PROBLEMA Specifiche comunicazione hardware modello lamborghini

Automata

Utente Attivo
1
0
Ciao, sono un neo utente e studente universitario.

Possiedo un modello 1:10 dell'automobile Lamborghini Gallardo, volevo progettare un piccolo software in grado di sostituire il radiocomando attraverso cui interagisco con la macchina.
Per fare ciò, mi sembra necessario conoscere le specifiche di comunicazione dell'hardware della macchina; cerco di spiegarmi meglio: tempo fa ho fatto la stessa cosa con un piccolo robot, ma di esso avevo il manuale sul quale erano scritte le specifiche (ad esempio, inviando al robot il byte 0000101 esso si muoveva in avanti). Per la macchina in questione non ho nessuna informazione di questo tipo (vale a dire che non mi hanno venduto un manuale completo assieme alla macchina).

Avevo quindi pensato di ricavare informazioni dai singoli componenti dell'automobile. I più importanti credo siano 3 ed ho letto il loro nome/modello direttamente dal loro involucro:

zebra ZS S1113 (motore)
HFS 03MT (radiotrasmettitore)
GWS IQ310BB (ruote)

Penso quindi che mi basti avere le specifiche di questi componenti (se non tutto il datasheet) per riuscire nel mio intento. Ma come posso ottenerli? Ho cercato in rete ma non ho avuto successo.

P.S. Questa è la soluzione che è venuta in mente a me, ma eventuali suggerimenti su approcci diversi sono molto benaccetti!!

Grazie, ciao!
 

_Gra_

Modertrattore
Utente Èlite
8,040
2,656
CPU
i5 6400 @4.2GHz - i7 2600k
Dissipatore
Lepa Acquachanger 120 - Scythe Mugen 2
Scheda Madre
ASRock Z170M Extreme 4 beta bios bclk - MSI BB Marshal B3 di zio Marietto :V
HDD
SSD m.2 Samsung Evo - SSD Corsair Force
RAM
8GB Corsair Vengeance 2400MHz C14 - 16GB GSkill 1600MHz
GPU
Sapphire Rx 480 Nitro+ - Gainward 780 Phantom
PSU
FSP Raider 650w - Antec VPF 550w
Case
Bitfenix Phenom matx - Tavolino di vetro :V
OS
W10
Ciao. La cosa su cui dovrai agire è soltanto il trasmettitore.
Ma ti confesso che la cosa sarà molto complicata, dato che comunque il robot era "adatto" allo scopo, la macchina no.

Mi spiego: dovresti più che altro riuscire a interfacciare il radiotrasmettitore del radiocomando con l'usb del pc e programmare qualcosa in grado di gestirlo...
Dimmi una cosa: la macchina utilizza sterzo proporzionale o è completamente digitale basata su switch ? ...

Comunque genericamente è una cosa possibile. Giusto perchè si sappia: alcuni simulatori di auto RC funzionano attraverso un cavo particolare che parte dalla trasmittente al pc, e che ti permette di utilizzare la trasmittente dell'automodello come se fosse un joypad sul pc. Dunque è perfettamente possibile anche viceversa.

Il problema sorge appunto col tuo modello. Normalmente solo auto 1:10 chiamiamole "professionali" supportano tale funzione, ma semplicemente perchè in queste trasmittenti l'ingresso è 1 (alimentazione) e le uscite 2 o più, a seconda dei canali proporzionali supportati dalla trasmittente, rispettivamente sulle auto servo del gas e servo dello sterzo.

Ora. Siccome tu vuoi "pilotare" l'auto dal pc, l'unica cosa su cui devi agire è la trasmittente, oppure procurartene un'altra da smontare con un quarzo compatibile con l'attuale frequenza della trasmittente del veicolo. Fatto ciò tu devi "semplicemente " (che tanto semplice non è) fare in modo che a seconda di cosa digiti o di come è bindato l'input che dai (sia esso da mouse, tastiera, qualsiasi cosa, poi al limite si emula la tastiera sul pad ecc. questa è la cosa più semplice) questo agisca sulla tensione che arriva ai capi dello switch dell'acceleratore/freno e a quello dello sterzo. Se sono proporzionali la faccenda si fa molto più complicata dato che dovresti gestire le tensioni stesse (dunque guidando da tastiera con input diretto non potresti variare angolo di sterzata o gas ma avrebbe coefficiente fisso) ...

PS: progetto ambizioso, sopratutto dato che non hai dati utili, ma non è per nulla impossibile.

Fonte: sono un piccolo modellista oltre che un appassionato di pc, è un idea che ogni tanto passa per la testa anche a me :D ...
 
  • Like
Reactions: Automata

Automata

Utente Attivo
1
0
Ciao. Per prima cosa grazie della risposta :)

Premessa: non ho elevate competenze per quanto riguarda la componentistica elettronica...

Ciao. La cosa su cui dovrai agire è soltanto il trasmettitore.
Ma ti confesso che la cosa sarà molto complicata, dato che comunque il robot era "adatto" allo scopo, la macchina no.

Mi spiego: dovresti più che altro riuscire a interfacciare il radiotrasmettitore del radiocomando con l'usb del pc e programmare qualcosa in grado di gestirlo...
Dimmi una cosa: la macchina utilizza sterzo proporzionale o è completamente digitale basata su switch ? ...

Comunque genericamente è una cosa possibile. Giusto perchè si sappia: alcuni simulatori di auto RC funzionano attraverso un cavo particolare che parte dalla trasmittente al pc, e che ti permette di utilizzare la trasmittente dell'automodello come se fosse un joypad sul pc. Dunque è perfettamente possibile anche viceversa.

Il problema sorge appunto col tuo modello. Normalmente solo auto 1:10 chiamiamole "professionali" supportano tale funzione, ma semplicemente perchè in queste trasmittenti l'ingresso è 1 (alimentazione) e le uscite 2 o più, a seconda dei canali proporzionali supportati dalla trasmittente, rispettivamente sulle auto servo del gas e servo dello sterzo.

Ora. Siccome tu vuoi "pilotare" l'auto dal pc, l'unica cosa su cui devi agire è la trasmittente, oppure procurartene un'altra da smontare con un quarzo compatibile con l'attuale frequenza della trasmittente del veicolo. Fatto ciò tu devi "semplicemente " (che tanto semplice non è) fare in modo che a seconda di cosa digiti o di come è bindato l'input che dai (sia esso da mouse, tastiera, qualsiasi cosa, poi al limite si emula la tastiera sul pad ecc. questa è la cosa più semplice) questo agisca sulla tensione che arriva ai capi dello switch dell'acceleratore/freno e a quello dello sterzo. Se sono proporzionali la faccenda si fa molto più complicata dato che dovresti gestire le tensioni stesse (dunque guidando da tastiera con input diretto non potresti variare angolo di sterzata o gas ma avrebbe coefficiente fisso) ...

Ok, ho compreso che devo agire solo sulla trasmittente. Ma se non so qual è il segnale che, inviato alla ricetrasmittente, comanda al motore di accellerare, come faccio? La tramittente mi risulta, da una breve ricerca sul web, essere by Hitech, ma sulla loro pagina non ho trovato alcuna indicazione di sorta.
 

Automata

Utente Attivo
1
0
Ciao. Per prima cosa grazie della risposta :)

Premessa: non ho elevate competenze per quanto riguarda la componentistica elettronica...



Ok, ho compreso che devo agire solo sulla trasmittente. Ma se non so qual è il segnale che, inviato alla ricetrasmittente, comanda al motore di accellerare, come faccio? La tramittente mi risulta, da una breve ricerca sul web, essere by Hitech, ma sulla loro pagina non ho trovato alcuna indicazione di sorta.

Quanto si semplificherebbe il progetto se usassi una macchina elettrica la cui angolazione delle ruote e accelerazione sia solo ON-OFF?
 

Fedebirromane

Utente Attivo
453
107
CPU
Intel Core i5-3550
Scheda Madre
MSI B75A-G43
HDD
aviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm + 1tb esterno
RAM
G.Skill Ares F3-1600C9D-8GAO 1600MHz 8GB (2x4GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 670 Phantom
Monitor
HANNspree 25" full hd 1080p
PSU
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
Midi Cooler Master Elite 370 Gaming Nero
OS
Windows 7 Home Premium a 64 bit
Arduino potrebbe aiutarti?
 

metallo97

Utente Èlite
3,530
1,200
CPU
Intel Core i7 930 @ 4GHz
Scheda Madre
ASUS Rampage II Gene
HDD
Crucial M500 120GB
RAM
OCZ Platinum 9-9-9-28 @ 1866MHz
GPU
MSI Radeon HD7950
Audio
Creative X-Fi
Monitor
HP 22xi
PSU
Nilox SRM850
Case
Project: Black Side of The Modding
OS
Windows 7 64 Bit
Dipende, perchè arduino andrebbe ad agire direttamente sulla macchina, e da quello che ho capito io, lui vuole telecomandare la macchina dal pc no?
 

_Gra_

Modertrattore
Utente Èlite
8,040
2,656
CPU
i5 6400 @4.2GHz - i7 2600k
Dissipatore
Lepa Acquachanger 120 - Scythe Mugen 2
Scheda Madre
ASRock Z170M Extreme 4 beta bios bclk - MSI BB Marshal B3 di zio Marietto :V
HDD
SSD m.2 Samsung Evo - SSD Corsair Force
RAM
8GB Corsair Vengeance 2400MHz C14 - 16GB GSkill 1600MHz
GPU
Sapphire Rx 480 Nitro+ - Gainward 780 Phantom
PSU
FSP Raider 650w - Antec VPF 550w
Case
Bitfenix Phenom matx - Tavolino di vetro :V
OS
W10
Arduino (o qualcosa di simile) è comunque necessario per poter interfacciare il radiocomando al pc. Infatti l'Arduino (sinceramente non so in quale versione sarebbe opportuno) o una board dalle caratteristiche simili avrebbe il compito di essere sostituito coi potenziometri all'interno del circuito.
Il problema resta quello di programmarli. Dovrebbe smontarli tutti e controllare esattamente di che tipo sono, fare qualche ricerca e fare magari una scala a step abbastanza ridotti di tutte le tensioni e intensità supportate. Dopo di che, resterebbe da programmare la board in modo che a seconda di cosa digiti essa invii quell'esatto impulso alla parte del circuito in esame (gas/freno/retromarcia e sterzo sx/posizione centrata/dx, magari avendo pure l'opportunità di inserire dei "trim" software), in questo modo le potenzialità sarebbero eccellenti.
Mi spiego. Immaginate di creare un'interfaccia grafica attraverso la quale possiamo scegliere facilmente come variano le tensioni sui circuiti sia in base all'intensità che all'istante di tempo. Sarebbe simile ad un trainer per un videogame, con funzioni tipo gas 50% sterzo dx con angolazione 30% ecc.
Ebbene, in questo modo potrebbe fare un bot che ripeta all'infinito lo stesso percorso in modo perfettamente preciso (dato che comunque essendo in piccola scala grossa parte degli attriti sono trascurabili o comunque sono studiabili ciclicamente in quanto variano di molto poco...

Quasi quasi mi metto a lavoro pure io :asd:, col mio buggy 1:8 a scoppio o col mio heli radiocomandato però :lol: ...
No, a parte cavolate varie, purtroppo allo stato attuale non ho ne il tempo ne le competenze sufficienti (pur sapendo esattamente cosa devo fare dal lato teorico, sul lato pratico ho pochissima esperienza di programmazione, e poi board programmabili non ne ho manco mai preso in mano...).

Più di così non so come esserti utile, AutoMata. Per ora la realizzazione trascende le mie conoscenze. Devo metterci una pezza :asd: ...
Tu prova ad informarti un po.
Esattamente cosa avevi usato per programmare il robot ? Disponeva già di un suo software ? ...

eDit: ecco -> http://www.jbprojects.net/articles/rc/
Questo è nel caso di normali tasti switch non proporzionali. Semplicemente la porta, attraverso il software, opera semplicemente sull'apertura o chiusura del circuito e sull'inversione della polarità.
Qui tutti è già fatto. Ti toglierebbe la soddisfazione di scriverti e compilare il software.
 
Ultima modifica:

Automata

Utente Attivo
1
0
Arduino (o qualcosa di simile) è comunque necessario per poter interfacciare il radiocomando al pc. Infatti l'Arduino (sinceramente non so in quale versione sarebbe opportuno) o una board dalle caratteristiche simili avrebbe il compito di essere sostituito coi potenziometri all'interno del circuito.
Il problema resta quello di programmarli. Dovrebbe smontarli tutti e controllare esattamente di che tipo sono, fare qualche ricerca e fare magari una scala a step abbastanza ridotti di tutte le tensioni e intensità supportate. Dopo di che, resterebbe da programmare la board in modo che a seconda di cosa digiti essa invii quell'esatto impulso alla parte del circuito in esame (gas/freno/retromarcia e sterzo sx/posizione centrata/dx, magari avendo pure l'opportunità di inserire dei "trim" software), in questo modo le potenzialità sarebbero eccellenti.
Mi spiego. Immaginate di creare un'interfaccia grafica attraverso la quale possiamo scegliere facilmente come variano le tensioni sui circuiti sia in base all'intensità che all'istante di tempo. Sarebbe simile ad un trainer per un videogame, con funzioni tipo gas 50% sterzo dx con angolazione 30% ecc.
Ebbene, in questo modo potrebbe fare un bot che ripeta all'infinito lo stesso percorso in modo perfettamente preciso (dato che comunque essendo in piccola scala grossa parte degli attriti sono trascurabili o comunque sono studiabili ciclicamente in quanto variano di molto poco...

Quasi quasi mi metto a lavoro pure io :asd:, col mio buggy 1:8 a scoppio o col mio heli radiocomandato però :lol: ...
No, a parte cavolate varie, purtroppo allo stato attuale non ho ne il tempo ne le competenze sufficienti (pur sapendo esattamente cosa devo fare dal lato teorico, sul lato pratico ho pochissima esperienza di programmazione, e poi board programmabili non ne ho manco mai preso in mano...).

Più di così non so come esserti utile, AutoMata. Per ora la realizzazione trascende le mie conoscenze. Devo metterci una pezza :asd: ...
Tu prova ad informarti un po.
Esattamente cosa avevi usato per programmare il robot ? Disponeva già di un suo software ? ...

eDit: ecco -> How to Build a PC Controlled RC Car - JBProjects.net
Questo è nel caso di normali tasti switch non proporzionali. Semplicemente la porta, attraverso il software, opera semplicemente sull'apertura o chiusura del circuito e sull'inversione della polarità.
Qui tutti è già fatto. Ti toglierebbe la soddisfazione di scriverti e compilare il software.

Ragazzi grazie per le risposte.

Riguardo il robot, mi duole dirlo, ma mi costrinsero a farlo in java quel software...

Riguardo arduino, all'inizio della conversazione vi ho detto che volevo fare un programma per pc solo per non farvi perdere tempo con troppi dettagli; in realtà devo programmare un microcontrollore in assembly affinchè faccia tutto :)
"E ti pare poco??"- mi direte voi. Il fatto è che inizialmente mi interessava solo trovare le specifiche dei componenti della macchina, ora mi rendo conto che ho bisogno di suggerimenti più dettagliati.
Purtroppo i miei studi sono stati fin qui quasi esclusivamente software-oriented, quindi mi trovo un pò in difficoltà ora dovendo fare questo.
 
Ultima modifica:

_Gra_

Modertrattore
Utente Èlite
8,040
2,656
CPU
i5 6400 @4.2GHz - i7 2600k
Dissipatore
Lepa Acquachanger 120 - Scythe Mugen 2
Scheda Madre
ASRock Z170M Extreme 4 beta bios bclk - MSI BB Marshal B3 di zio Marietto :V
HDD
SSD m.2 Samsung Evo - SSD Corsair Force
RAM
8GB Corsair Vengeance 2400MHz C14 - 16GB GSkill 1600MHz
GPU
Sapphire Rx 480 Nitro+ - Gainward 780 Phantom
PSU
FSP Raider 650w - Antec VPF 550w
Case
Bitfenix Phenom matx - Tavolino di vetro :V
OS
W10
Ragazzi grazie per le risposte.

Riguardo il robot, mi duole dirlo, ma mi costrinsero a farlo in java quel software...

Riguardo arduino, all'inizio della conversazione vi ho detto che volevo fare un programma per pc solo per non farvi perdere tempo con troppi dettagli; in realtà devo programmare un microcontrollore in assembly affinchè faccia tutto :)
"E ti pare poco??"- mi direte voi. Il fatto è che inizialmente mi interessava solo trovare le specifiche dei componenti della macchina, ora mi rendo conto che ho bisogno di suggerimenti più dettagliati.
Purtroppo i miei studi sono stati fin qui quasi esclusivamente software-oriented, quindi mi trovo un pò in difficoltà ora dovendo fare questo.

Capit...
Ma esattamente cosa studi, se posso chiedertelo :D ? Ingegneria dell'automazione ? Meccatronica ? ... Qualcosa di simile immagino.
Per l'assembler non ti sarei utile, io studio ingegneria elettronica ma di assembler nel mio corso di calcolatori elettronici se ne fa il tanto che basta solo per permetterti di eseguire esercizi semplici. E di certo non ci è stato spiegato come gestire un eventuale interazione col bus attraverso MIPS :boh: ...

Il consiglio che ti potrei dare è di rivolgerti a forum un po più ferrati sull'argomento. Tipo il Baronerosso o RCUniverse, dove c'è già qualcuno che ha costruito e programmato robot usando moduli Xbee (ecco, un altro consiglio su cosa usare senza bisogno di aprire la trasmittente) e servocomandi da rc...

Anche cercando "programmazione modulo Xbee con Arduino" su Google dovrebbe uscirti qualche tutorial...

Il programma in assembler comunque credo che non sia un grosso problema. Ammettendo di trovarne o programmarne uno simile in un altro linguaggio di programmazione c'è sempre un modo per adattarlo...

Ad ogni modo, facci sapere se riesci a finire il progetto, così magari ci spieghi un po di cose, se hai voglia :D ... Sono davvero interessato ;) ...
 

Automata

Utente Attivo
1
0
Capit...
Ma esattamente cosa studi, se posso chiedertelo :D ? Ingegneria dell'automazione ? Meccatronica ? ... Qualcosa di simile immagino.
Per l'assembler non ti sarei utile, io studio ingegneria elettronica ma di assembler nel mio corso di calcolatori elettronici se ne fa il tanto che basta solo per permetterti di eseguire esercizi semplici. E di certo non ci è stato spiegato come gestire un eventuale interazione col bus attraverso MIPS :boh: ...

Il consiglio che ti potrei dare è di rivolgerti a forum un po più ferrati sull'argomento. Tipo il Baronerosso o RCUniverse, dove c'è già qualcuno che ha costruito e programmato robot usando moduli Xbee (ecco, un altro consiglio su cosa usare senza bisogno di aprire la trasmittente) e servocomandi da rc...

Anche cercando "programmazione modulo Xbee con Arduino" su Google dovrebbe uscirti qualche tutorial...

Il programma in assembler comunque credo che non sia un grosso problema. Ammettendo di trovarne o programmarne uno simile in un altro linguaggio di programmazione c'è sempre un modo per adattarlo...

Ad ogni modo, facci sapere se riesci a finire il progetto, così magari ci spieghi un po di cose, se hai voglia :D ... Sono davvero interessato ;) ...

Si automazione (il nick nn è chiaro? :) )
La parte programmativa assolutamente nn è un problema x me. Quello su cui ho bisogno di suggerimenti è come collegare il microcontr la macchina i sensori (che devo acquistare ) e un "qualcosa x le radiocomunicazioni affinché il tutto possa funzionare :)
grazie delle risposte, se lo farò posterò qui il procedimento
 

Automata

Utente Attivo
1
0
Ciao,
riprendo questa discussione perchè avrei bisogno di alcune dritte...

Intanto ho deciso di lasciar perdere il modellino della lamborghini perchè era troppo evoluto; acquisterò un semplice modellino (a buon prezzo :) ) con controlli di tipo on-off.

Devo provvedere all'acquisto di sensori per rilevare gli ostacoli (tramite US o IR) e qui volevo chiedervi qualche consiglio, in particolare vorrei sapere a quali specifiche dei sensori devo stare attento nella scelta; se può servirvi il controllore che devo usare è questoATmega8535- Atmel Corporation

Inoltre mi è stato detto che avrò bisogno di un motor driver perchè la corrente prodotta dal controllore non è sufficiente per azionare il motore. Cosa devo acquistare in questo caso?

Grazie ancora :) ciao
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.7%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 86 65.2%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.6%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.6%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.3%