DOMANDA Router 4G sostituisce ADSL?

meccalo

Utente Attivo
172
4
Buongiorno a tutti, dopo tanto tempo di telefono fisso (tutto sommato costoso, dato che lo uso solo per internet e con una ADSL che va a 2 mega, 3 al massimo anche abbassando il SNR a livelli pornografici), avrei deciso di passare a un modem router 4G. Vorrei sapere se funzionano. Cioè: in ADSL si connette il cavo RJ11 tra il filtro-presa telefonica e il modem, dopodiché chi smanetta (io) si diverte con il software del router, nel mio caso un Netgear DGN2200v1; con o senza Telnet, ovviamente. Con un router 4G è possibile settare le porte, assegnare periferiche con IP statico, scaricare da programmi P2P? I dettagli poi me li vedrei da solo, vorrei solo sapere se è tutto come in ADSL ma con una SIM invece che con un cavo "attaccato" alla presa telefonica. Grazie, grazie a chi mi risponderà.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
6,858
3,010
Intanto con 4G hai limiti mensili di traffico, tienilo bene a mente.
Inoltre non avrai IP pubblico, quindi niente porte aperte dall'esterno
Questo con i principali operatori e tariffe. Esistono operatori s tariffe particolari, ma la cifra sale
 

meccalo

Utente Attivo
172
4
Perché devo lasciar perdere il 4G?

Intanto mi sono fatto una ricerca su IP pubblico e nattato. In rete ho trovato recentissimi post del 2016, 2017 e al massimo di agosto 2019 ma le risposte sono abbastanza confuse. Cmq ho capito cosa è un IP pubblico, fino a oggi pomeriggio non lo sapevo. A questo punto, dato che ho una sim Iliad, mi viene da pensare che basti chiamare il 177 e chiedere: "assegnate IP pubblici o nattati"? Facile! Però mi viene da pensare anche al fatto che l'operatore/operatrice potrebbe dirmi "Che vuol dire nattato"? A quel punto direi "OK, grazie, è inutile che vada avanti". E mi viene pure da pensare che ti dicano "Sì, certo, con una nostra sim lei avrà un IP pubblico" e magari non è vero per niente. Insomma, non è che io abbia molta voglia di comprare un modem router 4G (costano poco, non sarebbe una grande perdita) solo per controllare se con una sim Iliad inserita viene fuori l'IP del router uguale o diverso dall'IP reale. Oltretutto non me ne frega niente delle porte per i P2P, per quelli ho il muletto che anche se con ID basso funziona benissimo (già provato); non ho ancora provato MIRC e uTorrent ma ormai credo di aver scaricato tutto lo scaricabile che potesse interessarmi, quindi la mia unica esigenza è quella di potermi collegare da remoto alle IP cam di casa e controllare se tutto è OK. Che faccio? Le mie telecamere possono essere settate su IP statico ma tutto quello che viene prima deve essere OK...

Non ditemi "tienti l'ADSL" perché 32 euro al mese per avere 2 mega in down (>3 se abbasso il SNR a 4 dB) e 0.8 in up mi sembrano troppi. Sui telefoni ho voce e sms illimitati, quindi...

Allego quello che mi dice il pc connesso al telefono come modem WiFi (Huawei p8 Lite 2017 in modalità Hotspot, sim ILIAD). L'IPv4 inizia con 192.168 ma anche sulla connessione ADSL c'è 192.168.xxx.xxx e nessuna traccia dell'IP pubblico (dinamico). Boohhhhh?
 

Allegati

Ultima modifica:

Sammimo

Nuovo Utente
4
0
Ciao, io sono passato alla connessione 4g perchè nella mia zona non c'è ancora l'adsl!! o meglio c'è ma la velocità non supera i 3 mega. Provato Eolo, ma spesso il loro da Pubblico passa sotto NAT e senza preavviso non vedi più le telecamere e non sai perchè!! Morale paghi Plus per IP statico... totale 60 euro a bimestre per velocità... almeno nella mia zona di 20-30 dw /5 up ma molto incostanti... con i 5 mb poi a caricare i video ci metti giorni interi!!
Ho acquistato, su consiglio di un amico, Yeacomm Outdoor Router 4G LTE, ho inserito una scheda che naviga su rete Vodafone a 19 euro/mese con 300 giga mensili (se vuoi poi ti passo il sito... non sò se posso qui). La velocità è esagerata... soprattutto in upload... faccio molti video e li carico in un batti baleno! L'ultimo speedtest mi da 40 dw/34 up-PING19...cmq non scende mai sotto i 20 mega.
Purtroppo però come ti hanno già detto c'è il problema che non hai possibilità di IP pubblico... ho già chiesto :((... anche io ho una piccola stazione meteo che mi pubblica i dati su web e qualche funzione diciamo Domotica che purtroppo ad oggi non mi funzionano più.
Mi stò informando perchè ho letto che si può aggirare il problema con le VPN... cioè se ho capito bene, si noleggia un server virtuale su cui installi un VPN server (ovviamente il server avrà un IP pubblico), configuri il tuo modem/router per collegarsi al server e poi tu dall'esterno collegandoti al Server riesci a raggiungere il tuo modem e/o qualunque periferica tu voglia. Detto cosi sembra facile... ma io oltre ad avere preso un server virtuale a noleggio...sono pochi euro al mese, sono fermo in attesa che questo mio amico mi spieghi si può fare.
Ciao, Sammy
Post automaticamente unito:

Perché devo lasciar perdere il 4G?

