Rimozione ubuntu su secondo HDD (dual boot con W10)

Lorenzone

Nuovo Utente
Buona domenica a tutti,
possiedo in casa un portatile Lenovo nel quale ho installato in dual boot sia windows 10 che ubuntu 18.04 su due dischi differenti, il primo è su un SSD,
il secondo su un HDD alloggiato in un caddy.
Preciso che è in modalità UEFI e tutto funziona perfettamente, però ora mi sono deciso di togliere ubuntu e lasciare solo windows 10.

Il mio dubbio è il seguente, la procedura è la medesima per rimuovere un dual boot "classico",
ovvero quando i due sistemi operativi sono installati sullo stesso disco?

Premetto che ho già usato una volta EasyBCD per ricreare l'MBR, oppure devo avviare ubuntu, cancellare dalla partizione UEFI il boot di Ubuntu, successivamente avviare Windows e cancellare semplicemente le partizioni con gestione disco (però mi sembra più macchinosa)?

Grazie.
 

« MoMy »

Utente Attivo
1,192
559
Hardware Utente
Bios è bios e uefi è uefi, in uefi non vi è nessun mbr da ricreare per il semplice fatto che nessun mbr viene creato con uefi. Son due cose differenti con principi^ e metodi totalemente differenti.
Comunque sia, cancella l' entry di ubuntu nel uefi (io userei efibootmgr che già è installato in ubuntu) e poi sistema quello di windows in maniera che nessun grub parta all' avvio del sistema. Fatto questo potrai tranquillamente eliminare qualsiasi partizione/disco dedicato a Linux.
Nei sistemi bios prima di cancellare le partizioni dedicate a Linux, bisogna(va) ricreare lo mbr usando un disco/cd/dvd oppure una usb-key di windows. Grosso modo in uefi è la stessa cosa. Hai diversi modi per farlo, devi solo scegliere quello che più ti aggrada.
Bye^^
 
  • Mi piace
Reactions: Lorenzone

Lorenzone

Nuovo Utente
Bios è bios e uefi è uefi, in uefi non vi è nessun mbr da ricreare per il semplice fatto che nessun mbr viene creato con uefi. Son due cose differenti con principi^ e metodi totalemente differenti.
Comunque sia, cancella l' entry di ubuntu nel uefi (io userei efibootmgr che già è installato in ubuntu) e poi sistema quello di windows in maniera che nessun grub parta all' avvio del sistema. Fatto questo potrai tranquillamente eliminare qualsiasi partizione/disco dedicato a Linux.
Nei sistemi bios prima di cancellare le partizioni dedicate a Linux, bisogna(va) ricreare lo mbr usando un disco/cd/dvd oppure una usb-key di windows. Grosso modo in uefi è la stessa cosa. Hai diversi modi per farlo, devi solo scegliere quello che più ti aggrada.
Bye^^
Grazie della risposta.
Il discorso dell'MBR era perché sul medesimo PC una volta era stato installato un dual boot mal fatto ubuntu-windows (sulla stessa unità), e quindi avevo impiegato EasyBCD come se nulla fosse :asd:

Altra cosa, efibootmgr devo usarlo mediante una live usb di ubuntu, o posso usarlo tranquillamente accendendo sulla versione di ubuntu presente nell'HDD? In teoria non dovrebbe cambiare molto perché WIndows è l'OS primario di avvio (saltando direttamente il GRUB).

Avevo trovato in questi giorni una guida in merito HOMESYSTEM ADMINLINUXHow To Remove Ubuntu From A Computer Dual Booting With Windows 10 (UEFI Only) LINUXHow To Remove Ubuntu From A Computer Dual Booting With Windows 10 (UEFI only) , può andare bene?
 

« MoMy »

Utente Attivo
1,192
559
Hardware Utente
In teoria cancellando l' entry di ubuntu con sistema avviato non dovrebbe darti problemi, al limite vedrai qualche errore in fase di shutdown. La guida mostra i vari step che sono: cambiare l' ordine di boot, eliminare l' entry di ubuntu, eliminare la cartella presente in uefi (dovrebbe farlo efibootmgr con -b N -B), cancellare le partizioni e espandere le partizioni di win.
Un modo come un altro... :P

Bye^^
 

clessidra

Utente Attivo
430
77
Hardware Utente
CPU
VIA C3
Scheda Video
Ati Rage
Sistema Operativo
linux - Red Hat 1.1
La procedura consiste in due fasi:
- eliminare la entry relativa a Ubuntu nella partizione di boot;
- se necessario, impostare Windows 10 come sistema operativo da avviare.
 

Lorenzone

Nuovo Utente
Scusate la domanda idiota, ma come "entry" cosa intendete? La voce del bios?

Io ho avviato la live usb di ubuntu e ho dato il comando efibootmgr (vedi foto), giustamente il boot corrente è la chiavetta, ma il boot prioritario è impostato su windows (come se ubuntu non ci fosse).
Quindi il comando "sudo efibootmgr -o X" non ho ben capito cosa faccia, imposta il boot primario?

Poi immagino, che cancellata la cartella UEFI di ubuntu, devo dare il comando "sudo update-grub"?
 

Allegati

Ultima modifica:

« MoMy »

Utente Attivo
1,192
559
Hardware Utente
L' ordine secondo immagine è: 0003 di Windows come default e a seguire 0001 di ubuntu. Cancella con efibootmgr l' entry 0001 senza aggiornare il sistema che non servirebbe a nulla. Per esempio tu dovresti dare il comando efibootmgr -b 1 -B per eliminare l' entry 0001 cioè quello di ubuntu.
 
  • Mi piace
Reactions: Lorenzone

Lorenzone

Nuovo Utente
Mi sento un perfetto idiota perché con la paura di fare danni mi sono perso, anche perché mettere le mani sul boot del pc non è una cosa poco.
Ho risolto tutto senza problemi, molto più semplice di quello che pensavo.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando