PROBLEMA Riparazione portatile - Problema dissipazione portatile

TheDeer

Utente Attivo
320
64
Hardware Utente
CPU
Intel Core Potato P5
Scheda Madre
Asus Potato Extreme IV
Hard Disk
Western Digital Potato 1FB
RAM
10 ****bytes DDR3
Monitor
X55 Dell U3011
Case
Potatoes Case
Sistema Operativo
Potato 2000
Ciao a tutti!

Apro questo topic per avere alcuni consigli su come procedere con il pre-assemblato Olidata Stainer 3050 di mio fratello. Prima mio e ora sua avrà almeno 3 anni e temo che stia per lasciarci le penne... Che pensandoci bene non è un grosso problema, così gli assemblo il suo eventuale pc nuovo :lol:...

Vi illustro un pò cosa sta succedendo. Inizialmente il PC non si avviava più, non riusciva a fare il BOOT in quanto aveva un file .sys corrotto... Oltretutto un file inutile di AVG, ma trovandosi in quella famigerata directory System 32 e con quella estensione il sistema la riconosceva indispensabile :skept:. Niente di complicato, boot da CD con Ubuntu e poi si sistemano le cose da sistemare... Al limite si salvano i dati e con una ri-istallazione dal disco di ripristino si risolve tutto, niente che non sia mai successo... (Bei tempi prima di acquistare un Mac :rolleyes:. Non uccidetemi, ho avuto le mie motivazioni per avere un Mac, fidatevi :look:).

Tanto per cambiare non va nullo come deve e il computer non rileva il lettore DVD come unità da cui fare boot :doh:... Non è che il BIOS non lo permetteva è che proprio il lettore DVD non veniva riconosciuto, probabilmente ha qualche problema di connessione... Non avendo intenzione di recuperare una chiavetta USB ho deciso di utilizzare una soluzione più spartana, premere il lettore DVD verso l'interno per fare contatto "manualmente". Ovviamente l'ho fatto fare ad altri :sisi:. Ho fatto il boot di Ubuntu ed improvvisamente si spegne il PC :skept:. Lo riavvio, solito messaggio che annuncia lo spegnimento non corretto del PC e si rispegne :skept:. Per un attimo ho pensato di avere lo stesso problema con il Netbook di mia sorella, un minuscolo Acer qualcosa che ha abbandonato il mondo per un problema di dissipazione. Purtroppo non resisteva più di 10 secondi che puf, si spegneva. Ho raggiunto la conclusione che la CPU arrivasse a temperature troppo alte a tal punto da far spegnere il PC come "campanello di allarme" perchè le RAM erano a posto, l'HDD non penso possa raggiungere temperature tanto alte e soprattutto mentre si naviga nel BIOS non lavora. Ho lasciato il computer a 9° sul balcone per tutta la cena e una volta prelevato ha funzionato a regime per un quarto d'ora... Nel frattempo ho ricevuto anche un Kernel panic perchè durante l'avvio di Ubuntu si è staccato il lettore DVD e va beh...

Adesso non ho intenzione di fare niente, domani mattina lo smonto tutto, ehm cerco di sistemarlo. Pensavo di mandare Ubuntu da chiavetta (durante la notte faccio lavorare un pò sto computer :lol:) e una volta salvati tutti i dati formatto tutto e installo Win 7. Visto che mio fratello continua a rompermi che il PC va lento gli installo un sistema a 64 bit... Poi una volta recuperata la finestra faccio un test di temperature per vedere come siamo messi. Nel caso pensavo di cambiare pasta termica al processore con una MX-4 e spolverare con aria comressa il tutto. Penso che prima di bootare Ubuntu faccio una bella pulita di tutto.


Vi sembra un buon "piano" o consigliate altro? Eventualmente cambiare il dissipatore si può fare o è sarà impossibile trovarne uno interno per notebook? Il processore è un Turion dual core penso che ne esista solo uno di modello... In qualsiasi caso dovrebbe avere Socket S1...

Ciao e grazie a tutti!
 

DavideB

Utente Èlite
6,185
723
Hardware Utente
CPU
AMD Turion x2 RM-70
Hard Disk
120Gb
RAM
4 Gb
Scheda Video
Ati Radeon HD 3470
Case
Acer Aspire 5530G
Sistema Operativo
Windows 7
Mi sembra l'idea più adatta. Intanto prova a vedere se cambiando la pasta termica si risolve, casomai per il dissipatore vedrai più avanti :ok:
 

Mardok112

Utente Èlite
2,255
158
Hardware Utente
CPU
i7-3770K
Scheda Madre
Z77A-GD65
Hard Disk
SSD 830 128Gb + 2TB caviar green + 1TB Barracuda
RAM
Ares (2x4gb) 1600mhz
Monitor
VE258Q Asus
Alimentatore
Enermax modu87+ 700w
Case
Corsair C70 white
Sistema Operativo
Win7 + Linux
Se hai problemi di temp un dissipatore esterno può aiutare... Ovviamente dopo tutto quello ke vuoi fare ;)
 

TheDeer

Utente Attivo
320
64
Hardware Utente
CPU
Intel Core Potato P5
Scheda Madre
Asus Potato Extreme IV
Hard Disk
Western Digital Potato 1FB
RAM
10 ****bytes DDR3
Monitor
X55 Dell U3011
Case
Potatoes Case
Sistema Operativo
Potato 2000
Ho appena mandato dentro Ubuntu 12 e appena ha fatto il boot mi ha segnalato una temperatura critica di 70°. Ho deciso quindi di tenere il computer sopra elevato per fargli prendere più aria (dovrebbe prendere aria da sotto). Adesso gli ho salvato i dati importanti, evidentemente la pulita del dissipatore all'interno non è servita a molto... Appena installo windows faccio un test di temperature e poi vedrò come agire. Nel caso cambiare la ventola interna è un idea folle? Sempre se ci stia per lo spessore ovviamente. Grazie a tutti!

AGGIORNAMENTO!

Eccomi qui. Ho installato Windows 7, tutti i relativi driver e ho anche cambiato l'HDD. Ho quindi installato CPU Temp...
IMG_0040.JPG
Con utilizzo della CPU 0% arriva agli 85%, ma anche solo con il 5% di utilizzo arriva ai 92/93° minimo. In questi casi può essere tanto utile cambiare la pasta termica? Io pensavo di prendere o un dissipatore esterno oppure cambiare la ventolina interna con una più potente. Voi che dite?

Se hai problemi di temp un dissipatore esterno può aiutare... Ovviamente dopo tutto quello ke vuoi fare ;)
Ciao, grazie della risposta! Che modello mi consiglieresti eventualmente? Silverstone ne fa alcuni che vanno a 1500rpm potrebbero bastare secondo te? E se mettessi vicino ai fori da dove si intravedono le alette di rame due ventoline da 40mm che girano a 3500rpm della Scythe?
 

Allegati

Ultima modifica:

Mardok112

Utente Èlite
2,255
158
Hardware Utente
CPU
i7-3770K
Scheda Madre
Z77A-GD65
Hard Disk
SSD 830 128Gb + 2TB caviar green + 1TB Barracuda
RAM
Ares (2x4gb) 1600mhz
Monitor
VE258Q Asus
Alimentatore
Enermax modu87+ 700w
Case
Corsair C70 white
Sistema Operativo
Win7 + Linux
la microsoft ne fa uno carino di sotto notebook anche silenzioso. le 40mm farebbero bordello
 

TheDeer

Utente Attivo
320
64
Hardware Utente
CPU
Intel Core Potato P5
Scheda Madre
Asus Potato Extreme IV
Hard Disk
Western Digital Potato 1FB
RAM
10 ****bytes DDR3
Monitor
X55 Dell U3011
Case
Potatoes Case
Sistema Operativo
Potato 2000
la microsoft ne fa uno carino di sotto notebook anche silenzioso. le 40mm farebbero bordello
Ok grazie 1000, adesso lo cerco. Intanto ho costruito una struttura in cartone rinforzato opportunamente per sostenere il computer; in questo modo ho ottimizzato il flusso d'aria in entrata (che ricordo essere da sotto) e le temperature sono sugli 80° di media navigando su Internet. Durante tutto il pomeriggio si è spento solo una volta avendo uno sbalzo oltre i 95°... Ora si riesce tranquillamente ad usare senza interruzioni, ma quello che mi preoccupa è il fatto che nonostante l'utilizzo della CPU basso le temperature sono molto alte. Adesso in attesa di installare i driver della scheda video la risoluzione è su 1024x768 e penso che raggiungendo la risoluzione giusta di 1280x800 la CPU venga appesantita maggiormente in quanto si parla di una scheda video integrata. Ordinerò la MX-4 probabilmente per vedere se cambia qualcosa :D
 

Mardok112

Utente Èlite
2,255
158
Hardware Utente
CPU
i7-3770K
Scheda Madre
Z77A-GD65
Hard Disk
SSD 830 128Gb + 2TB caviar green + 1TB Barracuda
RAM
Ares (2x4gb) 1600mhz
Monitor
VE258Q Asus
Alimentatore
Enermax modu87+ 700w
Case
Corsair C70 white
Sistema Operativo
Win7 + Linux
EDIT: quando ti arriva apri il pc e spolvera tutto cambiando anke pasta termica ;)
 

TheDeer

Utente Attivo
320
64
Hardware Utente
CPU
Intel Core Potato P5
Scheda Madre
Asus Potato Extreme IV
Hard Disk
Western Digital Potato 1FB
RAM
10 ****bytes DDR3
Monitor
X55 Dell U3011
Case
Potatoes Case
Sistema Operativo
Potato 2000
EDIT: quando ti arriva apri il pc e spolvera tutto cambiando anke pasta termica ;)
Ho acquistato un dissipatore con tre ventole abbastanza economico e ora in uso daily (Senza nessun programma che stressasse particolarmente la CPU, escluso l'anti-virus) stava su circa 40° costanti e con stress arriva ai 60/70° direi che può andare bene :D

Grazie :)
 
  • Mi piace
Reactions: Mardok112

Entra

oppure Accedi utilizzando