PROBLEMA Ryzen 5 5600x bottleneck con RTX 3080 @2k

Emilio Capuano

Utente Attivo
207
18
ciao, la mia build è la seguente:

Samsung Odyssey G7 2560x1440 240Hz
MSI MAG B550M Bazooka
Ryzen 5 5600x con Corsair H100x e Arctic MX-5
Ballistix ddr4 2x8GB 3600Mhz attivate con profilo XMP
Manli RTX 3080 10Gb
iTek GF750 EVO 80 Gold Plus

Gioco principalmente a Warzone e pochi altri giochi, ma in Warzone ho notato che il tempo della CPU è sempre 1-2 superiore a quello della GPU (5ms vs 7ms in media.). Niente overlock, ho lasciato il BIOS di default quindi è attivo solo il boost del 5600. I miei frames sono mediamente alti ma a volte il gioco scende a 130 e anche di meno (a volte 110 in Docks e Capital), e raggiungo a malapena 170-180 in aree aperte, il che è strano per questa build. Presumo che la mia CPU stia effettivamente facendo da bottleneck alla 3080. Ha senso passare al 5800X3D? In caso dovrei cambiare dissipatore o altro? Attualmente su Warzone la CPU ha avuto punte di 74c, in media sta sui 60-70 dipendentemente dalla temperatura esterna. Inoltre il case che ho è il MasterBox Q300L ed è un fornetto.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
17,376
8,092
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Ha senso cambiare gioco.
Il problema nel 90% di questi thread è proprio Warzone.
È programmato con i piedi e non riesce mai a bilanciare il carico tra cpu e gpu. Assurdo pensare che un 5600X possa fare da bottleneck a 1440P, ed infatti succede solo con Warzone.
Hai un buon sistema e cambiarlo solo per un gioco programmato con i piedi è assurdo.
Il 5800X3D farebbe meglio certo, ma non vale il suo prezzo e non è sfruttato da Warzone
 

Emilio Capuano

Utente Attivo
207
18
Ha senso cambiare gioco.
Il problema nel 90% di questi thread è proprio Warzone.
È programmato con i piedi e non riesce mai a bilanciare il carico tra cpu e gpu. Assurdo pensare che un 5600X possa fare da bottleneck a 1440P, ed infatti succede solo con Warzone.
Hai un buon sistema e cambiarlo solo per un gioco programmato con i piedi è assurdo.
Il 5800X3D farebbe meglio certo, ma non vale il suo prezzo e non è sfruttato da Warzone
Concordo con te sulla pessima ottimizzazione. O hai un PC master race con i9 e 3080 oppure sarai sempre destinato ad avere problemi, almeno per me è stato così fin dall'inizio del gioco 2 anni fa. In ogni caso con le wagers riesco ancora a portare soldi a casa, riesco a giocare tutto sommato bene e se ho cali di frames me ne farò una ragione, di certo non mi metto a spendere stipendi interi solo per un gioco. Confido in Warzone 2 e nel presunto nuovo motore grafico; come hai ben detto è osceno vedere un 5600X "strozzato" da una 3080 (mentre su altri giochi come Rainbow viaggio a 340 FPS costanti senza alcun problema)
 

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,310
20,863
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
lasciate perdere warzone è un gioco che ad ogni aggiornamento peggiora
 

Emilio Capuano

Utente Attivo
207
18
Scrivo per un upgrade abbastanza significativo, che magari può tornare utile ad altri utenti nella mia stessa situazione.

Premetto che la situazione su Warzone è sempre disastrosa, con frames che salgono e scendono continuamente. Ho abilitato il profilo Try it! dalla mobo e ho settato le ram su 3733 Mhz (stesso CL e timings) con successo, nel senso che il sistema regge. Inoltre ho disattivato il file di paging del sistema. Risultato finale: picchi di 230 FPS nelle zone più aperte, mentre 1% low attestato sempre nella zona critica della mappa (Capital e Docks) su circa 140. Rispetto a prima c'è stato un enorme guadagno di FPS massimi, ed un guadagno di circa 30-40 FPS nei low; prima raggiungevo a stento i 180 nelle zone meno dense e scendevo anche a 104 nelle zone più critiche. La situazione è nettamente migliorata, anche se con questa configurazione dovrei avere perfomance di almeno 160-180 FPS stabili, ma già abbiamo discusso della scarsa ottimizzazione. Finisco aggiungendo che dopo questi cambiamenti di settaggi, il CPU time si è stabilizzato moltissimo, rimane circa sui 5-7 ms mentre prima nelle zone più critiche schizzava anche a 11ms. GPU Time invece rimasto invariato fra 4 e 5ms. Ovviamente gli FPS più alti li raggiungo quando CPU Time e GPU Time sono equivalenti o giù di lì.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
17,376
8,092
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Scrivo per un upgrade abbastanza significativo, che magari può tornare utile ad altri utenti nella mia stessa situazione.

Premetto che la situazione su Warzone è sempre disastrosa, con frames che salgono e scendono continuamente. Ho abilitato il profilo Try it! dalla mobo e ho settato le ram su 3733 Mhz (stesso CL e timings) con successo, nel senso che il sistema regge. Inoltre ho disattivato il file di paging del sistema. Risultato finale: picchi di 230 FPS nelle zone più aperte, mentre 1% low attestato sempre nella zona critica della mappa (Capital e Docks) su circa 140. Rispetto a prima c'è stato un enorme guadagno di FPS massimi, ed un guadagno di circa 30-40 FPS nei low; prima raggiungevo a stento i 180 nelle zone meno dense e scendevo anche a 104 nelle zone più critiche. La situazione è nettamente migliorata, anche se con questa configurazione dovrei avere perfomance di almeno 160-180 FPS stabili, ma già abbiamo discusso della scarsa ottimizzazione. Finisco aggiungendo che dopo questi cambiamenti di settaggi, il CPU time si è stabilizzato moltissimo, rimane circa sui 5-7 ms mentre prima nelle zone più critiche schizzava anche a 11ms. GPU Time invece rimasto invariato fra 4 e 5ms. Ovviamente gli FPS più alti li raggiungo quando CPU Time e GPU Time sono equivalenti o giù di lì.
quel profilo ha probabilmente messo timing più aggressivi al sistema, riducendo i colli di bottiglia (poi bisognerebbe vedere con HWinfo64 cosa ha fatto in dettaglio).
Certo disabilitare il file di paging completamente con soli 16 GB di RAM non lo considero molto saggio... 🤔
 

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,310
20,863
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
quel profilo ha probabilmente messo timing più aggressivi al sistema, riducendo i colli di bottiglia (poi bisognerebbe vedere con HWinfo64 cosa ha fatto in dettaglio).
Certo disabilitare il file di paging completamente con soli 16 GB di RAM non lo considero molto saggio... 🤔

Quoto potrebbe causare crash di sistema
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili