PROBLEMA Rumore di sottofondo continuo...HDD?

IoSonoLeggenda

Utente Èlite
3,941
1,571
CPU
Intel Core i7 8700K
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty Z370 Gaming K6
HDD
SSD Samsung 860 EVO 500 Gb + WD Blue 1Tb
RAM
2x8Gb G.Skill Trident Z RGB 3200Mhz c14
GPU
Gigabyte Aorus XTREME GTX 1080 Ti 11G
Audio
Audinst HUD-Mini
Monitor
Acer XB271HU (IPS, 2k, 144Hz, G-sync)
PSU
EVGA G3 650W + UPS Cyber Power 650W
Case
Phanteks Enthoo Pro M Special Edition
Periferiche
Auricolari VE Monk - Tastiera Logitech G513 - Mouse Logitech G Pro Wireless
OS
Windows 10 Pro 64-bit
Ho da poco aggiunto un nuovo HDD (un WD Caviar Blu) e pulito il PC dalla polvere con un pennello (ce n'era poca in realtà) e dopo che l'ho acceso ha iniziato a fare uno strano rumore tipo quello di una macchina accesa che sta ferma in sosta, ma diminuito 100 volte eh! :D

Il rumore però è continuo e pur non essendo forte è sempre regolare tanto che ti entra nelle orecchie facendoti venire mal di testa :\ il bello è che si "sente" solo quando si sta seduti sulla sedia davanti allo schermo, mentre se ti allontani poco poco sparisce (sembra quasi un ultrasuono :\)...prima della pulizia e dell'aggiunta dell'HDD non faceva questo fastidiosissimo rumore...cosa può essere successo? E' un problema legato all'Hard Disk appena montato? Non sembra comunque dato che ce ne ho un altro ugule da 500Gb e non ho MAI notato un rumore simile....aspetto vostri chiarimenti :\ spero possiate aiutarmi

EDIT: Allora ragazzi...sembra essere un problema di "vibrazione"...ho fatto vari tentativi (smontato di nuovo il case, assicurto le ventole e le viti ecc ecc) e sembra essere un problema legato alla vibrazione prodotta proprio dal nuovo HDD ...sta tutto montato bene solo che quando girano insieme i 2 hard disk producono questo leggero rumore (fastidioso, perchè prima non lo faceva ripeto)...come posso risolvere? Ho provato a mettere un panno morbido sotto al case per "attutire" la vibrazione, ma niente...il rumore sparisce SOLO se sollevo il case da terra O.o e non lo posso mica appendere al muro sospeso in aria (LoL)...avete una soluzione??????

Noone?? :(
 
Ultima modifica:

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,985
4,431
.......)...avete una soluzione??????

Dal momento che ultimamente, su pc acquistati in rete, e anche assemblati, noto con rammarico un particolare disordine nell'assemblaggio e problematiche relative alle temperature, vorrei consigliare alcune linee guida basilari per avere un assemblaggio nei comparti dischi che sia efficiente ed ottimale.

Premetto che non sono mai stato maniaco dell'ordine, e non è per un mero gusto estetico che mi accingo a scrivere quanto segue, ma sopratutto consideriamo che un ordine corretto è quasi sempre sintomo di velocità nell'individuazione e riparazione di un guasto eventuale e ottimizzazione delle temperature.

1) Scontato è che in un case l'areazione deve essere buona, ergo gli spazi non devono essere risicati, non serve piazzare ventole più o meno colorate o silenziate a caso, ma occorre seguire uno schema di flusso preciso, in modo che l'aria possa entrare, circolare all'interno del case e defluire senza problemi, quindi non è detto che debba per forza installare una miriade di ventole, ne basterebbero comunque un paio, possibilmente di grandi dimensioni per avere una velocità di rotazione lenta, una in immissione e l'altra in estrazione.

2) in certi pc datati esistono ancora vecchie piattine ide o per floppy, se proprio non possiamo aggiornare a SATA, dovremmo perlomeno avere accortezza di usare quelle con la piattina convogliata in un unico cavo tondo per far si che i flussi dell'aria non trovino ostacoli alla circolazione.

3) nelle configurazioni con più dischi l'ottimale sarebbe lasciare un bay di spazio tra un disco e l'altro, ovviamente il case deve poter consentire ciò.

4) i dischi andrebbero fissati negli alloggiamenti in posizione orizzontale, se uno ha voglia di fare alcune ricerche è facile si imbatti in varie correnti di pensiero piuttosto colorite, siccome quando si parla di Meccanica nella fattispecie dei dischi meccanici, l'accelerazione gravitazionale nella rotazione dei dischi misurata in "g" ha la sua importanza, dobbiamo avere l'accortezza di disporre i dischi in modo orizzontale.

5) Alle linee di alimentazione dei dischi andrebbero collegati solo dischi e non ventole led o altro, l'ottimale sarebbe: 1 linea di alimentazione / 1 disco collegato.

6) qualora sia possibile montare i dischi su supporti ove sia presente gomma morbida al fine di smorzarne le vibrazioni.

Senza ulteriori dilungamenti e senza andare a cercare il pelo nell'uovo, chi avrà pazienza e avrà voglia di adottare queste poche regole riferite in modo particolare a chi ha almeno un disco meccanico, sarà ripagato ampiamente con affidabilità nel tempo dell'hardware (anche se la legge di Murphie purtroppo e sempre in agguato).

[Autore: @dirklive]
 

IoSonoLeggenda

Utente Èlite
3,941
1,571
CPU
Intel Core i7 8700K
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty Z370 Gaming K6
HDD
SSD Samsung 860 EVO 500 Gb + WD Blue 1Tb
RAM
2x8Gb G.Skill Trident Z RGB 3200Mhz c14
GPU
Gigabyte Aorus XTREME GTX 1080 Ti 11G
Audio
Audinst HUD-Mini
Monitor
Acer XB271HU (IPS, 2k, 144Hz, G-sync)
PSU
EVGA G3 650W + UPS Cyber Power 650W
Case
Phanteks Enthoo Pro M Special Edition
Periferiche
Auricolari VE Monk - Tastiera Logitech G513 - Mouse Logitech G Pro Wireless
OS
Windows 10 Pro 64-bit
Dal momento che ultimamente, su pc acquistati in rete, e anche assemblati, noto con rammarico un particolare disordine nell'assemblaggio e problematiche relative alle temperature, vorrei consigliare alcune linee guida basilari per avere un assemblaggio nei comparti dischi che sia efficiente ed ottimale.

Premetto che non sono mai stato maniaco dell'ordine, e non è per un mero gusto estetico che mi accingo a scrivere quanto segue, ma sopratutto consideriamo che un ordine corretto è quasi sempre sintomo di velocità nell'individuazione e riparazione di un guasto eventuale e ottimizzazione delle temperature.

Neanche io sono un maniaco ossessivo dell'ordine, ma il montaggio delle varie componenti è stato minuzioso e anche se nel case c'era un'infinità di spazio ho badato bene di sistemare tutti i cavi (utilizzati e non) a dovere così da non aggrovigliarsi e/o intralciare i vari flussi d'aria...

1) Scontato è che in un case l'areazione deve essere buona, ergo gli spazi non devono essere risicati, non serve piazzare ventole più o meno colorate o silenziate a caso, ma occorre seguire uno schema di flusso preciso, in modo che l'aria possa entrare, circolare all'interno del case e defluire senza problemi, quindi non è detto che debba per forza installare una miriade di ventole, ne basterebbero comunque un paio, possibilmente di grandi dimensioni per avere una velocità di rotazione lenta, una in immissione e l'altra in estrazione.

Non ho ventole piazzate a caso e tanto meno ventoline con centinaia di LED luminosi che fanno sembrare il case un albero di Natale. Ne ho solo 2, una piazzata dietro ad emissione e un'altra piazzata sul fronte ad immissione e sono silenziosissime pur muovendo una buona quantità di aria

2) in certi pc datati esistono ancora vecchie piattine ide o per floppy, se proprio non possiamo aggiornare a SATA, dovremmo perlomeno avere accortezza di usare quelle con la piattina convogliata in un unico cavo tondo per far si che i flussi dell'aria non trovino ostacoli alla circolazione.

Il mio PC non è affatto datato, l'ho assemblato l'estate dell'anno scorso (leggere in "Specifiche del sistema")

3) nelle configurazioni con più dischi l'ottimale sarebbe lasciare un bay di spazio tra un disco e l'altro, ovviamente il case deve poter consentire ciò.

Ho badato bene di lasciare lo spazio necessario...

4) i dischi andrebbero fissati negli alloggiamenti in posizione orizzontale, se uno ha voglia di fare alcune ricerche è facile si imbatti in varie correnti di pensiero piuttosto colorite, siccome quando si parla di Meccanica nella fattispecie dei dischi meccanici, l'accelerazione gravitazionale nella rotazione dei dischi misurata in "g" ha la sua importanza, dobbiamo avere l'accortezza di disporre i dischi in modo orizzontale.

Fatto! Anche perchè gli slot per l'HDD erano orizzontali e non ho "manomesso" nulla

5) Alle linee di alimentazione dei dischi andrebbero collegati solo dischi e non ventole led o altro, l'ottimale sarebbe: 1 linea di alimentazione / 1 disco collegato.

Ho avuto l'accortezza di fare anche questo...

6) qualora sia possibile montare i dischi su supporti ove sia presente gomma morbida al fine di smorzarne le vibrazioni.

Purtroppo i supporti forniti dal case non avevano la gomma morbida che dici tu. Tuttavia anche l'altro HDD è montato sugli stessi supporti e dato che non faceva tutto sto "casino" non c'ho fatto minimamente caso...

Senza ulteriori dilungamenti e senza andare a cercare il pelo nell'uovo, chi avrà pazienza e avrà voglia di adottare queste poche regole riferite in modo particolare a chi ha almeno un disco meccanico, sarà ripagato ampiamente con affidabilità nel tempo dell'hardware (anche se la legge di Murphie purtroppo e sempre in agguato).

Ti ringrazio per la piccola "lezione", sicuramente i tuoi consigli risultano molto utili, ma non so quanto tu abbia tenuto a mente le mie parole nel 1° post poichè il problema risulta essere un altro....

[Autore: @dirklive]

Magari risolvo proprio acquistando uno di questi supporti in gomma? Ma si vendono? Dove li posso reperire?
 

dirklive

Utente Èlite
2,537
884
HDD
troppi
purtroppo quando ho scritto il post non ho potuto corredarlo con foto esplicative per motivi tecnici, in ogni caso ti viene in aiuto il "fai da te" prendi alcuni fogli sottili di gomma cruda e li sistemi sui lati del disco fisso, abbi cura che non facciano troppo spessore, l'importante è che smorzino le vibrazioni.
 

IoSonoLeggenda

Utente Èlite
3,941
1,571
CPU
Intel Core i7 8700K
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty Z370 Gaming K6
HDD
SSD Samsung 860 EVO 500 Gb + WD Blue 1Tb
RAM
2x8Gb G.Skill Trident Z RGB 3200Mhz c14
GPU
Gigabyte Aorus XTREME GTX 1080 Ti 11G
Audio
Audinst HUD-Mini
Monitor
Acer XB271HU (IPS, 2k, 144Hz, G-sync)
PSU
EVGA G3 650W + UPS Cyber Power 650W
Case
Phanteks Enthoo Pro M Special Edition
Periferiche
Auricolari VE Monk - Tastiera Logitech G513 - Mouse Logitech G Pro Wireless
OS
Windows 10 Pro 64-bit
purtroppo quando ho scritto il post non ho potuto corredarlo con foto esplicative per motivi tecnici, in ogni caso ti viene in aiuto il "fai da te" prendi alcuni fogli sottili di gomma cruda e li sistemi sui lati del disco fisso, abbi cura che non facciano troppo spessore, l'importante è che smorzino le vibrazioni.

Perfetto. Vedrò di fare come mi hai suggerito per vedere se la situazione migliora, altrimenti piano piano mi dovrò abituare al rumore ^^
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 22.7%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.8%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 103 63.2%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.6%
  • Capcom

    Voti: 8 4.9%
  • Nintendo

    Voti: 21 12.9%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.2%

Discussioni Simili