Secure boot, problemi con UEFI

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Emilio03

Nuovo Utente
25
1
Salve a tutti. Per preparare il mio fisso al passaggio a windows 11 sono andato nel bios nella scheda madre per abilitare il tpm e il secure boot.
Il problema è che, quando imposto BOOT MODE a UEFI, salvo ed esco dal bios, lui ritorna sempre nel bios, e non avvia più il sistema operativo installato nell'SSD.
Sapete come potrei risolvere?

(Ho una scheda madre MSI, il bios dovrebbe essere aggiornato)
 

leonardo6e56

Utente Attivo
1,361
176
CPU
Intel Core i5 1135G7 2.42GHz 13MB Cache L2+L3
Dissipatore
Pc Portatile
Scheda Madre
Acer Swift 3 SF314-59 (codice X.001)
HDD
SSD NVMe 512 SK Hynix
RAM
8GB LPDDR4X 4267MHz
GPU
Intel Iris Xe 4GB memoria condivisa
Audio
Comune con jack 3 mm
Monitor
Quello integrato da 14"
PSU
Caricabatterie LITEON e BATTERIA LITEON
Case
Acer Swift 3
Periferiche
Alimentatore, Thunderbolt 4, HDMI, 2 USB 3.1 jack 3 mm
Net
Solo WIFI e Bluetooth
OS
Windows 11
non serve cambiare nulla, basta avere il supporto, disabilita il secure boot, uefi ma non il tpm
Post automatically merged:

comunque il problema è fatto dal disco che non è in GPT, ma in MBR, se vuoi convertire segui una guida online
 

ezio2000

Utente Attivo
592
142
CPU
AMD Ryzen 5 2600
Dissipatore
Arctic Cooling Freezer 34
Scheda Madre
Asrock B450M Pro4
HDD
SSD 500GB Kingston A2000 M.2 2280 NVMe
RAM
DDR4 16GB Crucial Ballistix Sport LT
GPU
MSI GTX 1650 Super Gaming X
Monitor
Acer Predator XB253QGP
PSU
Corsair HX 520W
OS
Win 10
Salve a tutti. Per preparare il mio fisso al passaggio a windows 11 sono andato nel bios nella scheda madre per abilitare il tpm e il secure boot.
Il problema è che, quando imposto BOOT MODE a UEFI, salvo ed esco dal bios, lui ritorna sempre nel bios, e non avvia più il sistema operativo installato nell'SSD.
Sapete come potrei risolvere?

(Ho una scheda madre MSI, il bios dovrebbe essere aggiornato)
Se imposti il Boot in UEFI... vuol dire che adesso è in Legacy???
EDIT
Se è così devi convertire la partizione su cui è installato Win in GPT.
Post automatically merged:

non serve cambiare nulla, basta avere il supporto, disabilita il secure boot, uefi ma non il tpm
Senza il secure boot abilitato il TPM non si attiva, perlomeno sulla mia Asrock.
 
Ultima modifica:

leonardo6e56

Utente Attivo
1,361
176
CPU
Intel Core i5 1135G7 2.42GHz 13MB Cache L2+L3
Dissipatore
Pc Portatile
Scheda Madre
Acer Swift 3 SF314-59 (codice X.001)
HDD
SSD NVMe 512 SK Hynix
RAM
8GB LPDDR4X 4267MHz
GPU
Intel Iris Xe 4GB memoria condivisa
Audio
Comune con jack 3 mm
Monitor
Quello integrato da 14"
PSU
Caricabatterie LITEON e BATTERIA LITEON
Case
Acer Swift 3
Periferiche
Alimentatore, Thunderbolt 4, HDMI, 2 USB 3.1 jack 3 mm
Net
Solo WIFI e Bluetooth
OS
Windows 11
da me si invece, io ce lo ho perennemente disabilitato col tpm acceso
 

ezio2000

Utente Attivo
592
142
CPU
AMD Ryzen 5 2600
Dissipatore
Arctic Cooling Freezer 34
Scheda Madre
Asrock B450M Pro4
HDD
SSD 500GB Kingston A2000 M.2 2280 NVMe
RAM
DDR4 16GB Crucial Ballistix Sport LT
GPU
MSI GTX 1650 Super Gaming X
Monitor
Acer Predator XB253QGP
PSU
Corsair HX 520W
OS
Win 10
Sia come sia... per installare Win 11 deve essere abilitato e tutto sommato è una sicurezza in più che male non fa. Se Win 10/11 per partire ci mette mezzo secondo di verifiche in più non ti cambia la vita.

sb.jpg
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili