Scelta videoproiettore usato: meglio un lcd con lampada quasi nuova o un dlp con lampada a metà vita

hereistay

Nuovo Utente
Vorrei acquistare un videoproiettore usato.
Non ho grandi aspettative, vista la cifra che voglio spendere e visto che prenderò un usato.
Al momento sono indeciso se prendere un nec np200 che è un dlp e un nec vt58 che è un lcd.
Non sono molto esperto, ma per quello che ci ho capito da una giornata intera di letture mi pare di capire che il dlp è migliore dell'lcd per quanto riguarda la qualità dell'immagine, se si vuole utilizzare il proiettore per vedere film.
Di fatti io vorrei utilizzarlo esclusivamente per vedere film dal pc o da un lettore dvd o blu-ray e serie televisive, in una stanza abbastanza buia dove però di giorno entrano degli spiragli di luce...
In ogni modo i due proiettori sono entrambi 4:3 e nativi 1024x768.
Sceglierei il dlp per il contrasto (che dovrebbe essere il motivo per cui il dlp è migliore dell'lcd per visualizzare film) più alto (1300:1 rispetto al 600:1 dell'lcd) e per il fatto che questo modello ha una lampada che dura 500 ore in più e per il fatto che è un modello più recente.
Sono indeciso perà perchè a occhio, per quel che posso vedere dalle foto, il nec np200 sembra meno robusto del nec vt58, inoltre la lampada dell'np200 ha quasi 2000 ore di utilizzo e non è dichiarato il numero di ore di utilizzo del proiettore.
Il vt58 invece ha una lampada quasi nuova, con meno di 300 ore di utilizzo, ma ha quasi 7000 ore di utilizzo del proiettore ed è più vecchio come modello.
A livello di prezzi il vt58 mi costerebbe circa 40€ in più.
Una cosa che non capisco è perchè alla voce risoluzione sono riportati due valori, uno nativo e uno massimo, l'np200 ha un massimo di 1400x1050, mentre il vt58 ha un massimo di 1600x1200.
Questo significa che il vt58 è migliore sotto questo punto di vista?E' una differenza importante?
Dell'np200 purtroppo non so le ore di utilizzo.
Note le ore di utilizzo e note le tecnologie utilizzate, qual'è secondo voi meglio acquistare?
In sostanza prenderei l'np200 perchè offre una qualità di immagine migliore ed è un modello più recente ma ha una lampada oltre la metà della sua vita, mentre prenderei il vt58 perchè ha una lampada quasi nuova e sembra più robusto, ma ha una qualità dell'immagine più scarsa e ha 7000 ore di utilizzo.
Infine, a livello di qualità dell'immagine, viste le caratteristiche dei due, ci sarà una bella differenza o è indifferente?
Cioè voglio capire se la qualità del dlp è una buona motivazione per spingermi a non prendere l'lcd con una lampada praticamente nuova...

Vi riporto le caratteristiche tecniche dei due proiettori:

NEC Projectors: NEC NP200 DLP projector

NEC VT58 LCD Projector

Dimenticavo, il prodotto si trova all'estero, spedendolo, per il solo fatto che verrà sballottato qui e là, potrebbe danneggiarsi?

 

Millnium

Utente Èlite
2,057
240
Hardware Utente
Al momento sono indeciso se prendere un nec np200 che è un dlp e un nec vt58 che è un lcd.
Imho, per l'uso che vuoi farne tu non vanno bene entrambi, sono della linea presentazioni, dovresti indirizzarti verso vpr delle linee home cinema o home theatre.
Imho, i vpr per uso presentazioni sono troppo luminosi, hanno una colorimetria troppo satura e spesso sballata, hanno un contrasto basso, non hanno algoritmi sofware compensazione del moto, tutte cose all'opposto di quello che dovrebbe avere un vpr per vedere bene un film.
Quasi tutte le aziende hanno generalmente 2 linee, presentazioni e home cinema.

mi pare di capire che il dlp è migliore dell'lcd per quanto riguarda la qualità dell'immagine,
Imho, generalmente sì ma potrebbe essere anche una questione di gusti.
Per i DLP assicurati di non soffrire di rainbow.

io vorrei utilizzarlo esclusivamente per vedere film dal pc o da un lettore dvd o blu-ray e serie televisive, in una stanza abbastanza buia dove però di giorno entrano degli spiragli di luce...
In ogni modo i due proiettori sono entrambi 4:3 e nativi 1024x768.
Imho, lascia perdere le matrici 4:3, indirizzati verso le 16:9.
Con le 4:3 avresti luce spuria al di fuori del film (che sono in formato 16:9 o widescreen 21:9).

Una cosa che non capisco è perchè alla voce risoluzione sono riportati due valori, uno nativo e uno massimo, l'np200 ha un massimo di 1400x1050, mentre il vt58 ha un massimo di 1600x1200.
Questo significa che il vt58 è migliore sotto questo punto di vista?E' una differenza importante?
Tutti i vpr digitali (e tv plasma e lcd) possono visualizzare un'immagine solo alla loro risoluzione nativa delle matrici (o del pannello in caso dei tv), che poi accettino in ingresso dei segnali ad una risoluzione maggiore della loro nativa è un altro discorso, in questo caso interviene l'elettronica interna che scala il segnale in ingresso verso la risoluzione nativa delle matrici.


Cioè voglio capire se la qualità del dlp è una buona motivazione per spingermi a non prendere l'lcd con una lampada praticamente nuova...
Imho, meglio i dlp ma scarterei entrambi quei Nec per i motivi di cui sopra.

Dimenticavo, il prodotto si trova all'estero, spedendolo, per il solo fatto che verrà sballottato qui e là, potrebbe danneggiarsi?
Se è imballato correttamente non vedo problemi.

Per curiosità, quanto li pagheresti quei NEC?
Che base di schermo vorresti ottenere?
 

hereistay

Nuovo Utente
Un centinaio di €...
In ogni modo, non voglio creare una vera e propria sala cinema.
Ho una stanza in una casa vecchia, ma molto vecchia, che a breve andrà ristrutturata e pensavo di metterlo lì, da oggi ai prossimi 2 o 3 anni!
Per cui non vorrei spenderci soldoni, giusto metterci un proiettore per vedere film.
Il mio budget è comunque quello, intorno ai 100€ per ora...
Che schermo?beh la distanza è di circa 4,5m dovrebbe uscirci un 100" circa.

Comunque, facciamo finta che ho un budget da 100 a 200€, potreste suggerirmi dei modelli abbordabili?
altrimenti, che caratteristiche dovrebbe avere?risoluzione, rapporto di contrasto, luminosità...
 
Ultima modifica:

Millnium

Utente Èlite
2,057
240
Hardware Utente
Che schermo?beh la distanza è di circa 4,5m dovrebbe uscirci un 100" circa.
Per farti aiutare: Projection Calculator Pro - Projector to Screen Distance

Comunque, facciamo finta che ho un budget da 100 a 200€, potreste suggerirmi dei modelli abbordabili?
Con quel budget? Nulla sul nuovo adatto alla visione di film.

altrimenti, che caratteristiche dovrebbe avere?risoluzione, rapporto di contrasto, luminosità...
Come risoluzione sarebbe meglio ovviamente un full hd 1920x1080 ma potresti ripiegare anche su un HD Ready 1280x720, come rapporto di contrasto il più alto possibile ma il problema che i dati di targa dichiarati dalle aziende sono spesso gonfiati, come luminosità per uso home cinema e lo schermo che vorresti ottenere direi che 1.500 ansi lumens sono sufficienti.


Epson
BenQ
MITSUBISHI
Optoma
Acer

guarda anche Sharp e Toshiba.
e poi cerchi nell'usato perchè con 200€ non trovi nulla sul nuovo.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando