DOMANDA smart defrag 3.3 - operazione "a rate"

tails

Utente Attivo
488
43
Come deframmentatore disco io uso smart defrag 3.3 e normalmente devo dire che fa egregiamente il suo lavoro in tempi molto più brevi del defrag di windows.

Avrei però un quesito a proposito: che succede con quel programma quando per sbaglio non si lascia spazio sufficiente per la deframmentazione totale del disco?

Ovvero mi spiego meglio: mettiamo il caso che ci sia una buona quantità di spazio libero ma alla fine del processo rimane comunque una certa percentuale di blocchi rossi mai elaborati.

Si rischia per caso la corruzione del contenuto del disco se il procedimento non va a buon fine in toto già da subito o vi si può arrivare anche "a rate", ovvero cancellando all'occasione a mano a mano il contenuto in eccesso e riavviando l'operazione di volta in volta?

Grazie.
 

Vizard

Utente Èlite
4,015
1,308
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
HDD
Corsair Neutron 120Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Green (3Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
PSU
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
OS
Win 10 Pro 64Bit
Se il programma non è fatto coi "piedi" allora puoi deframmentare "a rate" senza rischi, in caso contrario sono cavoli amari...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 17 18.3%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 66 71.0%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.2%
  • Capcom

    Voti: 5 5.4%
  • Nintendo

    Voti: 14 15.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 8 8.6%

Discussioni Simili