Secure erase o formattazione SSD

Nippon272

Utente Attivo
186
13
Hardware Utente
CPU
Intel I5 6600K
Scheda Madre
Asus Z170 A
Hard Disk
1TB + ssd da 250 gb Samsung EVO
RAM
Hyperx fury 8gb
Scheda Video
R9 290X
Alimentatore
Evga supernova G1 750w
Case
Nzxt H440
Sistema Operativo
Windows 10
Ciao a tutti ragazzi.
Da pochissimo ho acquistato un ssd samsung 850 evo da 250 Gb. Tra poco dovrò effettuare un upgrade che necessiterà della sostituzione della mobo con reinstallazione del SO.
Per quanto riguarda la formattazione dell'SSD (non ha neanche un mese), procedo con un Secure Erase o con la formattazione "normale" da Windows stesso? Grazie in anticipo!:)
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,560
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Il secure erase normalmente conviene farlo solo dopo un certo periodo di utilizzo, direi almeno un anno. Però, visto che devi ripartire da zero, forse nel tuo caso è meglio farlo, perché è meglio cancellare tutte le partizioni e ripartire con il disco completamente vuoto.
 

Nippon272

Utente Attivo
186
13
Hardware Utente
CPU
Intel I5 6600K
Scheda Madre
Asus Z170 A
Hard Disk
1TB + ssd da 250 gb Samsung EVO
RAM
Hyperx fury 8gb
Scheda Video
R9 290X
Alimentatore
Evga supernova G1 750w
Case
Nzxt H440
Sistema Operativo
Windows 10
Il secure erase normalmente conviene farlo solo dopo un certo periodo di utilizzo, direi almeno un anno. Però, visto che devi ripartire da zero, forse nel tuo caso è meglio farlo, perché è meglio cancellare tutte le partizioni e ripartire con il disco completamente vuoto.
Vabene con Magician?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,560
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64

Nippon272

Utente Attivo
186
13
Hardware Utente
CPU
Intel I5 6600K
Scheda Madre
Asus Z170 A
Hard Disk
1TB + ssd da 250 gb Samsung EVO
RAM
Hyperx fury 8gb
Scheda Video
R9 290X
Alimentatore
Evga supernova G1 750w
Case
Nzxt H440
Sistema Operativo
Windows 10
Tutto fatto grazie a tutti!
 

Edo_Vech_87

Nuovo Utente
Salve a tutti, chiedo scusa per la ripresa di questa vecchia discussione.
Ho questi SSD, acquistati tra il 2012 e il 2016: 840 da 500 gb, 840 pro da 512 gb e 850 pro da 1 tb.
L'840 liscio è stato il primo acquisto, l'840 pro e l'850 pro li ho presi per gestire le librerie musicali che utilizzo ma ad un certo punto decisi di utilizzare l'840 pro per il sistema operativo al posto dell'840 liscio perchè avevo notato cali di prestazione e soprattutto comportamenti strani.
Purtroppo ultimamente si stanno ripresentando queste difficoltà, dalla sera alla mattina il cellulare non viene riconosciuto nonostante l'installazione dei driver e un reset dello stesso, ogni tanto si blocca senza motivo. Ho già dovuto formattare più e più volte in questi anni ma utilizzando l'installazione di windows, mai il secure erase.
Per far "resuscitare" l'ssd devo usare la secure erase oppure non è l'ssd la colpa? Le prestazioni di lettura/scrittura sono ottime...ma non capisco il perchè di questa instabilità.
Tra un po' mi arriverà il 960 pro da usare su una x99-deluxe II quindi anche l'840 pro diventerà un "semplice" storage ma fino ad allora vorrei poter tornare ad utilizzare bene e tranquillamente il mio sistema.
BSOD non ce ne sono più da parecchio, l'ultima sarà stata all'inizio dell'anno scorso a causa del processore che ha avuto bisogno di un downclock...cosa che ho fatto anche un paio di mesi.

Il mio rig è questo:
I7-4930k (4.3 ghz)
64 GB corsair vengeance 1600
GTX 980 Strix Sli (con OC)
X79-Deluxe
Corsair Ax1500i (questo è stato un acquisto proprio esagerato...non ho fatto bene i conti quandi l'ho preso)
SoundBlaster Zx
Una scheda firewire per usare la scheda audio esterna (m-audio profire 610)
Windows 10 Pro x64
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,444
4,001
Hardware Utente
Se il problema é solo quello non mi pare possa dipendere dall'ssd.
Dal sistema operativo, puó essere, dalla scheda madre? Magari é lo smartphone?
Fare un secure erase dei drive dopo un certo periodo, male non fa.
 

Edo_Vech_87

Nuovo Utente
Ma per quali ragioni il sistema perde colpi all'improvviso, dalla sera alla mattina?
Sembra quasi che dei driver spariscano da soli.
Il fatto è che anche mentre faccio musica capitano scherzi non simpatici...tipo l'audio del progetto smette di funzionare mentre il resto dell'audio di windows funziona...altre volte accade l'opposto...mentre il pc è fermo perchè mi assento per un po' e non lo spengo, alle volte si blocca che neanche il tasto reset funziona.
Ieri sera, dopo aver giocato ad Empire Earth, ho chiuso il gioco e ho aggiornato il desktop (ormai è un tic)...e le icone sono sparite. Ho aperto il task manager e non si è aperto. Ho aperto start per riavviare e non si è aperto. Per fortuna alt+f4 ha funzionato. Al riavvio tutto ok. Lo smartphone lo proverò su altri pc però è strano che senza fare niente al pc e al telefono, dalla sera alla mattina letteralmente, non riescano più a comunicare.

Non ho capito la differenza sostanziale tra il format normale da windows e la secure erase però.

p.s. Ho fatto un benchmark degli 840...e il pro mi da velocità di scrittura pari a 3,5xx MB/s e quasi altrettanti in lettura...possibile? Sono valori da SSD su pcie. L'altro invece "solo" 280 MB in lettura...e 84 MB in scrittura...valori un po' bassini a mio avviso...e dei 3 è l'unico che samsung magician mi dice effettuare un'ottimizzazione delle performance...cosa che sta facendo. L'850 non l'ho ancora testato..
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,444
4,001
Hardware Utente
Se ci sono errori nell'ssd é molto probabile che ti venga segnalato nei dati smart.. non hai che da controllare con magician o crystaldiskinfo.
L'unico ssd a beneficiare delle ottimizzazioni e del rapid mode (uso della ram ed emulazione slc) é l'ssd di sistema (l'840 pro).
Togli il rapid mode ed esegui dei test con ATTO e AS SSD.
Per quanto riguarda la differenza nella formattazione, immagina windows come una biblioteca:
se fai una formattazione normale, e come se svuotassi lo schedario dei libri... la biblioteca per chi chiede un libro è vuota, ma il bibliotecario sa che i libri (file) sono ancora tutti li.
Se fai una formattazione a basso livello o zero fill o write zero, cancelli lo schedario ma togli anche i libri dagli scaffali.
Il secure erase per gli ssd è diverso nel modo di togliere i libri.
Nella fantasiosa biblioteca un hdd si svuoterebbe sostituendo un libro scritto con un libro ancora da scrivere (biblioteca tonta), mentre in quella degli ssd, con il secure erase, si tolgono i libri per lasciare gli scaffali vuoti.
Un hdd non perde in una botta i dati che ha sopra, ma devi riscriverli; un ssd, essendo il dato una carica elettronica, puó con un opportuno comando, essere svuotato istantaneamente. È l'unico modo visto che la sovrascrittura, come faresti per un hdd, porterebbe non a cancellare il dato ma a sostituirlo con uno fittizio.
 
  • Mi piace
Reactions: Squiffy

Edo_Vech_87

Nuovo Utente
Se ho capito bene il discorso, può essere che ho formattato nel modo classico per troppe volte e il "bibliotecario" fa confusione con le teoriche copie degli stessi libri....potrebbe essere?
Ad ogni modo devo aspettare che finisca l'ottimizzazione poi effettuerò la secure erase per entrambi i dischi.
Quanto spazio serve nella chiavetta per effettuare l'operazione? Perchè ho solo una chiavetta che ha già l'installazione di windows 10 (sono un di quelli che ha aggiornato a windows 10 tramite il seriale di windows 7 quindi l'unica copia fisica che ho è nella chiavetta...e non ho dvd liberi da poter usare)
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,444
4,001
Hardware Utente
Mah... non dovrebbe essere perché è lo schedario che fa la biblioteca... ciò che non è più nello schedario è come se non ci fosse perché mano a mano viene sostituito.
Certo si usa il Secure Erase per essere sicuri che qualche filamento di file non circoli come "rifiuto".
Ti consiglio di verificare lo smart degli ssd. La chiavetta, per il secure erase, serve di pochi kb (ma attento viene formattata). Comunque ri- scaricare Windows 10 dal sito Microsoft non è un problema.
La butto li...può essere la scheda madre, che è vecchia e non è pienamente compatibile con W10?
 

Edo_Vech_87

Nuovo Utente
Non so. Quando installai windows 10 a luglio del 2015 scaricai quei pochi driver aggiornati presenti sul sito ma ebbi solo problemi per cui ho sempre usato i driver del disco di installazione. Mi rendo conto che è di 4 anni fa questa scheda...però, cavolo...non appena arrivano 960 pro e 6850k spero di non avere più queste difficoltà.
Smart mi da luce verde su tutti i fronti.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando