[DOMANDA] Scelta Cassa Bluetooth 70 €

Auronzolo

Utente Attivo
900
89
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AsRock AB350 Pro 4
Hard Disk
1x SSD SanDisk Extreme 500 GB - 1x Seagate 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 - 1x SSD Samsung 840 Pro
RAM
2x Corsair Vengeance LPX 8GB 3000mhz DDR4
Scheda Video
GTX 1080 Phoenix Gainward
Scheda Audio
Sound Blaster Z
Monitor
LG 27UD59 27"
Alimentatore
XFX XTR 550w Gold
Case
Phanteks P400 Tempered Glass
Periferiche
Tastiera: TTesports - Mouse: Logitech G403 Prodigy - Cuffie: DT 990 Pro
Internet
Fibra
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 Bit
Ciao a tutti. Vorrei acquistare un cassa da collegare allo Smartphone tramite Bluetooth e da tenere in auto. L'anno scorso ho acquistato una Sony SRS-X11 da 10w. Con quel tipo di budget di riesce a trovare qualcosa a 20w con un'autonomia sulle 10 ore?
 

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
5,444
2,281
Hardware Utente
Senza conoscere la sensibilità dei driver la potenza dichiarata non ha nessun valore pratico.

L'unico che suona bene intorno al prezzo che ti interessa è l'UE Boom 2, a poco più trovi il JBL Flip 4. Ne trovi anche qualcuno usato nel Warehouse per risparmiare qualcosa.
Entrambi dichiarano più di 10 ore di riproduzione e usando le relative App puoi collegarne più di uno contemporaneamente, per esempio per creare una vera e propria configurazione stereo oppure per aumentare la pressione sonora, ogni diffusore extra oltre al primo ti da un guadagno di 3dB.
 
  • Mi piace
Reactions: Auronzolo

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,165
6,342
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
senza contare che la potenza dichiarata é spesso frutto di misurazioni in universi paralleli dove non esistono leggi della fisica, poiché per molti prodotti si scopre per esempio che all'uscita del modulo amplificatore si ha una potenza maggiore di quella fornita dalla batteria stessa (ci son casi dove addirittura é stato dichiarato il quadruplo della potenza massima fisicamente possibile)
 

Andretti60

Utente Attivo
3,182
2,074
Hardware Utente
senza contare che la potenza dichiarata é spesso frutto di misurazioni in universi paralleli dove non esistono leggi della fisica, poiché per molti prodotti si scopre per esempio che all'uscita del modulo amplificatore si ha una potenza maggiore di quella fornita dalla batteria stessa (ci son casi dove addirittura é stato dichiarato il quadruplo della potenza massima fisicamente possibile)
Beh, c’è differenza tra potenza continua e potenza di picco. Nel campo musicale la potenza continua conta poco, ha molta più importanza quella di picco che può essere mantenuta per esempio usando condensatori in grado di erogare molta corrente per brevi istanti. Del resto tutti questi piccoli diffusori usano amplificatori in classe D che sono ottimizzati per essere efficienti. Ormai ben pochi di questi diffusori pubblicano la potenza erogata, perché è ben difficile misurarla. Il discorso è complesso.
 

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,165
6,342
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Beh, c’è differenza tra potenza continua e potenza di picco. Nel campo musicale la potenza continua conta poco, ha molta più importanza quella di picco che può essere mantenuta per esempio usando condensatori in grado di erogare molta corrente per brevi istanti. Del resto tutti questi piccoli diffusori usano amplificatori in classe D che sono ottimizzati per essere efficienti. Ormai ben pochi di questi diffusori pubblicano la potenza erogata, perché è ben difficile misurarla. Il discorso è complesso.
mah secondo me invece la potenza di picco ha poca importanza. Preferisco sapere la potenza RMS e lo slew rate piuttosto :sisi: Anche perché il concetto di potenza di picco é molto labile in elettronica, e i produttori se lo girano come vogliono: picco quanto? 1ms? 10ms? 100ms? Sono tutte misurazioni possibili per un picco, che portano a risultati molto diversi tra loro. I produttori ovviamente se possono scelgono i valori piú piccoli di tempo, e non ti dicono cosa scelgono. Potenza RMS e slew invece sono valori ben precisi da cui non si scappa (beh salvo ovviamente dichiarare il falso, che non é comunque la prima volta per molti casi).
In ogni caso ci sono ampli che la potenza di targa non la possono vedere nemmeno per mezzo millisecondo, e non arrivano manco a un decimo, sul baretto audiofilo qualche settimana fa avevo postato una disamina di un ampli da macchina targato 4800W che raggiungeva 16W rms e probabilmente non piú di 30 di picco.
 

Andretti60

Utente Attivo
3,182
2,074
Hardware Utente
Proprio per questo dicevo che è un discorso difficile da fare. Con amplificatori classici in classe A e B era facile, in quanto la potenza che erogavamo era quella che era. Con gli amplificatori in classe D diventa più complicato. Purtroppo ci sono produttori che ci mangiano sopra, dichiarando potenze assurde, altri preferiscono non dichiarare la potenza per nulla e si limitano per esempio a dire che sono sufficienti a sonorizzare un "ambiente di dimensione medie". Che è poi quello che interessa. Chi compra questi piccoli diffusori non è certo interessato a quantità e qualità, e non certo a "numeri" presi con dubbie misurazioni.
 

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
5,444
2,281
Hardware Utente
Se può consolarvi avete tutti e due torto. :hihi: Sia la potenza di picco che RMS viene misurata su carico puramente resistivo, un diffusore reale è tutto un altro paio di maniche:
Su carichi facili un amplificatore può dare anche più di quanto dichiarato, per esempio l'Amcron SA2 con le Indiana Line Q-X, mentre con carichi difficili può arrivare a sedersi, date un'occhiata alle KLH-2.
 

filoippo97

Super Moderatore
Staff Forum
12,165
6,342
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
Hard Disk
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
Scheda Video
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Scheda Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
Alimentatore
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
Sistema Operativo
windows 10 Pro
Se può consolarvi avete tutti e due torto. :hihi: Sia la potenza di picco che RMS viene misurata su carico puramente resistivo, un diffusore reale è tutto un altro paio di maniche:
Su carichi facili un amplificatore può dare anche più di quanto dichiarato, per esempio l'Amcron SA2 con le Indiana Line Q-X, mentre con carichi difficili può arrivare a sedersi, date un'occhiata alle KLH-2.
beh quello era scontato che dipendesse dal carico poi. L'idealizzazione é un concetto che non esiste nemmeno nelle resistenze usate per i test, dal momento che sono fortemente induttive; la "resistenza pura" non esiste, é tutto un'impedenza nel mondo reale. Il mio era un discorso totalmente slegato dal woofer collegato all'ampli, perché, in ogni caso, un ampli non puó erogare piú di quanto assorbe, e nemmeno piú dell'80% di quel che assorbe.
 

Auronzolo

Utente Attivo
900
89
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AsRock AB350 Pro 4
Hard Disk
1x SSD SanDisk Extreme 500 GB - 1x Seagate 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 - 1x SSD Samsung 840 Pro
RAM
2x Corsair Vengeance LPX 8GB 3000mhz DDR4
Scheda Video
GTX 1080 Phoenix Gainward
Scheda Audio
Sound Blaster Z
Monitor
LG 27UD59 27"
Alimentatore
XFX XTR 550w Gold
Case
Phanteks P400 Tempered Glass
Periferiche
Tastiera: TTesports - Mouse: Logitech G403 Prodigy - Cuffie: DT 990 Pro
Internet
Fibra
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 Bit
Senza conoscere la sensibilità dei driver la potenza dichiarata non ha nessun valore pratico.

L'unico che suona bene intorno al prezzo che ti interessa è l'UE Boom 2, a poco più trovi il JBL Flip 4. Ne trovi anche qualcuno usato nel Warehouse per risparmiare qualcosa.
Entrambi dichiarano più di 10 ore di riproduzione e usando le relative App puoi collegarne più di uno contemporaneamente, per esempio per creare una vera e propria configurazione stereo oppure per aumentare la pressione sonora, ogni diffusore extra oltre al primo ti da un guadagno di 3dB.
Semplificando, il diffusore che possiedo ora dichiara 10w e teoricamente il livello del volume dovrebbe essere inferiore a un Jbl flip 4 che dichiara 2 x 8W?

Scusate la domanda banale ma non me ne capisco molto di specifiche tecniche audio,per questo chiedo al forum.
 

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
5,444
2,281
Hardware Utente
Semplificando, il diffusore che possiedo ora dichiara 10w e teoricamente il livello del volume dovrebbe essere inferiore a un Jbl flip 4 che dichiara 2 x 8W?

Scusate la domanda banale ma non me ne capisco molto di specifiche tecniche audio,per questo chiedo al forum.
Se entrambi i costruttori non dichiarano l'SPL massima l'unico modo per scoprirlo è averli entrambi e misurare.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando