DOMANDA Sedia da ufficio bassa?

Vincent93

Nuovo Utente
129
18
Ciao a tutti, spero che qualcuno più esperto di me possa darmi qualche buon consiglio 😊

In questi ultimi mesi ho deciso di rinnovare la mia postazione, comprando una scrivania nuova, ma soprattutto una sedia, in quanto avevo sempre usato una classicissima sedia in legno per stare al pc, la quale mi creava un mal di schiena non indifferente dopo un po'

La sedia che ho comprato è questa 👉 https://www.amazon.it/dp/B09927982B/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi

Il problema è che da quando ho cambiato sia la scrivania che la sedia, la postazione non la sento comoda come prima ☹️ ed è per questo che vi posto le seguenti foto, per chiedervi se secondo voi l'altezza massima della sedia è insufficiente, oppure sono io che mi creo troppe paranoie esistenziali
20211027_044214.jpg

Foto 1: braccio sinistro. Il gomito è più basso della superficie della scrivania, di fatto il braccio non è lineare con la superficie della stessa.
20211027_044339_HDR.jpg

Foto 2: l'avambraccio destro appoggia sulla superficie della scrivania, esercitando una leggera pressione che causa dei segni sullo stesso (foto 3 👇).
20211027_050529.jpg

I segni che vedete nella parte interna dell'avambraccio della mano destra, si creano mentre uso il mouse. Questo, e il fatto che quando scrivo, i gomiti sono un po' più bassi rispetto alla superficie della scrivania, mi hanno fatto pensare che magari la seduta sia un po' più bassa rispetto a quanto dovrebbe essere. Calcolate che la vecchia scrivania era più alta di circa 1 centimetro rispetto a questa nuova (quella vecchia era alta 77,7 cm, mentre questa nuova e 76,6 cm), e nonostante la sedia in legno abbia all'incirca la stessa altezza di questa che ho comprato, paradossalmente in 10 anni di uso della vecchia scrivania e la sedia in legno, non ho mai avvertito alcun fastidio!

Ho già preso in considerazione l'idea di sostituire il pistone a gas, che mi permetta di avere una seduta un po' più alta, tuttavia il pistone si deve togliere con un martello in gomma (in quanto è incastrato), e ho paura di fare danni.
Io sono alto 1 metro e 65 centimetri, circa (almeno così c'è scritto sulla carta di identità 😁).
Un dubbio che mi tormenta è: normalmente, quando si usa il mouse e la tastiera, gli avambracci devono toccare la superficie della scrivania o no?
Ringrazio tutti coloro che mi solleveranno da questi dubbi infernali, che mi stanno facendo uscire pazzo 😅
 

Skills07

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
26,592
7,878
CPU
Ryzen 7 5800x
Dissipatore
Deepcool gammax l240 v2
Scheda Madre
Aourus Gigabyte X-470 ultra gaming
HDD
Samsung Evo 850 250gb,2tb x 2 toshiba P300, 256 Ssd silicon power
RAM
32 gb G.Skill Tridentz 3200 mhz RGB
GPU
KFA2 Rtx 2070 super
Monitor
ASUS TUF QHD 165hz IPS, ITEK GCF 165hz IPS QHD, Samsung Curvo 144hz QHD
PSU
Seasonic Focus 650w 80 platinum
Case
Coolermaster h500p
Periferiche
Asus Tuf Wireless
Net
Fibra Tim 100mb
OS
Windows 10 Pro 64 bit
ciao per favore metti le immagini sotto SPOILER che senno diventa difficoltoso leggere il thread quando si è da mobile.
E si è normale che gli avambracci tocchino la scrivania
 

Andretti60

Utente Èlite
5,180
3,768
Il mal di schiena non è causato dalla sedia, bensì da una posizione non corretta della colonna vertebrale. I muscoli della schiena lavorano per compensare tale posizione, quindi alla fine fanno male.
Il mio fisioterapista ha fatto video a foto della mia “posizione”, mi ha fatto notare gli errori e come correggerli. Lo stesso per altre occasioni, tipo portare uno zaino pesante. Ora me è naturale “controllare” la mia posizione e auto correggermi, non uso neanche più lo schienale della sedia quando lavoro al computer (solo per rilassarmi o quando sono al telefono, tanto per cambiare posizione che è altrettanto importante)
Da decenni non soffro più di mal di schiena.
 

Vincent93

Nuovo Utente
129
18
Il mal di schiena non è causato dalla sedia, bensì da una posizione non corretta della colonna vertebrale. I muscoli della schiena lavorano per compensare tale posizione, quindi alla fine fanno male.
Il mio fisioterapista ha fatto video a foto della mia “posizione”, mi ha fatto notare gli errori e come correggerli. Lo stesso per altre occasioni, tipo portare uno zaino pesante. Ora me è naturale “controllare” la mia posizione e auto correggermi, non uso neanche più lo schienale della sedia quando lavoro al computer (solo per rilassarmi o quando sono al telefono, tanto per cambiare posizione che è altrettanto importante)
Da decenni non soffro più di mal di schiena.
La mia domanda non è rivolta al mal di schiena (che oltretutto mi causava la vecchia sedia in legno, e non quella che ho comprato), bensì all'altezza della sedia, nella fattispecie, se l'altezza va bene o devo comprare un pistone a gas che mi permetta di avere un'altezza maggiore.
 
  • Mi piace
Reazioni: Andretti60

Andretti60

Utente Èlite
5,180
3,768
Lo so, ti hanno già risposto per quello.
Io tengo la tastiera quasi al bordo della scrivania, per cui gli avambracci non toccano il piano, con spalle rilassate e polsi non piegati.
Uno dei trucchi è di alzarsi una volta ogni ora per sgranchire i muscoli, fare una camminata attorno e fissare gli occhi su soggetti lontani (tipo da una finestra). Per un po’ ho utilizzato una scrivania con piano sollevabile in modo da potere lavorare in piedi, ma anche quella la mia fisioterapista ha detto che conta poco. L’importante è di non tenere la stessa posizione a lungo, è il suo mantra. La maggior parte dei suoi clienti con problemi lavorano tutto il giorno davanti al computer (come il sottoscritto).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili