siano i settori occupati da file non frammentati mentre in rosso i settori occupati da file frammentati, o almeno andando a naso
se porti il cursore sopra al colore corrispondente nella legenda in basso non appare una scritta pop-up che spiega?
non ti piace la funzionalità già inclusa in win10 per deframmentare gli HDD?
No, se clicco sulla legenda mi chiede se voglio cambiare colore ma non da alcuna spiegazione.
Ho questo programma perchè sui vari forum dicono che programmi di terze parti abbiano molte più funzionalità rispetto al programma di deframmentazione di windows
 

yardrat

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
3,240
1,218
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
Scheda Video
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
Alimentatore
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
quello di windows 10 basta e avanza e parte anche in autonatico quando il disco è in idle
 

EverDream

Nuovo Utente
89
4
CPU
Intel i7-7700k 4.2 GHz
Dissipatore
Corsair H115i
Scheda Madre
MSI Z270 Gaming M7
Hard Disk
HDD Black 2TB + SSD 850Evo 500GB
RAM
16GB (2x8) DDR4 3200MHz
Scheda Video
MSI GTX 1080
Monitor
ACER Predator xb271hu
Alimentatore
EVGA SuperNova 750w P2
Case
NZXT Noctis 450
Sistema Operativo
Windows 10 PRO (64bit)
quello di windows 10 basta e avanza e parte anche in autonatico quando il disco è in idle
Ok, grazie mille per l'informazione. Con quale frequenza dovrei impostare la deframmentazione automatica del disco?
io ho un ssd da 500gb dove sono installati s.o e programmi
un HDD black da 2TB per giochi (comprato nel 2017, spazio attualmente disponibile: 30%)
un HDD Red da 4TB per film, serie tv, anime (comprato nel 2020, spazio attualmente disponibile: 80%)
Post automaticamente unito:

quello di windows 10 basta e avanza e parte anche in autonatico quando il disco è in idle
La funzionalità che mi piaceva di questo programma (condizione che mi ha convinto a scaricarlo) è l'opzione "deframmenta e ordina i file in base alla priorità". Questa opzione non l'ho mai vista tra le opzioni di deframmentazione di Windows 10.
 

yardrat

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
3,240
1,218
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
Scheda Video
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
Alimentatore
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
"deframmenta e ordina i file in base alla priorità". Questa opzione non l'ho mai vista tra le opzioni di deframmentazione di Windows 10.
gli SSD non vanno deframmentati, oltre ad essere inutile non essendoci parti meccaniche in movimento, aumenti le scritture effettuate riducendo la sua vita utile
con gli SSD si può usare la funzione "Ottimizza" appositamente sviluppata per loro

"in base alla priorità" serve per ordinare i file sul hard disk meccanico (HDD) in base alla loro importanza (credo se si trattino di file di windows, il defrag che ti fa fare al boot) spostando quei file nella parte più vicina l'inizio del disco meccanico (che è la parte più esterna) che è la parte dove la rotazione permette di leggere più velocemente

"in base alla priorità" serve anche per ordinare i file in base all'utilizzo che l'utente fa dei file, quelli che l'utente usa di più, li sposta sempre più possibile verso l'inizio del disco

salvo disco meccanico mai deframmentato in anni da nessun deframmentatore, all'atto pratico per noi consumer non c'è un vero e proprio stravolgimento delle prestazioni nell'usare un deframmmentatore a pagamento piuttosto che quello di win10, oltre a stare molto più tempo di quello di win10 per completare il processo, causa feature extra tra cui il sistema priorità, reputo non valga la pena

di default quello di windows 10 è già impostato per farlo 1 volta a settimana
 

EverDream

Nuovo Utente
89
4
CPU
Intel i7-7700k 4.2 GHz
Dissipatore
Corsair H115i
Scheda Madre
MSI Z270 Gaming M7
Hard Disk
HDD Black 2TB + SSD 850Evo 500GB
RAM
16GB (2x8) DDR4 3200MHz
Scheda Video
MSI GTX 1080
Monitor
ACER Predator xb271hu
Alimentatore
EVGA SuperNova 750w P2
Case
NZXT Noctis 450
Sistema Operativo
Windows 10 PRO (64bit)
gli SSD non vanno deframmentati, oltre ad essere inutile non essendoci parti meccaniche in movimento, aumenti le scritture effettuate riducendo la sua vita utile
con gli SSD si può usare la funzione "Ottimizza" appositamente sviluppata per loro

"in base alla priorità" serve per ordinare i file sul hard disk meccanico (HDD) in base alla loro importanza (credo se si trattino di file di windows, il defrag che ti fa fare al boot) spostando quei file nella parte più vicina l'inizio del disco meccanico (che è la parte più esterna) che è la parte dove la rotazione permette di leggere più velocemente

"in base alla priorità" serve anche per ordinare i file in base all'utilizzo che l'utente fa dei file, quelli che l'utente usa di più, li sposta sempre più possibile verso l'inizio del disco

salvo disco meccanico mai deframmentato in anni da nessun deframmentatore, all'atto pratico per noi consumer non c'è un vero e proprio stravolgimento delle prestazioni nell'usare un deframmmentatore a pagamento piuttosto che quello di win10, oltre a stare molto più tempo di quello di win10 per completare il processo, causa feature extra tra cui il sistema priorità, reputo non valga la pena

di default quello di windows 10 è già impostato per farlo 1 volta a settimana
Ok, grazie mille per le spiegazioni e consigli :)
Un ultima domanda...Windows effettua una deframmentazione "base" oppure anche lui di default deframmenta e ordina i file in base alla priorità?
 

yardrat

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
3,240
1,218
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
Scheda Video
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
Alimentatore
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
non mi sovviene, ma non credo, probabilmente solo per i file di windows mentre defrag base per gli altri file, immagino io
ormai non deframmento da così tanti anni che non me ne preoccupo più
comunque come prova te ne accorgi, se un HDD viene visto come molto frammentato, facendo defrag direttamente con windows quanto tempo ci mette il processo in confronto a quanto tempo ci mette un software terzo
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento