-

ryzen 5 1600x non va sotto i 2055 mhz in idle, perché? è normale?

95
11
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon II X3 455
Scheda Madre
MSI 760GM-P34(FX)
Hard Disk
SAMSUNG HD322HJ 320gb
RAM
Kingston KVR1333D3N9 8GB
Scheda Video
Sapphire Radeon HD 4850 1GB
Monitor
LG 22LS4R
Alimentatore
MS TECH V-GO A6.2 620W ATX 80PLUS
Case
Zalman T2
Sistema Operativo
Win 7 Ultimate 64 Bit
#1
ieri ho installato per la prima volta il ryzen 5 1600x, essendo nuovo per me ho molti dubbi / problemi.
1) la CPU in idle non scende sotto 2055 mhz, perché? è normale? Mi piacerebbe metterlo al minimo, è possibile? (Io uso su Windows 10 AMD risparmio energetico bilanciato con un carico minimo del 5% della CPU).
ScreenShot_20181017184626.png

2) le temperature della cpu sono 50 e 30 in idle, downvolt a 1.18, 3.6mhz, con boost off, sono regolari con un aio CM Malster lite 240?
ScreenShot_20181017183818.png

3) Hwinfo mi da temperature molto alte su vrm e ausiliari, potreste darmi una spiegazione? (mobo Asrock b450m pro4)
ScreenShot_20181017184444.png
 

Allegati

Ultima modifica:

lucusta

Utente Attivo
1,560
1,642
Hardware Utente
#2
ciao xfoprofeta.
la frequenza in idle dovrebbe essere, a memoria, a 800mhz, almeno da quanto ricordo su un 1700 a default con ram a 2400mhz.
il fatto è che dipende anche dalla gestione della ram e della CPU, se in overclock o meno...
dipende da che divisore minimo setta la CPU in rapporto alle RAM, ed in quella situazione settava 1/3 rispetto al clock RAM.
devi poi andare a vedere come hai settato il power saving in UEFI (abilita tutte le voci) e come hai settato il tutto nella gestione energetica di windows.
attento:
quei parametri che tu hai illustrato nell'opzione risparmio energia sono "indicativi".
nel senso che se tu maneggi il livello massimo di prestazione del processore abbassando il valore da 100 a 90, la frequenza massima del tuo processore sarà il 90% di quella massima, ma se tu maneggi quella di livello minimo, alzandola dal 5% di default a quanto ti pare, spesso non vedrai effetto.
nel tuo caso non lo vedresti fino a che non superi il 58%.
solo superando quella soglia il processore avrà uno state di frequenza minima aumentata.
per spiegarmi meglio:
la frequenza minima di idle del processore non la decide windows... windows, da quel settaggio, la può solo aumentare.
se tu setti 75% probabilmente lo vedrai andare in idle ad una frequenza prossima ai 2700mhz, quella esatta dipende dalla densità di step che ha lo scaling della fequenza del tuo processore.

quei settaggi (prestazioni massime, bilanciato o risparmio energia) dovrebbero invece influire sul delay che ha la CPU nell'aumentare lo step di frequenza.. la reattività.

per le temperature c'è sempre la questione dell'off set applicato da AMD di difficile interpretazione da parte dei programmi.
diciamo che il sensore della temperatura ha una sensibilità non lineare e che AMD la corregge con una scala arbitraria che non corrisponde effettivamente alla reale temperatura.
in pratica i 30°C o i 50°C che vedi indicati non sono effettivamente quella temperatura, ed i programmi la interpretano malamente.
ad occhio ti dico che HW monitor da spesso quelle temperature con i ryzen in idle.
tra l'altro questa scala arbitraria di AMD varia a seconda del processore... un octacore lo avresti visto a 45/25°C.

per la temperatura dei VRM della mobo, ogni mobo è a se stante... vai a capire se la temperatura è più o meno esatta!
la cosa migliore da fare è sentirla a "dito".. se scottano da non riuscire a metterci il dito sopra allora sei a 90°C, se invece riesci a mantenere il dito sopra ma scottano tantissimo, sei a 60°C, se scottano ma non tantissimo sei ben al di sotto...
migliore soluzione è di andare a verificarla con un termometro.
la tua mobo ha comunque una buona sezione di alimentazione e dei degni dissipatori sui VRM, e mi sembrerebbe alquanto strano vedere che quei VRM arrivino a 90°C, anche in overclock spinto.
io uso un dissi ad aria, che tra l'altro aspira da sotto e sputa fuori dal case, quindi i miei VRM sono freddi al tatto, ma HWmonitor continua ad indicarmeli sempre, in qualsiasi situazione di carico, a 40°C, segno che non sta leggendo nulla, in effetti..
la mia CPU in overclock consuma fino a 170W (è stimato facendo la differenza di consumo a clock minimo possibile e in massimo overclock, più quei 10W che un idle può prendersi.. io ho 160W di gap tra questi due consumi, ed è una APU, quindi beve solo lei), quindi il carico lo hanno ed anche bello pesante...

ad occhio e croce devi solo vedere se cambiando il setting delle ram e settando tutto a default la frequenza in idle si abbassa, almeno per sincerarti del fatto che tutto sia a parametro ottimale.
 
95
11
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon II X3 455
Scheda Madre
MSI 760GM-P34(FX)
Hard Disk
SAMSUNG HD322HJ 320gb
RAM
Kingston KVR1333D3N9 8GB
Scheda Video
Sapphire Radeon HD 4850 1GB
Monitor
LG 22LS4R
Alimentatore
MS TECH V-GO A6.2 620W ATX 80PLUS
Case
Zalman T2
Sistema Operativo
Win 7 Ultimate 64 Bit
#3
innanzi tutto grazie per la risposta e l interessamento.
Allora, non ho fatto oc, ho solo downvoltato il vcore per tovare il limite minimo stabile per l uso quotidiano a 3,6.
Provero a cercare i setaggi energetici nel bois, ma le voci sono diverse da quelle che avevo su fx e asus e online non ho trovato molto.
Magari faccio qualche sceenshot e mi dici se ho settato male qualche impstazione che mi alza i clock minimi.

La vrm al tatto non e caldissima, per essere acceso da ore direi che e normale, forse e il sensore sballato.
 

lucusta

Utente Attivo
1,560
1,642
Hardware Utente
#4
se hai downvoltato hai dovuto comunque mettere in manuale e, per la macchina, è la stessa cosa.
quando sblocchi la macchina dai settaggi di default non usi più i parametri del microcode.
in più il tuo downvolt potrebbe influire anche sugli step inferiori.
se tu togli 0.2V a 3.7mhz potrebbe farti l'eguale sottrazione anche in stato di idle, e a quel punto andare troppo sotto per il voltaggio tabellato del microcode.
quindi ti raggiunge lo step inferiore al limite della detrazione di vcore che tu hai imposto.
non ho visto che c'era la possibilità, nelle opzioni del bios, di settare il multi minimo (è raro che ci sia una tale feature).
 
95
11
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon II X3 455
Scheda Madre
MSI 760GM-P34(FX)
Hard Disk
SAMSUNG HD322HJ 320gb
RAM
Kingston KVR1333D3N9 8GB
Scheda Video
Sapphire Radeon HD 4850 1GB
Monitor
LG 22LS4R
Alimentatore
MS TECH V-GO A6.2 620W ATX 80PLUS
Case
Zalman T2
Sistema Operativo
Win 7 Ultimate 64 Bit
#5
Allora penso che lascero cosi, non voglio rinunciare a gichrellare col vcore e clock.
 
#6
Se posso consigliarti, usa ryzenmaster per "giocare" con i voltaggi (è un'applicazione di AMD la trovi sul sito).

Per quanto riguarda il clock dipende da cosa ci vuoi fare e da che componenti monti oltre alla CPU.
Nel mio caso R5 1600 (non X) cooler stock, scheda madre Asus prime b350 io lo tengo a 3.7Ghz ho messo le impostazioni load optimed default (sulla scheda madre), poi sono andato in advanced twek ed ho settato le ram in OC mode DOCP standard 3000mhz.

A questo punto salvo, ed esco acceso windows apro ryzen master e (la prima volta si riavvia il sistema) cerco il punto di caduta della CPU nel mio caso 3.7GHz/1,1625V temperature simili allo stock ma se io apro intelburtest si posiziona a 3.7Gh come il baseclock dell'X (3.7GHZ appunto).

Il vantaggio di ryzen master è che immetti un voltaggio e poi puoi fare i test, lasci aperto HWmonitor (o similare), intelburntest, ryzen master, CPUZ, e il taskmanager e controlli voltaggi, temperature e quant'altro. Senza riavviare ogni vota che il test fallisce alzi; ogni volta che va abbassi e trovi il punto minimo (IBT settato al massimo sono una mezzoretta a test)
 
95
11
Hardware Utente
CPU
AMD Athlon II X3 455
Scheda Madre
MSI 760GM-P34(FX)
Hard Disk
SAMSUNG HD322HJ 320gb
RAM
Kingston KVR1333D3N9 8GB
Scheda Video
Sapphire Radeon HD 4850 1GB
Monitor
LG 22LS4R
Alimentatore
MS TECH V-GO A6.2 620W ATX 80PLUS
Case
Zalman T2
Sistema Operativo
Win 7 Ultimate 64 Bit
#7
Grazie dell intertessamento.
Si uso ryzen master per oc e voltaggi, programma molto efficente.
Ho cercato l oc massimo e non sono riuscito ad andare oltre ai 4,0 a prescindere dal vcore( sono arrivato a 1.45, ma mi sta stabile anche a 1,34, con boost disattivato) e il v core minimo a 3,6MHZ ( da usare in daily) a 1.09 stabile.

ScreenShot_20181019120542.png


Il mio problema in realta e un altro, non riesco a far downcloccare la cpu in idle, prima mi scendeva fino a 2055( per poi risalire quando era necessario) ora ho reimpostato il bios in default e rimane fisso a 3600.
In pratica non trovo nel bios il settggio per far scalare la cpu in idle, speravo che qualcuno sapesse dove farmi mettere le mani, non voglio andare a caso e online le info sono scarse sui setting dell advanced twek.
Post unito automaticamente:

ciao xfoprofeta.
1.jpeg
2.jpeg
3.jpeg
4.jpeg
5.jpeg
6.jpeg
7.jpeg

NOn sono tutte le impostazioni, ho messo solo quelle che credo siano inerenti alla cpu, non mi sembrava il caso di postare 1000 foto :-)
 
Ultima modifica:

Discussioni Simili


Entra

Guarda il video live di tomshardwareita su www.twitch.tv