DOMANDA Sostituzione amplificatore stereo fuori uso

memiblu

Nuovo Utente
14
0
Mi trovo nella necessità di dover sostituire il mio vecchio amplificatore stereo due canali mod. YAMAHA CA-710 (45 W). Il mio impianto è costituito da diffusori da pavimento Mordaunt Short 906 (supportano sino 120 W per canale) , lettore CD audio Kenwood DP-7040 e lettore DVD registratore PANASONIC DMR-EX83.
Non vorrei superare i 300 euro di spesa e mi sarei orientato sui seguenti modelli
1. Yamaha A-S300 (o A-S500 ma supero però il badget)
2. Pioneer A-20 (o alternativa A30 )
3. ONKIO A-9030
Ho anche il dubbio se acquistare un amplificatore o un sintoampli visto che i prezzi differiscono di molto poco!
Vi sarei grato se poteste darmi suggerimenti in merito , visto che non sono particolarmente ferrato in materia.
 

maurilio86

Utente Èlite
12,676
2,670
prova a vedere anche
denon pma 520
denon pma 720
marantz pm 5004

e perchè no?
lym 10.0 line up
kingrex t20
due ottimi T-amp

Per ampli o sintoampli... ascolti la radio?
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: memiblu

memiblu

Nuovo Utente
14
0
prova a vedere anche
denon pma 520
denon pma 720
marantz pm 5004

Per ampli o sintoampli... ascolti la radio?
grazie del suggerimento , farò un'adeguata ricerca al più presto.
Ampli /SintoAmpli : pensavo ci fossero differenze tecniche con meno qualità sotto l'aspetto amplificazione , se invece è solo una questione di scelta personale OK
 

maurilio86

Utente Èlite
12,676
2,670
grazie del suggerimento , farò un'adeguata ricerca al più presto.
Ampli /SintoAmpli : pensavo ci fossero differenze tecniche con meno qualità sotto l'aspetto amplificazione , se invece è solo una questione di scelta personale OK

intanto ho aggiunto i miei cari T-amp... dacci un occhio
 

azi_muth

Utente Èlite
1,529
215
Ampli /SintoAmpli : pensavo ci fossero differenze tecniche con meno qualità sotto l'aspetto amplificazione , se invece è solo una questione di scelta personale OK

Le differenze ci sono.
Devono sempre dividere il budget per 5 canali e le altri gadget invece di due e stop.
Ti consiglio anche di fare un'ascolto preventivo.
Gli amplificatori moderni suonano diversamente da quelli degli anni 80.
 
Ultima modifica:

maurilio86

Utente Èlite
12,676
2,670
Le differenze ci sono.
Devono sempre dividere il budget per 5 canali e le altri gadget invece di due e stop.
Ti consiglio anche di fare un'ascolto preventivo.
Gli amplificatori moderni suonano diversamente da quelli degli anni 80.

ho dato per scontato intendesse proprio i sintoamplificatori stereofonici non i sintoamplificatori A/V @memiblu ... erano questi che intendevi?
 

azi_muth

Utente Èlite
1,529
215
Argh! Quelli non li considero proprio. :)
La radio analogica l'ho abbandonata...ormai solo streaming...
 

maurilio86

Utente Èlite
12,676
2,670
Argh! Quelli non li considero proprio. :)
La radio analogica l'ho abbandonata...ormai solo streaming...

ti capisco... effettivamente anche per me il pc ha sostituito tutta la sezione di segnale... e il pc che mi farò a fine anno circa lo farà ancora meglio... sarà un pc gaming, rendering amatoriale (quindi per nulla potente in senso rendering)... che però strizzerà ovviamente l'occhio anche all'audio grazie alla scheda esterna, ad un masterizzatore serio (pioneer o TEAC che sono i più reperibili) ed ovviamente ad un alimentatore non solo ben dimensionato ma anche fatto a regola d'arte (seasonic, antec)
 

memiblu

Nuovo Utente
14
0
No intendevo proprio i sintoamplificatori stereo. Approfitto della tua disponibilità e ti faccio una nuova domanda :
Tenendo conto dei diffusori in mio possesso (Mordaunt Short 906 ) in grado di sopportare potenze anche superiori ai cento watt , nel fare la scelta dell'ampli è opportuno tenere conto anche della minima potenza che è in grado di erogare ? Per semplificare ampli che forniscono potenze di 40-45 W per canale sono già soddisfacenti o ...
 

azi_muth

Utente Èlite
1,529
215
I diffusori ed in particolari i tweeters si danneggiano più facilmente con amplificatori meno potenti che quelli con maggiore potenza.
Amplificatori con pochi watt avendo meno "margine" è più facile mandarli in distorsione o clipping.
Io per scelta personale non scendo mai sotto i 70 watt... e l'ampli deve essere "tosto".
 

maurilio86

Utente Èlite
12,676
2,670
invece personalmente sono di parere opposto 10W utili sono già più che sufficenti l'importante è non portare al massimo l'amplificatore... cosa solitamente impossibile dato che distorce udibilmente già prima... dato che è lì che avvine la rottura... cosa che avviene anche con ampli più potenti portati al massimo
dipende anche da cosa e come devi sonorizzare... uno stadio? una sala? una saletta?
e come vuoi sonorizzarla? ovunque perfettamente oppure una zona ben sonorizzzata ed altre zone per un ascolto più soft e da sottofondo?
 

azi_muth

Utente Èlite
1,529
215
Non credo saremo mai d'accordo su questo punto.
Ti devi far passare la "cotta" per i t amp
:asd:
Chissà che un giorno non avvenga...

La potenza massima sopportabile indicata sui diffusori si basa su un segnale continuo ( e spettralmente distribuito), ma il nostro uso e`per ascoltare musica, quindi estremamente discontinuo e soggetto a valori di cresta molto elevati.
Un ampli sottodimensionato, se portato oltre la sua erogazione di picco genera armoniche di distorsione di considerevole entita` in alta frequenza, portando alla corda i tweeter, che saltano...
Se usi un ampli troppo potente in questo caso, di solito, si danneggia la bobina dei woofer, ma in generale e`meno probabile.
 

memiblu

Nuovo Utente
14
0
invece personalmente sono di parere opposto 10W utili sono già più che sufficenti l'importante è non portare al massimo l'amplificatore... cosa solitamente impossibile dato che distorce udibilmente già prima... dato che è lì che avvine la rottura... cosa che avviene anche con ampli più potenti portati al massimo
dipende anche da cosa e come devi sonorizzare... uno stadio? una sala? una saletta?
e come vuoi sonorizzarla? ovunque perfettamente oppure una zona ben sonorizzzata ed altre zone per un ascolto più soft e da sottofondo?
Mi interessa insonorizzare una semplice camera di cubatura 4x5x3 e in particolare una zona di tale camera !
Non sono abituato ad ascoltare musica a volumi troppo alti , quanto serve per un normale ascolto (jazz,classica, rock classico,blues)
 

maurilio86

Utente Èlite
12,676
2,670
Non credo saremo mai d'accordo su questo punto.
Ti devi far passare la "cotta" per i t amp
:asd:
Chissà che un giorno non avvenga...

La potenza massima sopportabile indicata sui diffusori si basa su un segnale continuo ( e spettralmente distribuito), ma il nostro uso e`per ascoltare musica, quindi estremamente discontinuo e soggetto a valori di cresta molto elevati.
Un ampli sottodimensionato, se portato oltre la sua erogazione di picco genera armoniche di distorsione di considerevole entita` in alta frequenza, portando alla corda i tweeter, che saltano...
Se usi un ampli troppo potente in questo caso, di solito, si danneggia la bobina dei woofer, ma in generale e`meno probabile.

naaaaaaaa non passa non passa... sei tu che devi tornare all'ovile:asd:
intanto ho appena visto anche il dynavoice d-amp 80 (240 euro ma non ancora sentito)
però peccato che le cose migliori sono per gli smanettoni
hai detto bene SE portato...

- - - Updated - - -

Mi interessa insonorizzare una semplice camera di cubatura 4x5x3 e in particolare una zona di tale camera !
Non sono abituato ad ascoltare musica a volumi troppo alti , quanto serve per un normale ascolto (jazz,classica, rock classico,blues)

spero che invece ti interessi sonorizzare:asd: (scusa battuta idiota)
imho anche un D/T amp... dato che hai cmq 90 db di spl
ovvio fai degli ascolti
 

azi_muth

Utente Èlite
1,529
215
naaaaaaaa non passa non passa... sei tu che devi tornare all'ovile:asd:

Forse con degli Hypex...ma quelli che costano meno di una pizza te lascio...li paghi quello che valgono.
Tra l'altro...I classe d soffrono tutti di una forte dipendenza della risposta in frequenza rispetto alla variazione dell’impedenza del carico.
Quelli piccoli ( i T amp) vanno bene a chi si costruisce diffusori "semplici" da pilotare e sensibili e vuole spendere meno di una pizza.
Se vai sull'usato e non pretendi prezzi da paninoteca ci sono ampli migliori, più completi, a prezzi ragionevolissimi.

Per esempio il marantz pm 6004 ( usato da 250/300 euro) o un nad 326 lo vedo benissimo con le ms...
Inoltre quando vuoi li vendi, non penso che sia così semplice con in dynavoice o altro cinesino in classe d...
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 28 21.5%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 84 64.6%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.7%
  • Capcom

    Voti: 6 4.6%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.8%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.5%

Discussioni Simili