Social strike - Più diritti per le partite IVA dell'ICT italiano

SindacatoNetworkers

Nuovo Utente
43
4
Il popolo delle partite IVA ICT in Italia conta circa 160 mila iscritti.
I networkers con partita IVA sono cresciuti del 3% nel 2011. Intanto diminuiscono quelli con contratto a tempo indeterminato a causa dei tagli imposti dalle aziende digitali negli ultimi anni.

SindacatoNetworkers.it cosa chiede per le Partite Iva digitali italiane?


- Un’indennità di disoccupazione;

- Un’indennità di malattia;

- Accesso a percorsi di formazione professionale gratuiti;
- Ampliamento delle possibilità di detrazioni fiscali;
- Esenzione totale dal pagamento dell’Irap.

Inoltre, un’agevolazione alle piccole imprese ICT che trasformano una Partita Iva in contratto a tempo indeterminato:

- Un significativo bonus fiscale permanente per le piccole imprese dell’ICT (sotto i 10 dipendenti) che trasformano una Partita Iva in un contratto di lavoro da dipendente a tempo indeterminato.


Clicca "mi piace" su questa pagina per aderire alla campagna: DIRITTI PER I NETWORKERS CON PARTITA IVA! - Sindacatonetworkers.it
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili