Sharkoon B1

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,084
6,977
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
SHARKOON B1
Come al solito inizio la recensione con i ringraziamenti: il grazie più grande, e l’unico vero motivo per cui son qui a scrivere questa recensione, va a @Falco75, che mi ha mandato le cuffie in questione da testare, speditegli a sua volta da Sharkoon che ringrazio per averci fornito il materiale.

Voglio iniziare con la B1, che mi ha incuriosito non poco, lo ammetto, fin da quando falco me ne ha parlato per la prima volta. È un nuovo modello di sharkoon, un headset da gaming di cui riporto innanzi tutto le specifiche tecniche:

Generale:
Tipo: Cuffie stereo con microfono
Tipo di cuffie: Circumaurali
Connettore: TRRS/Jack stereo
Controlli in linea: ✓
Peso senza cavo: 320 g

Specifiche tecniche delle cuffie:
Diametro altoparlante: 40 mm
Impedenza: 32 Ω
Risposta in frequenza: 20 Hz - 20.000 Hz
Sensibilità: 103 dB ± 3 dB
Potenza massima: 100 mW
Controllo del volume: Controlli in linea

Specifiche del microfono:
Direzione: Unidirezionale
Impedenza: 2,2 kΩ
Risposta in frequenza: 50 Hz - 10.000 Hz
Sensibilità: -40 dB ± 2 dB
Microfono rimovibile: ✓
Microfono flessibile: ✓
Tasto Muto: Controlli in linea

Cavi e connettori:
Cavo modulare: ✓
Lunghezza totale del cavo 1x jack stereo da 3,5 mm (TRRS): 110 cm
Lunghezza totale del cavo 2x jack stereo da 3,5 mm: 255 cm
Connettore placcato in oro: ✓
Contatti TRRS: CTIA

Compatibilità:
PC/Notebook: ✓
Tablet/Smartphone/Lettori MP3/Notebook (TRRS): ✓
PlayStation 4: ✓
XBox One: ✓

La trovo una cuffia veramente interessante e ben studiata, come si può notare non è il classico headset da gaming ma punta ad essere una cuffia versatile e utilizzabile con qualunque dispositivo in qualunque situazione, e questo è un altro dei suoi punti di forza. Aspetti progettuali come il microfono staccabile, il cavo TRRS da 1,1 metri e il padiglione di tipo chiuso la rendono infatti papabile anche per un uso in mobilitá, ad esempio. Anche il design serio e pulito contribuisce a poterci uscire di casa senza essere passato per un idiota. Dell’aspetto costruttivo ne parleremo più avanti in un paragrafo dedicato. Le specifiche tecniche ci dicono che tutto sommato è una cuffia facilmente pilotabile da qualunque oggetto dotato di un’uscita per cuffie, 32 ohm e 103dB di sensibilitá sono un carico piuttosto facile, tuttavia per giudicarne il suono l’ho collegata tramite un adattatore da 6.35mm al mio TEAC UD-503, il dac/amp flagship dell’azienda, per vedere fino a dove si può spingere; decisamente overkill, ma attualmente è il sistema che uso per ascolto. Sempre le specifiche ci dicono che la risposta in frequenza delle cuffie dovrebbe coprire l’intero range udibile mentre quella del microfono si ferma a 10kHz, cosa abbastanza normale anche in headset di più alto livello, comunque più che sufficienti a garantire una comunicazione pulita (si ricorda che in una chiamata al cellulare la massima frequenza trasmissibile è di 3.4kHz, ad esempio) Passiamo quindi a parlare del

PACKAGING

Davvero curato, aperta la robusta scatola di cartone salta fuori un solido e robusto contenitore in plastica rivestita in stoffa a base di nylon dove poterla riporre, altro indizio che la cuffia non è il classico headset. La qualitá di questa confezione è incredibile per soli 60€, non ho mai visto nessun’altra cuffia in questa fascia di prezzo essere dotata di una scatola cosí bella, e di cuffie vi assicuro, ne ho viste. Aprendo anche questa tramite l’apposita cerniera sul lato si accede finalmente alle cuffie, ben riposte al loro interno nella sagoma della custodia, che ha anche la sagoma portacavo, quella per il microfono e una rete per mettere degli accessori. All’interno di un sacchettino in plastica si trova invece il cavo di prolunga/sdoppiamento, essenziale per dividere il jack singolo TRRS in due TRS (rispettivamente cuffie e microfono) in modo da permettere il funzionamento anche con un computer e non solo con un telefono, un pc portatile o il pad della PS4 con ingresso/uscita cuffie/mic mista.


QUALITÁ COSTRUTTIVA

Davvero molto molto alta considerato il prezzo. La plastica opaca è piacevole al tatto ed è solida, viene usato anche il metallo per la parte terminale dell’archetto, dove c’è la regolazione dello stesso. I pad e l’archetto sono in similpelle imbottita, molto morbida e anche qui, l’impressione è che siano stati usati materiali di qualitá. Non fatevi ingannare dalla (finta) griglia sul retro del padiglione, è una cuffia chiusa pertanto i fori sono finti e sono solo di bellezza, anche qui è stato usato l’alluminio. Il cavo è telato (sia quello collegato permanentemente alla cuffia che l’estensione sdoppiatrice), con un peso giusto e di ottima qualitá, la terminazione è in plastica piena con i contatti placcati in oro a protezione dall’ossidazione. Un po’ troppo leggero forse il controllo in linea, che non sembra dei più robusti, su cui è presente una rotella per regolare il volume e uno slide per attivare o disattivare il microfono, nella foto ho riportato un confronto tra il cavo della Sennheiser PC363D (a destra) e i due cavi della sharkoon (centro e sinistra). Rispondo a quelli che su youtube dicono “i controlli li preferisco sulla cuffia e non sul cavo”: Vi ricordo che questo non è solo un headset, non vi sembrerebbe ridicolo girare per strada con un controllo microfono e volume sul padiglione? Per motivi estetici è stato spostato sul cavo, e sinceramente lo apprezzo più li che sulla cuffia. Per quanto riguarda il microfono viene giá fornito con un filtro da posizionare sopra in gommapiuma, l’asta è composta da un tubo flessibile sempre qualitativamente molto buono che lavora con lo stesso principio delle cannucce da bibita, pertanto una volta posizionato rimane al suo posto e non tende con il tempo a ritornare nella posizione originaria di fabbrica.


COMODITÁ

Qui ho riscontrato qualche leggero problema. Chiariamo, la cuffia in sé è comoda per via dei materiali morbidi, del peso nella norma e per una pressione sull’orecchio non eccessiva, ma i pad sono troppo poco profondi e le orecchie toccano facilmente la rete a protezione del driver. Le orecchie in una cuffia circumaurale devono essere contenute all’interno del pad e non devono toccare il fondo, qui contenute lo sono ma lo stesso non si può dire per la profonditá. Per il resto, anche i portatori di occhiali come me non hanno avuto altri problemi. Sarebbe stato bello se fosse stato adottato un sistema a pad intercambiabili per giocare un po’ con il comfort. L’uso della pelle contribuisce a tenere al caldo le orecchie, ora siamo in inverno, ma d’estate suppongo faccia sudare, cosa comunque comune a gran parte delle chiuse che adottano la pelle come materiale per i pads. Grande peccato anche il fatto che i pads non possano ruotare su se stessi per adattarsi all’angolazione della testa e garantire una migliore tenuta, ma posso capirlo data la fascia di prezzo.


UTILIZZO IN GAME

Chi mi conosce sa che ormai non gioco quasi piú, la mia passione principale è l’ascolto musica, peró ne ho rispolverato qualcuno dai meandri dell’hard disk che, seppur non recentissimi, mi hanno permesso di valutare le condizioni in gioco. Il primo è stato quello su cui probabilmente uno o due anni fa ho trascorso più ore in assoluto, colpa anche del fatto che è un gioco lentissimo nella progressione: War Thunder. Il contatore di Steam segna 1090 ore attualmente, lo conosco un po’ meglio delle mie tasche. L’ho scelto perché, oltre al fatto che era uno dei miei giochi preferiti, è quello che probabilmente è più realistico di tutti: ambientato nella seconda guerra mondiale con mezzi anche della guerra fredda (ormai riaprendolo ho visto che sono stati aggiunti veicoli anche degli anni ’70) è più corretto definirlo un simulatore, dotato di un realismo impressionante (uno dei pochi giochi a non avere hitpoints ma a calcolare il danno attraverso un complesso sistema fisico che tiene conto dei vari moduli del carro), è uno dei pochi ad avere dei suoni reali, cioè realmente registrati dai rispettivi carri veri, dove possibile. Qui la cuffia offre un soundstage largo il giusto e un imaging tutto sommato accurato, tanto che si può sempre individuare la posizione del nemico e degli alleati tranquillamente e senza alcun problema, non vi è mai la sensazione di chiuso, se siamo in un campo aperto la sensazione rimane quella di un campo aperto. Si presta anche bene alla simulazione del surround tramite software di terze parti come il razer surround software, che gli permettono di ampliare la scena sonora che diventa cosí di più ampio respiro. L’altra prova l’ho fatta in Battlefield 4, altra serie su cui ho perso abbastanza tempo. Provate su due mappe a mio parere salienti, che sono Operazione Prigione e Operazione Whiteout (dal DLC final stand o nel mio caso, da premium): Anche qui nessun problema a spottare il nemico e la direzione degli spari anche da lontano, con prestazioni per quanto riguarda il posizionamento non lontane da quelle della Sennheiser PC363D. Ultimo test l’ho voluto fare in uno dei giochi a mio parere più belli che siano in assoluto mai stati creati: Dead Space. Lo ammetto, sono un fan sfegatato delle avventure di Isaac Clarke, ho tutta la trilogia compreso il DLC del terzo capitolo nonché il gioco da cellulare. Qui a differenza dei giochi scelti in precedenza si punta tutto sul colpo di scena, sull’infarto che ti deve venire quando salta fuori il “necromorfo” dalle griglie di aerazione e ti piomba in testa, ad esempio. Serve dinamica per questo, e ne serve parecchia, per rendere il tutto estremamente realistico. Qui le prestazioni vanno bene, nel senso che una volta che sei preso dal gioco l’infarto ti viene lo stesso, ma la questione infarto per un suono estremamente realistico è una cosa che sono riuscito ad avere solo con la HiFiman HE-560 e nemmeno con la PC363D, che comunque rimane solo leggermente sopra la Sharkoon (pertanto, una performance di ottima qualitá complessivamente).

MICROFONO

Essendo dotata di microfono, seppur staccabile, mi sembra opportuno scrivere due righe anche su questo. Come giá detto in precedenza i 10kHz di limite massimo sono più che sufficienti per garantire una comunicazione limpida e pulita, se lo scopo del microfono deve essere quello di permettere la comunicazione, si va sul sicuro perché funziona bene, almeno al pari di un microfono a clip da 10€ di quelli che consigliamo spesso in abbinata alle cuffie hifi. Se lo scopo è invece una registrazione professionale per youtube, il mio consiglio rimane sempre quello di munirsi di un mic da tavolo a condensatore, che offre una qualitá sicuramente migliore.


SUONO

Eccoci arrivati dunque alla sezione tanto temuta da tutti gli headset, il comportamento in musica. Fondamentale è stata la possibilitá di collegare al Teac sia le HD598 che le B1 con apposito riduttore, cosí da averle “suonanti” entrambe allo stesso tempo e poter fare un confronto A/B diretto ed immediato, perché si sa, la memoria uditiva è veramente breve. Tutte le tracce sono in FLAC 44.1kHz/16 bit almeno, ma questo era sottinteso. Molti headset hanno bassi eccessivi per rendere al meglio le esplosioni ma che con la musica non ci azzeccano molto, altri semplicemente suonano male perché non sono stati progettati per lo scopo. Faccio presente che nel giudizio del suono non parlo in maniera assoluta, quello lo si può fare con cuffie da 1000€ in su, tutti i giudizi sono rapportati al prezzo di vendita e alla concorrenza. Le Sharkoon rientrano nella fascia di cuffie che si comportano bene, tanto che penso che siano state progettate non con l’idea dell’headset in testa quanto di cuffia multiuso adatta anche alla musica, non risentono molto del burn in, ma comunque una decina di ore è sempre meglio lasciarle andare prima di giudicare. In linea di massima il bilanciamento è V shaped, con un rolloff leggero ma comunque percettibile intorno ai 14-15kHz, dove poi inizia la decrescita della risposta fino ai 20kHz, limite massimo di queste cuffie, sensibilmente attenuato. Direi che non c’è da preoccuparsi, anche le audio technica ATH M50x presentano questo rolloff e nella fascia sub 150 a parte le beyerdynamic e le shure, tutte le altre cuffie non arrivano manco per idea a 20kHz in una maniera che, sebbene ancora lontana dall’essere lineare, sia apprezzabile. Ne risulta comunque un suono godibile, i medioalti sono quelli in cui rende meglio, con una riproduzione abbastanza ricca di dettaglio delle voci e del cantato, il rolloff non influenza comunque più di tanto la resa degli alti e anche le chitarre elettriche rimangono ben riprodotte. I bassi sono quella parte dello spettro dove ha un po’ più di difficoltá: ci sono probabilmente 2dB in più rispetto alle HD598, ma in alcuni casi tendono ad andare fuori fuoco e tendono a diventare leggermente opachi, la HD598 seppur non molto distante qui ha la meglio, anche per quanto riguarda la velocità di risposta all’impulso. Ricapitolando dunque:

Alti: precisi e puliti fino a 14kHz, dopodiché iniziano a scendere. Il profilo è a V, quindi gli alti sono leggermente in risalto sui medi. In nessun caso risultano comunque brillanti o stridenti, nemmeno in caso di cattive registrazioni.

Medi: Leggermente retrocessi, vengono comunque riprodotti bene senza risultare affaticanti, buono il dettaglio che portano. Se confrontati alla neutralitá le voci suonano un po’ piú “nasali”, ma questo è dovuto al bilanciamento a V (notato ad esempio in Your Song di Elton John, confrontando il timbro della voce con i miei diffusori Tannoy Revolution XT8F che sono neutri e lineari, la voce risultava su un registro leggermente più alto e più nasale). Se uno non ha un riferimento di linearitá a cui rifarsi o ad una esibizione dal vivo, non credo noti nulla di strano.

Bassi: Presenti in 1-2dB in più rispetto alla linearitá, l’estensione in basso è comunque simile a quella delle HD598, cosí come l’impatto. Ogni tanto tendono a sfocarsi, soprattutto in tracce dense, ma il kick rimane comunque buono seppur anche qui, essendo al margine dello spettro, c’è un roll-off sui sub-bassi a partire dai 35-40Hz che non permette quella sensazione di basso viscerale, abbastanza normale comunque per la fascia di prezzo.

Soundstage e imaging: Per una cuffia chiusa, direi nella media. Leggermente più ristretto rispetto alla DT770 pro ma comunque abbastanza ampio da non far sembrare un’orchestra un quartetto da camera. Anche l’imaging è preciso quanto basta per localizzare discretamente bene gli strumenti, rende bene in ambito da gioco.

Dettaglio: anche qui direi buono, paragonabile a quello di una audio technica ATH M30x.

USO IN MOBILITÁ

Collegandole ad un Oneplus One non ho riscontrato particolari problemi nel pilotaggio e il volume massimo è sempre stato largamente sufficiente. Visto i parametri elettrici e calcolatrice alla mano infatti, si evince che per ottenere 110dB SPL bisogna fornire 5mW di potenza, suddivisi in 12.5mA e 0.4V RMS, valori che in genere un telefono riesce sempre a fornire. L'isolamento fornito é buono, il che permette anche di isolarsi ed evitare che gli altri ascoltino quello che c'é in riproduzione. C'é un leggero leak del suono comunque, quindi eviterei di usarla in una biblioteca (non é il mio caso, visto che non riesco a studiare con la musica, ma c'é anche chi lo fa)

CONCLUSIONI

Sharkoon si è data da fare, e si vede. La cuffia è ben fatta, suona bene per il prezzo e viene dotata di una borsa per il trasporto bella. Se cercate una cuffia tuttofare con microfono in questa fascia, è sicuramente una ottima scelta. Le valutazioni (sempre rapportate al prezzo) sono espresse in decimi e sono:

Qualitá costruttiva e dotazioni: 9.5
Facilitá di pilotaggio: 10
Comoditá: 7
Microfono: 7
Comportamento in game: 8.5
Comportamento con musica: 8
 

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,006
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
Scheda Video
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
Alimentatore
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
Sistema Operativo
Entrambi operativi!
Bellissima!!
 
  • Mi piace
Reactions: filoippo97

Mattuz

Utente Èlite
4,945
1,599
CPU
Intel i7-5820K @4.5Ghz 1.2V
Dissipatore
Prolimatech Genesis B.Ed + 2 Noiseblocker eLoop B14-3
Scheda Madre
MSI X99A Sli Krait Gaming
Hard Disk
Samsung 850 PRO 256Gb + Samsung 850EVO 1Tb + Crucial MX500 1Tb
RAM
16Gb DDR4 (4x4gb) Corsair Vengeance lpx 2666mhz CL14
Scheda Video
Sapphire Vega 64 Nitro+ @ P6 1000mV, P7 1050mV, HBM2 1000MHz
Scheda Audio
Wharfedale Diamond 210 + Anaview AMS0100 + AudioGD R2R-11 (AudioTechnica AD1000X + Argon MK3)
Monitor
Dell P2416D
Alimentatore
Corsair RM750X
Case
PHANTEKS Enthoo Pro M Acrylic Window
Periferiche
Asus lettore Blu-ray, Leopold FC660C CherryMX Red, Zowie FK2
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Complimenti, ottima recensione. :brindiamo:

Bisognerebbe sapere però anche le valutazioni della sua "rivale", fino ad ora best buy, per quanto riguarda Game e Musica entry level no? Quanto valuti, con gli stessi parametri, l'accoppiata HD681 Evo + Microfono a Clip Zalmano (che bene o male costano sempre sui 55-60 euro)? Così ci si fa un'idea della bontà di questa cuffia, seppur leggermente diversa e più (molto di più suppongo) portatile.
 

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,084
6,977
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Complimenti, ottima recensione. :brindiamo:

Bisognerebbe sapere però anche le valutazioni della sua "rivale", fino ad ora best buy, per quanto riguarda Game e Musica entry level no? Quanto valuti, con gli stessi parametri, l'accoppiata HD681 Evo + Microfono a Clip Zalmano (che bene o male costano sempre sui 55-60 euro)? Così ci si fa un'idea della bontà di questa cuffia, seppur leggermente diversa e più (molto di più suppongo) portatile.
allora, paragonandola alla superlux, in musica la HD681 evo rende leggermente meglio come bilanciamento complessivo e resa tonale, anche se tutto sommato non parliamo di grosse differenze, il dettaglio analogamente é simile. La cosa che invece salta subito all'occhio, ed é innegabile, é la migliore qualitá costruttiva che é decisamente superiore per la B1, e la maggior facilitá di pilotaggio.
Ovvio poi, dal momento che la 681 evo si trova spesso anche a 20€ in meno il rapporto qualitá/prezzo é ancora superiore se ci riferiamo al suono, ma a livello costruttivo la B1 la eclissa.
 
  • Mi piace
Reactions: Mattuz

Cardinale

Nuovo Utente
28
0
non riesco a capire con quali paramenti posso evincere se la cuffia calzerà bene le mie orecchie, per dire un paragone: con le Roccat Kave l'orecchio era dentro, ben isolato dall'esterno e viceversa per la musica, "non usciva".
Posso misurare le vecchie cuffie, ma delle nuove questa misura non si trova (tipo raggio della cuffia).
La Sharkoon B1 accoglierà bene le mie orecchie al suo interno?

fra la Sharkoon B1 e la Shark Zone H30 cosa vi salta all'occhio come differenze?
 

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,084
6,977
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
non riesco a capire con quali paramenti posso evincere se la cuffia calzerà bene le mie orecchie, per dire un paragone: con le Roccat Kave l'orecchio era dentro, ben isolato dall'esterno e viceversa per la musica, "non usciva".
Posso misurare le vecchie cuffie, ma delle nuove questa misura non si trova (tipo raggio della cuffia).
La Sharkoon B1 accoglierà bene le mie orecchie al suo interno?

fra la Sharkoon B1 e la Shark Zone H30 cosa vi salta all'occhio come differenze?
Non c'é problema, quelle posso dartele io.
Il pad della B1 misura 6.5 cm x 4.3cm, piú che sufficiente ed in linea con gli altri pad ovali di altre cuffie, quello che lascia piú insoddisfatti potrebbe al piú essere la profonditá, dalla rete del driver alla superficie d'appoggio si parla di 1.5cm scarsi, che poi diventano circa 1 quando il pad viene compresso sulla testa.
Tra le due a tatto direi la qualitá audio, superiore per le B1.
 
  • Mi piace
Reactions: Cardinale

donaldduck2004

Utente Èlite
10,459
2,096
CPU
i7 4790k (stock)
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
GA Z87X-UD4H
Hard Disk
MZ-7PD256BW + MZ-7KE256BW + WD10EZEX + 2x WD40EFRX
RAM
Gskill 16gb
Scheda Video
EVGA GeForce GTX 1080 SC GAMING
Scheda Audio
Teac Ud-h01 + Lake Peole G103P + Fiio E17 (+ Asus Xonar Essence STX II 7.1)
Monitor
U3415W
Alimentatore
XFX P1-850B-BEFX
Case
Corsair 600T + Aquaero 6 Pro + Aquacomputer farbwerk USB
Sistema Operativo
Windows Pro 10 64bit
E bravo fil. :)

Scimmia o no io le provo.
La colpa sarà tua della mia bancarotta


(Complimenti per il 1+1 :asd:)
 
  • Mi piace
Reactions: filoippo97

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,084
6,977
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
E bravo fil. :)

Scimmia o no io le provo.
La colpa sarà tua della mia bancarotta


(Complimenti per il 1+1 :asd:)
ahahah grazie :ok:
l'opo tira avanti piú che bene, penso che non lo cambieró ancora per molto tempo. :asd:
 

donaldduck2004

Utente Èlite
10,459
2,096
CPU
i7 4790k (stock)
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
GA Z87X-UD4H
Hard Disk
MZ-7PD256BW + MZ-7KE256BW + WD10EZEX + 2x WD40EFRX
RAM
Gskill 16gb
Scheda Video
EVGA GeForce GTX 1080 SC GAMING
Scheda Audio
Teac Ud-h01 + Lake Peole G103P + Fiio E17 (+ Asus Xonar Essence STX II 7.1)
Monitor
U3415W
Alimentatore
XFX P1-850B-BEFX
Case
Corsair 600T + Aquaero 6 Pro + Aquacomputer farbwerk USB
Sistema Operativo
Windows Pro 10 64bit

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,084
6,977
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Rip scimmia?
Non scherziamo...
Ah no bastano le cuffie. :cav:
A parte quello
Ma mi è sempre piaciuto anche come estetica, e funziona ancora benissimo.

Inviato da Oneplus One tramite app Tom's Hardware Italia
 

donaldduck2004

Utente Èlite
10,459
2,096
CPU
i7 4790k (stock)
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
GA Z87X-UD4H
Hard Disk
MZ-7PD256BW + MZ-7KE256BW + WD10EZEX + 2x WD40EFRX
RAM
Gskill 16gb
Scheda Video
EVGA GeForce GTX 1080 SC GAMING
Scheda Audio
Teac Ud-h01 + Lake Peole G103P + Fiio E17 (+ Asus Xonar Essence STX II 7.1)
Monitor
U3415W
Alimentatore
XFX P1-850B-BEFX
Case
Corsair 600T + Aquaero 6 Pro + Aquacomputer farbwerk USB
Sistema Operativo
Windows Pro 10 64bit

Braver

Nuovo Utente
54
5
Ciao a tutti,

ho comprato e provato queste cuffie, sia in stereo sia in surround virtuale 7.1 con il software razer.
Ho poi confrontato l'audio con le cuffiette Akg in dotazione con lo smartphone samsung S8+ per captarne le differenze.
Adesso, io ho avuto solo cuffie da cellulare e una cuffia economica, per cui non ho un'esperienza sonora per capire del tutto le differenze, quello che però si nota abbastanza chiaramente è che i bassi delle cuffiette dell'S8+ sono più corposi di quelli di questo Sharkoon B1, per il resto noto una migliore qualità nel senso di pulizia del suono con le B1 rispetto alle cuffiette.
Quindi diciamo che si sentono benissimo i suoni e isolano bene i padiglioni, e la cosa si nota abbastanza ovviamente a confronto con delle cuffiette, e sulla testa stanno su molto comode, probabilmente d'estate causeranno un po di calore essendo padiglioni in pelle.
Quindi devo dire che mi piacciono ma sui bassi mi aspettavo un suono più ricco.
 
  • Mi piace
Reactions: ikiwisonoverdi

lidel79

Utente Attivo
838
130
Monitor
asus 23mhl
appena comprate queste cuffie nuove a 42 euro spedite da negozio ebay. credo che probabilmente sono attualmente il best buy assoluto. avrei voluto il cavo staccabile (come scritto in una mia discussione) ma tra prendere una cuffia con tale caratteristica e pagarla 80-90 euro, e prendere 2 cuffie per la stessa cifra, ho preferito questa soluzione
 

Andre85

Utente Attivo
159
6
@filoippo97 visto che hai recensito le sharkoon b1.
Con altri ragazzi si parlava di una cuffia gaming entry level, siamo partiti dalle sades sa903, passando dalle supelux h681 con un microfonino esterno finendo sulle sharkoon b1.

Potresti farmi un confronto tra le sharkoon b1 e le superlux h681?
Sapresti dirmi che differenza c'è tra le b1 e le sgh1 sempre sharkoon?

Grazie


Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
 

Mattuz

Utente Èlite
4,945
1,599
CPU
Intel i7-5820K @4.5Ghz 1.2V
Dissipatore
Prolimatech Genesis B.Ed + 2 Noiseblocker eLoop B14-3
Scheda Madre
MSI X99A Sli Krait Gaming
Hard Disk
Samsung 850 PRO 256Gb + Samsung 850EVO 1Tb + Crucial MX500 1Tb
RAM
16Gb DDR4 (4x4gb) Corsair Vengeance lpx 2666mhz CL14
Scheda Video
Sapphire Vega 64 Nitro+ @ P6 1000mV, P7 1050mV, HBM2 1000MHz
Scheda Audio
Wharfedale Diamond 210 + Anaview AMS0100 + AudioGD R2R-11 (AudioTechnica AD1000X + Argon MK3)
Monitor
Dell P2416D
Alimentatore
Corsair RM750X
Case
PHANTEKS Enthoo Pro M Acrylic Window
Periferiche
Asus lettore Blu-ray, Leopold FC660C CherryMX Red, Zowie FK2
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
@filoippo97 visto che hai recensito le sharkoon b1.
Con altri ragazzi si parlava di una cuffia gaming entry level, siamo partiti dalle sades sa903, passando dalle supelux h681 con un microfonino esterno finendo sulle sharkoon b1.

Potresti farmi un confronto tra le sharkoon b1 e le superlux h681?
Sapresti dirmi che differenza c'è tra le b1 e le sgh1 sempre sharkoon?

Grazie
Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
Questo è in risposta al confronto con le superlux:
allora, paragonandola alla superlux, in musica la HD681 evo rende leggermente meglio come bilanciamento complessivo e resa tonale, anche se tutto sommato non parliamo di grosse differenze, il dettaglio analogamente é simile. La cosa che invece salta subito all'occhio, ed é innegabile, é la migliore qualitá costruttiva che é decisamente superiore per la B1, e la maggior facilitá di pilotaggio.
Ovvio poi, dal momento che la 681 evo si trova spesso anche a 20€ in meno il rapporto qualitá/prezzo é ancora superiore se ci riferiamo al suono, ma a livello costruttivo la B1 la eclissa.
 
  • Mi piace
Reactions: Andre85

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento