Shark Zone Mk80 Rgb

MecKBoard

Utente Èlite
4,408
1,238
Periferiche
CM storm Xornet II, Leopold FC660M, Superlux HD662-681
Ciao a tutti ragazzi oggi sono qui a proporvi la recensione della tastiera top di gamma della linea Sharkoon, la Shark Zone MK80 RGB.

Iniziamo subito col ringraziare Bernardo di Sharkoon Italia che mi ha permesso di recensire questa tastiera. ;)

Vi allego il sito del produttore, dove potrete trovare caratteristiche tecniche, manuali, supporto tecnico e info generali sulla tastiera e sui prodotti Sharkoon.
https://www.sharkoon.com/product/1693/MK80#desc

La tastiera esiste principalmente in 3 configurazioni, una con Kailh red e una con Kailh brown. [Si, ho detto bene con i Kailh]
Per chi mi conosce sa bene che sono sempre stato un po` scettico su questi switch e questa è stata un`ottima occasione per provarli. :figo:
Purtroppo non ho potuto disassemblare la tastiera per vedere cosa si trova dentro, ma usandola per qualche giorno sono riuscito a farmi un`idea generale sia dal punto di vista dell`utente medio che dall`utente appassionato. :ok:


UNBOXING

Il packaging si presenta molto accattivante, solido e di facile apertura. La scatola è molto generosa dato che la tastiera è full size e all`interno troviamo ben imballati:
- tastiera
- poggia polsi
- CD d`istallazione
- cartoncino sagomato da appendere alla porta (che non c`era purtroppo in questo sample), con scritto "Game zone do not disturb" :cry:

DSC_0826.jpg DSC_0827.jpg DSC_0828.jpg


MATERIALI E DESIGN



La tastiera, come ogni meccanica che si rispetti, pesa circa 1,5 kg e al tatto da un sensazione di solidità, anche dovuta al case ruvido ed opaco (sembra quasi PBT). Ho fatto qualche test di bending e la tastiera flette leggermente, flessione che ritroviamo in moltissime tastiere, ma che non vorrei mai ritrovarmi in una tastiera top gamma.
Il design è spaziale e futuristico, che ritroviamo in tutta la linea Sharkoon, molto carino a vedersi, ma che necessità di una scrivania bella spaziosa :D
Sotto al case troviamo dei comodi pad anti-scivolo molto generosi e dei supporti a clip, anch`essi anti-scivolo, per rialzare la tastiera e per tenerla ferma in sessioni movimentate :asd:.
In basso è presente un gancetto metallico che ci permette di attaccare il poggia polsi, un accessorio che sembra di poco conto, ma che in realtà è molto utile e rende più piacevoli le nostre sessioni. Purtroppo nella mia scrivania non entrava e l`ho usata senza...beh devo dire che non è stata un`esperienza piacevole (come avevo immaginato) scrivere/giocare per ore stando con i polsi sul legno della scrivania, sopratutto abituato al mio in gomma. Quindi, ultra consigliato l`utilizzo del poggia polsi in dotazione!

Una cosa molto importante e utile, ma non scontata, che troviamo ai margini del case, è un piccolo HUB USB (2 porte) e l`ingresso per cuffie e microfono, che se ben piazzate, permettono di ovviare a i soliti rognosi fasci di cavi.
Il cavo purtroppo non è estraibile, ma sono rimasto sorpreso da quanto è solida l`intrecciatura, quasi 1 cm di spessore, notevole! Il pro è sicuramente una maggior solidità (dato che non c`è la porta usb), un contro può essere la comodità di poter sostituire il cavo in caso di malfunzionamento o semplicemente una mod della tastiera. Son scelte di azienda ;)

DSC_0832.jpg DSC_0831.jpg DSC_0833.jpg DSC_0834.jpg DSC_0835.jpg DSC_0836.jpg


KEYCAPS & STABILIZZATORI



Penso che questo sia l`unico punto debole che risalta subito al touch&feel della tastiera appena collegata. Purtroppo sono in ABS (non doubleshot) e trattengono ditate e polvere. Diciamo che questo è un punto negativo che ritroviamo nel 90% delle tastiere vendute in Italia (come ho già spiegato molte volte), che è facilmente fixabile dall`utente, ma che comporta comunque una spesa. Sinceramente in una tastiera top gamma (che costa circa 150 euro di listino) mi sarei aspettato un minimo di investimento in più, ma sappiamo già che la coperta è corta e se si spende da una parte, bisogna risparmiare dall`altra.
DSC_0841.jpg
(In ordine: Sharkoon - Leopold stock PBT - Vortex Thick PBT)


Gli stabilizzatori sono simili a quelli Costar, che è un bel plus per gli amanti del genere. Sono molto gradevoli, non spugnosi e lubrificati già dalla casa madre. Attenzione per la rimozione dei keycaps!:shocked:
DSC_0842.jpg


LAYOUT



I layout disponibili sono l`US, il tedesco e il cinese. Le funzioni di controllo, utilizzabili grazie al tasto SHARK, sono molteplici:
· Switch del profilo (situati sui tasti FN)
· Controllo del volume
· Controllo tracce multimediali
· Variazione effetti luminosi
· Variazione intensità luminosa
· Attivazione N-key rollover

Sicuramente la possibilità di avere da subito il layout US è positivo e ci dà la possibilità di cambiare keycaps in qualsiasi momento, il problema che però ritroviamo è che la riga in basso non è standard, quindi ce la teniamo come sta oppure andiamo a cercare caps specifici. Purtroppo questo è lo stesso problema troviamo anche nelle altre marche più blasonate e che secondo me basterebbe veramente poco per fixarlo. :vv:


RETROILLUMINAZIONE & SOFTWARE



L`illuminazione RGB fa sempre il suo grande effetto, molto piacevole e non di disturbo (come in alcune tastiere), regolabile in 4 livelli di luminosità e con diverse feature "divertenti". La tastiera è anche illuminata dal basso, attraverso due insenature, con funzione di illuminazione di sottofondo.

maxresdefault.jpg coolpc-sharkoon-mk80-42.jpg 20-630.3112464254.jpg
(altre foto più dettagliate le trovate sul sito linkato in alto)

Il software è molto completo e di facile utilizzo e comprensione. La riproduzione virtuale della tastiera permette facilmente la programmazione dei profili personalizzati e l`aggiunta di macro. Sembra che la personalizzazione della retroilluminazione sia più "limitata" rispetto ad altre marche che fanno tastiere RGB totalmente programmabili (Razer, Corsair), ma sinceramente a me non è sembrata questa grande debolezza. Giocare/scrivere con la retroilluminazione è carino i primi tempi, poi è una cosa a cui non si fa più molto caso. Meglio investire in altro, come ad esempio un poggia polsi :D



PROVA IN BATTAGLIA


Ho utilizzato la tastiera per qualche giorno, sostituendo totalmente la mia, sia nel gioco che nella scrittura e posso dire che non ha mai perso colpo (come ci si aspetta da una meccanica), sia nei giochi che nella scrittura. Ho giocato a Starcraft, League of Legend ed infine a ITG per strizzarla un po`. Ho anche scritto molto e fatta provare ad amici, sia per giocare che per scrivere.


CONCLUSIONI: PRO VS CONTRO
:giudice:


Pro:
· Design moderno e accattivante
· Poggia polsi in dotazione
· Ottimi pad antiscivolo
· Cavo intrecciato lungo e resistente
· Plastiche solide, porose e antigraffio
· Stabilizzatori
· Software semplice e intuitivo
· Retroilluminazione non fastidiosa (non esce molto dal case, dato che comunque è plate mounted)
· HUB USB+audio

Contro:
· Keycaps
· Layout con bottom row non standard


CONSIDERAZIONI PERSONALI



Parto subito dicendo che in generale è una tastiera che non fa per me, preferisco le tastiere più piccole sia per questioni di spazio, che di comodità e più essenziali, ma non per questo ho trovato spiacevole il suo utilizzo. Le lucine all`inizio intrigano sempre tutti, anche chi passava in camera mia la sera, amici, ragazza ecc...:party::lol:
DSC_0830.jpg DSC_0838.jpg DSC_0837.jpg

(come vedete, nella mia ci sta un po`precisa, mentre in quella del conquilino sta alla grande)


È un prodotto che sicuramente si rivolge ad un bacino di utenza più vicino al gaming "estremo", a chi piace avere una bella navicella spaziale sulla scrivania tutta colorata, ma allo stesso tempo una periferica multi funzionale e multi accessoriata.
Personalmente ho trovato i Kailh brown un po` faticosi e con un bump eccessivo, nonostante il grafico è praticamente uguale a quello dei Cherry. La molla più dura e lo stem leggermente diverso, hanno reso sessioni di scrittura e di gaming leggermente affaticanti. Tornato sui miei cherry brown mi è sembrato di volare...:strega:
Sicuramente è uno switch che si adatta meglio a chi ha la mano pesante e una digitazione più decisa. ===> fortunatamente esistono diverse configurazioni.

Del prezzo se ne potrebbe parlare un bel po`, ma possiamo subito dire che è più basso rispetto alle altre concorrenti RGB sul mercato (Razer, Corsair).
Consiglio quindi l`acquisto di questa tastiera a chi vuole rimanere intorno ai 140 euro ed avere un prodotto RGB con tante feature utili comprese, ma lo sconsiglio ovviamente a chi cerca un prodotto semplice ed essenziale.

Alla prossima recensione :D Spero vi sia piaciuta :love:

AGGIORNAMENTO TASTIERA 25/09/2016

Dopo qualche settimana di utilizzo volevo riportare le ultime impressioni sui vari punti già discussi. Purtroppo non ho avuto tempo materiale di smontarla completamente, vedere la PCB, per dare un occhio alle saldature e purtroppo adesso non è un buon momento. :D


MATERIALI


Le plastiche devo dire che si sono mantenute molto bene, nonostante i frequenti spostamenti tra scrivanie, case e scatole. Grazie alla rifinitura porosa su tutta la superficie non ho ritrovato nessun graffio, macchia o ammaccatura.

Questa è una rifinitura che non mi aspettavo in una tastiera con tutti questi accessori, che spesso si prendono gran parte dei costi di produzione e lasciano le cose più importanti (come plastiche, pcb, collegamenti, caps) di bassa qualità. Thumbs up!

Altro punto a favore che mi ha sorpreso è stato il plate in acciaio. In genere i plate di bassa qualità dopo qualche mese di utilizzo si “rilassano” e perdono rigidità, invece questo è rimasto bello rigido anche dopo diversi test e sollecitazioni. Devo essere sincero, dopo aver visto un po`di test di flessioni di WASD CODE, Filco, KUL, pensavo che questa si sbriciolasse e invece boom…rimane quasi totalmente immobile sulla scrivania e si piega solo se messo sulle alette e forzato in modo innaturale nel centro (video 1).


KEYCAPS E STABILIZZATORI


I caps mantengono ancora la copertura, quindi non si sono né scoloriti né hanno perso le lettere. Ovviamente l` utilizzo è stato blando e per poco tempo, probabilmente tra qualche mese inizieranno a dare i primi segni tipici di queste plastiche, quindi aggiornerò tra un bel po`.

Gli stabilizzatori simil-Costar sono rimasti lubrificati ed inalterati ovviamente. Fortunatamente non presentano il tipico sonaglio che a me non piace (ma a molti si) e che può essere attenuato lubrificandoli a modo. Anche per questo quindi nota molto positiva! (video2)


SWITCH

A primo impatto gli switch li ho trovati un po`troppo pesanti, arrivando da una cherry brown, poi dopo un po`di tempo mi sono abituato al bump e sono diventati più confortevoli. Forse mettendo l` intero set di o-ring medi, diventano ancora più comodi. Posso dire che sono una via di mezzo tra i brown e i clear, un po`come degli ergoclear. Dopo averli usati per giocare e scrivere, il bump a iniziato a piacermi e sinceramente sto facendo un pensierino sul passaggio dalla mia Leopold switch brown alla stessa, ma con i clear. Pensavo che data la mia mano medio-piccola e leggera mi sarei trovato molto male a lungo termine, invece è solo questione di abitudine ad un diverso tipo di feeling.

Il programma di montaggio fa le bizze, quindi ve li prendete come so usciti :D
Switch TEST
Bend TEST
Nuovo video test su ITG:

Erzegovaz
 
Ultima modifica:

_Achille

Utente Èlite
3,064
722
CPU
Intel i5-6600K @4.6 GHz
Dissipatore
Cryorig H5
Scheda Madre
ASRock Z170 Extreme 6
HDD
WesternDigital 1TB & Crucial MX200 250GB
RAM
Corsair Ven 16GB DDR4 2133MHz
GPU
Sapphire RX 580 Nitro+
Monitor
Dell S2418H
PSU
RM550X
Case
NZXT S340
Periferiche
Anne Pro 2, Razer Abyssus
OS
Windows 10 Pro
Uhm sarebbe buono che chi ha disponibilità potrebbe fornirti foto o la tastiera (anche se credo che nessuno te la dia :lol:) per delle recensioni.

Nel primo caso ovviamente non le provi tu, ma comunque sarebbe bello avere molte altre tastiere recensite. Sei l'unico qui che mette il suo portafogli a disposizione :asd:
 

MecKBoard

Utente Èlite
4,408
1,238
Periferiche
CM storm Xornet II, Leopold FC660M, Superlux HD662-681
eheheh se me le spediscono io recensisco volentieri :D come ha fatto Sharkoon Italia. Ho contattato Cm, ma non mi hanno filato di striscio...
 
  • Like
Reactions: _Achille

MecKBoard

Utente Èlite
4,408
1,238
Periferiche
CM storm Xornet II, Leopold FC660M, Superlux HD662-681
a breve qualche piccolo aggiornamento dopo qualche mese di utilizzo :D
 

Charles

Utente Attivo
703
230
OS
Win Deb Ubu
Hey Erze! potresti aprirla e fare un po' di foto alla pcb, controller ecc? foto di qualità please :D
 

MecKBoard

Utente Èlite
4,408
1,238
Periferiche
CM storm Xornet II, Leopold FC660M, Superlux HD662-681
Hey Erze! potresti aprirla e fare un po' di foto alla pcb, controller ecc? foto di qualità please :D
Eheheh avessi il tempo...mercoledì parto per 4 mesi fuori, non hai idea delle 1000 cose che devo ancora fare. Quando torno mi ci metto sicuramente :rock1:
Anche perchè la devo pure vendere... :D
 
  • Like
Reactions: Charles

MecKBoard

Utente Èlite
4,408
1,238
Periferiche
CM storm Xornet II, Leopold FC660M, Superlux HD662-681
upperino con aggiornamenti
 

MecKBoard

Utente Èlite
4,408
1,238
Periferiche
CM storm Xornet II, Leopold FC660M, Superlux HD662-681
Nuovo video caricato ;) @Elliot Alderson questo è il gioco che ti dicevo mi sembra, qualche giorno fa. ;)
 
Ultima modifica:

b3pp3m1

Utente Attivo
558
34
CPU
intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 Killer Fatality
HDD
Samsung 850 evo 250 gb
RAM
Hyper X Savage 16 GB
GPU
sapphire r290 trix OC
Monitor
samsung syncmaster p2450
PSU
Cooler Master V550s
Case
Nzxt s340 Elite
Periferiche
Logitech g502 rgb, Razer Lycosa, Logitech g13
OS
windows 10 ultimate 64bit
Davvero bella recensione. Pensa che non conoscevo questo brand, e mi sembra sia un prodotto molto valido, soprattutto per quanto riguarda il rapporto prezzo-prestazioni.
 

Charles

Utente Attivo
703
230
OS
Win Deb Ubu
L'OEM è iOne, lo stesso di Razer, Tesoro e altre tastiere di qualità discutibile... La Sharkzone non ha fatto altro che comprare la tastiera da loro e appiccicarci il logo.
Questo è il sito http://www.ione.com.tw/ e
questa è la tastiera ribrandizzata http://www.ione.com.tw/ione/1_2GamKBM9SFL.html
Magari noterai altri marchi che vendono prodotti commissionati o direttamente comprati da iOne...
per quanto riguarda il rapporto prezzo-prestazioni.
direi che non ci siamo...
 
Ultima modifica:

Mechano

Nuovo Utente
13
1
Davvero i Kailh sono così rigidi?
Io sto provando la linea Speedy ed in particolare i Silver lineari con attuazione a 1,1mm e forza di pressione 45gr.
Sono rimasto positivamente sorpreso che ho ordinato anche i Copper che sono uguali come specifiche ma tattili e voglio provarli.

Io sono un fan degli switch morbidi ed ho ordinato delle molle da 45gr per modificare degli Outemu blue. Ho dei misconosciuti switch Content blue che sono clicky e morbidi circa 45gr, ma non riuscendo a trovare più switch così sto modificando molti di quelli blue che ho per renderli più morbidi.

Su una tastiera ho dei Gateron clear lineari 35gr che sono piacevoli da usare anche se vanno a fondo rapidamente. Permette di scrivere bene affaticando molto poco, ma la battitura è rumorosa per i sonori fine corsa. E mentre Gateron produce red e brown in versione silent, non fa dello stesso tipo i Clear da 35gr.

Ormai le tastiere me le fabbrico, o le modifico partendo dalle 60%. Mi piace il layout Poker e sto abbandonando il 75% di tastiere come la Drevo Gramr, E-Element Z-88 o Ajazz AK33, che è un ottimo formato se non vuoi usare troppo il tasto FN per le frecce e tasti come Home/End, Pg-Up/Pg-Dn.

Ma da un po' ho trovato delle belle tastiere 61 tasti layout US ANSI tipo Poker, che costano 32-38 euro con cavo USB-C e retroilluminazione bianca, con i soliti Outemu Blue. Dissaldo gli Outemu e ci saldo quello che preferisco... Anche coi keycaps voglio provare i DSA.

Ho ideato una mappa di tastiera italiana senza tasti muti su US ANSI per Windows 7, 8, 10, che trovate in un altro mio post.

Su Linux non serve perché esiste già.
 
  • Like
Reactions: Jona

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 4 19.0%
  • Gearbox

    Voti: 0 0.0%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 17 81.0%
  • Square Enix

    Voti: 0 0.0%
  • Capcom

    Voti: 0 0.0%
  • Nintendo

    Voti: 3 14.3%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 0 0.0%

Discussioni Simili