Intanto mi sono fatto una ricerca su IP pubblico e nattato. In rete ho trovato recentissimi post del 2016, 2017 e al massimo di agosto 2019 ma le risposte sono abbastanza confuse. Cmq ho capito cosa è un IP pubblico, fino a oggi pomeriggio non lo sapevo. A questo punto, dato che ho una sim Iliad, mi viene da pensare che basti chiamare il 177 e chiedere: "assegnate IP pubblici o nattati"? Facile! Però mi viene da pensare anche al fatto che l'operatore/operatrice potrebbe dirmi "Che vuol dire nattato"? A quel punto direi "OK, grazie, è inutile che vada avanti". E mi viene pure da pensare che ti dicano "Sì, certo, con una nostra sim lei avrà un IP pubblico" e magari non è vero per niente. Insomma, non è che io abbia molta voglia di comprare un modem router 4G (costano poco, non sarebbe una grande perdita) solo per controllare se con una sim Iliad inserita viene fuori l'IP del router uguale o diverso dall'IP reale. Oltretutto non me ne frega niente delle porte per i P2P, per quelli ho il muletto che anche se con ID basso funziona benissimo (già provato); non ho ancora provato MIRC e uTorrent ma ormai credo di aver scaricato tutto lo scaricabile che potesse interessarmi, quindi la mia unica esigenza è quella di potermi collegare da remoto alle IP cam di casa e controllare se tutto è OK. Che faccio? Le mie telecamere possono essere settate su IP statico ma tutto quello che viene prima deve essere OK...

Non ditemi "tienti l'ADSL" perché 32 euro al mese per avere 2 mega in down (>3 se abbasso il SNR a 4 dB) e 0.8 in up mi sembrano troppi. Sui telefoni ho voce e sms illimitati, quindi...

Allego quello che mi dice il pc connesso al telefono come modem WiFi (Huawei p8 Lite 2017 in modalità Hotspot, sim ILIAD). L'IPv4 inizia con 192.168 ma anche sulla connessione ADSL c'è 192.168.xxx.xxx e nessuna traccia dell'IP pubblico (dinamico). Boohhhhh?
L'IP Pubblico, se c'è, lo vedi eventualmente sul telefono che fa da HotSpot non sul pc collegato al telefono... ;)) vai sul browser del telefono e apri un sito di myIP... quello è l'ip della tua connessione su internet... ma dubito sia Pubblico.
Ciao, Sammy
 
Ultima modifica:

meccalo

Utente Attivo
172
4
Caro Sammy (ti chiamo "caro" perché siamo compagni di sventura), dire IP pubblico è ingannevole: infatti su MioIP & simili appare sì l' IP address considerato pubblico ma non si sa mica se è pubblico o privato. Diciamo che è pubblico perché è visibile facilmente e niente più. Che non sia 192.168.xxx.xxx non vuol dire niente, ormai l'ho capito. A questo punto mi sembra ovvio che il consiglio di Cibachrome "Lascia perdere il 4G" sia la cosa più saggia in assoluto perché anche se è vero che mi sono rotto di pagare circa 30€/mese per la linea fissa e una ADSL che fa cagare (ma che fa tutto quello che deve fare), è anche vero che se richiedo un servizio extra a un gestore devo pagarlo mensilmente, questo servizio; e poi se devo noleggiare un server con IP pubblico devo pagarlo mensilmente, questo noleggio! E allora credo che i 30€/mese li supero! Senza poi considerare che mi tocca pure comprare un modem router 4G che -anche se se costa poco ed è una tantum- sempre spesa è. Ah dimenticavo: serve pure la sim per il router e poi disattivare la linea fissa non è gratis e quindi altri soldi. Ergo, traffico macchinoso e poco conveniente dato che con la mia spernacchiata e in ultima analisi poco costosa ADSL le telecamere le vedo benissimo!

Ritiro quindi la mia protesta "Non ditemi di tenermi l'ADSL..." perché a questo punto me lo dico da solo ed è ciò che farò. Se devo scaricare qualcosa, i miei software P2P in ADSL vanno una scheggia e se non uso muletto o altri, in streaming vedo tutto senza inconvenienti; i downloads li faccio col telefono Hotspot e scarico a velocità per me stellari (circa 50Mb in dw contro i 2-3 della mia ADSL) e se uppo con WeTransfer non devo aspettare ore a 0.8b Mb, in hotspot bastano secondi o minuti.

Grazie ancora a tutti!
 
Ultima modifica:

Sammimo

Nuovo Utente
4
0
Ovvio che ognuno di noi ha priorità ed esigenze diverse... purtroppo nella mia zona una adsl decente non arriva ancora... certo quando ci sarà sarò il primo a collegarmi... a costo di fare lo scavo a mani nude!! ;).

Cosi solo per info:
Eolo con IP Statico, sono 36,5 euro al mese... adesso se riesco con la storia della VPN sono 19,9 di SIM + 2,75 di mensile per il server (io ho aruba cluod ma ce ne sono altri mille) = 22,65 + iva (27,4 euro ivati) è vero che sono solo 8 euro mese risparmiati, però a velocità sono anni luce più veloce di Eolo sia in UP che in DOWN. Considera che carico circa 200 giga mese... prima con Eolo ero praticamente sempre in Upload!! I film in streaming in 4k vanno una meraviglia... insomma come connessione "provvisoria" non è proprio male.
Dai speriamo che in Italia la fibra corra... anche nelle zone "rurali"!! :(
Ciao, buon weekend.
 

meccalo

Utente Attivo
172
4
Non avevo capito che eri già operativo con questa tecnologia! Ma la tua sim vodafone è un tipo particolare o una qualsiasi va bene lo stesso? Io non avrei bisogno di centinaia di giga, con 50 già ci starei stracomodo. Sai, non conoscendo i prezzi di questi servizi pensavo a costi piccoli ma che sommati diventavano grandi! Da quello che mi dici posso ancora cambiare idea. Mi spieghi meglio, magari in privato? Io abbandonavo l'idea ma molto a malincuore! Se posso ancora provarci mica dico di no! Attendo chiarimenti, mi interessa. Grazie
 

Maurostrategy

Nuovo Utente
25
1
Meccalo, io ho disdetto la linea fissa ad aprile e da allora viaggio con il 4g. la mia tariffa mi da traffico illimitato nelle ore notturne, dato che non ho esigenze di ip pubblici a me va bene per scaricare i giochi che acquisto online, con uTorrent vado come una scheggia.
 

meccalo

Utente Attivo
172
4
Eh Maurostretegy, se non avessi la necessità di controllare le telecamere da remoto non avrei neanche un problema. Invece ce l'ho. Inoltre, a conti fatti, tolte le spese una tantum per router 4G e attivazione, tra server virtuale e sim 4G, alla fine andrei a pagare non meno di 20€/mese contro i 28-30 che pago ora per una ADSL che fa schifo in velocità ma non crea problemi con nessuna periferica, virtuale o no. Sob. Mi sa che mi tengo l'ADSL e se un giorno arriverà la fibra (in realtà arriva eccome ma infostrada qui non la gestisce) passerò a quella.
Post automaticamente unito:

Scusa l'ingenuità ma ancora non conosco bene l'argomento e sto facendo ricerche su ricerche in rete per imparare. Da quanto ho capito i gestori di telefonia mobile non associano IP pubblico alle loro sim e quindi anche se il router 4G consente il port forwarding, con queste sim non si combina niente se si vogliono aprire o chiudere porte ecc. Si può rimediare con un server virtuale e ho anche capito come funziona la cosa ma vorrei qualche altra info.

Ho connesso uno dei miei pc al telefonino in hotspot e ok, 50 mega in dw e 20 in up. Eccellente rispetto alla mia ADSL da 2 e 0.8 mega! Però MIRC funziona perfettamente mentre non funziona per niente uTorrent ed eMule funziona a metà: ID basso sui server e quindi non si connette e KAD connessa ma dietro firewall, freccetta gialla. I file però li scarica correttamente.

Questo l'antefatto. Ora le domande.

In ADSL ho settato (ai tempi) le porte TCP/UDP di eMule, comunicato questi dati al router (Netgear DGN2200v1) e settati pure lì, tutto funziona! ID alto, KAD non-dietro-firewall, le due freccette verdi. Stessa procedura con uTorrent, tutto funziona. Su MIRC mi pare di non aver impostato niente e tutto ha sempre funzionato bene.

Ora: Assumiamo che io abbia già operativa la sim dati inserita nel router 4G e che abbia operativo pure il server virtuale a noleggio, posso smanettare col router 4G come se fosse un router ADSL connesso a una linea fissa? Cioè aprire o chiudere porte, autorizzare o negare accessi, insomma tutto come ho fatto fino ad oggi?

Ripeto che scaricherei da P2P raramente ma mi seccherebbe avere la limitazione imposta dall'IP privato.

Grazie
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento