PROBLEMA ryzen 5 3600x temperature ballerine

rullo69

Nuovo Utente
9
1
ciao a tutti, ho appena assemblato un mini itx con mobo asus b550 i e ryzen 5 3600x
il mio problema è il seguente: in idle oppure anche solo aprendo chrome il processore ha degli sbalzi di temperatura repentini anche di 10 gradi (da 50 a 60 e oltre), ho impostato un profilo quiet per le ventole ma anche in questa maniera sembra di stare sulle montagne russe, le ventole si alzano e abbassano di continuo e la cosa è estremamente fastidiosa
tutto questo accade rimanendo sul desktop e aprendo qualche finestra, niente di pesante comunque
ho già aggiornato i driver amd e messo il profilo balanced, ricontrollato il dissipatore stock, la pasta è ok e distribuita
premetto che su intel tutti questi problemi non li ho mai avuti, le ventole sono costanti e si comportano di conseguenza sotto carico mai senza essere così ballerine
secondo voi come posso risolvere? è possibile che ci siano degli stock di ryzen con problemi di temperatura?
grazie mille ancora
 

hesediel

Nuovo Utente
79
8
Allora ho letto che questa cosa dei balzi di T per I ryzen sono "normali"
Anche io ho il 3600x ma in idle sto a 32 33 gradi conun artic liquid freezer ii 250.

Con il dissi stock stavo un 4 gradi più su. E anche io noto questi salti...ma me li mostra tipo per un secondo cioè un secondo mi sale a 42 poi torna subito a 33

Inviato dal mio Redmi Note 9S utilizzando Tapatalk
 

Spitfire84

Utente Attivo
220
98
CPU
AMD Ryzen 3800x
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Gigabyte AX370 Gaming 5
HDD
Crucial MX500 500GB + WD Blue 2TB
RAM
4x8 GB G.skill 3666MHz 16-17-16-30-46-1T (GM On)
GPU
ROG 5700XT
Monitor
LG 27GL850
PSU
Corsair AX760
Case
Fractal Design Define R5
Periferiche
CM Storm + Logitech G700s + Sennheiser BT4.40
OS
Windows 10 64 bit
Il comportamento che descrivi è normale. I Ryzen variano molto velocemente le loro temperature in relazione al carico ed essendo molto "densi" di transistor, faticano ad espellere velocemente il calore generato e le temprature variano di conseguenza in modo repentino.
L'unico modo per aggirare l'effetto montagne russe delle ventole è impostare manualmente un profilo che tenga le ventole più stabili possibili fino a circa 65-70 gradi e che solo a partire da tali temperature preveda che le ventole aumentino gradualmente la loro velocità.
Puoi stare tranquillo in merito ai 65-70 gradi che ti ho indicato: i Ryzen 3000 sono certificati per temperature molto più alte rispetto ai Ryzen 1000 e 2000 per cui tali temperature non danneggiano assolutamente la cpu.
 

rullo69

Nuovo Utente
9
1
Ciao a tutti, volevo farvi partecipi di ciò che ho scoperto: ho trovato un post su reddit che risolve in maniera definitiva il problema degli spike di temperatura nei ryzen serie 3000
In pratica la procedura consiste nel creare, una volta installati i driver dei chipset amd ufficiali un profilo custom oltre a quello balanced il quale una volta selezionato fa sparire completamente le fluttuazioni
Vi posto il link qui: reddit link
è una procedura molto semplice e veloce
Io sto con il dissi stock e le temperature in idle oscillavano in continuazione tra 45 e 60 gradi, appena selezionato il profilo custom la temperatura si è assestata fissa sui 46- 47 gradi, i picchi a 60 in idle spariti, cinebench riporta sempre buoni risultati (sono arrivato a 3665)
Il picco di 84,5 gradi è rimasto invariato rispetto al profilo precedente
Adesso provo a giocare un po' sulla tensione dei core e vediamo se riesco a migliorare ancora, certo con un nuovo dissipatore sarebbe ancora meglio ma già così sono contento
Post automatically merged:

Per il momento ho trovato stabile questa configurazione con amd ryzen master: clock a 4150, voltaggio core abbassato a 1,18, cinebench sta sempre sopra i 3700 (max 3725) e la temperatura massima si è abbassata alla soglia degli 80 gradi fissi (4 gradi in meno rispetto a prima)
 
