Richiesta aiuto su velocità ventole Mobo Aourus, dissipatore CPU e temperature

Numerotto

Nuovo Utente
21
0
Buongiorno a tutti! Da poco ho assemblato un PC che rispecchia in pieno ciò che cercavo in termini di prestazioni. C'è soltanto una piccola nota negativa che riguarda il rumore delle ventole. Ci sono un po' di problematiche per le quali avrei bisogno possibilmente del vostro sapere. Provo a riassumerle:

1. C'è una ventola un po' fastidiosa, credo sia quella posizionata sul chipset della scheda madre (Aorus trx40 Master). Le impostazioni di smart fun 5 (il manger delle ventole nel bios Aorus) indica quella ventola come MOS FAN (foto) e prevede di farla girare a 6000 rpm constanti indipendentemente dalla temperatura del VRM MOS (grafico nella foto "valori di fabbrica"). Dopo un pò di tempo che lavoro diventa veramente stancante. Ho provato a modificare il profilo, dando una curva un po' più morbida (foto "valori profilo manuale"), e così devo dire che è tornata un po' di pace. In pratica la ventola arriva a girare a 6000 rpm solamente raggiunti i 50 gradi. Domanda, rischio di compromettere qualcosa con questa impostazione?

2. Il mio AIO (Fractal Celsius S36) ha due modalità una AUTO e una che si chiama PWM (foto attacchi 3). In modalità auto è praticamente silenziosissimo, il modalità PWM sembra di avere un reattore in camera. In modalità auto sembrerebbe che non abbia nessuna variazione di velocità. Rimane stabile. In PWM invece si attivano tutte le ventole al massimo per qualsiasi operazione faccia su windows, anche la più banale. Ho provato a fare un burning test in modalità AUTO, allego la foto dei risultati. La CPU arriva a 90 gradi circa. In modalità PWM la CPU rimane invece sui 72 gradi. E' chiaro che la seconda opzione sia la migliore, ma sarebbe comunque fattibile lavorare in AUTO? Seconda domanda, c'è un modo per avere un compromesso tra le due modalità facendo lavorare la modalità AUTO in modo dinamico, incrementando la velocità delle ventole solo se necessario?

3. Il mio case (be quiet! Silent Base 802) ha un regolatore della velocità delle ventole. Ci sono quattro modalità: Auto, 1, 2, 3. In modalità auto le ventole lavorano come se fossero costantemente a 3 indipendentemente dai parametri della temperatura. Possibile che abbia sbagliato attacco?

Allego anche altre foto del case, magari ci sono anche altri attacchi sbagliati. L'aio ha 3 ventole del radiatore che vanno tutte su un unico controller e quindi si hanno pompe e ventole su un unico filo che ho collegato in alto a destra rispetto alla scheda madre dove c'è l'OPT pump. E' giusto?

Di seguito la componentistica:

CPU: AMD Threadripper 3960X 3.8 GHz 24-Core Processor
CPU Cooler: Fractal Design Celsius S36 Blackout 87.6 CFM Liquid
Motherboard: Gigabyte TRX40 AORUS Master
Memory: x2 Crucial Ballistix BL2K32G32C16U4B 3200 MHz, DDR4, DRAM, Memoria Gaming Kit per Computer Fissi, 64GB (32GB x2)
Samsung Memorie M2 980 PRO SSD Interno da 2TB
Samsung Memorie M2 980 PRO SSD Interno da 1TB
Samsung Memorie M2 980 PRO SSD Interno da 500gb
Video Card: Quadro T600 - GTX 1650 Super
Case: be quiet! Silent Base 802
Power Supply: Corsair HX Platinum 850 W 80+ Platinum

Grazie infinite!

Gabriele
 

Allegati

  • Burning Test.jpg
    Burning Test.jpg
    192.9 KB · Visualizzazioni: 31
  • Mos Fan.jpg
    Mos Fan.jpg
    240.2 KB · Visualizzazioni: 27
  • Foto attacchi 3.jpg
    Foto attacchi 3.jpg
    339.7 KB · Visualizzazioni: 28
  • Foto attacchi 2.jpg
    Foto attacchi 2.jpg
    208.6 KB · Visualizzazioni: 27
  • Foto attacchi 1.jpg
    Foto attacchi 1.jpg
    313.7 KB · Visualizzazioni: 27
  • Valori profilo manuale.jpg
    Valori profilo manuale.jpg
    251.2 KB · Visualizzazioni: 26
  • Valori di fabbrica.jpg
    Valori di fabbrica.jpg
    260.2 KB · Visualizzazioni: 25

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
31,241
10,057
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Ciao. In generale meglio avere un funzionamento costante a minor velocità prevenendo il riscaldamento eccessivo che provoca un intervento al max della ventola. Devi fare un pò di prove ma penso che bilanciando velocità e rumore potrai trovare una buona soluzione. Non escludo che ci sia bisogno anche di un aggiornamento del BIOS
 

Numerotto

Nuovo Utente
21
0
Ciao. In generale meglio avere un funzionamento costante a minor velocità prevenendo il riscaldamento eccessivo che provoca un intervento al max della ventola. Devi fare un pò di prove ma penso che bilanciando velocità e rumore potrai trovare una buona soluzione. Non escludo che ci sia bisogno anche di un aggiornamento del BIOS
Grazie mille! Ok faccio un po’ di prove in questo senso e provo a vedere se ho aggiornamenti disponibili
 

Auri1

Utente Attivo
822
122
CPU
AMD Sempron+ Duron
Dissipatore
a schiocco
Scheda Madre
milf
HDD
un cancello del mare
RAM
verde
GPU
4-way SLI Nvidia GT 710
Audio
coil whine
Monitor
curvy (catodico)
PSU
un alimentatore semplice
Case
affitto ancora da pagare
Periferiche
Logitech palestrato con pesetti
Net
56k
OS
Ordissimo
3. Il mio case (be quiet! Silent Base 802) ha un regolatore della velocità delle ventole. Ci sono quattro modalità: Auto, 1, 2, 3. In modalità auto le ventole lavorano come se fossero costantemente a 3 indipendentemente dai parametri della temperatura. Possibile che abbia sbagliato attacco?

Ho lo stesso case, anche il mio in modalità auto è identico alla modalità 3, cioè ventole rumorose al max. Da molto tempo non provo a cambiare parametri dal Bios. Sul mio thread devo ancora postare screen sulle schermate della gestione ventole nel Bios e la foto della "centralina" delle ventole del Silent base 802
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,542
7,471
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
3. Il mio case (be quiet! Silent Base 802) ha un regolatore della velocità delle ventole. Ci sono quattro modalità: Auto, 1, 2, 3. In modalità auto le ventole lavorano come se fossero costantemente a 3 indipendentemente dai parametri della temperatura. Possibile che abbia sbagliato attacco?

Ho lo stesso case, anche il mio in modalità auto è identico alla modalità 3, cioè ventole rumorose al max. Da molto tempo non provo a cambiare parametri dal Bios. Sul mio thread devo ancora postare screen sulle schermate della gestione ventole nel Bios e la foto della "centralina" delle ventole del Silent base 802
Però non fare confusione in altri thread.
prosegui sul tuo o aprine uno dedicato se hai dubbi.

detto questo sono dieci anni quasi (di certo più di 6) che le fan si regolano da BIOS , o Al massimo da software anche se io non gradisco troppo, e non dai regolatori dei case 🤔
devo controllare i dati del silent base 802 perché non ho capito questo controller come funziona.
 
Ultima modifica:

Numerotto

Nuovo Utente
21
0
3. Il mio case (be quiet! Silent Base 802) ha un regolatore della velocità delle ventole. Ci sono quattro modalità: Auto, 1, 2, 3. In modalità auto le ventole lavorano come se fossero costantemente a 3 indipendentemente dai parametri della temperatura. Possibile che abbia sbagliato attacco?

Ho lo stesso case, anche il mio in modalità auto è identico alla modalità 3, cioè ventole rumorose al max. Da molto tempo non provo a cambiare parametri dal Bios. Sul mio thread devo ancora postare screen sulle schermate della gestione ventole nel Bios e la foto della "centralina" delle ventole del Silent base 802
Grazie mille per il tuo feedback Auri, avevo il sospetto di aver sbagliato qualcosa nel collegamenti delle ventole del case, ma se mi dici così confido nel fatto che sia la normalità.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,542
7,471
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
1. C'è una ventola un po' fastidiosa, credo sia quella posizionata sul chipset della scheda madre (Aorus trx40 Master). Le impostazioni di smart fun 5 (il manger delle ventole nel bios Aorus) indica quella ventola come MOS FAN (foto) e prevede di farla girare a 6000 rpm constanti indipendentemente dalla temperatura del VRM MOS (grafico nella foto "valori di fabbrica"). Dopo un pò di tempo che lavoro diventa veramente stancante. Ho provato a modificare il profilo, dando una curva un po' più morbida (foto "valori profilo manuale"), e così devo dire che è tornata un po' di pace. In pratica la ventola arriva a girare a 6000 rpm solamente raggiunti i 50 gradi. Domanda, rischio di compromettere qualcosa con questa impostazione?
6000 RPM sono davvero tanti, quindi è normale che sia rumorosa. In effetti potresti spostare la soglia anche sui 60° senza rovinare nulla.

2. Il mio AIO (Fractal Celsius S36) ha due modalità una AUTO e una che si chiama PWM (foto attacchi 3). In modalità auto è praticamente silenziosissimo, il modalità PWM sembra di avere un reattore in camera. In modalità auto sembrerebbe che non abbia nessuna variazione di velocità. Rimane stabile. In PWM invece si attivano tutte le ventole al massimo per qualsiasi operazione faccia su windows, anche la più banale. Ho provato a fare un burning test in modalità AUTO, allego la foto dei risultati. La CPU arriva a 90 gradi circa. In modalità PWM la CPU rimane invece sui 72 gradi. E' chiaro che la seconda opzione sia la migliore, ma sarebbe comunque fattibile lavorare in AUTO? Seconda domanda, c'è un modo per avere un compromesso tra le due modalità facendo lavorare la modalità AUTO in modo dinamico, incrementando la velocità delle ventole solo se necessario?
ti premetto che non conosco quel AIO, ma il selettore sul waterblock mi fa pensare che la regolazione sia simile al Arctic Liquid Freezer 2. In pratica hai un solo connettore dal AIO alla mobo oppure due separati (uno per la pompa ed uno per le fan) ?

3. Il mio case (be quiet! Silent Base 802) ha un regolatore della velocità delle ventole. Ci sono quattro modalità: Auto, 1, 2, 3. In modalità auto le ventole lavorano come se fossero costantemente a 3 indipendentemente dai parametri della temperatura. Possibile che abbia sbagliato attacco?
davvero strano questo tipo di regolazione. Non mi piace proprio (si faceva così dieci anni fa).

Allego anche altre foto del case, magari ci sono anche altri attacchi sbagliati. L'aio ha 3 ventole del radiatore che vanno tutte su un unico controller e quindi si hanno pompe e ventole su un unico filo che ho collegato in alto a destra rispetto alla scheda madre dove c'è l'OPT pump. E' giusto?

ecco, questo mi fa pensare che il tuo AIO sia come il mio Liquid Freezer II. In questo caso NON devi attaccarlo al header OPT_Pump, perché è pensato per stare sempre al 100%.
sarebbe meglio collegarlo ad un normale header FAN e stabilire una curva, lasciando il selettore del AIO su PWM.
farei partire la curva dal 50%, in modo da avere la po la che gira sempre ad un regime elevato (sul mio, con il 50% la pompa sta al 100%, che è desiderabile). Dopo di che setti una curva più aggressiva al salire della temperatura, tipo a 60° il 60%, a 70° il 75% ed a 80° il 100%.
fai delle prove e trova il valore che è confortevole.
Di seguito la componentistica:

CPU: AMD Threadripper 3960X 3.8 GHz 24-Core Processor
CPU Cooler: Fractal Design Celsius S36 Blackout 87.6 CFM Liquid
Motherboard: Gigabyte TRX40 AORUS Master
Memory: x2 Crucial Ballistix BL2K32G32C16U4B 3200 MHz, DDR4, DRAM, Memoria Gaming Kit per Computer Fissi, 64GB (32GB x2)
Samsung Memorie M2 980 PRO SSD Interno da 2TB
Samsung Memorie M2 980 PRO SSD Interno da 1TB
Samsung Memorie M2 980 PRO SSD Interno da 500gb
Video Card: Quadro T600 - GTX 1650 Super
Case: be quiet! Silent Base 802
Power Supply: Corsair HX Platinum 850 W 80+ Platinum

Grazie infinite!

Gabriele
Bella configurazione
 

Auri1

Utente Attivo
822
122
CPU
AMD Sempron+ Duron
Dissipatore
a schiocco
Scheda Madre
milf
HDD
un cancello del mare
RAM
verde
GPU
4-way SLI Nvidia GT 710
Audio
coil whine
Monitor
curvy (catodico)
PSU
un alimentatore semplice
Case
affitto ancora da pagare
Periferiche
Logitech palestrato con pesetti
Net
56k
OS
Ordissimo
A me va benissimo avere il regolatore ventole sul case con le levette, nel mio caso è solo da intervenire da bios per regolarle meglio e ripristinare i parametri che mi hanno messo all'inizio.

Prima ho risposto ad una domanda, non faccio confusione di thread, ho dovuto far capire in poche righe che non sono esperto di questo argomento gestione ventole.
Solo che dovevo usare la funzione "Rispondi" invece di copiare solo la domanda. "- MultiQuota" non ho capito come usarlo o non funziona.
Questo thread mi è stato consigliato in automatico dal forum siccome ha argomenti e componenti uguali o simili
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,542
7,471
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
A me va benissimo avere il regolatore ventole sul case con le levette, nel mio caso è solo da intervenire da bios per regolarle meglio e ripristinare i parametri che mi hanno messo all'inizio.

Prima ho risposto ad una domanda, non faccio confusione di thread, ho dovuto far capire in poche righe che non sono esperto di questo argomento gestione ventole.
Solo che dovevo usare la funzione "Rispondi" invece di copiare solo la domanda. "- MultiQuota" non ho capito come usarlo o non funziona.
Questo thread mi è stato consigliato in automatico dal forum siccome ha argomenti e componenti uguali o simili
si si, non avevi quotato la risposta a cui stavi facendo riferimento e non si capiva bene il senso del tuo post.
 

Numerotto

Nuovo Utente
21
0
6000 RPM sono davvero tanti, quindi è normale che sia rumorosa. In effetti potresti spostare la soglia anche sui 60° senza rovinare nulla.


ti premetto che non conosco quel AIO, ma il selettore sul waterblock mi fa pensare che la regolazione sia simile al Arctic Liquid Freezer 2. In pratica hai un solo connettore dal AIO alla mobo oppure due separati (uno per la pompa ed uno per le fan) ?


davvero strano questo tipo di regolazione. Non mi piace proprio (si faceva così dieci anni fa).



ecco, questo mi fa pensare che il tuo AIO sia come il mio Liquid Freezer II. In questo caso NON devi attaccarlo al header OPT_Pump, perché è pensato per stare sempre al 100%.
sarebbe meglio collegarlo ad un normale header FAN e stabilire una curva, lasciando il selettore del AIO su PWM.
farei partire la curva dal 50%, in modo da avere la po la che gira sempre ad un regime elevato (sul mio, con il 50% la pompa sta al 100%, che è desiderabile). Dopo di che setti una curva più aggressiva al salire della temperatura, tipo a 60° il 60%, a 70° il 75% ed a 80° il 100%.
fai delle prove e trova il valore che è confortevole.

Bella configurazione
6000 RPM sono davvero tanti, quindi è normale che sia rumorosa. In effetti potresti spostare la soglia anche sui 60° senza rovinare nulla.


ti premetto che non conosco quel AIO, ma il selettore sul waterblock mi fa pensare che la regolazione sia simile al Arctic Liquid Freezer 2. In pratica hai un solo connettore dal AIO alla mobo oppure due separati (uno per la pompa ed uno per le fan) ?


davvero strano questo tipo di regolazione. Non mi piace proprio (si faceva così dieci anni fa).



ecco, questo mi fa pensare che il tuo AIO sia come il mio Liquid Freezer II. In questo caso NON devi attaccarlo al header OPT_Pump, perché è pensato per stare sempre al 100%.
sarebbe meglio collegarlo ad un normale header FAN e stabilire una curva, lasciando il selettore del AIO su PWM.
farei partire la curva dal 50%, in modo da avere la po la che gira sempre ad un regime elevato (sul mio, con il 50% la pompa sta al 100%, che è desiderabile). Dopo di che setti una curva più aggressiva al salire della temperatura, tipo a 60° il 60%, a 70° il 75% ed a 80° il 100%.
fai delle prove e trova il valore che è confortevole.

Bella configurazione
Grazie davvero tanto per questi consigli. Veramente apprezzati. Adesso ci studio sopra. Buon anno!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando