rumore dal mio hard disk

neson93

Nuovo Utente
67
1
ciao a tutti.
stamattina per la prima volta ho sentito degli strani rumori dal mio Seagate ST1000DM003. non so se devo preoccuparmi. hdd regenerator in ahci mi rileva un unico settore danneggiato alla fine, al 99% della scansione, mentre in modalità "ide" rileva solo delays. quel settore danneggiato non me lo riesce a correggere, mi dice tipo che il disco non è pronto e che devo metterlo in ide mode, ma poi come ho già detto in ide non trova più il bad sector. ho registrato il rumore e caricato su zippy, potreste aiutarmi a capire se devo preoccuparmi? per sicurezza comunque domani faccio backup.
ecco a voi:

Zippyshare.com - Rumore hdd.wav
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Ciao,
quel rumore è dovuto sicuramente alle testine che tentano di leggere una certa zona del disco senza però riuscirci, se questa situazione continua dopo un pò queste si mettono a grattare sui piatti provocando seri danni tanto da rendere i dati irrecuperabili persino in camera bianca.
In particolare i Seagate come il tuo sono noti per il danno che le testine guaste possono arrecare velocemente alla superficie, quindi non dovresti più accenderlo se continua a comportarsi così.

L'hdd produce questi rumori sempre o solo quando tenti di leggere/correggere quel settore danneggiato con hdd regenerator?
Hai provato a correggere quel settore danneggiato e poi ha cominciato a produrre quei rumori oppure è il contrario?
Sinceramente non vedo come sia possibile che un hdd che ticchetta così fin dal momento dell'accensione permetta l'accesso ai settori, quindi mi sembra strano che tu possa aver scansionato il 99% della superficie con le testine che ticchettano in quel modo sin dal momento dell'accensione del hdd :grat:

Secondo me il tuo hdd ha cominciato a ticchettare di continuo dal momento in cui hai insistito troppo su quell'unico settore danneggiato (per questo il programma è anche noto come 'HDD Degenerator') oppure si mette a ticchettare solo quando tenti di riparare quel settore (in questo caso smetti subito di farlo prima che cominci a ticchettare continuamente sin dall'avvio).

I settori danneggiati a livello fisico non si possono riparare quindi dovresti lasciarlo stare così com'è, hdd regenerator non ripara assolutamente alcun settore danneggiato a livello fisico, in realtà non fa altro che formattare i settori danneggiati a basso livello (quando è possibile), tutto qui.
Il tizio che ha sviluppato hdd regenerator dichiara che il suo software sia in grado di riparare i settori danneggiati a livello fisico tramite rimagnetizzazione con ciclo di isteresi, sono solo dei gran paroloni che usa per invogliare la gente ad acquistarlo, in realtà non esiste alcun software che possa fare ciò, nemmeno i produttori di hard disk possono riparare i settori fisicamente danneggiati.

P.S.
Il backup avresti dovuto farlo prima di smanettare con hdd degenerator, ora devi sperare che non abbia ucciso definitivamente le testine.
In bocca al lupo!
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Rhoken

neson93

Nuovo Utente
67
1
Il mio caso è il primo. Dopo aver sentito il ticchettio ho usato hdd reg. ... Comunque credo che sia come hai detto all'inizio, il ticchettio lo fa solo quando cerca di accedere a quei settori, che sarebbero gli ultimi come dice hdd reg
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Il mio consiglio è di fare prima il backup su un nuovo hdd (possibilmente su un Toshiba o HGST o al limite su un WD10EZEX), finchè non sarai pronto non insistere più (anzi tienilo spento).
Secondo lo smart c'è ben più di 1 settore danneggiato, la situazione è molto più seria di quello che credi...
Hdd Regenerator non serve a nulla, anzi da solo il colpo di grazia.

P.S.
Stai ben alla larga dai Seagate.
 

neson93

Nuovo Utente
67
1
Sisi adesso il pc è spento. Domani backup e lunedi ordino un samsung evo. Intant vorrei sapere cosa fare con questo disco una volta fatto il backup
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Se è ancora in garanzia richiedi la sostituzione aprendo un RMA sul sito della Seagate, altrimenti lascialo proprio perdere perchè come minimo è inaffidabile e quindi rischieresti di perdere i dati in un futuro prossimo.
Convalida della garanzia
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
P.S.
Ho già controllato io, è fuori garanzia purtroppo.
La riparazione non può farla nessuno a parte la Seagate e i tecnici specializzati in recupero dati.
Ti costerebbe centinaia di euro e non sarebbe mai come un hdd nuovo, quindi non conviene.

La riparazione dai parte della Seagate o dei DR consisterebbe in realtà in un ricondizionamento del supporto, cioè i settori danneggiati verrebbero nascosti un una lista chiamata P-List perchè non si possono riparare.
 
Ultima modifica:

neson93

Nuovo Utente
67
1
Una domanda per Michael chiklis : come mai consigli di fare backup proprio su questi modelli?? Io ho avuto brutta esperienza con i toshiba ad esempio
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
I Toshiba e gli HGST sono i migliori attualmente sul mercato per la loro longevità, in pratica le testine reggono meglio l'usura e il firmware è relativamente semplice rispetto ai Seagate/Samsung/WD.
I Seagate d'altro canto sono i peggiori perchè il gruppo testine si danneggia facilmente soprattutto quando comincia a danneggiarsi la superficie, le testine dei Toshiba e degli HGST 'digeriscono' meglio gli eventuali danni ai settori.

Con ciò non sto dicendo che i Toshiba e gli HGST siano indistruttibili o addirittura eterni, prima o poi tutti si guastano ma con le altre marche ciò accade molto prima.
Se tu hai avuto un'esperienza negativa con un Toshiba non significa che questi non siano buoni, probabilmente è successo perchè credevi erroneamente che dovesse durarti per tantissimi anni, oppure non l'hai trattato bene (lo tenevi ad esempio troppo pieno, non lo deframmentavi mai, avevi un cattivo alimentatore montato sul pc, ecc).
Come hai potuto vedere tu stesso, hai avuto un'esperienza negativa anche con un Seagate.
 

neson93

Nuovo Utente
67
1
Certo, ho avuto la brutta esperienza con Seagate, ma i toshiba guasti che ho avuto tra le mani sono stati diversi! Probabilmente erano modelli vecchiotti e tu parli di cose più recenti! Comunque grazie per la risposta è stato utile saperlo. Quindi anche i WD (che sono i più consigliati anche su questo forum) fanno questa fine? E prima di un Toshiba o Hgst
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
I vecchi Toshiba erano pessimi, sulla parte elettronica avevano un grosso chip che faceva sia da microcontrollore (MCU) che da memoria rom, questo se si bruciava rendeva i dati irrecuperabili perchè senza rom (su cui si trova il fw del disco) non si poteva fare più nulla.
I moderni Toshiba (come tutti gli altri modelli odierni) hanno il chip della memoria rom indipendente da quello della MCU (sono 2 chip distinti), può capitare che si bruci il chip della MCU ma la rom è praticamente impossibile che si bruci a meno che uno non vada a smanettarci sopra (bisogna proprio cercarsela).
Tenere la rom separata dalla MCU è stata una scelta molto saggia, in questo modo i dati non andranno persi per sempre.

Curiosità, che modello era il tuo Toshiba?
Certo che se è successo questa cosa della rom bruciata doveva essere davvero vecchio (tipo del 2001), come ad esempio il modello MK3017GAP.Vedi foto di esempio riguardo al chip che conteneva la rom...





 
Ultima modifica:

neson93

Nuovo Utente
67
1
Non ricordo di preciso, ma ho avuto 2 hard disk (IDE) di seguito che si sono rotti ed erano entrambi toshiba.. Essendo Ide ho pensato fosse sui vecchi modelli che la Toshiba lavorava male.. Comunque mi è stata utile l'informazione :) io andavo sempre su seagate o WD.. E a questo punto non capisco nemmeno perchè tutti consigliano Sempre i WD... Ho aperto diversi topic nella sezione dei pc assemblati e ne ho letti molti già aperti.. La maggior parte delle persone accanto all'SSD consiglia il WD Blue..
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento