Soluzione di archiviazione 'sicura' - consiglio

aryastark

Nuovo Utente
3
0
Ciao,
vi spiego un po' la situazione così potrete capire le mie esigenze. Possiedo un pc con scheda madre A7V266EX ASUS e un disco da 120 con tre partizioni (1 x il s.o., una per i dati, una con dei vecchi Ghost). Ora, per la seconda volta, nel registro trovo l'errore disk. La prima ho corretto gli errori con l'utility Maxtor ma stavolta voglio cambiare il disco. Questo disco lo uso per lavorare da casa (resta acceso almeno 8 ore al dì) e ci sono sopra dei dati. Una volta al mese effettuo un backup di windows completo e uno giornaliero differenziale sulla partizione dati, ed ogni tanto metto tutto su un disco esterno usb che accendo il meno possibile. Possiedo anche un altro disco con installato il s.o. xp (sul quale non ho fatto ghosts) e per ora non collegato. Si tratta di un disco vecchio da 60 Gb.
Ora, siccome temo sempre in un errore di backup vorrei mettere tutto (visto che devo cambiare il disco e riformattare) in raid 0. Ho letto sul vs forum che i migliori sono gli hd wd.
Voi me lo consigliate un raid 0? In teoria se avessi degli errori di scrittura (settori danneggiati) su uno mi rimane sempre l'altro no? Poi lo sostituisco con 1 nuovo e ricreo il raid...
Posso:
fare il disk to disk dal disco da 60 a uno nuovo1
staccare il disco da 60
attivare la scheda pci raid con solo nuovo1
collegare il disco nuovo2
dire al raid di copiare nuovo1 su nuovo2 ?

Necessito di una scheda pci perché la mia scheda non è quella fornita di raid. A questo proposito mi hanno detto che devo comprare una pci che funzioni bene e costerà un po' di soldini. Voi quale mi consigliate? Perché vorrei un lavoretto da non dover rifare..
Non mi piace tanto smacchinare.. ho poco tempo e non mi diverte.. cerco sempre le soluzioni + ottimali e più durature per lavorarci poco :ok: ovviamente senza spendere un'esagerazione di soldi...

Possiedo un portatile di supporto collegato attraverso un modem router.

Secondo voi + che il raid sulla macchina, conviene un'unità esterna con i dischi in raid estraibili collegata in rete? Non 1 server né un fac-simile (perché non necessito di autorizzazioni agli utenti ecc. perché ci sono solo io :) ). Mi veniva però questo dubbio: magari un'unità esterna è più pratica.. la tengo accesa e salvo tutti i dati lì.. ma come sono i costi di manutenzione? Se mi si rompe tra x anni.. che faccio? Prendo i dischi e li metto su un'unità nuova e funzionano tranquillamente? Nessuno ne ha mai usate??

E' ovvio che sono 2 soluzioni diverse e presentaranno pregi e difetti...

Grazie di aver letto tutto ! :help:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.1%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.1%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%