Rimuovere Windows e installare linux

PaolaB

Nuovo Utente
Ciao a tutti.

Ho un lenovo ideapad s540 su cui è installato allo stato attuale Windows 10. Ho clonato il disco, per avere windows a portata di mano, nel caso in cui mi dovesse servire, ma voglio installare linux e levarmi windows. La scelta è caduta su Fedora, di cui ho già una pendrive avviabile. Non voglio fare il dual boot.

Quando provo a far partire l'installazione, né Fedora né nessun'altra distribuzione che ho provato riconoscono l'SSD. Da quello che ho capito leggendo su internet, il motivo è che nel bios il Sata controller è settato su RST anziché su AHCI. Esattamente nel bios risulta scritto:

Controller mode [RST]

Le opzioni sono AHCI mode e RST mode. Alla voce RST mode dice:

enables Intel RST and System Acceleration with Intel Optane Technology

Ho capito se cambio senza alcuna cautela, perdo tutti i dati, per cui ancora non ho fatto nulla e ho aspettato e provveduto a fare la clonazione dell'SSD.

A questo punto, se non sbaglio, io dovrei 1) abilitare l'avvio di windows in safe mode (che ora non ricordo come si fa), 2) andare nel bios e fare il cambio per portarlo in AHCI, 3) avviare windows in modalità safe mode (come si fa esattamente?) e 4) riavviare normalmente. A questo punto, dovrei fare il boot dalla pendrive per vedere se riconosce l'SSD, giusto?

Poi, se va tutto bene, dovrei fare l'installazione rimuovendo interamente Windows. Se ho capito bene, si può fare direttamente dall'installazione di Fedora. Ma come dovrei regolarmi? In questo momento, l'SSD, che è di 480 Gb, è partizionato in 3 parti. Una è da 260MB e dice: partizione di sistema EFI; una è Windows ed è quella grossa da 475 Gb; la terza è da 1Gb e si chiama WINRE_DRV (partizione OEM). In fase di installazione di Fedora, come dovrei fare con queste tre partizioni?

Grazie dell'aiuto

Paola
 

EmanueleC

Utente Èlite
4,970
1,498
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
Ciao a tutti.

Ho un lenovo ideapad s540 su cui è installato allo stato attuale Windows 10. Ho clonato il disco, per avere windows a portata di mano, nel caso in cui mi dovesse servire, ma voglio installare linux e levarmi windows. La scelta è caduta su Fedora, di cui ho già una pendrive avviabile. Non voglio fare il dual boot.

Quando provo a far partire l'installazione, né Fedora né nessun'altra distribuzione che ho provato riconoscono l'SSD. Da quello che ho capito leggendo su internet, il motivo è che nel bios il Sata controller è settato su RST anziché su AHCI. Esattamente nel bios risulta scritto:

Controller mode [RST]

Le opzioni sono AHCI mode e RST mode. Alla voce RST mode dice:

enables Intel RST and System Acceleration with Intel Optane Technology

Ho capito se cambio senza alcuna cautela, perdo tutti i dati, per cui ancora non ho fatto nulla e ho aspettato e provveduto a fare la clonazione dell'SSD.

A questo punto, se non sbaglio, io dovrei 1) abilitare l'avvio di windows in safe mode (che ora non ricordo come si fa), 2) andare nel bios e fare il cambio per portarlo in AHCI, 3) avviare windows in modalità safe mode (come si fa esattamente?) e 4) riavviare normalmente. A questo punto, dovrei fare il boot dalla pendrive per vedere se riconosce l'SSD, giusto?

Poi, se va tutto bene, dovrei fare l'installazione rimuovendo interamente Windows. Se ho capito bene, si può fare direttamente dall'installazione di Fedora. Ma come dovrei regolarmi? In questo momento, l'SSD, che è di 480 Gb, è partizionato in 3 parti. Una è da 260MB e dice: partizione di sistema EFI; una è Windows ed è quella grossa da 475 Gb; la terza è da 1Gb e si chiama WINRE_DRV (partizione OEM). In fase di installazione di Fedora, come dovrei fare con queste tre partizioni?

Grazie dell'aiuto

Paola
Si, è giusto devi modificare la modalità da rst a ahci, anche se dovrebbe essere supportata quella tecnologia su Linux.
Ti vedo poco esperta, sei sicura di volere usare Fedora e non Ubuntu che è molto più semplice e pronta all'uso? Fedora ti lascia fare molte scelte all'utente e se hai bisogno di alcuni firmware non sono pronti all'uso come su Ubuntu.
Qualche giorno fa ho creato un video per facilitare i nuovi utenti all'installazione di Ubuntu, come vedi è tutto pronto e a portata di cliclk:
Post automaticamente unito:

Anche la configurazione e installazione di vari software, è a portata di click e non ho usato il terminale:
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Moffetta88 e Kelion

PaolaB

Nuovo Utente
Il terminale non mi spaventa. Vengo da dieci anni di mac e lì è capitato di doverlo usare, ma prima di allora avevo un acer su cui avevo provato diverse distribuzioni. Ora ho provato Fedora in live e ha riconosciuto tutto senza problemi. Snello, poche app, posso mettere quello che voglio. Mi è piaciuto. Avevo provato Ubuntu e, in effetti, era stata la mia prima scelta, ma nemmeno Ubuntu mi vede l'SSD. A quel punto ho cominciato a vedere qualcos'altro.
Post automaticamente unito:

Fatto il passaggio ad AHCI. Tutto ok. Ora dall'USB l'installer di Fedora vede le partizioni.

Per quanto riguarda ubuntu, effettivamente potrebbe tornare utile perché uno o due programmi sono disponibili solo per ubuntu. Comunque sia, per quanto riguarda il disco, dovrei rimuovere le 3 esistenti e crearne di nuove. Io vorrei creare una partizione per home o non è necessario? Ho visto anche che c'è chi crea partizioni per il boot. Conviene farlo? E come dimensioni? L'SSD è da 480 gb.
 
Ultima modifica:

EmanueleC

Utente Èlite
4,970
1,498
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
Il terminale non mi spaventa. Vengo da dieci anni di mac e lì è capitato di doverlo usare, ma prima di allora avevo un acer su cui avevo provato diverse distribuzioni. Ora ho provato Fedora in live e ha riconosciuto tutto senza problemi. Snello, poche app, posso mettere quello che voglio. Mi è piaciuto. Avevo provato Ubuntu e, in effetti, era stata la mia prima scelta, ma nemmeno Ubuntu mi vede l'SSD. A quel punto ho cominciato a vedere qualcos'altro.
Post automaticamente unito:

Fatto il passaggio ad AHCI. Tutto ok. Ora dall'USB l'installer di Fedora vede le partizioni.

Per quanto riguarda ubuntu, effettivamente potrebbe tornare utile perché uno o due programmi sono disponibili solo per ubuntu. Comunque sia, per quanto riguarda il disco, dovrei rimuovere le 3 esistenti e crearne di nuove. Io vorrei creare una partizione per home o non è necessario? Ho visto anche che c'è chi crea partizioni per il boot. Conviene farlo? E come dimensioni? L'SSD è da 480 gb.
Per la home separata, dipende che che file system usi, con btrfs non ne hai bisogno: ti crea due subvol radice e home, e fai lo snapshot (ti ho linkato i video, che ho fatto apposta per incoraggiare gli utenti a usare la comodità degli snapshot con Btrfs) solo della radice, quindi con gli snapshot è molto difficile dover reinstallare (perché la home la si usa soprattutto per questa comodità).
La /boot non la separare è inutile per il tuo uso, viene separata in casi particolari, tipo crypt dell'intera partizione etc...
Comunque puoi avere snello anche Ubuntu, se vedi nel video quando installo c'è l'opzione "minimal" che ti installa il minimo necessario.
Poi se ti trovi bene con Fedora, rimani con Fedora, sono gusti personali.
 

PaolaB

Nuovo Utente
Grazie dei chiarimenti. Hai ragione. A questo punto non serve fare la home. È per questo che nel video fai la partizione a mano? Per il file system? E la partizione di swap quanto deve essere? Quanto la ram? Una volta si diceva il doppio, ma forse è tanto. Nel mio caso è di 8gb.
 

EmanueleC

Utente Èlite
4,970
1,498
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
Grazie dei chiarimenti. Hai ragione. A questo punto non serve fare la home. È per questo che nel video fai la partizione a mano? Per il file system? E la partizione di swap quanto deve essere? Quanto la ram? Una volta si diceva il doppio, ma forse è tanto. Nel mio caso è di 8gb.
Si, per il file system e la swap, ma principalmente perché il partizionamento manuale sei sicuro di quali partizioni vai a toccare.
Il doppio se usi la sospensione, altrimenti ti bastano anche 2GB, tanto per non farti killare le APP se finisci la ram.
 

PaolaB

Nuovo Utente
Nel mio caso, io ho 3 partizioni. Una è da 260MB ed è la partizione di sistema EFI; una è Windows ed è quella grossa da 475 Gb; la terza è da 1Gb e si chiama WINRE_DRV (partizione OEM). Posso rimuoverle tutte senza problemi? L'ultima credo che sia una partizione di recovery. Posso cancellare tutto?
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,506
1,652
Hardware Utente
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
cancella pure tutto ed imposta il firmware efi come ahci , non come rst!
 

PaolaB

Nuovo Utente
Non è quello che ho già fatto (andare nel bios e passare da rst a ahci) o c'è qualche cosa da fare nell'installazione?
Post automaticamente unito:

Installato Ubuntu. Ho pensato che fosse meglio optare per qualcosa di più facile per ora. Poi si vedrà. Effettivamente, avendo fatto a mano le partizioni, ho dovuto inserire la partizione di sistema EFI. Grazie per l'aiuto e per le guide, utilissime.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando