DOMANDA Ricarica batteria smartphone

Londer

Utente Attivo
111
6
Scheda Madre
asrock z77 estreme 3 s1155
Ciao a tutti, ho un dubbio:

un amico mi ha consigliato di ricaricare lo smartphone solo quando è completamente spento per evitare di affaticare o danneggiare la batteria.
Mi ha raccontato una fesseria o ha ragione?
Inoltre mi ha consigliato di disattivare la modalità ricarica veloce e di usarla solo quando è strettamente necessario per gli stessi motivi detti sopra.

Grazie mille a tutti
 

Egerfaust

Utente Attivo
455
55
CPU
i5-750 @3.35 GHz vcore 1.136
Scheda Madre
Gigabyte p55a-ud3 rev1
HDD
1TB WD Caviar Green
RAM
4x2gb Corsair xms3 1600MHz cl9
GPU
Gigabyte 6950 OC 1GB
Audio
Integrata
Monitor
Asus vw228n
PSU
750W
Case
AeroCool vx-e pro
OS
w7, ubuntu 10.10
Ciao a tutti, ho un dubbio:

un amico mi ha consigliato di ricaricare lo smartphone solo quando è completamente spento per evitare di affaticare o danneggiare la batteria.
Mi ha raccontato una fesseria o ha ragione?
Inoltre mi ha consigliato di disattivare la modalità ricarica veloce e di usarla solo quando è strettamente necessario per gli stessi motivi detti sopra.

Grazie mille a tutti

Da quello che so la ricarca veloce danneggia più velocemente la batteria perchè la sottopone ad uno stress maggiore rispetto alla classica ricarica. Mentre le batterie che montano gli smartphone puoi caricarle senza alcun problema da telefono spento o acceso (ovviamente da acceso ci impiega più tempo, dato che ha i servizi che girano in background).

Alla fine con le batterie basta seguire questi 2 semplici consigli:
- cercare di non farle mai scaricare del tutto, ma collegandolo alla carica attorno al 15/20%
- non tenerle troppe ore collegate al caricabatterie dopo il segnale di batteria carica (se sei una persona che lascia il telefono in carica tutta la notte, conviene usare un caricabatterie con basso amperaggio per caricar più dolcemente la batteria)
 

Londer

Utente Attivo
111
6
Scheda Madre
asrock z77 estreme 3 s1155
Immagino che la risposta sarà un no ma lo chiedo lo stesso: il caricabatteria di fabbrica dell'honor 7 può essere considerato a basso amperagio?
 

Londer

Utente Attivo
111
6
Scheda Madre
asrock z77 estreme 3 s1155
ti ha detto non 1 ma 2 fesserie.

1) immaginando di parlare di batterie LI-ion o Li-po allora queste sarebbe meglio e consigliabile non scaricarle... la durata delle batterie dipende dai cicli di carica scarica, ma anche dall'ampiezza di questi cicli (Depth of Discharge, aka DoD). una stessa batteria che durerà ad esempio 500 cicli con una DoD del 100% ne durerà invece 2000 con una DoD del 50% (sono numeri inventati sul momento, non ho voglia di andare a cercare i grafici in rete atm, ma non dovrei ricordare troppo male e i valori saranno ca questi).

2) proprio per costruzione le batterie a litio hanno 2 soglie critiche: una superiore rappresentata da 4,3V ed una inferiore, leggermente variabile perchè dipende anche dalla struttura interna e ca tra 2 e 2,5V.
Al raggiungimento della prima soglia critica (4,3V) avremo che il numero di cicli vitali cala drasticamente... proprio per questo le batterie commerciali hanno un blocco della carica a 4,2V, quelle industriali/militari anche a 3,94V (perchè caricando fino a questo valore si ha il massimo rendimento inteso come carica utile nell'interoc ciclo vitale della batteria).... ovviamente abbassare il voltaggio di carica riduce la capacità della batteria (per questo 4,2 V è un buon compromesso per i prodotti commerciali anche se c'è qualche produttore furbetto che a volte eccede).
Raggiungere la soglia inferiore significa invece che gli ioni metallici della batteria vengano rilasciati, creando cortocircuiti all'interno della stessa e conseguentemente
surriscaldamenti con pericolo di incendio (nel caso in cui il rivestimento esterno ignifugo ceda, perchè per avere proprio le fiamme occorre anche la presenza di ossigeno).
3) Proprio per questo le batterie di solito hanno un interruttore interno, raggiunto il quale (2,8-2,9V) si disattivano rendendo più improbabile la scarica.
4) non è un bene scaricare la batteria del tutto sia perchè non si ha la sicurezza al 100% (l'avrai solo al 99.9...9%) che l'interruttore al punto 3 venga attivato attivando il crcuito di protezione e prevenendo gli eventi descritti al punto 2.
sia perchè l'approssimarsi a tali estremi accentua lo "stress" alla batteria, riducendo ulteriormente il numero di cicli utili a parità di DoD. una cosa è fare dei cicli dallo 0% al 20%, un'altra è dall'80% al 100% un'altra ancora è farli dal 40 al 60%... il terzo ciclo sarà quello che permetterà di effettuare più cicli con la batteria.
5) l'idea di scaricare una batteria del tutto e poi di caricarla ancora del tutto è uno dei tanti falsi miti che esistono in giro e deriva dal metodo di ricarica utilizzato per le batterie Ni-Cd e Ni-mh (se hai un trapano elettrico con batteria al nichel allora sì che dovresti cercare di fare dei cicli "completi").

qusto per quanto riguarda la carica, riguardo al quick charge non influisce direttamente, ma lo fa incrementando la temperatura della batteria rispetto ad una carica con una corrente inferiore.
tuttavia, come puoi immaginare, non è l'unico parametro da considerare in quel caso, altri sono:
1) temperatura ambiente (se carico il cell qui in manasarda, dove non ho riscaldamento e vi è una temperatura di ca 5-6 °C non è lo stesso di farlo al piano di sotto dove vi sono i termosifoni accesi con il termostato a 19-20°C... e non è neanche lo stesso di farlo ad agosto dove in mansarda ho stabili 35°C).
2) utilizzare uno smartphone durante la carica.... questo è l'errore più demenziale che si possa fare... puoi mandare un messaggino, ma se ti metti a giocare col cell attaccato, non hai ragione di lamentarti che questo diventa caldo e neanche che dopo 1 anno sei costretto a cambiare batteria.
3) la ventilazione del dispositivo durante la carica... altro errore demenziale, che fanno soprattutto le ragazze, è mettere il cell sotto il cuscino anche per evitare "che cada dal letto" come mi son sentito rispondere...

Hahahaha ok grazie mille:utonto:

In definitiva non devo usare il telefono per usare applicazioni pesanti mentre carica e quando uso il quick charge devo stare attento a quanto si riscalda il dispositivo :D
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 33 55.0%
  • Ethereum

    Voti: 21 35.0%
  • Cardano

    Voti: 13 21.7%
  • Polkadot

    Voti: 2 3.3%
  • Monero

    Voti: 7 11.7%
  • XRP

    Voti: 8 13.3%
  • Uniswap

    Voti: 0 0.0%
  • Litecoin

    Voti: 5 8.3%
  • Stellar

    Voti: 5 8.3%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 10 16.7%

Discussioni Simili