Scelta del miglior DAC

Enrico Stragiotti

Nuovo Utente
6
0
Ciao a tutti ragazzi,

sto passando ad un impianto audio di qualità superiore (sabato vado in negozio per decidere se comprare una coppia di monitor lsr 305 o krk rp5) per un utilizzo non da studio, ma solo da ascolto musica. La sorgente sarebbe un pc e volevo quindi abbinare un dac alla mia soluzione. Avevo puntato essenzialmente allo Schiit modi 2 (acquistato a 129 euro da proaudio), ma ho paura di avere problemi a controllare il volume (non avendo un controllo analogico del volume stesso, non so se il volume possa essere controllato da Windows o debba ogni volta girare i monitor). Attendo delle vostre delucidazioni.

Se non fosse possibile cosa mi consigliate? Comprare sempre dalla Schiit un controllo volume esterno passivo (http://www.schiit.com/products/sys)?

O andare su prodotti come Audioengine d1 (139 setrline da amazon uk, ho mio fratello che abita in Inghilterra.), un iFi Audio micro iDsd le (159 euro sempre da proaudio) o il fulla 2 sempre da schiit?

Premetto che la cosa per me più importante è assolutamente la qualità audio. Non avendo cuffie di qualità (ho delle vecchie Pioneer hdj 500) l'ampli cuffie non è fondamentale. Della portabilità non mi importa un fico secco.

Grazie mille per tutti i consigli, sto veramente smattando.

PS: mi sono dimenticato di dire che all'inizio userò ancora Spotify premium (320 kps in streaming), ma naturalmente ho intenzione di sperimentare i FLAC.

Enrico
 

Enrico Stragiotti

Nuovo Utente
6
0
Grazie mille per la risposta Kha-jinn,
Quindi mi confermi che con il modi 2 sarebbe impossibile usare il volume di Windows? Sulla tastiera ho il controllo comodo comodo..
 

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,444
2,282
Grazie mille per la risposta Kha-jinn,
Quindi mi confermi che con il modi 2 sarebbe impossibile usare il volume di Windows? Sulla tastiera ho il controllo comodo comodo..
Uh? Mai detto questo, un potenziometro a parte è più comodo e a prova a di errore. Metti un suono di login o di altra natura che ti parte per sbaglio al 100% di volume, con dei monitor di quella potenza non è cosa da riderci su.
 

Enrico Stragiotti

Nuovo Utente
6
0
Ok ottimo.
Per tirare le somme: a livello di qualità audio il modi 2 collegato direttamente al pc e poi ai monitor va bene a livello di qualità ma non troppo di usabilità, principalmente per la questione del volume.

A questo punto, sempre sottolineando che il mio principale interesse é la qualità audio, tu cosa mi consiglieresti? (puoi anche dirmi di passare a dei diffusori passivi più ampli, ma ho solo paura del budget).

Ti ringrazio ancora per la tua disponibilità.
 

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,444
2,282
Vai di potenziometro, non importa se integrato nel DAC o dedicato, dimenticavo un aspetto importante:
quando avrai voglia di ascoltare i tuoi Flac in Bit Perfect, ovvero saltando il ricampionamento e l'equalizzazione del server audio di Windows, escludendo il server audio perdi anche il controllo del volume che verrà settato automaticamente al 100%.

Se sei stretto di budget per ora prenditi i monitor che più ti piacciono e il pre JBL a 75€, poi per il DAC serio ci penserai con calma in futuro. In altre parole per me è meglio comprare a rate e puntare alla massima qualità che prendere tutto subito e scendere a compromessi.
In caso contrario Schiit Fulla 2 o Audioengine D1 andranno benissimo.
 

Enrico Stragiotti

Nuovo Utente
6
0
Ok perfetto, a questo punto mi sa che vale la pena spendere qualcosina in più e prendere direttamente il classico stack modi 2/magni 3 che mi fa da dac, preamp e anche amp cuffie per un futuro acquisto. Almeno al posto di spendere 70 euro in un potenziometro, spendo qualcosa in più per avere anche un ampli!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento