Secure Erase o formattazione?

Salve
ho appena acquistato una SSD da 500 GB usata per poco più di 6 mesi da un mio amico, nella quale aveva installato il SO windows 10 e altri programmi. Prima di vendermela mi ha detto di averla formattata semplicemente collegandola al PC tramite porta USB (attraverso l'adattatore), clickando col tasto destro su questa e selezionando formatta. La mia domanda è questa: è consigliato che faccia una secure erase o può bastare la formattazione eseguita dal mio amico prima di montare l'SSD sul mio PC ed installarvi il SO?

Essendo poco esperto in materia, la secure erase è possibile effettuarla solo dopo aver montato l'SSD all'interno del PC giusto? Oppure si può effettuare anche collegandola tramite porta USB?
 

lionx08

Utente Èlite
2,155
534
Hardware Utente
CPU
7600K
Dissipatore
CRYORIG H5
Scheda Madre
GIGABYTE Z170 HD3P
Hard Disk
SAMSUNG 960 EVO 500GB, HDD 3TB GREEN
RAM
CORSAIR VENGEANCE LPX KIT 16GB
Scheda Video
RX470 ( con frequenze della 570)
Scheda Audio
ASUS XONAR XT
Monitor
SAMSUNG CF24F390 FREESYNC
Alimentatore
XFX TS 550W
Case
ANTEC P100
Periferiche
RAZER BLACKWIDOW ULTIMATE, RAZER IMPERATOR 2012, RAZER KRAKEN PRO V2, SUPERLUX HD681 EVO BK
Sistema Operativo
windows 10 FCU
Salve
ho appena acquistato una SSD da 500 GB usata per poco più di 6 mesi da un mio amico, nella quale aveva installato il SO windows 10 e altri programmi. Prima di vendermela mi ha detto di averla formattata semplicemente collegandola al PC tramite porta USB (attraverso l'adattatore), clickando col tasto destro su questa e selezionando formatta. La mia domanda è questa: è consigliato che faccia una secure erase o può bastare la formattazione eseguita dal mio amico prima di montare l'SSD sul mio PC ed installarvi il SO?

Essendo poco esperto in materia, la secure erase è possibile effettuarla solo dopo aver montato l'SSD all'interno del PC giusto? Oppure si può effettuare anche collegandola tramite porta USB?
Attacchi il disco come secondario internamente o via usb esternamente.
Prompt(admin):
diskpart
list disk --> vedi il numero del disco corrispondente
select disk 1 --> metti il numero del disco corrispondente (1 è come esempio)
clean all
exit
Apri gestione disco e lo inizializzi come gpt.
Poi lo metti come primario e installi winzozz.
 

Vizard

Utente Èlite
3,955
1,288
Hardware Utente
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
Hard Disk
Crucial M4 128Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Black (4Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
Alimentatore
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64Bit
CLEAN ALL sull'SSD è un controsenso! CLEAN ALL effettua una cancellazione completa di tutto l'SSD, quindi una scrittura completa di tutte le celle del disco.

O formattazione veloce di windows (ma anche il semplice CLEAN invece che CLEAN ALL), o utilizzi PARTED MAGIC (o un tool del produttore dell'SSD, sempre che esista) ed effettui un SECURE ERASE.

Sull'effettuarlo via USB o via SATA non ti so dire, io ho sempre effettuato sia format che secure erase con SSD collegato via SATA.
 
Attacchi il disco come secondario internamente o via usb esternamente.
Prompt(admin):
diskpart
list disk --> vedi il numero del disco corrispondente
select disk 1 --> metti il numero del disco corrispondente (1 è come esempio)
clean all
exit
Apri gestione disco e lo inizializzi come gpt.
Poi lo metti come primario e installi winzozz.
Innanzitutto grazie per le pronte risposte, quindi se ho ben capito questa procedura non equivale a un secure erase, giusto? E più che altro cosa farebbe? Inoltre non ho capito l'ultima parte quando dici "Apri gestione disco e lo inizializzi come gpt" come va fatta.
 

lionx08

Utente Èlite
2,155
534
Hardware Utente
CPU
7600K
Dissipatore
CRYORIG H5
Scheda Madre
GIGABYTE Z170 HD3P
Hard Disk
SAMSUNG 960 EVO 500GB, HDD 3TB GREEN
RAM
CORSAIR VENGEANCE LPX KIT 16GB
Scheda Video
RX470 ( con frequenze della 570)
Scheda Audio
ASUS XONAR XT
Monitor
SAMSUNG CF24F390 FREESYNC
Alimentatore
XFX TS 550W
Case
ANTEC P100
Periferiche
RAZER BLACKWIDOW ULTIMATE, RAZER IMPERATOR 2012, RAZER KRAKEN PRO V2, SUPERLUX HD681 EVO BK
Sistema Operativo
windows 10 FCU
Innanzitutto grazie per le pronte risposte, quindi se ho ben capito questa procedura non equivale a un secure erase, giusto? E più che altro cosa farebbe? Inoltre non ho capito l'ultima parte quando dici "Apri gestione disco e lo inizializzi come gpt" come va fatta.
Clean all è una formattazione da 0 come secure erase, quindi una volta fatto il disco è come se fosse nuovo e va inizializzato da gestione disco.
 

lionx08

Utente Èlite
2,155
534
Hardware Utente
CPU
7600K
Dissipatore
CRYORIG H5
Scheda Madre
GIGABYTE Z170 HD3P
Hard Disk
SAMSUNG 960 EVO 500GB, HDD 3TB GREEN
RAM
CORSAIR VENGEANCE LPX KIT 16GB
Scheda Video
RX470 ( con frequenze della 570)
Scheda Audio
ASUS XONAR XT
Monitor
SAMSUNG CF24F390 FREESYNC
Alimentatore
XFX TS 550W
Case
ANTEC P100
Periferiche
RAZER BLACKWIDOW ULTIMATE, RAZER IMPERATOR 2012, RAZER KRAKEN PRO V2, SUPERLUX HD681 EVO BK
Sistema Operativo
windows 10 FCU

Vizard

Utente Èlite
3,955
1,288
Hardware Utente
CPU
AMD APU 7860K@stock / PC MULETTO
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
Asus A58M-A/USB3
Hard Disk
Crucial M4 128Gb + WD Caviar Green (2Tera) + WD Caviar Black (4Tera)
RAM
Corsair Vengeance Low Profile 16 GB (2x8GB)
Alimentatore
Enermax Modu87+ 700W
Case
Itek Spacebox
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64Bit
Clean all è una formattazione da 0 come secure erase, quindi una volta fatto il disco è come se fosse nuovo e va inizializzato da gestione disco.
"CLEAN ALL" NON E' come il SECURE ERASE (per gli SSD).
Per gli SSD esiste un comando ATA apposito che attiva una funzione interna dell'SSD che RESETTA lo stato delle celle in pochi minuti. Il CLEAN ALL effettua una scrittura di TUTTE le celle dell'SSD (impiega il tempo necessario a scrivere TUTTO l'SSD). Il risultato può apparire simile ma è concettualmente differente.

Col comando SECURE ERASE non si ha una scrittura di tutte le celle dell'SSD, quindi non si "consuma" inutilmente una scrittura di queste (ricordiamoci che ogni cella di un SSD può essere scritta un certo nr di volte prima di guastarsi).
 
  • Mi piace
Reactions: Liupen

lionx08

Utente Èlite
2,155
534
Hardware Utente
CPU
7600K
Dissipatore
CRYORIG H5
Scheda Madre
GIGABYTE Z170 HD3P
Hard Disk
SAMSUNG 960 EVO 500GB, HDD 3TB GREEN
RAM
CORSAIR VENGEANCE LPX KIT 16GB
Scheda Video
RX470 ( con frequenze della 570)
Scheda Audio
ASUS XONAR XT
Monitor
SAMSUNG CF24F390 FREESYNC
Alimentatore
XFX TS 550W
Case
ANTEC P100
Periferiche
RAZER BLACKWIDOW ULTIMATE, RAZER IMPERATOR 2012, RAZER KRAKEN PRO V2, SUPERLUX HD681 EVO BK
Sistema Operativo
windows 10 FCU
"CLEAN ALL" NON E' come il SECURE ERASE (per gli SSD).
Per gli SSD esiste un comando ATA apposito che attiva una funzione interna dell'SSD che RESETTA lo stato delle celle in pochi minuti. Il CLEAN ALL effettua una scrittura di TUTTE le celle dell'SSD (impiega il tempo necessario a scrivere TUTTO l'SSD). Il risultato può apparire simile ma è concettualmente differente.

Col comando SECURE ERASE non si ha una scrittura di tutte le celle dell'SSD, quindi non si "consuma" inutilmente una scrittura di queste (ricordiamoci che ogni cella di un SSD può essere scritta un certo nr di volte prima di guastarsi).
può anche essere, fatto sta che ho sempre utilizzato il comando clean all per 10 anni su vari ssd e ancora li uso.
Edit: cmq quoto sul fatto della vita e dico a @Filippo Anichini di utilizzare secure erase del programma del disco.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando