Sostituzione dissipatore "a freddo"

Pettore84

Nuovo Utente
Salve a tutti,
avrei bisogno di un consiglio per togliermi una piccola paranoia.

A inizio luglio 2018 ho assemblato personalmente questo PC:
-H370 Aorus Gaming 3 wifi (BIOS F11)
-Intel core i5 8600k
-Cooler Arctic Freezer 33 plus
-2x8 GB Crucial Ballistix Sport PC4-19200
-GPU GTX 1050 Ti Zotac ZT-P10510A-10L (drivers aggiornati)
-SSD Crucial MX500 250 GB
-HD Western Digital Blue 2TB
-HD Western Digital Red 3TB
-PSU Seasonic focus+ gold 650 (ha sostituito da poco un Thermaltake Berlin)
-case: cooler master N300
-fans: 140 noctua front intake, 120 noctua back exhaust and 120 cooler master top exhaust

Non mi interessa nessun tipo di overclock (da qui h370 :D) e ho deciso di sostituire il dissipatore perché: a volte raggiunge dei picchi troppo alti ed essendo non in Overclock e con dissipatore aftermarket la cosa un po' mi disturba; montarlo è stato un parto vero e proprio, è antipaticissimo da fare manutenzione (ad esempio se dovessi cambiare pasta termica o pulire le lamelle dalla polvere) perché oltre ad essere di discrete dimensioni ha un sistema di staffe per le ventole terribile; i distanziali delle ventole sono dei gommini che col tempo tendono a scollarsi: è più di una volta che devo riappiccicarli con cianoacrilato. Insomma come dissipatore ha lasciato a desiderare.

Mi sono dunque comprato un noctua NH-U12S (con ventola supplementare) che dovrebbe arrivare domani. Ho letto le istruzioni di montaggio e sembra molto più semplice rispetto al "predecessore" e questo mi tranquillizza.
Ho però delle piccole preoccupazioni: leggo spesso di gente che nella sostituzione del dissipatore riscontra vari problemi:
pc che non si accende, freeze, pin della MB che si piegano e CPU che letteralmente rimane incollata al dissipatore.
Gli ultimi due sono quelli che mi lasciano più perplesso:
-Per quanto riguarda i PIN non capisco come possa accadere con facilità, soprattutto se non si ha intenzione di togliere la CPU dal socket (però vengo da un vecchissimo socket AMD molto diverso dove il problema non si poneva e non ho troppa esperienza con gli intel 115x quindi magari non sono aggiornato). Io mi sono attrezzato di isopropilico con il quale pulirei l'IHS lasciando la cpu montata, metto la nuova pasta e monto il nuovo dissipatore: questa dovrebbe essere la procedura che seguirei.
-Riguardo alla cpu che rimane attaccata al vecchio dissipatore, premetto che nell'assemblaggio ho usato la mx4 in dotazione e farei la sostituzione con il PC spento da diverse ore. Volevo sapere se rischio qualcosa e sarebbe meglio farlo lavorare un po' in modo da scaldare la pasta?
Preferirei saltare l'ultimo passaggio in quanto mi ci vorrà comunque del tempo per arrivare a dover staccare il vecchio dissipatore e quindi magari ho di nuovo riraffreddato il tutto e vorrei anche evitare di fare stress test lunghi per farla bollire.

Voi cosa mi consigliate su questi dubbi? Chiedo scusa per l'ingenuità delle domande ma con i PC si ha sempre il timore di fare qualche danno.

Grazie a tutti
 

Ibernato

Utente Èlite
3,791
1,695
Hardware Utente
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Salve a tutti,
avrei bisogno di un consiglio per togliermi una piccola paranoia.

A inizio luglio 2018 ho assemblato personalmente questo PC:
-H370 Aorus Gaming 3 wifi (BIOS F11)
-Intel core i5 8600k
-Cooler Arctic Freezer 33 plus
-2x8 GB Crucial Ballistix Sport PC4-19200
-GPU GTX 1050 Ti Zotac ZT-P10510A-10L (drivers aggiornati)
-SSD Crucial MX500 250 GB
-HD Western Digital Blue 2TB
-HD Western Digital Red 3TB
-PSU Seasonic focus+ gold 650 (ha sostituito da poco un Thermaltake Berlin)
-case: cooler master N300
-fans: 140 noctua front intake, 120 noctua back exhaust and 120 cooler master top exhaust

Non mi interessa nessun tipo di overclock (da qui h370 :D) e ho deciso di sostituire il dissipatore perché: a volte raggiunge dei picchi troppo alti ed essendo non in Overclock e con dissipatore aftermarket la cosa un po' mi disturba; montarlo è stato un parto vero e proprio, è antipaticissimo da fare manutenzione (ad esempio se dovessi cambiare pasta termica o pulire le lamelle dalla polvere) perché oltre ad essere di discrete dimensioni ha un sistema di staffe per le ventole terribile; i distanziali delle ventole sono dei gommini che col tempo tendono a scollarsi: è più di una volta che devo riappiccicarli con cianoacrilato. Insomma come dissipatore ha lasciato a desiderare.

Mi sono dunque comprato un noctua NH-U12S (con ventola supplementare) che dovrebbe arrivare domani. Ho letto le istruzioni di montaggio e sembra molto più semplice rispetto al "predecessore" e questo mi tranquillizza.
Ho però delle piccole preoccupazioni: leggo spesso di gente che nella sostituzione del dissipatore riscontra vari problemi:
pc che non si accende, freeze, pin della MB che si piegano e CPU che letteralmente rimane incollata al dissipatore.
Gli ultimi due sono quelli che mi lasciano più perplesso:
-Per quanto riguarda i PIN non capisco come possa accadere con facilità, soprattutto se non si ha intenzione di togliere la CPU dal socket (però vengo da un vecchissimo socket AMD molto diverso dove il problema non si poneva e non ho troppa esperienza con gli intel 115x quindi magari non sono aggiornato). Io mi sono attrezzato di isopropilico con il quale pulirei l'IHS lasciando la cpu montata, metto la nuova pasta e monto il nuovo dissipatore: questa dovrebbe essere la procedura che seguirei.
-Riguardo alla cpu che rimane attaccata al vecchio dissipatore, premetto che nell'assemblaggio ho usato la mx4 in dotazione e farei la sostituzione con il PC spento da diverse ore. Volevo sapere se rischio qualcosa e sarebbe meglio farlo lavorare un po' in modo da scaldare la pasta?
Preferirei saltare l'ultimo passaggio in quanto mi ci vorrà comunque del tempo per arrivare a dover staccare il vecchio dissipatore e quindi magari ho di nuovo riraffreddato il tutto e vorrei anche evitare di fare stress test lunghi per farla bollire.

Voi cosa mi consigliate su questi dubbi? Chiedo scusa per l'ingenuità delle domande ma con i PC si ha sempre il timore di fare qualche danno.

Grazie a tutti
Semplicemente devi tirare il dissipatore verso l'alto e fare piccoli movimenti oscillatori.
Fai così e non fai nessun danno ai PIN o alla mobo. Tra l'altro i PIN di Intel stanno sulla mobo e non sulla CPU
 

Entra

oppure Accedi utilizzando