Ultima modifica:

Matyu17

Utente Attivo
356
38
CPU
Intel Core i5 3570k
Dissipatore
Cooler Master Hyper 412S
Scheda Madre
AsRock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SSD 860 EVO 250GB + Seagate Barracuda 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600 Mhz
GPU
Sapphire ATI HD 7950 Vapor-X
Audio
Asus Xonar DX/XD
Monitor
ASUS VN247H
PSU
Antec HCG 620M (620W)
Case
Corsair Carbide 275R
OS
Windows 10 Pro 64-bit
Ciao a tutti, volevo farvi partecipi di ciò che ho scoperto: ho trovato un post su reddit che risolve in maniera definitiva il problema degli spike di temperatura nei ryzen serie 3000
In pratica la procedura consiste nel creare, una volta installati i driver dei chipset amd ufficiali un profilo custom oltre a quello balanced il quale una volta selezionato fa sparire completamente le fluttuazioni
Vi posto il link qui: reddit link
è una procedura molto semplice e veloce
Io sto con il dissi stock e le temperature in idle oscillavano in continuazione tra 45 e 60 gradi, appena selezionato il profilo custom la temperatura si è assestata fissa sui 46- 47 gradi, i picchi a 60 in idle spariti, cinebench riporta sempre buoni risultati (sono arrivato a 3665)
Il picco di 84,5 gradi è rimasto invariato rispetto al profilo precedente
Adesso provo a giocare un po' sulla tensione dei core e vediamo se riesco a migliorare ancora, certo con un nuovo dissipatore sarebbe ancora meglio ma già così sono contento
Post automatically merged:

Per il momento ho trovato stabile questa configurazione con amd ryzen master: clock a 4150, voltaggio core abbassato a 1,18, cinebench sta sempre sopra i 3700 (max 3725) e la temperatura massima si è abbassata alla soglia degli 80 gradi fissi (4 gradi in meno rispetto a prima)

Ora provo a seguire questa procedura. Hai notato qualche calo di perfomance?
Post automatically merged:

Ho applicato la guida da te postata e su prime95 raggiungo sempre gli 85°. In idle sto sui 38-40°. Ma ad esempio appena apro il browser raggiungo anche i 57-60.
 
Ultima modifica:

rullo69

Nuovo Utente
9
1
io in idle non li ho mai visti i 38 gradi, sto sempre sui 46 circa ma sono con un case veramente piccolo, il fatto che se apri il browser e ti sale anche fino a 60 per me è proprio normale, anche sul mio appena lancio qualche applicazione c'è lo spike delle temperature.
Per gli 85 non saprei, ma hai provato con ryzen master ad abbassare il voltaggio dei core?
Post automatically merged:

per le prestazioni alzando le frequenze a 4150/4200 ho anche ottenuto un leggero miglioramento mantenendo temperature più basse
 

hesediel

Nuovo Utente
79
8
mah io in idle sto a 32° e salti repentini tipo di 10° anche se solo per due secondi, con il nuovo dissipatore non ne ho. Li vedevo molto più evidenti con il dissipatore stock.

E ho le ventole nel radiatore basse se le metto a velocità più alte ma più rumorose ovviamente la temperatura in idle mi scende a 27 28°.
Quando gioco sta a 42 43° massimo picco 49°

magari però il problema è proprio il dissi stock
Post automatically merged:
 
Ultima modifica:

Matyu17

Utente Attivo
356
38
CPU
Intel Core i5 3570k
Dissipatore
Cooler Master Hyper 412S
Scheda Madre
AsRock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SSD 860 EVO 250GB + Seagate Barracuda 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600 Mhz
GPU
Sapphire ATI HD 7950 Vapor-X
Audio
Asus Xonar DX/XD
Monitor
ASUS VN247H
PSU
Antec HCG 620M (620W)
Case
Corsair Carbide 275R
OS
Windows 10 Pro 64-bit
mah io in idle sto a 32° e salti repentini tipo di 10° anche se solo per due secondi, con il nuovo dissipatore non ne ho. Li vedevo molto più evidenti con il dissipatore stock.

E ho le ventole nel radiatore basse se le metto a velocità più alte ma più rumorose ovviamente la temperatura in idle mi scende a 27 28°.
Quando gioco sta a 42 43° massimo picco 49°

magari però il problema è proprio il dissi stock
Post automatically merged:

Eppure io uso un dissipatore a torre, un enermax...
 

Matyu17

Utente Attivo
356
38
CPU
Intel Core i5 3570k
Dissipatore
Cooler Master Hyper 412S
Scheda Madre
AsRock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SSD 860 EVO 250GB + Seagate Barracuda 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600 Mhz
GPU
Sapphire ATI HD 7950 Vapor-X
Audio
Asus Xonar DX/XD
Monitor
ASUS VN247H
PSU
Antec HCG 620M (620W)
Case
Corsair Carbide 275R
OS
Windows 10 Pro 64-bit
case air flow? ventole?

Sìsì l'airflow è a posto. 2 ventole avanti, una dietro e una sul dissipatore. Quest'ultimo è un Enermax. Con la vecchia configurazione: intel i5 3570k occato a 4.2 non avevo queste temperature.
 

rullo69

Nuovo Utente
9
1
mah io in idle sto a 32° e salti repentini tipo di 10° anche se solo per due secondi, con il nuovo dissipatore non ne ho. Li vedevo molto più evidenti con il dissipatore stock.

scusa ma che dissipatore hai messo? io proprio 32 gradi neanche a raffreddarlo col ghiaccio, appena acceso da bios si mette a 45 fissi
 

hesediel

Nuovo Utente
79
8
scusa ma che dissipatore hai messo? io proprio 32 gradi neanche a raffreddarlo col ghiaccio, appena acceso da bios si mette a 45 fissi
Artic Liquid Freezer II da 240 pagato 58 euro da Amazon.

Ho usato per una settimana quello stock.
Notavo chiaramente valori più alti ma anche rumore perché la ventola di quel dissi doveva più frequentemente aumentare i giri per raffreddare

Inviato dal mio Redmi Note 9S utilizzando Tapatalk
 

Matyu17

Utente Attivo
356
38
CPU
Intel Core i5 3570k
Dissipatore
Cooler Master Hyper 412S
Scheda Madre
AsRock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SSD 860 EVO 250GB + Seagate Barracuda 1TB
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600 Mhz
GPU
Sapphire ATI HD 7950 Vapor-X
Audio
Asus Xonar DX/XD
Monitor
ASUS VN247H
PSU
Antec HCG 620M (620W)
Case
Corsair Carbide 275R
OS
Windows 10 Pro 64-bit
Artic Liquid Freezer II da 240 pagato 58 euro da Amazon.

Ho usato per una settimana quello stock.
Notavo chiaramente valori più alti ma anche rumore perché la ventola di quel dissi doveva più frequentemente aumentare i giri per raffreddare

Inviato dal mio Redmi Note 9S utilizzando Tapatalk

A questo punto mi sorge spontanea la domanda: cambio dissipatore?
 

rullo69

Nuovo Utente
9
1
Ho installato un normalissimo Artic Freezer a torre e tutti i problemi sulle temperature sono completamente scomparsi: in idle a macchina fredda (ho un itx, pochissimo spazio e una 2060 che da sotto fa da termosifone!) la cpu si assesta a 35°, lanciando un cinebench a pieno carico arriva max a 75°
Con il Core performance boost attivo (la cpu adesso arriva quasi a 4,4 Mhz senza oc) ho di colpo diminuito le temperature di 10° netti!
Un consiglio spassionato per chi prende questo processore: cambiate il dissipatore stock!!!
 

rullo69

Nuovo Utente
9
1
Ultimo aggiornamento: credo oramai di aver trovato l'equilibrio giusto, impostato il moltiplicatore cpu fisso a 44, con cinebench r23 supero tranquillamente i 10000 (10200 ca), picco massimo temperature 75-78 a pieno carico
Ho forzato il profilo della ventola nel radiatore ad aria della cpu al 70 % in idle, rimane sui 1400 rpm senza disturbare troppo col rumore, si sente un sibilo, ma in questo modo riesce a mantenere basse le temperature durante un uso normale
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 584 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 330 36.1%

Discussioni Simili