Soluzione per la riattivazione dei power bank

PAOLOPRIMO

Nuovo Utente
4
0
I power bank sono progettati in modo tale che quando il dispositivo è carico e quindi assorbe poco, smette di erogare corrente. Quando il dispositivo si scarica e l'assorbimento aumenta, il power bank non si riaccende a meno che non venga scollegato e ricollegato.
Dopo essere impazzito per risolvere il problema, ho scoperto su Amazon un oggetto poco costoso che interposto tra il power bank e il dispositivo da ricaricare, risveglia il power bank e lo utilizza finché non è scarico. Non assorbe niente perché ha le sue batterie a bottone che durano anni anche perché può essere spento quando non è in uso.
Su Amazon basta cercare TKR ON. A me ha risolto vari problemi anche per piccoli localizzatori.
 

sp3ctrum

Moderatore
Staff Forum
7,046
2,635
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Non ti consiglio questa pratica per il semplice motivo che i power bank usano sempre batterie al litio e il loro circuito interno blocca la scarica fino al limite di sicurezza oltre il quale danneggeresti le batterie.

Se hai bisogno di piú autonomia, devi optare per un altro powerbank
 

PAOLOPRIMO

Nuovo Utente
4
0
Non ti consiglio questa pratica per il semplice motivo che i power bank usano sempre batterie al litio e il loro circuito interno blocca la scarica fino al limite di sicurezza oltre il quale danneggeresti le batterie.

Se hai bisogno di piú autonomia, devi optare per un altro powerbank
Il powerbank si spegne quando il dispositivo in carica assorbe meno di 100 mA perché è carico. Il powerbaank si spegne anche se ancora carico. Ricaricando un telefono che vuoi lasciare attivo, questo arriva al 100% e assorbe pochissimo. Il powerbank si spegne, ma può essere ancora al 90%. Questo avviene perché da circa 3-4 anni i costruttori di powerbank hanno utilizzato un dispositivo interno che non prevede di continuare la carica quando il dispositivo da caricare e pieno. Non chiedermi il perché, non lo so, però crea un problema quando vuoi usare tutti i 20 ampere (ad esempio) per far funzionare il dispositivo senza interruzione per un lungo periodo, superiore a quanto la batteria interna consente. Questo dispositivo che ho trovato risolve il problema.
 

Harvey4

Utente Attivo
589
245
CPU
Intel i5-661
Dissipatore
Intel Stock
Scheda Madre
Asus P7H55-M
Hard Disk
SSD Samsung 860 EVO 500gb + HDD WDC WD10EARS 1tb
RAM
Corsair 6gb DDR3 CMX6GX3M3A1600C9
Scheda Video
Asus GeForce GTX 750-TI (OC-2GD5 Dual Fan Cooling)
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung S22D390H/LS22D390
Alimentatore
Corsair CMPSU-400CX
Case
Acer :)
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Il powerbank si spegne quando il dispositivo in carica assorbe meno di 100 mA perché è carico. Il powerbaank si spegne anche se ancora carico. Ricaricando un telefono che vuoi lasciare attivo, questo arriva al 100% e assorbe pochissimo. Il powerbank si spegne, ma può essere ancora al 90%. Questo avviene perché da circa 3-4 anni i costruttori di powerbank hanno utilizzato un dispositivo interno che non prevede di continuare la carica quando il dispositivo da caricare e pieno. Non chiedermi il perché, non lo so, però crea un problema quando vuoi usare tutti i 20 ampere (ad esempio) per far funzionare il dispositivo senza interruzione per un lungo periodo, superiore a quanto la batteria interna consente. Questo dispositivo che ho trovato risolve il problema.
se carichi oltre soglia una batteria la danneggi sicuramente. però non sappiamo l'uso che vuoi farne.
se parli di caricare la batteria di uno smartphone evita quel 'dispositivo' perchè farai sicuramente danni già anche nel breve.
 

PAOLOPRIMO

Nuovo Utente
4
0
se carichi oltre soglia una batteria la danneggi sicuramente. però non sappiamo l'uso che vuoi farne.
se parli di caricare la batteria di uno smartphone evita quel 'dispositivo' perchè farai sicuramente danni già anche nel breve.
Grazie per il consiglio. Tutte le apparecchiature che utilizzano batterie al litio hanno una limitazione di carica. Quando raggiungono l'80% circa la corrente di carica viene gradualmente ridotta fino ad un livello non nocivo per la batteria. Se questo livello è inferiore a 100 mA i Power bank si spengono.
Questo dispositivo lo risveglia (se ho ben capito ogni 2 ore) e se la batteria ancora carica si spegne nuovamente per mancanza di assorbimento. Ovviamente se si è scaricata torna a caricarla fino alla soglia di salvaguardia.
Ho cercato in giro, e questo è l'unico che non danneggia né il cellulare o il tracker né il Power bank. Ha un circuito attivo alimentato da batterie a bottone, quelli passivi tengono il Power bank acceso sempre e quindi si può verificare quello che suggerivi tu.
Lo uso da un po' su un localizzatore e la batteria non ha minimamente sofferto. Spero che la mia esperienza sia utile a chi ne ha bisogno.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento